L'impianto fotovoltaico conviene o no?

Pupino34T

Nuovo Utente
Registrato
28/10/22
Messaggi
1
Punti reazioni
0
Sono sicuro al 100% che sia un buon investimento.
Se si pensa dal punto di vista della proprietà e della politica globale che punta sull'energia naturale, allora una casa con pannelli solari varrà in futuro molto di più di una casa senza pannelli solari.

Inoltre, anche a breve termine scegliendo i fotovoltaici monocristallini come il kit Ja Solar

https://www.duowatt.it/kit-pannelli-fotovoltaici-3-kw

che permettono di produrne più energia a parità di spazio occupato, rispetto a quelli policristallini, produrremo di più, quindi stiamo parlando di un investimento più redditizio.
Perché se parliamo di investimenti ci interessa ottenere quanta più energia possibile dal minor spazio possibile.
 

thecas

Nuovo Utente
Registrato
12/4/12
Messaggi
186
Punti reazioni
9
Ti ringrazio della risposta, l'avevo già provato. Come punto di partenza è buono, ma volevo avere qualche opinione da chi ce l'ha, se rispetta le aspettative, se è stato un buon investimento o che problemi ha avuto (se ce ne sono).
Le stime sono buone, purtroppo però non sempre rispettano quello che è la realtà
Io lo ho dal 2013. É stato il migliore investimento che potessi fare. Casa da 400 mq autonoma al nord Italia. Già dal 2013 sono passato da 1000 euro di bollette a, considerando i conguagli, meno della metà.
Se vuoi saperne di piu: https://pvoutput.org/intraday.jsp?id=35575&sid=32557
 

potamo

Nuovo Utente
Registrato
18/3/20
Messaggi
1.951
Punti reazioni
123
Però anche senza niente su 400mq di casa, se in quello che dici è compreso anche il riscaldamento, spendevi già poco. In ogni caso, non so cosa intendi per "meno della metà", ma ammettendo che adesso spendi 400€ di bollette arrivi ad ammortizzare 600€ l'anno, quindi fino ad adesso circa 6000€ in 10 anni. L'hai già ammortizzato completamente? Perché altrimenti non so se il gioco valga la candela
 

Concorde

Nuovo Utente
Registrato
29/1/11
Messaggi
545
Punti reazioni
38
Certo che conviene, tanto paga Pantalone. :clap:
 

potamo

Nuovo Utente
Registrato
18/3/20
Messaggi
1.951
Punti reazioni
123
Certo che conviene, tanto paga Pantalone. :clap:

In quel caso conviene tutto, ma nel mio caso specifico non posso usufruire del 110%, quindi Pantalone me ne pagherebbe metà. E sulla metà che devo pagare io vorrei sapere se c'è convenienza o no, soprattutto nel passare al full elettric. Anche qui le risposte mi sembrano molto nebulose, mi sto convincendo sempre di più che la convenienza sia solo in casi selezionati, altrimenti l'affare della propria vita verrebbe strombazzato ai quattro venti. In tanti dicono che conviene, ma quando si va un po' più a fondo e si cercano dati reali in gran parte spariscono o cambiano argomento. Non mi riferisco solamente alle informazioni che ho ottenuto qui, ma anche con domande ad alcuni miei conoscenti (se vai nei miei primi post ho già affrontato l'argomento)
 

polvere79

Nuovo Utente
Registrato
30/12/08
Messaggi
110
Punti reazioni
2
In quel caso conviene tutto, ma nel mio caso specifico non posso usufruire del 110%, quindi Pantalone me ne pagherebbe metà. E sulla metà che devo pagare io vorrei sapere se c'è convenienza o no, soprattutto nel passare al full elettric. Anche qui le risposte mi sembrano molto nebulose, mi sto convincendo sempre di più che la convenienza sia solo in casi selezionati, altrimenti l'affare della propria vita verrebbe strombazzato ai quattro venti. In tanti dicono che conviene, ma quando si va un po' più a fondo e si cercano dati reali in gran parte spariscono o cambiano argomento. Non mi riferisco solamente alle informazioni che ho ottenuto qui, ma anche con domande ad alcuni miei conoscenti (se vai nei miei primi post ho già affrontato l'argomento)

Io ho postato i miei dati reali, e per me è stato un investimento più che redditizio (anche se Pantalone ha pagato solo il 50%, che ovviamente non è certo poco).
Casa full electric, attenzione a consumare nel momento della produzione. Niente batterie.

