lo spread a 250

franz.old

Nuovo Utente
Registrato
30/10/05
Messaggi
81.563
Punti reazioni
2.740
Interessi sui BTP costano più dell’Istruzione, il caro spread zavorra dello 0,7% del PIL in 3 anni
16/04/2019 16:54 di Titta Ferraro
Nonostante la discesa degli ultimi mesi, lo spread Btp-Bund sui mantiene a livelli ben superiori a quelli a cui viaggiava un anno fa. Il differenziale di rendimento tra Btp e Bund, che oggi risulta in allargamento in area 255 pb, un anno fa risultava di soli 125 pb, meno della metà.

Il DEF indica come in generale il costo annuale del debito, che a marzo ha toccato nuovi livelli record, sarà pari al 3,6% del PIL nel 2020, superando la spesa per l’istruzione che si ferma al 3,5%. E come sottolinea Il Sole 24 Ore, tra quindici anni c’è il rischio che si arrivi a un rapporto addirittura di 2 a 1 tra spesa per interessi sul debito e spesa per l’istruzione.

Sempre sul DEF si sottolinea come l’elevato livello dello spread sui titoli di Stato inciderà negativamente e in misura crescente sulla dinamica del prodotto negli anni successivi al 2019.

Quanto lo spread impatta sul PIL
I maggiori rendimenti dei Btp pesano molto sull’Italia e con il passare del tempo il conto da pagare rischia di diventare sempre più salato. A rimarcarlo è oggi Bankitalia nel corso di un’audizione al Senato sul DEF.

Eugenio Gaiotti, Capo del Dipartimento Economia e statistica della Banca d’Italia, ha ricordato come dalle simulazioni pubblicate nel Bollettino Economico della Banca d’Italia di gennaio un aumento permanente dei rendimenti dei titoli di Stato italiani a lungo termine di 100 punti base determinerebbe, con la trasmissione alle condizioni finanziarie, una riduzione rispetto alla baseline del livello del Prodotto pari a 0,1 punti percentuali dopo un anno e a 0,7 dopo tre. L’effetto sarebbe più ampio se ai più elevati tassi di interesse si associassero un calo della fiducia e un aumento dell’incertezza delle imprese.

Rischio maggiori oneri per 6 mld nel 2021
Il costo medio all’emissione dei titoli pubblici è passato da valori attorno allo 0,5 per cento nel primo trimestre dell’anno all’1,5 nell’ultimo trimestre. Rispetto alla scorsa primavera, qualora i tassi di interesse restassero sui valori attesi dai mercati, gli oneri della spesa per interessi sarebbero più elevati per circa 1,5 miliardi quest’anno, 3,5 mld il prossimo e quasi 6 miliardi nel 2021.



L’economista di Bankitalia indica che per restringere lo spread tra titoli italiani e tedeschi risulta essenziale un messaggio credibile di riduzione del debito pubblico. “Il tasso d’interesse è maggiore del tasso di crescita, questo è un problema peculiare dell’Italia ed è la ragione per cui in tutte le discussioni internazionali, quando si dice che di fronte al rallentamento dell’economia mondiale bisogna utilizzare lo spazio fiscale disponibile, si aggiunge sempre naturalmente a parte l’Italia che questo spazio non ce l’ha”, ha asserito Gaiotti che cita il Portogallo come esempio simile all’Italia come livelli del debito e che nel recente passato aveva anche spread più elevati, adesso vanta un differenziale minore di quello italiano in scia al percorso di riduzione di deficit e debito.
 
A fine maggio la commessione UE cambia e tana libera tutti
 
Il problema è lo stock di debito accumulato che venne fatto raddoppiare negli anni 80 da bankitalia con una folle politica del tasso d'interesse.
Attualmente gli interessi sono "anormalmente" bassi e probabilmente rimarranno tali anche se rialzi per altre ragioni potrebbero accadere.
Una maggiore crescita sarebbe la prima soluzione ma le politiche recessive e la condizione di debito in moneta straniera la rendono impossibile.

