Liberatevi in fretta dei bond italiani, vendeteli...

gigi1970

Utente Registrato
Registrato
27/8/11
Messaggi
324
Punti reazioni
13
1. GIRAVOLTA DI GOLDMAN: "AUMENTA 
IL RISCHIO. VENDETE BOND ITALIANI"
Gianluca Paolucci per La Stampa

Vendete bond italiani. Se cambiamo idea ve lo diciamo, ma per il momento continuiamo a credere che l'Italia «andrà peggio degli altri mercati non core» dell'eurozona. Questo è il consiglio arrivato ieri di primo mattino da Goldman Sachs ai suoi clienti in una nota riservata. Gli analisti di Goldman tracciano anche lo scenario della crisi: voto tra febbraio e marzo, il ritorno di Berlusconi che erode consensi ai grillini e nuovo governo. «Al momento, l'esito più probabile resta quello di una di un governo di coalizione di centro-sinistra, con Mr. Monti coinvolto in qualche ruolo istituzionale».

Ieri, con gli occhi del mercati concentrati sul debito italiano, le grandi case di brokeraggio hanno dato grande spazio al futuro di Mario Monti e a quello di Silvio Berlusconi. L'analisi di Goldman - non diffusa alla stampa - è però quella che è più entrata nel dettaglio dello scenario politico.

Gli analisti del gruppo Usa, da Londra, mandano messaggi rassicuranti: «Il rafforzamento della governance dell'eurozona dovrebbe anche mitigare le possibilità di vedere una modifica sostanziale della politica economica» rispetto a quanto fatto dall'esecutivo attualmente in carica. Anche se, avvisa la banca, «è da aspettarsi un aumento della retorica anti-austerità e anti-riforme».

Proprio quest'ultimo fattore spiegano gli analisti, dovrebbe portare come esito un aumento del premio di rischio per gli asset italiani. Per questa ragione, «fin dalla scorsa settimana abbiamo raccomandato di prendere posizioni "corte" sui bond governativi italiani (rispetto alle loro controparti spagnole)». In futuro, «consiglieremo eventualmente ai clienti di chiudere questa posizione tattica».

Di certo, spiegano ancora gli analisti di Goldman, in questa sarà più difficile per l'Italia chiedere il ricorso al piano di sostegno antispread della Bce, nonostante il Tesoro debba rinnovare 52 miliardi di Btp e Ctz e 89 miliardi di Bot entro la fine di febbraio. Tra gli aspetti positivi, Goldman segnala però che adesso Monti avrà le mani più libere per aggregare attorno a sé il supporto per le politiche messe in atto dal suo esecutivo, «probabilmente ispirando la piattaforma di una coalizione centrista».

Scenari politici a profusione anche dalle altre banche d'affari, in analisi questa volta circolate anche tra la stampa specializzata: Royal bank of Scotland si avventura anche in percentuali sul prossimo esecutivo, con un 55% di probabilità che si di centro-sinistra, un 25% che vinca il centro destra e un 20% che dalle urne esca un Monti-bis.
Morgan Stanley vede tra i rischi la vittoria di un governo che voglia smussare le riforme, o una campagna elettorale centrata sui temi anti-riforme. Per Credit Suisse, infine, quello che potrebbe cambiare i giochi potrebbe essere l'impegno diretto di Monti in politica, sia come capo di una coalizione centrista che con esplicito appoggio ad un simile raggruppamento.
 
GS probabilmente li sta accumulando a prezzi di favore
 
Pensi davvero che siano cosi' ingenui da investire in un paese del genere?:confused:

Direi che e' meglio andare al casino'...

infatti quelli mica investono.... li comprano oggi e li rivendono dopo le elezioni, tanto vincerà cmq una coalizione filoeuropeista, mica il berlusca
 
infatti quelli mica investono.... li comprano oggi e li rivendono dopo le elezioni, tanto vincerà cmq una coalizione filoeuropeista, mica il berlusca

Non darei tutto per scontato cosi' facilmente...

A me verrebbe addirittura da pensare l'opposto...
 
Non darei tutto per scontato cosi' facilmente...

A me verrebbe addirittura da pensare l'opposto...
quoto al 100% questi sono illusi che vincerà il centrosinistra, vedo per strada moltissima gente euforica per lascesa in campo di berlusconi...i sinistri sono terrorizzati!
 
Goldman di solito ci azzecca?
 
appena saputa la notizia sono corso in pigiama e li ho venduto tutti:D


prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr
 
per me è un po' allarmistico, però lo spread a 450-75 è possibile
 
1. GIRAVOLTA DI GOLDMAN: "AUMENTA 
IL RISCHIO. VENDETE BOND ITALIANI"

Questa a me sembra una stupidaggine.
Se salta l'Italia salta tutta l'Europa e quindi a maggior ragione bisognerebbe vendere i titoli tedeschi e francesi.
 