Qui il risultato del primo anno:
https://www.finanzaonline.com/forum/attachments/arredamento-edilizia-and-impianti/2835483-limpianto-fotovoltaico-conviene-o-no-fotovoltaico.png

e qui del secondo:
https://www.finanzaonline.com/forum/attachments/arredamento-edilizia-and-impianti/2835489-limpianto-fotovoltaico-conviene-o-no-fotovoltaico-2.png

Nel secondo anno, mi sono dimenticato di togliere il costo del canone Rai, quindi il risultato è ancora più vantaggioso.
 

potamo

Nuovo Utente
Registrato
18/3/20
Messaggi
1.951
Punti reazioni
123
Io ho postato i miei dati reali, e per me è stato un investimento più che redditizio (anche se Pantalone ha pagato solo il 50%, che ovviamente non è certo poco).
Casa full electric, attenzione a consumare nel momento della produzione. Niente batterie.

Qui il risultato del primo anno:
https://www.finanzaonline.com/forum/attachments/arredamento-edilizia-and-impianti/2835483-limpianto-fotovoltaico-conviene-o-no-fotovoltaico.png

e qui del secondo:
https://www.finanzaonline.com/forum/attachments/arredamento-edilizia-and-impianti/2835489-limpianto-fotovoltaico-conviene-o-no-fotovoltaico-2.png

Nel secondo anno, mi sono dimenticato di togliere il costo del canone Rai, quindi il risultato è ancora più vantaggioso.

Sì, mi ricordo, ma appunto per te è stato redditizio e hai esposto dati reali senza tanti problemi. Credo che chi vuole nasconderli è perché tanto redditizio non è e per ora sono la maggior parte, ma diciamo pure quasi la totalità, di quelli a cui ho chiesto pareri. Per quello mi riferivo ai casi particolari. Inoltre dalle tue spese al kWh mi sa che sei fra i fortunati che la corrente immessa gliela pagano più di quella che preleva
 

7ilmarco

Nuovo Utente
Registrato
9/1/07
Messaggi
3.230
Punti reazioni
72
In quel caso conviene tutto, ma nel mio caso specifico non posso usufruire del 110%, quindi Pantalone me ne pagherebbe metà. E sulla metà che devo pagare io vorrei sapere se c'è convenienza o no, soprattutto nel passare al full elettric. Anche qui le risposte mi sembrano molto nebulose, mi sto convincendo sempre di più che la convenienza sia solo in casi selezionati, altrimenti l'affare della propria vita verrebbe strombazzato ai quattro venti. In tanti dicono che conviene, ma quando si va un po' più a fondo e si cercano dati reali in gran parte spariscono o cambiano argomento. Non mi riferisco solamente alle informazioni che ho ottenuto qui, ma anche con domande ad alcuni miei conoscenti (se vai nei miei primi post ho già affrontato l'argomento)

se sei in casa e sfrutti l'energia che produci è conveniente, certo non è un investimento che si ripaga in 1 anno, ma almeno 5 ci vogliono tutti (senza batteria) io come già detto più volte sono più che soddisfatto, senza aver usufruito del 110% ma "solo" del 50%. Quest'estate il fatto di tenere la casa fresca senza pensare al costo è stata una goduria (vero che quei soldi li ho anticipati nell'acquisto dei pannelli) ma insomma anche la parte "psicologica" conta :D
 

potamo

Nuovo Utente
Registrato
18/3/20
Messaggi
1.951
Punti reazioni
123
se sei in casa e sfrutti l'energia che produci è conveniente, certo non è un investimento che si ripaga in 1 anno, ma almeno 5 ci vogliono tutti (senza batteria) io come già detto più volte sono più che soddisfatto, senza aver usufruito del 110% ma "solo" del 50%. Quest'estate il fatto di tenere la casa fresca senza pensare al costo è stata una goduria (vero che quei soldi li ho anticipati nell'acquisto dei pannelli) ma insomma anche la parte "psicologica" conta :D

Sì, però se non ricordo male tu avevi detto che non hai la pompa di calore per il riscaldamento o le piastre a induzione. Il mio quesito si spostava oltre, per capire se davvero tutta questa millantata convenienza di far sparire il metano da casa (perché tanto "c'è sempre il fisso", come se fossero quel centinaio di euro all'anno a spostare il problema) c'è veramente o (come per ora mi sono fatto l'idea) c'è solo in alcuni casi e in determinate condizioni.
Ringrazio comunque per le risposte, nonostante non ci siano molte discussioni a riguardo sul forum vedo che questa ha raggiunto un numero importante di interventi segno che l'argomento comunque interessa
 

