Licenza taxi

arte3000

Gino stai sereno
Registrato
19/11/12
Messaggi
5.249
Punti reazioni
142
Il messaggio non vuole in alcun modo essere offensivo o fonte di polemiche,ma piuttosto volto alla comprensione di una cosi' accesa protesta da parte dei conducenti di taxi.
In sintesi:converrebbe ancora investire danaro in questo settore?
Ringrazio anticipatamente coloro che interverranno.
 

venture

Nuovo Utente
Registrato
28/6/12
Messaggi
2.913
Punti reazioni
70
Quello che intendo é che una liberalizzazione é sempre più probabile.
 

Mnele

Nuovo Utente
Registrato
9/11/13
Messaggi
833
Punti reazioni
34
Poi ci chiediamo perchè in questo paese non c'è innovazione ne imprenditorialità....

E non si capisce perchè i tassisti debbano operare in assenza di concorrenza (imponendo prezzi alti di conseguenza...)

Il succo del discorso è che i tassisti se la passano male e si indebitano... e i consumatori non hanno i benefici di una eventuale liberalizzazione...
Nasce un'iniziativa che prevede tracciabilità dei pagamenti, tassazione regolare e prezzi piu bassi.. e inveiscono tutti contro.

Meglio non toccare le lobby e mantenere il sommerso di migliaia di tassisti abusivi..
 

FreeGan

Nuovo Utente
Registrato
17/2/09
Messaggi
2.885
Punti reazioni
126
Un tempo c'erano le carrozze a cavalli che inveivano contro le auto...
 

arte3000

Gino stai sereno
Registrato
19/11/12
Messaggi
5.249
Punti reazioni
142
Poi ci chiediamo perchè in questo paese non c'è innovazione ne imprenditorialità....

E non si capisce perchè i tassisti debbano operare in assenza di concorrenza (imponendo prezzi alti di conseguenza...)

Il succo del discorso è che i tassisti se la passano male e si indebitano... e i consumatori non hanno i benefici di una eventuale liberalizzazione...
Nasce un'iniziativa che prevede tracciabilità dei pagamenti, tassazione regolare e prezzi piu bassi.. e inveiscono tutti contro.

Meglio non toccare le lobby e mantenere il sommerso di migliaia di tassisti abusivi..



Le lobby.
Ok sono sempre loro,ma visto che mi riesce facile andare sempre OT :D,spiegami(temi) come un numero cosi' basso di potenziali elettori riesca nell'impresa di tenere in scacco una citta' intera. :mmmm:
C'e' sicuramente dell'altro.
Fine Ot.
 

arte3000

Gino stai sereno
Registrato
19/11/12
Messaggi
5.249
Punti reazioni
142
Un tempo c'erano le carrozze a cavalli che inveivano contro le auto...

Bravo!
Questo accanimento per una licenza,peraltro ottenuta con mezzi alquanto
discutibili,non produrra' altro che un'invasione di abusivismo e nel migliore dei casi con proposte alternative che nulla avranno da invidiare ai tradizionali taxi.

Fortunatamente i tempi per le aeromobili stile Blade Runner sono ancora lontani.
 

Mnele

Nuovo Utente
Registrato
9/11/13
Messaggi
833
Punti reazioni
34
Le lobby.
Ok sono sempre loro,ma visto che mi riesce facile andare sempre OT :D,spiegami(temi) come un numero cosi' basso di potenziali elettori riesca nell'impresa di tenere in scacco una citta' intera. :mmmm:
C'e' sicuramente dell'altro.
Fine Ot.

Non saprei.
Di certo c'è che negli ultimi anni, questi "pochi elettori" sono riusciti a far ritrattare Berlusconi e Tremonti prima, Monti dopo. E anche questo governo, oggi, esce in loro difesa.
Comunque, sempre meglio accontentare un'intera categoria che un'impresa appena nata. Perchè il criterio è sempre "meglio un voto oggi che una gallina domani... "
Specie in un momento come questo in cui si fa la guerra all'ultimo consenso.

