Linux o Windows 11 ?

robimo

Nuovo Utente
Registrato
20/2/01
Messaggi
1.580
Punti reazioni
78
Attualmente sto usando Linux Mint da 6/7 anni e mi trovo bene.
L'ultima mia esperienza Microsoft è stata con Windows 7.
Ora ho ordinato un nuovo PC con Windows 11 pro preinstallato e sono indeciso su cosa fare.
Tenere Windows 11 perdendo tempo per riaggiornarmi sul nuovo s.o. oppure piallare tutto ed installare Linux Mint con cui sono pratico ?

Avrei anche pensato di partizionare il disco per mantenere Windows ed installare Linux Mint in un'altra partizione. Quale è la dimensione minima per Windows 11 ?

Gradirei consigli e ringrazio anticipatamente.
 

Folletto5

Niente sta scritto!
Registrato
18/6/20
Messaggi
1.253
Punti reazioni
138
Attualmente sto usando Linux Mint da 6/7 anni e mi trovo bene.
L'ultima mia esperienza Microsoft è stata con Windows 7.
Ora ho ordinato un nuovo PC con Windows 11 pro preinstallato e sono indeciso su cosa fare.
Tenere Windows 11 perdendo tempo per riaggiornarmi sul nuovo s.o. oppure piallare tutto ed installare Linux Mint con cui sono pratico ?

Avrei anche pensato di partizionare il disco per mantenere Windows ed installare Linux Mint in un'altra partizione. Quale è la dimensione minima per Windows 11 ?

Gradirei consigli e ringrazio anticipatamente.

Installarli entrambi per me e' la miglior soluzione. Poi, col tempo, ti accorgerai che ti sposterai sempre piu' verso l'utilizzo dell'uno o dell'altro, in maniera naturale. Per la dimensione, almeno 100 - 150 Gb ci vogliono.
NB: occhio a installare sempre windows per primo.
 
Ultima modifica:

marcofi

Nuovo Utente
Registrato
14/9/05
Messaggi
390
Punti reazioni
55
Tenere Windows 11 perdendo tempo per riaggiornarmi sul nuovo s.o. oppure piallare tutto ed installare Linux Mint con cui sono pratico ?

da
https://sistemats1.sanita.finanze.it/portale/archivio-news
TESSERA SANITARIA
Crisi mondiale produzione microchip - Tool per l'estensione certificato di autenticazione per TS-CNS
25/08/2022

Per i cittadini che hanno ricevuto la nuova Tessera Sanitaria senza microchip (TS), è disponibile il tool che permette l'estensione del certificato di autenticazione della precedente Tessera Sanitaria con microchip (TS-CNS), non ancora scaduta.

Il tool è disponibile per il sistema operativo Windows e per essere utilizzato è necessario disporre dei codici PIN/PUK della TS-CNS ancora in corso di validità.
Il nuovo certificato di autenticazione consente l'utilizzo della TS-CNS fino al 31 dicembre 2023.
 

robimo

Nuovo Utente
Registrato
20/2/01
Messaggi
1.580
Punti reazioni
78
Grazie per la risposta.
Ma per Win 11 ci vuole così poco spazio ?
Il disco è da 512 gb, io pensavo di lasciare 100 per Windows ed i rimanenti per Linux.
Quindi windows va lasciato nella prima partizione, ma per gestire l'avvio posso usare Grub per scegliere quale avviare ?
 

robimo

Nuovo Utente
Registrato
20/2/01
Messaggi
1.580
Punti reazioni
78

marcofi

Nuovo Utente
Registrato
14/9/05
Messaggi
390
Punti reazioni
55
Per accedere ai servizi uso lo SPID :)

Comunque strano che parli solo di windows. Prima dello SPID avevo collegato un lettore di schede al PC ed usavo la tessera sanitaria per eccedere alla regione Lombardia e funzionava con Linux, anche se mi ricordo che avevo smadonnato per l'installazione.
Forse nel tempo le cose sono cambiate. :confused:
T'haragionio:D

Scindiamo i problemi.

1) SPID: per attivarlo (gratis e da casa - senza dover andare per uffici) spesso e' necessario un sistema "alternativo" di riconoscimento es. Tessera Sanitaria (attivata e NON scaduta).