Questa a me sembra una stupidaggine.
Se salta l'Italia salta tutta l'Europa e quindi a maggior ragione bisognerebbe vendere i titoli tedeschi e francesi.

Non credo ci sia qualcosa di piu' marcio dell'italia al mondo...

E' giusto che fara' la fine che merita...
 
Questa a me sembra una stupidaggine.
Se salta l'Italia salta tutta l'Europa e quindi a maggior ragione bisognerebbe vendere i titoli tedeschi e francesi.[/QUOTE


Anche questa ti sembra una stupidaggine?

-(Presa nell'altro) 3ad-



Originalmente inviato da geeco76

qualcuno sapeva qualcosa di questo?
MARIO MONTI E GOLDMAN SACHS - LA TELEFONATA SEGRETA DI VENERDI' SCORSO (PRIMA DI INCONTRARE NAPOLITANO)

Mercato Libero e' venuto in possesso di una registrazione telefonica di una conversazione segreta avvenuta venerdi' mattina fra MARIO MONTI E BLANKFEIN, IL CAPO DELLA GOLDMAN SACHS.

il nastro riporta le 10,45 come orario...e probabilmente Blankfein si è dovuto alzare in piena notte per parlare con MONTI dal sua attico newyorkese.
Il testo della telefonata ha dell'incredibile. E' in inglese, ma qui di seguito vi riporto il dato saliente....
il ceo di Goldman Sachs (che come sapete ha sul libro paga Mario Draghi e Mario Monti) ha chiamato il nostro primo ministro e, visto il comportamento di Berlusconi , ha ordinato a Monti di ritirarsi immediatamente dal governo.
MA SOLO NELLA GIORNATA DI SABATO, A MERCATI CHIUSI, E DANDO UN PO' DI ORE DI VANTAGGIO AI TRADERS DI GOLDMAN SACHS
in particolare blankfein ha spiegato che avrebbe venduto, venerdì pomeriggio un bel po' di futures al ribasso per goldman sachs SU BTP E BORSA e che nella settimana successiva (questa) avrebbe ricomprato con lo spread molto piu' alto. (tutto sommato, ha detto il capo di Goldman sachs, l'Italia mi deve ringraziare...settimana prossima chiudendo le posizioni al ribasso....sosterro' il mercato dei Btp per evitare il disastro totale.
E BLANKFEIN PROSEGUE:
intanto tu caro Mario, approfittane con una campagna di stampa ben coordinata con i giornali che controlli (REPUBBLICA E IL CORRIERE) e dalla televisione di stato dove hai messo la Tarantola (sul libro paga nostro) ...magari a meta' settimana se le cose continuano a peggiorare ...chiedi l'intervento di mario Draghi (io lo avviso prima) e facciamo risalire i mercati...così ti prendi il merito...e per giunta togliamo del potere politico a quegli ******* a roma. L'Italia, nel 2013 deve essere terra di conquista di Goldman Sachs, e non possiamo permettere che il cittadino qualunque rompa i ******** con queste elezioni.
Quindi anticipale il piu' possibile, in modo che nessuno, popolo compreso, abbia il tempo di riflettere e spostare i voti. abbiamo in mano anche bersani, quindi il piu' è fatto.

PARE CHE BLANKFEIN ABBIA ASSICURATO UN BEL REGALO SOTTO L'ALBERO ALLA FAMIGLIA DI MARIO MONTI....vedrai, ha detto, quando andrai in svizzera in vacanza per l'Ultimo dell'Anno, troverai, direttamente sotto l'albero un bel pacchetto con del metallo giallo e delle pietre preziose...

Non sono riuscito a verificare l'articolo
 
Questa a me sembra una stupidaggine.
Se salta l'Italia salta tutta l'Europa e quindi a maggior ragione bisognerebbe vendere i titoli tedeschi e francesi.

GS non ha parlato di Italia che salta ma di aumento del rischio Italia
è ben diverso
e mi trova d'accordo, non mi pare improbabile tutt'altro
 
Sette giorni fa scrivevano che l Italia tirerà la volata della ripresa in Europa ! Lasciate perdere sti articoli
 
Sette giorni fa scrivevano che l Italia tirerà la volata della ripresa in Europa ! Lasciate perdere sti articoli

In effetti sentir dire una cosa del genere e' piu' che altro comico...

Ma del fatto che ci si debba liberare dei titoli di stato italiani ne sarei piu' che convinto...

Credo che di affidabilita' vera, chiacchiere a parte, ne abbiano ben poca...

Un paese malato di corruzione strisciante e malaffare da secoli, personalmente non mi da alcuna sicurezza...
 
Indietro