Lo spagnolo iBroker sbarca in Italia

lastrico

Moderatore
Registrato
23/12/11
Messaggi
6.357
Punti reazioni
302
Buongiorno,
non trasferiamo in automatico i soldi dei clienti dal conto clienti Unicredit su banche spagnole. Di regola manteniamo i fondi in Italia per i clienti italiani, ma può capitare che una parte venga spostata in Spagna per diversificare allocazione depositi dei clienti su diversi istituti bancari (principio di segregazione "rafforzata"). Se i fondi rimanessero in Italia, o meglio, se il cliente quando chiede un prelievo ricevesse fondi dal conto italiano, non sarebbe necessario compilare quadro RW?


Ma in pratica, nel quadro RW che inviate in forma di facsimile, ci sono i movimenti (depositi e prelievi) verso e da conto iBroker? (anche se il denaro in realtà resta in Italia). Immagino di sì, ma chiedo conferma.

Altra domanda: nei facsimile del quadro RW, il “bollo” IVAFE come viene calcolato da voi (o chi per voi)?
Immaginiamo un conto iBroker con liquidità in euro e con CFD Forex di iBroker.
Ipotesi 1: 0,2% sul totale
Ipotesi 2: 0,2% sulla liquidità, 0 sui CFD
Ipotesi 3: 0 sulla liquidità, 0,2% sui CFD
Ipotesi 4: 0 su tutto.
 

lastrico

Moderatore
Registrato
23/12/11
Messaggi
6.357
Punti reazioni
302
Ultima domanda. iBroker come attua le regole ESMA su margin close-out protection e negative balance protection?
In sostanza, si può finire in rosso sul conto?
A quali livelli equity/margine totale vengono chiuse posizioni?
Ci sono stop automatici / garantiti del broker sulle singole posizioni? (oltre quelli eventualmente impostati dal cliente)
 

iBroker

Nuovo Utente
Registrato
3/12/19
Messaggi
49
Punti reazioni
4
Se un cliente trasferisce fondi con bonifico dal proprio conto a iBroker, che tempi medi ci sono per averli disponibili?
Il trasferimento è più veloce da UniCredit, visto che i Broker usa UniCredit?
E da FINECO?

Viceversa, quali sono i tempi per prelevare? Ci sono limiti e costi?

Grazie.

Buongiorno,

i bonifici vengono effettuati con circuito SEPA standard, quindi la valuta di accredito del bonifico è 1 giorno lavorativo. Se un cliente ha Unicredit l'accredito avviene solitamente stesso giorno.
A livello di tempistiche tutti i bonifici richiesti entro le 12:30 partono lo stesso giorno, altrimenti giorno lavorativo successivo.
In pratica non ci sono ne limiti ne costi: l'ammontare del bonifico in uscita deve essere superiori a 100 euro (salvo il saldo del conto sia per qualche motivo inferiore a 100 euro), senza limite di bonifico massimo. I bonifici in uscita sono gratuiti fino a 5 bonifici al mese, dal sesto bonifico nello stesso mese verrebbe applicato un costo di 2 euro a bonifico.



Il Team iBroker
Broker Online: Derivati Futures Opzioni CFD | iBroker
clienti@ibroker.it
Tel/WhatsApp: 02 8292 0022
 
Ultima modifica:

iBroker

Nuovo Utente
Registrato
3/12/19
Messaggi
49
Punti reazioni
4
Ma in pratica, nel quadro RW che inviate in forma di facsimile, ci sono i movimenti (depositi e prelievi) verso e da conto iBroker? (anche se il denaro in realtà resta in Italia). Immagino di sì, ma chiedo conferma.

Altra domanda: nei facsimile del quadro RW, il “bollo” IVAFE come viene calcolato da voi (o chi per voi)?
Immaginiamo un conto iBroker con liquidità in euro e con CFD Forex di iBroker.
Ipotesi 1: 0,2% sul totale
Ipotesi 2: 0,2% sulla liquidità, 0 sui CFD
Ipotesi 3: 0 sulla liquidità, 0,2% sui CFD
Ipotesi 4: 0 su tutto.

