L'importanza della ricerca CAP.II

  • Trading Day 19 aprile Torino - Corso Gratuito sull'investimento

    Migliora la tua strategia di trading con le preziose intuizioni dei nostri esperti su oro, materie prime, analisi tecnica, criptovalute e molto altro ancora. Iscriviti subito per partecipare gratuitamente allo Swissquote Trading Day.

    Per continuare a leggere visita questo LINK

lupolupo4

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
26/4/03
Messaggi
645
Punti reazioni
120
Gent. mi Sigg. ri nella giornata di ieri, nel sottoelencato post

http://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?t=688327&page=31&pp=10

avevo espresso il mio dubbio sul cambio di rotta da parte di autorevoli oncologi, su quanto concerne il ruolo degli estrogeni.
Guarda caso, in pari data viene pubblicato questo bellissimo articolo, dove la Dott. ssa Jill Siegfried, convocata alla riunione del 2 giugno, si esprime a favore del potenziamento degli estrogeni per favorire il principio di azione dello Xyotax.

http://news.yahoo.com/s/ap/20060529/ap_on_he_me/healthbeat_women_s_lungs

Vorrei far notare che la Dott. ssa Siegfried sino a marzo di quest'anno era invece a favore dell'impiego in studi clinici di farmaci antiestrogeno come il Faslodex.

http://www.smartbodyz.com/Dana-Reeve-Female-Non-Smokers-Lung-Cancer.htm

E' certo che qualcosa è cambiato, anche in relazione all'appoggio della Dott. ssa Kathy ALBAIN che è il Presidente della commissione sul PIONEER I.
 
Walc's Meeting

Altrettanto è importante sottolineare che nella riunione che si terrà il 2 giugno la Dott. ssa Jill Siegfried, dell' Università di Pittsburg, non potrà far altro che confermare quanto asserito nell'articolo sottoelencato in data di ieri:

http://www.newsvine.com/_news/2006/05/29/233670-gender-differences-in-lung-cancer-studied

Dove "Estrogen seems to activate an enzyme inside tumors that unlocks Xyotax's cancer-fighting ingredient from its covering, explains Siegfried"
Cioè gli estrogeni attivano un enzima che consente allo Xyotax di rilasciare il suo principio attivo sulle cellule tumorali.

Questo concetto è radicalmente opposto a quanto asserito in tutto il suo trentennale lavoro in materia oncologica. Nell'articolo sottoindicato, uno su tantissimi postabili, viene citata la frase:
"Dr. Siegfried remarked. As in breast cancer, blocking the effects of estrogen could prove an important therapeutic strategy to halt disease progression or prevent recurrence. In addition, blocking estrogen receptors could prove beneficial in preventing lung cancer in women at high risk, much like blocking estrogen’s effect has been shown to prevent breast cancer in women at increased risk for that disease."
Ovvero, la Dott. ssa era del parere che solo bloccando l'effetto degli estrogeni si potessero minimizzare i rischi.

http://www.upci.upmc.edu/news/upci_news/2000/040200_aacr_siegfried.htm
 
lupolupo4 ha scritto:
Altrettanto è importante sottolineare che nella riunione che si terrà il 2 giugno la Dott. ssa Jill Siegfried, dell' Università di Pittsburg, non potrà far altro che confermare quanto asserito nell'articolo sottoelencato in data di ieri:

Dove "Estrogen seems to activate an enzyme inside tumors that unlocks Xyotax's cancer-fighting ingredient from its covering, explains Siegfried"
Cioè gli estrogeni attivano un enzima che consente allo Xyotax di rilasciare il suo principio attivo sulle cellule tumorali.

Questo concetto è radicalmente opposto a quanto asserito in tutto il suo trentennale lavoro in materia oncologica.
Il fatto che si parli di correlazione estrogeni / Xyotax da parte di Cell serve solo x evincere (come gia' sappiamo bene) che al contrario di come'e' sempre stato nella prassi nel mondo sul cancro (ovvero l'aumento degli estrogeni causa progressione tumorale avanzata e quindi vanno bloccati con antiestrogeni) ... con lo Xyotax l'aumento degli estrogeni invece che causa a sua volta un aumento dell'espressione genetica dell'enzima Captesina B nelle cellule tumorali che si lega poi con la Macromolecola Poliglutammica del Paclitaxel Poliglumex , fa regredire invece il tumore..xche fa fondere la molecola Xyotax con le cellule cancerose

Il fatto che aumentando gli estrogeni che causano l'esposizione dell'enzima Captesina B che si lega con Xyotax e lo trattiene nelle cellule tumorali a livello di DNA e' una cosa nuova, poiche' al contrario di sempre stavolta l'estrogeno che causa la produzione della Captesina B serve alla macromolecola di Xyotax x agire piu' efficacemente ed a fondersi col DNA cellulare..