Io, a memoria, negli ultimi ventanni, ricordo solo provvedimenti in risposta alle tante emergenze. Zero programmazione, zero iniziativa.
Ed è la cosa piu preoccupante.
 

arte3000

Gino stai sereno
Registrato
19/11/12
Messaggi
5.249
Punti reazioni
142
Non saprei.
Di certo c'è che negli ultimi anni, questi "pochi elettori" sono riusciti a far ritrattare Berlusconi e Tremonti prima, Monti dopo. E anche questo governo, oggi, esce in loro difesa.
Comunque, sempre meglio accontentare un'intera categoria che un'impresa appena nata. Perchè il criterio è sempre "meglio un voto oggi che una gallina domani... "
Specie in un momento come questo in cui si fa la guerra all'ultimo consenso.

Io, a memoria, negli ultimi ventanni, ricordo solo provvedimenti in risposta alle tante emergenze. Zero programmazione, zero iniziativa.
Ed è la cosa piu preoccupante.


Certamente adesso,in periodo elettorale la paura fa 90!
Ma per la miseria!
Capisco il forte,ma non giustificato indebitamento,pero' si tratta di condurre una vettura!Cosa che ormai la quasi totalita' degli Italiani compie quotidianamente.
Figurati se in ballo ci fossero stati brevetti da elicotterista!
 

Mnele

Nuovo Utente
Registrato
9/11/13
Messaggi
833
Punti reazioni
34
Certamente adesso,in periodo elettorale la paura fa 90!
Ma per la miseria!
Capisco il forte,ma non giustificato indebitamento,pero' si tratta di condurre una vettura!Cosa che ormai la quasi totalita' degli Italiani compie quotidianamente.
Figurati se in ballo ci fossero stati brevetti da elicotterista!

Assolutamente d'accordo.
Infatti era per dire che, nonostante questa "protezione", il "sistema" in se non funziona perchè è troppo oneroso per i tassisti e poco conveniente per i consumatori. Quindi qualcosa che non va c'è e le liberalizzazioni sono proprio la risposta giusta.

Tra l'altro abusivi ce ne sono tantissimi.. perchè non fanno la guerra a loro ??!!!! Anche le stesse coperative..!!

Sono decenni che parliamo di lotta all'evasione e di sommerso come se fosse un concetto astratto e indefinito.. come se fossero entità soprannaturali.
Intanto i governi continuano ad accanirsi contro l'iniziativa imprenditoriale regolare e fa finta di non vedere chi evade costantemente e ripetutamente.
 

arte3000

Gino stai sereno
Registrato
19/11/12
Messaggi
5.249
Punti reazioni
142
Assolutamente d'accordo.
Infatti era per dire che, nonostante questa "protezione", il "sistema" in se non funziona perchè è troppo oneroso per i tassisti e poco conveniente per i consumatori. Quindi qualcosa che non va c'è e le liberalizzazioni sono proprio la risposta giusta.

Tra l'altro abusivi ce ne sono tantissimi.. perchè non fanno la guerra a loro ??!!!! Anche le stesse coperative..!!

Sono decenni che parliamo di lotta all'evasione e di sommerso come se fosse un concetto astratto e indefinito.. come se fossero entità soprannaturali.
Intanto i governi continuano ad accanirsi contro l'iniziativa imprenditoriale regolare e fa finta di non vedere chi evade costantemente e ripetutamente.



Duole dirlo,ma il destino e' segnato,figurati, per quanto tempo vuoi che regga una simile opposizione?
Il decreto Bersani ha sconquassato intere corporazioni,si perche' di corporazioni si tratta(va),si e' gia' discusso in passato di tutto cio',e' un miracolo che questa categoria rimanga ancora in trincea e non si accorga che
la guerra e' persa.
Tempo,solo questione di tempo.


A proposito di evasione,e naturalmente di OT :D,ho un conoscente che vive in Paesi Nordici,mi racconta che il tuo dentista lo paghi con Tessera Sanitaria,al limite tu scegli il professionista che ti trasmette fiducia,poi con questo sistema di pagamento non scappi e vieni tassato istantaneamente.
Difficile tentare almeno di proporlo da noi?
 

Mnele

Nuovo Utente
Registrato
9/11/13
Messaggi
833
Punti reazioni
34
A proposito di evasione,e naturalmente di OT :D,ho un conoscente che vive in Paesi Nordici,mi racconta che il tuo dentista lo paghi con Tessera Sanitaria,al limite tu scegli il professionista che ti trasmette fiducia,poi con questo sistema di pagamento non scappi e vieni tassato istantaneamente.
Difficile tentare almeno di proporlo da noi?