Ho girato quesito al rappresentante dello studio, scriverò non appena mi arriva feedback.

Il Team iBroker
Broker Online: Derivati Futures Opzioni CFD | iBroker
clienti@ibroker.it
Tel/WhatsApp: 02 8292 0022
 

iBroker

Nuovo Utente
Registrato
3/12/19
Messaggi
49
Punti reazioni
4
Ultima domanda. iBroker come attua le regole ESMA su margin close-out protection e negative balance protection?
In sostanza, si può finire in rosso sul conto?
A quali livelli equity/margine totale vengono chiuse posizioni?
Ci sono stop automatici / garantiti del broker sulle singole posizioni? (oltre quelli eventualmente impostati dal cliente)

Qui dobbiamo innanzitutto fare una distinzione tra strumenti scambiati su mercati regolamentati, come Futures e Opzioni, e strumenti OTC come Forex e CFD. In iBroker l'operatività su queste 2 classi di prodotti viene effettuata su 2 sotto-conti diversi perché ci sono 2 approcci diversi a livello di gestione rischio e marginatura (in DEMO si opera su conto unico ma con conto live entrando con le proprie credenziali si vedrebbero 2 conti ognuno con la propria liquidità).
Procedura conto CFD/FX: iBroker | Margini CFD
Vi è la protezione del saldo negativo, e applichiamo le regole stabilite dall'ESMA per quanto riguarda i margini, applicando la regola sul valore portafoglio (e non su singolo CFD come erroneamente fatto da alcuni intermediari). In sostanza il margine di mantenimento è la metà del margine iniziale, quindi la chiusura/riduzione automatica di posizioni avviene quando il valore conto scende a un valore pari o inferiore alla metà dei margini totali richiesti per le posizioni CFD/FX in essere, senza dover mettere un stop specifico a priori su ciascun cfd/coppia di valute che appunto non considererebbe il valore conto.

Procedura conto Futures & Opzioni: iBroker | Margini futures
I margini richiesti sono il minimo che deve essere presente sul conto per aprire e mantenere una posizione. Non esiste la protezione dal saldo negativo per operatività in Futures e Opzioni. Su futures per esempio applichiamo di default margini intraday dall'apertura del mercato a mezzora prima della chiusura (per esempio per CME dalle 00:00 alle 22:30 margini intraday, dalle 22:30 alle 23:00 margini overnight), questi margini (circa 1/6 dei margini ufficiali EUREX, 2.5% su IDEM, 1/4 margini CME, etc...) sono il minimo necessario che deve essere presente sul conto, anche qui non inseriamo stop a priori su ciascuna posizione, si guarda sempre il valore conto.
Le chiusure automatiche, qualora avvenissero, non comporterebbero costi aggiuntivi o penalità di alcun tipo.


Il Team iBroker
Broker Online: Derivati Futures Opzioni CFD | iBroker
clienti@ibroker.it
Tel/WhatsApp: 02 8292 0022
 

iBroker

Nuovo Utente
Registrato
3/12/19
Messaggi
49
Punti reazioni
4
Aggiornamento Margini EUREX

Il mercato EUREX ha modificato la metodologia di calcolo del sistema di marginatura per prodotto, in particolare applicando 2 margini diversi se una determinata posizione è long o short. In iBroker verrà comunque applicato lo stesso margine, a prescindere se una posizione sia long o short, e applicheremo il livello più basso dei 2 valori.