Per l'uso di SPID NON serve la Tessera Sanitaria

2) Le "nuove" Tessere Sanitarie arrivano senza chip (causa carenza di chip :D) e quindi quando serve il chip (es attivare SPID, ma non solo) sei nella m....:(

Per questo ti viene fornito un SW - quello che ho indicato io e che gira solo sotto Windows >= 10 - per estendere la validita' (del certificato di autenticazione) della Tessera Sanitaria in scadenza.

3) La Tessera Sanitaria + lettore funziona regolarmente anche con Linux - e' solo il SW per estendere la validita' (del certificato di autenticazione) della Tessera Sanitaria in scadenza che gira solo con Windows >= 10

SE&O:)
 

robimo

Nuovo Utente
Registrato
20/2/01
Messaggi
1.580
Punti reazioni
78
mea culpa. non avevo capito una mazza. :bow: :D
 

Folletto5

Niente sta scritto!
Registrato
18/6/20
Messaggi
1.253
Punti reazioni
138
Grazie per la risposta.
Ma per Win 11 ci vuole così poco spazio ?
Il disco è da 512 gb, io pensavo di lasciare 100 per Windows ed i rimanenti per Linux.
Quindi windows va lasciato nella prima partizione, ma per gestire l'avvio posso usare Grub per scegliere quale avviare ?

Chiaramente avevo scritto Mb al posto di Gb. Ho corretto ora.
 

robimo

Nuovo Utente
Registrato
20/2/01
Messaggi
1.580
Punti reazioni
78
Oggi mi è arrivato il nuovo PC.
Lo ho avviato e fatto gli update.
Certo che tra windows 7 e 11 c'è un abisso, per ritrovarmi mi sa che c'è da perdere un sacco di tempo.
Domani provo a ripartizionare il disco ed installo linux lasciando la partizione windows, non si sa mai.
Tra l'altro ho visto che c'è una partizione nascosta che mi sa che serve per il ripristino di fabbrica.
 

Folletto5

Niente sta scritto!
Registrato
18/6/20
Messaggi
1.253
Punti reazioni
138
Grazie per la risposta.
Ma per Win 11 ci vuole così poco spazio ?
Il disco è da 512 gb, io pensavo di lasciare 100 per Windows ed i rimanenti per Linux.
Quindi windows va lasciato nella prima partizione, ma per gestire l'avvio posso usare Grub per scegliere quale avviare ?

Puoi usare grub, ti riconosce in automatico la presenza di windows e ti genera la entry di boot corrispondente.
 

robimo

Nuovo Utente
Registrato
20/2/01
Messaggi
1.580
Punti reazioni
78
Puoi usare grub, ti riconosce in automatico la presenza di windows e ti genera la entry di boot corrispondente.

Si grazie.
Ieri sera ho provato ad avviare da chiavetta linux mint ed avviando l'installazione mi dice che ha rilevato il windows boot manager e i chiede se voglio installare linux mint insieme a windows ed è quello che farò oggi. :)
Intanto ho ridimensionato la partizione windows a 100 gb.
 

robimo

Nuovo Utente
Registrato
20/2/01
Messaggi
1.580
Punti reazioni
78
Comunque alla domanda iniziale mi rispondo da solo. :D

Ieri sera ho provato ad usare windows 11 per un pò.
Troppo, ma troppo diverso da quello che ero abituato ad usare (windows 7) e sinceramente non ho voglia di perderci tempo dietro.
Continuerò ad usare linux mint che tutto sommato mi sembra più simile ai vecchi windows di quello attuale.
 

robimo

Nuovo Utente
Registrato
20/2/01
Messaggi
1.580
Punti reazioni
78
Nel contempo se qualcuno è alla ricerca di un buon pc spendendo poco, io ho comprato questo https://www.amazon.it/gp/product/B0B96442SX/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o00_s00?ie=UTF8&psc=1 e devo dire che, al momento, ne ho un giudizio più che positivo.

E' vero che la CPU non è recentissima, però è comunque un I5.
Oltretutto è una CPU per notebook per cui con consumi bassi. Ho fatto un test ed il consumo medio è di 7/8 w, al max è arrivato a 16 w.
Sarà anche per i consumi bassi, ma comunque la ventola è praticamente inudibile e questo, per me, lo considero un grosso plus.
Il disco è un NVME ed è decisamente veloce.