E' una questione solo dello Xyotax questo concetto ...e si deve ritenere valido solo con lo Xyotax stesso x la caratteristica della sua macromolecola Poliglutammica che lo fa legare con l'enzima Captesina B a sua volto prodotto dagli estregeni .....e nn e ' un fatto che si verifica con tutti gli altri chemioterapici che al contrario devono bloccare gli estrogeni poiche la Captesina nn influisce sulla loro farmacocinetica..


CTI all'Asco spiega bene questa cosa al mondo oncologico dove tutti sanno da prassi che gli estrogeni sono a favore della progressione tumorale x il fattore HGFR ...mentre x la prima volta al mondo gli estrogeni servono invece a produrre un'enzima, la Captesina che fa fondere la molecola di Xyotax con le cellule tumorali e rilasciare solo li in maggior quantita il paclitaxel ...proprio x la caratteristica del PPX di Xyotax e nn di tutti gli altri farmaci chemioterapici


CTI all'asco da delle spiegazioni sul xche' il suo farmaco lavora ed agisce di piu' al contrario di tutti gli altri aumentando gli estrogeni..invece che diminuirli ....cosa in oncologia mai vista..


sono comunque 8 mesi che sappiamo tutti queste cose e che CTi si presenta alle conferenze evidenziando questa teoria...ma il titolo nn si e' mai schiodato..anzi e ' solo sprofondato nella fogna

Se dopo questa spiegazione di fatti che gia' conosciamo il titolo vola...sono contento x tutti ed ...............evviva :D :D :D ...


saluti
 
lupolupo4 ha scritto:
Gent. mi Sigg. ri nella giornata di ieri, nel sottoelencato post

http://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?t=688327&page=31&pp=10

avevo espresso il mio dubbio sul cambio di rotta da parte di autorevoli oncologi, su quanto concerne il ruolo degli estrogeni.
Guarda caso, in pari data viene pubblicato questo bellissimo articolo, dove la Dott. ssa Jill Siegfried, convocata alla riunione del 2 giugno, si esprime a favore del potenziamento degli estrogeni per favorire il principio di azione dello Xyotax. :D :D :D
http://news.yahoo.com/s/ap/20060529/ap_on_he_me/healthbeat_women_s_lungs
LupoLupo come suo solito riesce sempre a montare piu' del dovuto e/o necessario le notizie :D :D proprio come la storia della societa' Avogadro che rastrellava azioni Cell portate appositamente da JB a quotazioni infime :D ....+ la storia che negli Stellar 3-4 Xyotax nn ha avuto la maggior sopravvivenza su tutti perche lei dice che nei pazienti del braccio di controllo veniva somministrato anche un anti estrogeno che inibiva la farmacocinetica di Xiotax ma nn ha saputo darmi fonti autorevoli x certificare questa sua immaginazione....:D :D :D


Adesso le rammendo un'altra volta che la dottoressa Jill Siegfried sara' presente all' ASCO dal 2 AL 6 giugno 2006 perche' trattasi di una convention importante l' AMERICAN SOCIETY OF CLINICAL ONCOLOGY e non solo magari perche' stata convocata x esprimere un potenziamento degli estrogeni su Xyotax come puo sembrare dal suo testo scritto qua sopra LupoLupo...e' normale che ci sia come tutti gli altri oncologi americani da prassi...... :D

Nell'articolo della dottoressa Jill Siegfried , che avevo tra l'altro gia' letto ieri, la stessa non parla d'esprimersi assolutamente a favore di un potenziamento degli estrogeni come sta dicendo lei LUpoLupo ...ma sta solo evidenziandocome le ho scritto anche ieri qui sul forum che ci sono 2 teorie PROVOCATORIE (la seconda in relazione solo alla molecola Xyotax ) che si combattono sulla correlazione degli estrogeni e tumore:...................


Estrogen already is a leading suspect.

"We're just at the infancy" of exploring the hormone's role in lung cancer, cautions University of Pittsburgh pharmacologist Jill Siegfried, a pioneer in the field.
But two provocative studies are getting under way:

_Siegfried's research suggests estrogen may act as a fuel for lung tumors just like it does for many breast tumors, and that blocking estrogen with the same drugs that breast cancer patients use might also work in the lungs. So a 120-patient study at Pittsburgh and the University of California, Los Angeles, will test whether women fare better when given the anti-estrogen drug Faslodex on top of the lung cancer drug Tarceva.
Why that combination? Estrogen receptors, or docking ports, in lung tumors seem to switch on a cancer growth factor that Tarceva specifically targets. The hope is to deal the tumor a double whammy by blocking both.

_The second study, involving 600 women around the country, tests an experimental drug called Xyotax that may need estrogen to work.