A titolo di esempio, i margini aggiornati su 3 prodotti EUREX:
Eurex margins update.png

Il Team iBroker
Broker Online: Derivati Futures Opzioni CFD | iBroker
clienti@ibroker.it
Tel/WhatsApp: 02 8292 0022
 

lastrico

Moderatore
Registrato
23/12/11
Messaggi
6.357
Punti reazioni
302
Qui dobbiamo innanzitutto fare una distinzione tra strumenti scambiati su mercati regolamentati, come Futures e Opzioni, e strumenti OTC come Forex e CFD. In iBroker l'operatività su queste 2 classi di prodotti viene effettuata su 2 sotto-conti diversi ...

Questo spiega anche la funzione "Trasferimento fondi tra i tuoi conti trading", che mi chiedevo a cosa servisse :D

Altre domande, approfittando della gentilezza del rappresentante di iBroker:

Posso vedere i costi di overnight/rollover che ho sostenuto per ogni operazione?

C'è un estratto conto? (oltre la storia degli eseguiti). Forse sono io che non ho cercato bene ma non lo trovo.

E' possibile esportare la storia degli eseguiti con le contabili delle operazioni?
In "Trading manuale" "Eseguiti" vedo che posso consultare solo un giorno per volta, a ritroso, cliccando su "giorno precedente". Dopo un po' di tempo diventa complicato...

Comunque troverò tutto nel prospetto annuale che accompagna il facsimile dei quadri RT e RW? Per caso è possibile vedere un sample di prospetto + facsimile?

Grazie!
 

iBroker

Nuovo Utente
Registrato
3/12/19
Messaggi
49
Punti reazioni
4
Questo spiega anche la funzione "Trasferimento fondi tra i tuoi conti trading", che mi chiedevo a cosa servisse :D

Altre domande, approfittando della gentilezza del rappresentante di iBroker:

Posso vedere i costi di overnight/rollover che ho sostenuto per ogni operazione?

C'è un estratto conto? (oltre la storia degli eseguiti). Forse sono io che non ho cercato bene ma non lo trovo.

E' possibile esportare la storia degli eseguiti con le contabili delle operazioni?
In "Trading manuale" "Eseguiti" vedo che posso consultare solo un giorno per volta, a ritroso, cliccando su "giorno precedente". Dopo un po' di tempo diventa complicato...

Comunque troverò tutto nel prospetto annuale che accompagna il facsimile dei quadri RT e RW? Per caso è possibile vedere un sample di prospetto + facsimile?

Grazie!

Buongiorno,

nella sezione eseguiti può vedere anche i movimenti dovuti a rollover, per esempio dal mio conto demo:

Rollover esempio1.png

I costi di finanziamento/rollover sono sempre visibili in real time nel ticket/scheda del prodotto (FX/CFD/CFD DMA su Azioni):

Esempio FX EUR/USD e CFD DMA ENEL:
Rollover ticket esempio.png

Nella sezione documenti (conti live) trova anche gli estratti conti mensili in pdf, con il progressivo del conto e tutti i movimenti.
L'estrazione manuale degli eseguiti non è in effetti comodissima, soprattutto se non viene fatto con una minima frequenza.
Nella sezione documenti si trova anche un resoconto annuale standard (non adattato a requisiti fiscali italiani) e dall'anno prossimo il nuovo resoconto specifico per clienti residenti in Italia (sarà nella sezione documenti o verrà inviato via email al cliente). Non ho un fac-simile a disposizione, ma è in linea a quanto prodotto dai fornitori di questo servizio che già conoscete.