7ilmarco

Nuovo Utente
Registrato
9/1/07
Messaggi
3.230
Punti reazioni
72
levare completamente il gas è difficile, a meno di stare in zone "strategiche" del sud, ma anche solo come "aiuto" il fotovoltaico resta cmq conveniente, e poi oltre alla questione ecnomica c'è una questione di confort climatico, il caldo dell'aria è diverso dal caldo dei caloriferi.
 

toth

V=R*I
Registrato
3/9/13
Messaggi
1.941
Punti reazioni
160
Sì, però se non ricordo male tu avevi detto che non hai la pompa di calore per il riscaldamento o le piastre a induzione. Il mio quesito si spostava oltre, per capire se davvero tutta questa millantata convenienza di far sparire il metano da casa (perché tanto "c'è sempre il fisso", come se fossero quel centinaio di euro all'anno a spostare il problema) c'è veramente o (come per ora mi sono fatto l'idea) c'è solo in alcuni casi e in determinate condizioni.
Ringrazio comunque per le risposte, nonostante non ci siano molte discussioni a riguardo sul forum vedo che questa ha raggiunto un numero importante di interventi segno che l'argomento comunque interessa

Se puoi farlo o meno dipende principalmente dalla dispersione termica della casa.
 

polvere79

Nuovo Utente
Registrato
30/12/08
Messaggi
110
Punti reazioni
2
Fatevi un giro sul forum energeticambiente, che è molto più in tema di un forum di investimenti... :)
Scoprirete un sacco di cose :P

Togliere il metano conviene perchè, a parte i costi fissi, i sostituti di caldaia e fornelli a gas hanno un'efficienza molto più alta (pdc e fornelli ad induzione).

Poi è ovvio che la cosa va valutata caso per caso, e le pdc rendono meglio (i.e. consumano meno) con pavimenti radianti, ma ci sono tanti utenti con PDC e termosifoni altrettanto soddifatti in termini di confort e spesa.
 

Napoli1986

Nuovo Utente
Registrato
5/7/19
Messaggi
2.486
Punti reazioni
107
Fatevi un giro sul forum energeticambiente, che è molto più in tema di un forum di investimenti... :)
Scoprirete un sacco di cose :P

Togliere il metano conviene perchè, a parte i costi fissi, i sostituti di caldaia e fornelli a gas hanno un'efficienza molto più alta (pdc e fornelli ad induzione).

Poi è ovvio che la cosa va valutata caso per caso, e le pdc rendono meglio (i.e. consumano meno) con pavimenti radianti, ma ci sono tanti utenti con PDC e termosifoni altrettanto soddifatti in termini di confort e spesa.

Puoi allegare un esempio di pompa di calore per acs? Io non avevo mai trovato modelli interessanti...
 

polvere79

Nuovo Utente
Registrato
30/12/08
Messaggi
110
Punti reazioni
2
Puoi allegare un esempio di pompa di calore per acs? Io non avevo mai trovato modelli interessanti...

Solo per acs non ti so dire, io faccio riscaldamento e ACS (e raffrescamento).
Ma direi che la produzione acs sia la cosa che riesce peggio alle pdc, visto che hanno efficienza massima alle basse temperature, mentre per acs deve sparare al massimo.

To suggerisco comunque di nuovo una visita al forum suggerito sopra, che è molto più inerente.
 

Bits10

Nuovo Utente
Registrato
8/7/20
Messaggi
412
Punti reazioni
17
Fatevi un giro sul forum energeticambiente, che è molto più in tema di un forum di investimenti... :)
Scoprirete un sacco di cose :P

Togliere il metano conviene perchè, a parte i costi fissi, i sostituti di caldaia e fornelli a gas hanno un'efficienza molto più alta (pdc e fornelli ad induzione).

Poi è ovvio che la cosa va valutata caso per caso, e le pdc rendono meglio (i.e. consumano meno) con pavimenti radianti, ma ci sono tanti utenti con PDC e termosifoni altrettanto soddifatti in termini di confort e spesa.

energeticambiente lo frequento da anni e purtroppo anche li ci sono molti che tirano acqua al loro mulino ( professionisti ) e molti italiani medi che partono dal presupposto che il prodotto da loro acquistato ( macchina, clima, pompa di calore ecc... ) sia il migliore, perfetto esente da difetti.

La risposta giusta è dipende, dipende dalla zona climatica, dipende dall'isolamento della casa, dipende dall'impianto\terminali di riscaldamento

a questo link puoi simulare la convenienza
https://www.rossatogroup.com/calcoli/calcolo-consumi-pompe-di-calore.html