Seattle-based Cell Therapeutics Inc. reformulated the older cancer drug Taxol, covering it with a protein designed to let it reach the lungs with fewer side effects. In three large studies, this new Xyotax didn't seem to improve survival over older competitors until researchers checked gender effects. Some 45 percent of women given Xyotax survived lung cancer for a year, compared with just 25 percent of women given standard drugs or men given either regimen. And the women with the most estrogen in their blood fared best.
Estrogen seems to activate an enzyme inside tumors that unlocks Xyotax's cancer-fighting ingredient from its covering, explains Siegfried...


Essendo in discussione l'argomento estrogeni e su come questi influenzino e catalizzino lo sviluppo di cellule tumorali...la dottoressa Jill Siegfried ha semplicemente evidenziato come ci siano 2 teorie sul ruolo degli estrogeni differenti x motivi di divulgazione scientifico/teorica ...non sta favorendo un potenziamento degli estrogeni come dice lei LupoLupo x aumentare l'effetto dello Xyotax :D :D :D :D .......

Tra l'altro questo sara' un argomento di discussione questo fine settimana all'ASCO dove Cell evidenziera' x la ventesima volta come l'enzima Captesina b favorito dall'estrogeno in circolazione , possa contribuire alla fusione del poliglutammato della molecola di Xyotax con la cellula tumorale ...


saluti
 
Ultima modifica:
X Flash

Gent. mo Sig. Flash, penso che l'espressione "Estrogen seems to activate an enzyme inside tumors that unlocks Xyotax's cancer-fighting ingredient from its covering, explains Siegfried" sia chiarificatrice della direzione che prenderà la riunione del 2 giugno che si terrà non all'ASCO, come da Lei asserito, bensì all' The Westin Peachtree Plaza Hotel.

http://www.womenagainstlungcancer.org/index.cfm

Quantunque Lei sia sempre di un'idea diversa dalla mia, mi consenta di farLe osservare che l'opinione della Dott. ssa Siegfried era ben diversa fino a qualche mese fa. A questo punto anche gli altri convenuti, per transitività, tratteranno il fenomeno Xyotax, cosa che qualche giorno fa nessuno avrebbe nemmeno ipotizzato. Mi permetta, altresì, un suggerimento. Questi rossi e neri che evidenzia nei suoi post, non sono un bel leggere. Anzi stancano molto il lettore. Ne faccia a meno. Ne guadagnerà in comprensione. Cordiali saluti.
 
lupolupo4 ha scritto:
Gent. mo Sig. Flash, penso che l'espressione "Estrogen seems to activate an enzyme inside tumors that unlocks Xyotax's cancer-fighting ingredient from its covering, explains Siegfried" sia chiarificatrice della direzione che prenderà la riunione del 2 giugno


L'enzima che deriva dall'espressione genica degli estrgeni e' la Captesina b come le ho scritto nel testo qui sopra ed anche ieri.....lo sanno gia tutti da 8 mesi e facevano finta di nn saperlo ....che ne parli questa dottoressa nn so cosa possa cambiare a livello azionario...(sara' la dottoressa che evidenzia le 2 teorie sugli estrogeni il nostro messia borsistico??? chissa' :D :D )

lupolupo4 ha scritto:
Quantunque Lei sia sempre di un'idea diversa dalla mia, mi consenta di farLe osservare che l'opinione della Dott. ssa Siegfried era ben diversa fino a qualche mese fa. A questo punto anche gli altri convenuti, per transitività, tratteranno il fenomeno Xyotax, cosa che qualche giorno fa nessuno avrebbe nemmeno ipotizzato. .
se adesso che tutti parleranno di cosa strasapute ( e che gia loro sapevano ,glielo garantisco al 100% :D ) il nostro titolo prende il decollo...e vola.....
...ben venga.... :D ( questo x dire solamente che sono sempre le solite cose che gia' si sanno )

saluti Lupo
 
Ultima modifica:
X Flash

Carissimo, queste informazioni che per Lei sono banali, attualmente stanno prendendo forma e sostanza a livello mondiale. Nessuno si sarebbe sognato di parlare dello Xyotax se non ci fossero dei dati significativi, soprattutto dopo che per trent'anni questi illustri professori non hanno fatto altro che promuovere farmaci anti estrogeno per debellare il cancro femminile.
 
buongiorno,per non sembrare un pompatore,non mi associo a chi può pensare che dalla prossima riunione escano dati strabilianti ,ma non posso non sottolineare che il fatto che se ne parli in un consesso simile possa risvegliare il mercato che non ha certo inteso finora la novità dello Xyotax,che invece è ormai evidente esserci.per questo eipeto che il mercato sinora non sa nulla di medicina e poco di borsa,spero che almeno impari qualcosa nel fine settimana.quanto all'articolo del Corriere da me postato ieri sera,in c ui dopo tempo immemorabile si parlia di Cell,chiedo semplicemente
A quali utili futuri si riferiscein aumento del 93? tra il 2006-2008,al Trisenox oppure sottintende che almeno una molecola Cell venga commercializzata?
 