Il Team iBroker
Broker Online: Derivati Futures Opzioni CFD | iBroker
clienti@ibroker.it
Tel/WhatsApp: 02 8292 0022
 

lastrico

Moderatore
Registrato
23/12/11
Messaggi
6.357
Punti reazioni
302
Buongiorno,

nella sezione eseguiti può vedere anche i movimenti dovuti a rollover, per esempio dal mio conto demo:

Vedi l'allegato 2733784

I costi di finanziamento/rollover sono sempre visibili in real time nel ticket/scheda del prodotto (FX/CFD/CFD DMA su Azioni):

Esempio FX EUR/USD e CFD DMA ENEL:
Vedi l'allegato 2733785

Nella sezione documenti (conti live) trova anche gli estratti conti mensili in pdf, con il progressivo del conto e tutti i movimenti.
L'estrazione manuale degli eseguiti non è in effetti comodissima, soprattutto se non viene fatto con una minima frequenza.
Nella sezione documenti si trova anche un resoconto annuale standard (non adattato a requisiti fiscali italiani) e dall'anno prossimo il nuovo resoconto specifico per clienti residenti in Italia (sarà nella sezione documenti o verrà inviato via email al cliente). Non ho un fac-simile a disposizione, ma è in linea a quanto prodotto dai fornitori di questo servizio che già conoscete.

Il Team iBroker
Broker Online: Derivati Futures Opzioni CFD | iBroker
clienti@ibroker.it
Tel/WhatsApp: 02 8292 0022

Perfetto, grazie! Quindi i dati ci sono tutti. Come "feature request" vi proporrei di dare la possibilità all'utente di esportare i dati degli eseguiti in formato Excel, per poterli consultare più agevolmente, elaborare, ecc.
 

iBroker

Nuovo Utente
Registrato
3/12/19
Messaggi
49
Punti reazioni
4
Buon pomeriggio,

si esatto fac-simile (ho dubbi su quadro RM, ma verificherò se applicabile con il team che si sta occupando dell'integrazione), con calcoli coperti da garanzia dello studio.

Il Team iBroker
Broker Online: Derivati Futures Opzioni CFD | iBroker
clienti@ibroker.it
Tel/WhatsApp: 02 8292 0022

Buongiorno,

non avevamo più chiarito il dubbio su quadro RM. Per i conti iBroker questo quadro non è applicabile in quanto l'operatività su tutti i prodotti iBroker è riconducibile al quadro RT.
Per quanto riguarda i CFD DMA su Azioni, che a livello contrattuale sono appunto CFD, eventuali dividendi vengono accreditati (o addebitati in caso di posizioni short) modificando il prezzo di carico del titolo in posizione, quindi per ogni titolo/ETF su cui si opera si avrà sempre solo prezzi di entrata e prezzi di uscita, il che semplifica anche la gestione fiscale permettendo di fatto la compensazione tra loro dividendi e redditi da capital gain.

Il Team iBroker
Broker Online: Derivati Futures Opzioni CFD | iBroker
clienti@ibroker.it
Tel/WhatsApp: 02 8292 0022
 

lastrico

Moderatore
Registrato
23/12/11
Messaggi
6.357
Punti reazioni
302
Buongiorno,

non avevamo più chiarito il dubbio su quadro RM. Per i conti iBroker questo quadro non è applicabile in quanto l'operatività su tutti i prodotti iBroker è riconducibile al quadro RT.
Per quanto riguarda i CFD DMA su Azioni, che a livello contrattuale sono appunto CFD, eventuali dividendi vengono accreditati (o addebitati in caso di posizioni short) modificando il prezzo di carico del titolo in posizione, quindi per ogni titolo/ETF su cui si opera si avrà sempre solo prezzi di entrata e prezzi di uscita, il che semplifica anche la gestione fiscale permettendo di fatto la compensazione tra loro dividendi e redditi da capital gain.

Il Team iBroker
Broker Online: Derivati Futures Opzioni CFD | iBroker
clienti@ibroker.it
Tel/WhatsApp: 02 8292 0022

Grazie della risposta... e auguri di buone feste!
 

xmestessox

Nuovo Utente
Registrato
5/2/15
Messaggi
1.204
Punti reazioni
43
Buongiorno,

i bonifici vengono effettuati con circuito SEPA standard, quindi la valuta di accredito del bonifico è 1 giorno lavorativo. Se un cliente ha Unicredit l'accredito avviene solitamente stesso giorno.
A livello di tempistiche tutti i bonifici richiesti entro le 12:30 partono lo stesso giorno, altrimenti giorno lavorativo successivo.
In pratica non ci sono ne limiti ne costi: l'ammontare del bonifico in uscita deve essere superiori a 100 euro (salvo il saldo del conto sia per qualche motivo inferiore a 100 euro), senza limite di bonifico massimo. I bonifici in uscita sono gratuiti fino a 5 bonifici al mese, dal sesto bonifico nello stesso mese verrebbe applicato un costo di 2 euro a bonifico.