Per il momento non ho trovato aspetti negativi e per 320 € lo considero un buon acquisto.
 

doomguy

IDDQD
Registrato
19/10/19
Messaggi
410
Punti reazioni
50
Comunque alla domanda iniziale mi rispondo da solo. :D

Ieri sera ho provato ad usare windows 11 per un pò.
Troppo, ma troppo diverso da quello che ero abituato ad usare (windows 7) e sinceramente non ho voglia di perderci tempo dietro.
Continuerò ad usare linux mint che tutto sommato mi sembra più simile ai vecchi windows di quello attuale.
Bè si... Considera che dopo il 7 c è stato lo "stravolgimento" dell interfaccia con Windows 8 sistemata poi con Windows 8.1
Poi con il 10 le cose sono migliorate e ora l'11 è un 10 aggiornato.

Dipende poi molto dall utilizzo che ne fai, alla fine comunque è sempre Windows, dopo qualche giorno per abituarti alla nuova grafica è sempre quello.

Certamente se vieni da anni di Linux forse ti viene piu facile rimanere con quella impostazione.

Io uso da qualche anno Arch con KDE e difficilmente riuscirei ad usarne una diversa da Arch.
 

robimo

Nuovo Utente
Registrato
20/2/01
Messaggi
1.580
Punti reazioni
78
Grazie per la condivisione.:bow:

Domande:
E' fornito anche l'alimentatore oppure occorre acquistarlo a parte?
Se non e' fornito, tu cosa hai comprato / usi?

Grazie.

si c'è. in ogni caso usa un normale alimentatore 19v con positivo al centro.
 

robimo

Nuovo Utente
Registrato
20/2/01
Messaggi
1.580
Punti reazioni
78
Bè si... Considera che dopo il 7 c è stato lo "stravolgimento" dell interfaccia con Windows 8 sistemata poi con Windows 8.1
Poi con il 10 le cose sono migliorate e ora l'11 è un 10 aggiornato.

Dipende poi molto dall utilizzo che ne fai, alla fine comunque è sempre Windows, dopo qualche giorno per abituarti alla nuova grafica è sempre quello.

Certamente se vieni da anni di Linux forse ti viene piu facile rimanere con quella impostazione.

Io uso da qualche anno Arch con KDE e difficilmente riuscirei ad usarne una diversa da Arch.

stamattina ho installato Linux mint e, piccolo problema, la scheda wifi realtek non viene riconosciuta. a quanto pare il kernel non la supporta.
Io uso il cavo per cui va bene lo stesso, però può essere un problema.
 

doomguy

IDDQD
Registrato
19/10/19
Messaggi
410
Punti reazioni
50
stamattina ho installato Linux mint e, piccolo problema, la scheda wifi realtek non viene riconosciuta. a quanto pare il kernel non la supporta.
Io uso il cavo per cui va bene lo stesso, però può essere un problema.

è da un bel po' che non "bazzico" Linux Mint, ma non aveva una sezione per cercare driver aggiuntivi/mancanti ? di solito appunto schede di rete o vga.
prova a guardare su Menu > Amministrazione > Gestore driver
 

Folletto5

Niente sta scritto!
Registrato
18/6/20
Messaggi
1.253
Punti reazioni
138
stamattina ho installato Linux mint e, piccolo problema, la scheda wifi realtek non viene riconosciuta. a quanto pare il kernel non la supporta.
Io uso il cavo per cui va bene lo stesso, però può essere un problema.

Giusto quello che dice @doomguy. Aggiungo che, avendo tempo e voglia di cercare in rete, spesso si trovano soluzioni per risolvere i problemi di hardware non ufficialmente supportato.
 

robimo

Nuovo Utente
Registrato
20/2/01
Messaggi
1.580
Punti reazioni
78
Grazie dei consigli.
La scheda wifi ha un chipset realtek 8852be
Ho trovato su github i driver per la scheda realtek 8852ae, ma non funziona.
Il bluetooth lo riconosce, ma il wifi no.
Comunque, a me non interessa più di tanto. Ho il collegamento con cavo lan e quello va.
Lo ho segnalato, perchè stamattina avevo consigliato il pc. Direi che se uno l usa con windows non mi pare ci siano problemi, con linux finora ho trovato solo quello.