lupolupo4 ha scritto:
Carissimo, queste informazioni che per Lei sono banali, attualmente stanno prendendo forma e sostanza a livello mondiale. Nessuno si sarebbe sognato di parlare dello Xyotax se non ci fossero dei dati significativi, soprattutto dopo che per trent'anni questi illustri professori non hanno fatto altro che promuovere farmaci anti estrogeno per debellare il cancro femminile.
Ok Lupo ...se il fatto che questi oncologi ora ripetendo che la teoria dell'estrogeno favorisce l'enzima Captesina B ed aiuta Xyotax ad agire sulle donne e non sugli uomini , fara' alzare la quotazione del nostro titolo ,ne saro' ben felice..se cosi' sara' evidentemente ci volevano loro a pronunciare la parola magica x il nostro titolo???.......................................sim sala bim.............. :D ;)

saluti Lupo
 
Ultima modifica:
Tinti ha scritto:
buongiorno,per non sembrare un pompatore,non mi associo a chi può pensare che dalla prossima riunione escano dati strabilianti ,ma non posso non sottolineare che il fatto che se ne parli in un consesso simile possa risvegliare il mercato che non ha certo inteso finora la novità dello Xyotax,che invece è ormai evidente esserci.per questo eipeto che il mercato sinora non sa nulla di medicina e poco di borsa,spero che almeno impari qualcosa nel fine settimana.quanto all'articolo del Corriere da me postato ieri sera,in c ui dopo tempo immemorabile si parlia di Cell,chiedo semplicemente
A quali utili futuri si riferiscein aumento del 93? tra il 2006-2008,al Trisenox oppure sottintende che almeno una molecola Cell venga commercializzata?
Quello che scrivono i giornali in 4 righe messe insieme con un misto di noia e di dover per forza qualcosa scrivere su qualcuno credo sia l'ultima cosa che ci può interessare.
Detta così come la riporti la frase non ha alcun senso proprio per il fatto che non spiega il ragionamento che è stato fatto per scrivere tale percentuale ma soprattutto non ci dice la cifra di partenza da cui ricavare questo 93%.
93% su cosa?
Sul triennio precedente? Sull'ultimo anno?
Fra l'altro è facile parlare di grandi aumenti percentuali quando il dato di partenza è molto vicino al nulla.
 
miiiiiii!!! scrivete dalle 5 alle 8 di mattina :-)
 
Buongiorno a tutti
Oggi come anticipato la scorsa settimana, secondo me inizia un bel periodo per cell....
Ovviamente sono solo opinioni personali....
 
furlan76bis ha scritto:
Buongiorno a tutti
Oggi come anticipato la scorsa settimana, secondo me inizia un bel periodo per cell....
Ovviamente sono solo opinioni personali....

dopo tutta questa sofferenza voglio vedere se almeno ci faranno godere un pochettino :D :D ciao Furla!!! ;)
 
momitrader ha scritto:
dopo tutta questa sofferenza voglio vedere se almeno ci faranno godere un pochettino :D :D ciao Furla!!! ;)
a quanto aprira' secondo te lunedi prossimo?? 3 o 4 $ momi? :D :D :D :D :D :D :D :D
 
momitrader ha scritto:
ahahahahahahaha ti 6 tenuto bassino :D :D hhaahahahha :D :D
facciamo 5 $ e nn ne parliamo piu? :D :D :D
 
Buondì giovinotti ! :D

mattinieri...eh !

cos'è tutta sta fretta odierna nel postare.......????? :cool:

OK!
 
kyelion1 ha scritto:

Azz...Kyelion, Eramian ha fatto copia ed incolla in questi siti con la stessa identica frase ovunque.....si vede nn aveva voglia di scrivere di piu' e con varianti al discorso :D ....cosa avra' preso come compenso da Jb x aver scritto questa frase?? diamanti o pepite d'oro coi nostri soldi?? :D :D :D :D :D
 
Flash_ ha scritto:
Azz...Kyelion, Eramian ha fatto copia ed incolla in questi siti con la stessa identica frase ovunque.....si vede nn aveva voglia di scrivere di piu' e con varianti al discorso :D ....cosa avra' preso come compenso da Jb x aver scritto questa frase?? diamanti o pepite d'oro coi nostri soldi?? :D :D :D :D :D
Lei ha sempre voglia di scherzare ! In realtà l'articolo dell'Associated Press è stato ripreso con titoli diversi :
Estrogen gets look in lung cancer
Studies aimed at finding lung cancer gender variables
Gender disparity in lung cancer may hold clues
Gender Differences in Lung Cancer Studied
HEALTHBEAT: Why does lung cancer acts differently in women and men
Research looks at role of estrogen in lung cancer
 
Indietro