letta sarebbe un morto di fame se.......non fosse stipendiato dalla politica

  • Ecco la 68° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    La settimana è stata all’insegna degli acquisti per i principali listini internazionali. Gli indici americani S&P 500, Nasdaq e Dow Jones hanno aggiornato i massimi storici dopo i dati americani sui prezzi al consumo di mercoledì, che hanno evidenziato una discesa in linea con le aspettative, con l’inflazione headline al 3,4% e l’indice al 3,6% annuo, allentando i timori per un’inflazione persistente. Anche le vendite al dettaglio Usa sono rimaste invariate su base mensile, suggerendo un raffreddamento dei consumi che hanno fin qui sostenuto i prezzi. Questi dati, dunque, rafforzano complessivamente le possibilità di un taglio dei tassi a settembre da parte della Fed (le scommesse del mercato sono ora per due tagli nel 2024). Per continuare a leggere visita il link

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK

SixSigmaBrazil

6Σ 6σ 6ς
Registrato
23/7/06
Messaggi
51.743
Punti reazioni
1.025
20130727_lettas.jpg

text_bigger.png
text_smaller.png




ROMA - Niente automobili, moto, barche. Niente case, azioni, investimenti. Il premier Enrico Letta ha presentato nel 2013 (anno fiscale 2012) una dichiarazione dei redditi dal carattere francescano.
È vero che il premier vanta un imponibile di 123,893 euro, ma la sua scheda per la trasparenza è tale anche di fatto, perchè non presenta alcuna annotazione: il presidente del Consiglio non ha nulla intestato. Quello di Letta è uno dei redditi dei componenti del governo messi da oggi on line seguendo le indicazioni di legge.

Sono stati pubblicati sul sito del governo tutti i dati della situazione patrimoniale dei vertici della Presidenza del Consiglio.

messaggero.it
 
Come viveva prima? Faceva le rapine?
 
Redditi governo, Cancellieri la più ricca. Letta senza proprietà, Patroni Griffi sbanca - Repubblica.it

LETTA NULLATENENTE - A metà classifica il premier Enrico Letta con un imponibile di 123.893. Per il presidente del Consiglio niente automobili, moto, barche. Né case, azioni, investimenti. Letta ha presentato nel 2013 (anno fiscale 2012) una dichiarazione dalla quale non risultano proprietà intestate. Ma nel suo caso, come per diversi altri, non è possibile conoscere la situazione patrimoniale della famiglia per il negato consenso. I parenti di ministri e sottosegretari che hanno ritenuto opportuno, infatti, non rendere pubblica la loro situazione patrimoniale sono stati liberi di non farlo. Mentre sul versante opposto c'è chi come il ministro dello Sviluppo Economico, Flavio Zanonato, pubblica i redditi di 15 parenti.



Molto più chiaro adesso :o

Addio
 
Redditi governo, Cancellieri la più ricca. Letta senza proprietà, Patroni Griffi sbanca - Repubblica.it

LETTA NULLATENENTE - A metà classifica il premier Enrico Letta con un imponibile di 123.893. Per il presidente del Consiglio niente automobili, moto, barche. Né case, azioni, investimenti. Letta ha presentato nel 2013 (anno fiscale 2012) una dichiarazione dalla quale non risultano proprietà intestate. Ma nel suo caso, come per diversi altri, non è possibile conoscere la situazione patrimoniale della famiglia per il negato consenso. I parenti di ministri e sottosegretari che hanno ritenuto opportuno, infatti, non rendere pubblica la loro situazione patrimoniale sono stati liberi di non farlo. Mentre sul versante opposto c'è chi come il ministro dello Sviluppo Economico, Flavio Zanonato, pubblica i redditi di 15 parenti.



Molto più chiaro adesso :o

Addio



:D

e questo rappresenta il PD

il magico PD

l'incredibile PD!!!

:rotfl::rotfl::rotfl:
 
Per questo questi politici vogliono rapinare i risparmi degli italiani, tanto a loro non tocca KO!
 
il PD è il partito dei lavoratori e degli ultimi
loro non hanno lobbisti o milionari :o
 
il PD è il partito dei lavoratori
e degli ultimi loro non hanno lobbisti o milionari :o

Sì, ma appena diventano pensionaNDI (... 37-40anni di fabbrica, ora disoccupati),
te li ASSASSINANO con una corda al collo chiamata Riforma Pensionistica forny,
chiamata da monty, a sua volta chiamato da napyX2 che ha letto il suo nome su un fogliettino.
Poi, tutti tutti, abc e papponi/BOIARDI di STATO tutti,
hanno votato la Riforma tra una abbufata e una magnata di allegerimento.
 
Ultima modifica:
fosse l'unico............

troppi ce ne sono.


almeno chi ha il suv ed il putanun, cene e bolli li paga tutti .............:o
 
Ma nel suo caso, come per diversi altri, non è possibile conoscere la situazione patrimoniale della famiglia per il negato consenso.

Come dire, intesto tutto ad altri (o altre società) così non mi possono toccare.

E succedesse qualcosa in italia il mio patrimonio non viene scalfito.

Questa è la banda bassotti del PD :cool:
 
fosse l'unico............

troppi ce ne sono.


almeno chi ha il suv ed il putanun, cene e bolli li paga tutti .............:o

sono certamente piu' utili alla comunita' gli evasori di questi parassiti
 
Ma nel suo caso, come per diversi altri, non è possibile conoscere la situazione patrimoniale della famiglia per il negato consenso.

Come dire, intesto tutto ad altri (o altre società) così non mi possono toccare.

E succedesse qualcosa in italia il mio patrimonio non viene scalfito.

Questa è la banda bassotti del PD :cool:

Ed a noi risparmiatori vogliono portarci via i soldini.

Una banda di :censored::censored::censored:KO!KO!
 
Letta era deputato nel 2012 e avrebbe guadagnato solo 124K (lordi) in un anno? Temo che una buona parte dle reddito da parlamentare sia allora esentasse!

:mmmm::mmmm:
 
Redditi governo, Cancellieri la più ricca. Letta senza proprietà, Patroni Griffi sbanca - Repubblica.it

LETTA NULLATENENTE - A metà classifica il premier Enrico Letta con un imponibile di 123.893. Per il presidente del Consiglio niente automobili, moto, barche. Né case, azioni, investimenti. Letta ha presentato nel 2013 (anno fiscale 2012) una dichiarazione dalla quale non risultano proprietà intestate. Ma nel suo caso, come per diversi altri, non è possibile conoscere la situazione patrimoniale della famiglia per il negato consenso. I parenti di ministri e sottosegretari che hanno ritenuto opportuno, infatti, non rendere pubblica la loro situazione patrimoniale sono stati liberi di non farlo. Mentre sul versante opposto c'è chi come il ministro dello Sviluppo Economico, Flavio Zanonato, pubblica i redditi di 15 parenti.



Molto più chiaro adesso :o

Addio


Sicchè si può negare il consenso dei parenti :D
In pratica uno intesta tutto alla moglie ed è a posto.
Questi quando fanno le regole si studiano insieme la scappatoia incorporata.
 
Indietro