Libertà di ricerca?

  • Creatore Discussione FR
  • Data di inizio
  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
  • SONDAGGIO: Potrebbe interessarti una sezione "Trading Sportivo"?

    Ciao, ci piacerebbe sapere se potrebbe interessarti l'apetura di una nuova sezione dedicata unicamente al trading sportivo o betting exchange. Il tuo voto è importante perchè ci consente di capire se vale la pena pianificarla o no. Per favore esprimi il tuo voto, o No, nel seguente sondaggio: LINK.
    Puoi chiudere questo avviso premendo la X in alto a destra.

    Staff | FinanzaOnline

Scritto da watson
certo che andare a toccare un sistema come il DNA umano che ci ha messo milioni di anni per raggiungere l'equilibrio è veramente pericoloso.D'altra parte il pericolo è il mestiere dell'uomo.Senza sfidare il pericolo saremmo ancora in una caverna a proteggerci dai predatori.Colombo non avrebbe scoperto l'America (per fortuna,secondo alcuni).Però il pericolo c'è.Ne sappiamo ancora troppo poco.Potremmo stare combinando dei casini che la metà basta.Leggevo dell'aumentata frequenza di anomalie genetiche nei nati in provetta.Il rischio vale la candela?Forse sì.Se miriamo a debellare le malattie più gravi,cioè a sconfiggere il conto che la Natura ci presenta.E' una lotta contro i limiti che la Natura ci impone.Per me il rischio vale la candela.La conoscenza prima di tutto.Ma quanti sono disposti ad affrontare il rischio?Ci saranno quanti si opporranno alla manipolazione delle cellule così come c'era chi si opponeva all'introduzione del treno (che se ci pensiamo,è un'innovazione altrettanto sconvolgente) o all'applicazione delle vaccinazioni.Poi,una volta divenute patrimonio comune,tali tecniche saranno accettate e difese con accanimento.
Sono pienamente d'accordo con il tuo discorso di fondo. Il rischio è sempre insito nelle attività umane, le certezze non ci saranno mai e nemmeno la scienza le può dare. Solo un dibattito serrato, non fatto di slogan e frasi fatte come si è visto spesso fare, ma sui contenuti come dovrebbe essere in una società aperta e democratica può limitare in qualche maniera i rischi.
Ho notato che rammentare il DNA e le sue eventuali correzioni crea forti e forse ancestrali turbamenti: è come un qualche cosa di estraneo che invade la nostra intimità, capisco anche le reazioni emotive che l'argomento suscita.
 
Esiste la possibilità concreta di potere sperimentare cellule staminali embrionali, provenienti dalla clonazione terapeutica per la cura del diabete.

È noto che per curare il diabete giovanile, quello che insorge nei bambini in giovane età, c'è la necessità continua di somministrare per tutta la vita l'insulina, altrimenti la concentrazione di glucosio nel sangue raggiunge valori inaccettabili.

Un gruppo di ricercatori inglesi ha chiesto ufficialmente alla Human Fertilisation and Embryology Authority inglese l'autorizzazione a potere lavorare con quel tipo di cellule, con le quali sembra possibile guarire completamente , da questa e da altre gravi malattie.

Il parlamento europeo ha votato l'anno scorso una disposizione secondo la quale ogni tipo di clonazione è considerata illegale e la posizione di Bush è molto simile.

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Scienze_e_Tecnologie/2004/06_Giugno/17/clonazione.shtml
 
La ricerca sulle cellule staminali embrionali può riguardare molto da vicino la vita di ciascuno di noi e quella delle persone a cui vogliamo bene.

Cosa sono?
Queste cellule derivano da una fase precoce dello sviluppo embrionale, da cui avrà origine l'organismo completo. Poiché sono generate in questo stato premordiale, conservano la capacità di formare qualsiasi altra specie cellulare e quindi qualsiasi forma di tessuto, sostituendolo, eventualmente, a quello danneggiato

Quali malattie ne potrebbero beneficiare?
Moltissime tra cui l' Alzheimer, il morbo di Parkinson, e la devastante sclerosi laterale amiotrofica, oltre a sostituire tessuti cardiaci di soggetti che hanno subito un grave infarto o portatori di gravi anomalie cardiache….

Utopia?
Nella realtà chirurgica questa tecnica è già utilizza in oculistica dove sono state innestate delle cellule staminali (in questo caso non embrionali) nella cornea per ovviare ad alcune gravi patologie, con risultati soddisfacenti.

Tutto procede bene allora?
No. Al di là di una sterile polemica partitica destra sinistra centro, che voglio assolutamente evitare c'è in Italia una legge dal 10 marzo 2004 che punisce da due a sei anni di reclusione e con multe fino a 150.000 euro chi utilizza embrioni umani a scopo di ricerca. Senza contare poi l'assurda legge che regola la procreazione assistita.
 

Allegati

  • embrioni.jpg
    embrioni.jpg
    86,4 KB · Visite: 25
Indietro