La propaganda diretta agli schiavi è che accettino maggiore recessione e povertà per garantire I pochi. Che hanno pure il potere di imporre il tasso d'interesse che fa loro comodo.
 
Interessi sui BTP costano più dell’Istruzione, il caro spread zavorra dello 0,7% del PIL in 3 anni

La Banca d'Italia ha quasi mille miliardi di attivi e ha comprato solo 350miliardi di titoli di Stato. Basterebbe che la BCE desse l'ok per ulteriori acquisti e "magicamente" lo spread andrebbe a livello della Spagna. Con l'inflazione che c'è alla fine lo Stato ci guadagnerebbe pure, come stanno facendo la gran parte delle nazioni dell'UE tra l'altro.
 
La Banca d'Italia ha quasi mille miliardi di attivi e ha comprato solo 350miliardi di titoli di Stato. Basterebbe che la BCE desse l'ok per ulteriori acquisti e "magicamente" lo spread andrebbe a livello della Spagna. Con l'inflazione che c'è alla fine lo Stato ci guadagnerebbe pure, come stanno facendo la gran parte delle nazioni dell'UE tra l'altro.

magicamente. lol
 
mentre voi state qui a farvi le pippette sulle stampanti magiche lo spread italia grecia a 10 anni è sotto il punto percentuale
 
mentre voi state qui a farvi le pippette sulle stampanti magiche lo spread italia grecia a 10 anni è sotto il punto percentuale

Ah beh allora stanno da dio.
Erano al fallimento col 140% di debito/PIL, adesso invece sono risanati. Col 180% :D
Eh ma quest'anno crescono eh...allora...
 
Chi c'era al governo quando lo SPRED andò a 700 ...Quale era la coalizione responsabile del GOVERNO che governava il paese quando lo SPRED andò a 700 ..? :p:p:p.....:D:D:D:D
 
Chissà quanto stanno zavorrando tutte le tangenti che il PD e PDL hanno incassato negli ultimi 30 anni ...
 
Ah beh allora stanno da dio.
Erano al fallimento col 140% di debito/PIL, adesso invece sono risanati. Col 180% :D
Eh ma quest'anno crescono eh...allora...

Avanzo primario al 3,5% e prossima maggioranza di ND

È sufficiente che non venga fuori qualche tempesta finanziaria e sono sul binario giusto
 
mentre voi state qui a farvi le pippette sulle stampanti magiche lo spread italia grecia a 10 anni è sotto il punto percentuale

ottimo sarà per questo che il Consiglio d'Europa ha denunciato che l'austerità ha causato la violazione dei più elementari diritti umani. Però hanno il decennale sotto di un punto eh
Pensa che deretano!!
 
Ma perchè non vai a fare questi interventi in Arena? Ti rendi conto che sei ridicolo quanto scrivi queste cose da bambinetto da 6 anni?

Tu metti i bollini rossi e scrivi cose che esistono solo per te e il bambino di 6 anni sono io?

I mercati se ne fregano dei tuoi sentimenti per muoversi?
 
Tu metti i bollini rossi e scrivi cose che esistono solo per te e il bambino di 6 anni sono io?

I mercati se ne fregano dei tuoi sentimenti per muoversi?

Ma sei impazzito? :confused:
Non hai visto il grafico che ho postato? Esiste solo per me l'NPL ratio?
Che vuol dire se i crediti deteriorati sono quasi al 50%? che le cose finalmente vanno bene?
 
Ma sei impazzito? :confused:
Non hai visto il grafico che ho postato? Esiste solo per me l'NPL ratio?
Che vuol dire se i crediti deteriorati sono quasi al 50%? che le cose finalmente vanno bene?

Un'informazione riservata la tua, non di dominio pubblico :rolleyes:
 
Un'informazione riservata la tua, non di dominio pubblico :rolleyes:

Di sicuro a te non è ancora arrivata visto che paragoni di continuo la Grecia all'Idaglia.
Cosa sai dei crediti deteriorati? Un cazzo di niente a quanto pare. :rolleyes:
 
Indietro