Liquidazione volontaria e default di un bond

Voltaire

Gennarino Fan's Club
Registrato
25/3/00
Messaggi
13.117
Punti reazioni
454
Una società delibera la messa in liquidazione volontaria. Tale società ha anche un bond in corso (con cedole regolarmente pagate).

La procedura di liquidazione volontaria non è concorsuale, e quindi non bisogna insinuarsi al passivo per farsi riconoscere il credito.

- E' giusto il ragionamento? (Direi di sì).

- La liquidazione volontaria evita comunque il default dell'obbligazione?

Grazie.
 
sì però

c'è sempre un ordine dei creditori da rispettare:(
 
Non trattandosi di procedura concorsuale, esiste comunque una procedura di insinuazione, o simile?

Grazie.
 
certamente

non è necessaria alcuna insinuazione..però la procedura è "da vigilare", tant'è che tra le incombenze del rappresentante degli obbligazionisti v'è la tutela degli stessi nelle procedure concorsuali nonchè nella liquidazione volontaria
 
Indietro