Il Team iBroker
Broker Online: Derivati Futures Opzioni CFD | iBroker
clienti@ibroker.it
Tel/WhatsApp: 02 8292 0022

Toc Toc c'è nessuno? Ormai è da tanto tempo che questa discussione è rimasta ferma, forse Ibroker si è dileguata e sono tutti scappati? :D
Riesumo questa discussione (dopo che un utente mi ha preziosamente suggerito la vostra società) per porrvi una domanda su quello che avevate scritto in una vecchia risposta per quanto riguarda i bonifici in uscita.

Come mai il prelievo minimo deve essere di 100€? Qual è la motivazione? Quindi se qualcuno ad esempio ha un saldo di 95€ e ha bisogno di prelevare questa cifra sul proprio conto bancario non può farlo?
 

lastrico

Moderatore
Registrato
23/12/11
Messaggi
6.357
Punti reazioni
302
Toc Toc c'è nessuno? Ormai è da tanto tempo che questa discussione è rimasta ferma, forse Ibroker si è dileguata e sono tutti scappati? :D
Riesumo questa discussione (dopo che un utente mi ha preziosamente suggerito la vostra società) per porrvi una domanda su quello che avevate scritto in una vecchia risposta per quanto riguarda i bonifici in uscita.

Come mai il prelievo minimo deve essere di 100€? Qual è la motivazione? Quindi se qualcuno ad esempio ha un saldo di 95€ e ha bisogno di prelevare questa cifra sul proprio conto bancario non può farlo?

Mi pare che sia già spiegato nella risposta di @iBroker che hai citato: se il saldo è inferiore a 100 euro, non vale la regola del prelievo di almeno 100 euro.

"l'ammontare del bonifico in uscita deve essere superiori a 100 euro (salvo il saldo del conto sia per qualche motivo inferiore a 100 euro)"
 

xmestessox

Nuovo Utente
Registrato
5/2/15
Messaggi
1.204
Punti reazioni
43
Mi pare che sia già spiegato nella risposta di @iBroker che hai citato: se il saldo è inferiore a 100 euro, non vale la regola del prelievo di almeno 100 euro.

"l'ammontare del bonifico in uscita deve essere superiori a 100 euro (salvo il saldo del conto sia per qualche motivo inferiore a 100 euro)"

Certo questo l'ho capito però volevo capire anche il motivo per cui si può prelevare un minimo di 100€.

P.S.
Peccato che IBroker ormai latita su questo forum e non interviene più per chiarire dubbi.
 

lastrico

Moderatore
Registrato
23/12/11
Messaggi
6.357
Punti reazioni
302
Certo questo l'ho capito però volevo capire anche il motivo per cui si può prelevare un minimo di 100€.

P.S.
Peccato che IBroker ormai latita su questo forum e non interviene più per chiarire dubbi.

Il motivo non lo so, immagino che sia per evitare microprelievi frazionati che forse richiedono più lavoro amministrativo da parte di iBroker.
Ma è solo un'ipotesi tirando a indovinare :)
Comunque non mi pare una regola particolarmente gravosa.

Sulla mancata risposta da parte del servizio clienti iBroker non so dirti. Possibile che non stiano più monitorando il forum vista l'assenza di nuovi post da un paio di mesi. Quando ho fatto una serie di domande lo scorso dicembre però hanno risposto a tutto.