Cosi apri un OT infinito.. :D

Giusto per fare qualche esempio, ignoranza vuole che la gente si accanisca contro le sale gioco e le multinazionali.
Due esempi in cui i flussi sono comunicati telematicamente (in tempo reale o meno) e non c'è possibilità alcuna di evasione. O meglio, in caso di evasione è l'ente stesso che lo accerta e reclama i pagamenti e non serve un accesso della gdf, ne incrociare chissà quanti e quali dati.

(naturalmente parliamo di preu e di iva, non di ires, irap, etc.. in questo caso vale come le altre attività).
Per dire che i sistemi esistono già anche da noi.. ma preferimano rimanere ancora legati ai registri cartacei, alle dichiarazioni spontanee e a sistemi preistorici che ovviamente hanno bisogno di controlli continui e lo Stato non ha queste risorse.

Per questo parlavo prima di assenza di iniziative di governo. Le soluzioni ci sono ma non si applicano. Preferiamo fare una politica basata sui consensi, sulle risposte alle emergenze e sulle scelte ideologiche di cura degli interessi di questa o di quell'altra categoria....
 

arte3000

Gino stai sereno
Registrato
19/11/12
Messaggi
5.249
Punti reazioni
142
Cosi apri un OT infinito.. :D

Giusto per fare qualche esempio, ignoranza vuole che la gente si accanisca contro le sale gioco e le multinazionali.
Due esempi in cui i flussi sono comunicati telematicamente (in tempo reale o meno) e non c'è possibilità alcuna di evasione. O meglio, in caso di evasione è l'ente stesso che lo accerta e reclama i pagamenti e non serve un accesso della gdf, ne incrociare chissà quanti e quali dati.

(naturalmente parliamo di preu e di iva, non di ires, irap, etc.. in questo caso vale come le altre attività).
Per dire che i sistemi esistono già anche da noi.. ma preferimano rimanere ancora legati ai registri cartacei, alle dichiarazioni spontanee e a sistemi preistorici che ovviamente hanno bisogno di controlli continui e lo Stato non ha queste risorse.

Per questo parlavo prima di assenza di iniziative di governo. Le soluzioni ci sono ma non si applicano. Preferiamo fare una politica basata sui consensi, sulle risposte alle emergenze e sulle scelte ideologiche di cura degli interessi di questa o di quell'altra categoria....



Mah,mi sentirei di concludere il piacevole scambio di opinioni sposando in toto la tua ultima affermazione:cambiare tutto per non cambiare nulla.
Molto piu' semplice ed efficace.
O no'?
 

Nemor

Nuovo Utente
Registrato
7/4/07
Messaggi
30.698
Punti reazioni
1.123
Il messaggio non vuole in alcun modo essere offensivo o fonte di polemiche,ma piuttosto volto alla comprensione di una cosi' accesa protesta da parte dei conducenti di taxi.
In sintesi:converrebbe ancora investire danaro in questo settore?
Ringrazio anticipatamente coloro che interverranno.

Ne avevo parlato tempo fa nel forum dlle tabaccherie..

Lati positivi:
-settore non ancora liberalizzato
-possibilita' di avere grossi guadagni senza dover spendere un occhio della testa, a Roma con 100/120k porti via una licenza+costo macchina, radiotaxi, corso patente ecc..

Negativi
-guadagni che nel corso dedegli anni sono andati via via diminuendo ( anche qui come per le tabaccherie sono finiti gli anni d'oro )
-arrivano le grosse societa' americane con le offerte per smartphone ( Uber e soci )
-praticamente lavori in mezzo alla strada con tutti i rischi che ne conseguono ( specie ultimamente dove la delinquenza e' umentata non poco ) ( notizia di pohi giorni fa Tassista accoltellata | Roma | Valle Aurelia | )
-abusivismo & delinquenza ( nel settore ) elevati
-non la vedo come una attivita' che puo' durare ancora lungo..
 

er patrizio

92:98=2012:2018
Registrato
26/4/10
Messaggi
7.754
Punti reazioni
293
Uber
Car2go
BlaBlaCar

Che la tecnologia stia spazzando via i tassisti tradizionali?
 

arte3000

Gino stai sereno
Registrato
19/11/12
Messaggi
5.249
Punti reazioni
142
Uber
Car2go
BlaBlaCar

Che la tecnologia stia spazzando via i tassisti tradizionali?

Ripeto,mi rattrista sapere che molti si siano indebitati.
Ma il futuro di questa categoria non lo vedo molto roseo.
 
Ultima modifica: