ma come stanno andando i mercati?

lovercraft

HOWARD PHILLIPS
Registrato
27/7/05
Messaggi
1.350
Punti reazioni
52
vorrei le vostre impressioni.
 
lovercraft ha scritto:
vorrei le vostre impressioni.

Mercati azionari : sono cresciuti molto negli scorsi 3 anni...e siamo a marzo....(pessimi ricordi per il 2000, ottimi per il 2003...quindi 50% esatto!)
...ma....
mercati Obbligazionari: tassi ancora i crescita e obbl. al palo ancora per qualche mese.

direi che il mercato azionario ha qualche chance in più (sempre che non venga giù tutto) :) :( :D :eek: :mad: :rolleyes:
 
i mercati? beh se parliamo di brevissimo periodo:
azionari molto male
obbligazionari malissimo
 
Penso che il dow jones a un certo momento perda il 10% dai massimi toccati quindi potebbe riportarsi intorno ai 10000 punti trascinando al ribasso tutte le borse. Giunti a questo punto le borse dopo questo scivolone dovrebbero riprendersi e chiudere il 2006 con un guadagno medio dal 10 al 12%.
 
beh ?
nessun altro che si vuole cimentare?
 
Mi cimento io, ma senza darti nessuna indicazione.
In termini razionali i mercati azionari dovrebbero stornare in quanto negli ultimi 3 anni hanno corso parecchio, ma non mi stupirei se a fine anno avessimo aggiungo un altro bel progresso a 2 cifre tra l'11 ed il 20%. Quindi, come sempre: diversificare gli investimenti, orecchie dritte e, sopratutto a volte sapersi accontentare.
 
Previsioni primavera-estate

SU: europa est, giappone, brasile, india
VARIABLI: italia (effetto elezioni), euro (effetto usa), cina (correzioni al ribasso, effetto usa)
GIU: usa

nota: i VARIABILI avranno discreti risultati inizialmente, ma poi verranno tirati giu` dagli usa.
 
attenzione
qui dentro il conflitto di interesse e' a livello 5

ALLARME ROSSO
 
sorella lina ha scritto:
attenzione
qui dentro il conflitto di interesse e' a livello 5

ALLARME ROSSO

Scusa cosa significa? :mmmm:
 
Provo io..... Secondo me non si è saliti troppo negli ultimi 3 anni ma negli utimi 3 mesi. Per cui potrebbe esserci uno storno (anzi c'è gia :) ). Di che entità sia.... beh su questo punto penso sia molto difficile fare una previsione attendibile ma secondo me difficilmente si potrebbe andare sotto l'8/10%.

Non mi cimento sulle aree geografiche perchè non saprei neanche che fattori analizzare....

Sui bond anche io sono negativo per tutto l'anno circa.

Da incompetente spero di non aver detto troppe cavolate.

Ciao
 
Non ho argomentazioni valide per scrivere quanto seguirà, è solo questione di "naso": oggi ho liquidato i fondi Est Europa, mi aspetto uno storno consistente nei prossimi giori o un dicreto periodo di incertezza.

Resto piuttosto liquido per entrare su commodity e settori che ancora non hanno espresso il massimo.

Resto dentro nell'immobiliare finchè non darà segni di cedimento.
 
Craaaaack!
Crack crack crack!
Craaaaaaaack!


BORSA: IMPROVVISO CROLLO DEI MERCATI IN MEDIO ORIENTE


Azioni in caduta libera e investitori in piazza per chiedere al governo d'intervenire. E' l'inevitabile conclusione di una bolla speculativa che si gonfiava da mesi sulle borse del Kuwait e dell'Arabia Saudita.
9 Marzo 2006 17:21 BEIRUT (ANSA - WSI)

L'improvviso crollo delle Borse in Kuwait e nella vicina Arabia Saudita, che ha spinto centinaia di piccoli investitori kuwaitiani a scendere ieri in piazza per chiedere al governo d'intervenire a protezione delle loro azioni in caduta libera, è stato "l'inevitabile conclusione" di un diffuso fenomeno speculativo in corso da mesi. Lo scrive stamani il quotidiano libanese Daily Star, mentre nel Golfo c'é attesa per quanto accadrà sabato alla riapertura delle Borse.

"Negli ultimi mesi, il valore medio delle azioni è diminuito dal 12 per cento del Bahrain al colossale 35 per cento di Palestina e Dubai. E soltanto ieri, il mercato kuwaitiano ha perso a un certo punto circa il 4 per cento, prima di un tardivo recupero, e quello saudita si dice sia crollato del 4,7 per cento", ha ricordato il quotidiano in un editoriale.

"Sono dati amari, perché sembrano aver colto di sorpresa tanti piccoli investitori. Il boom del mercato borsistico regionale negli ultimi 18 mesi era stato in parte occasionato dal fenomeno di troppo denaro a caccia di troppi pochi titoli. La meteorica ascesa del valore dei titoli aveva allettato molti piccoli e inesperti investitori che avevano visto nell'acquisto di azioni la licenza garantita a far soldi", ha commentato il Daily Star.

Per questo motivo, ha proseguito il quotidiano, i governi del Golfo hanno ora il "dovere di assicurare due salvaguardie agli investitori, soprattutto a quelli che giocano d'azzardo con i risparmi della loro vita in un ambiente di cui possono avere scarsa conoscenza".

La prima salvaguardia deve essere "la totale trasparenza sui titoli offerti e sulle basi economiche" delle imprese, mentre la seconda deve consistere in "chiari ammonimenti a tutti gli investitori che il valore delle azioni può crollare allo stesso mondo in cui crescé.

"Ovviamente, gli investitori di professione lo sanno già, ma visto che comprare azioni è diventato popolare deve essere protetto anche l'uomo della strada. In ultima analisi, niente può impedire che uno stolto, soprattutto se avido, e il suo denaro vengano separati. I governi hanno nondimeno il dovere di proteggere lo stolto al pari del saggio", ha concluso il Daily Star.
 

Allegati

  • corvo.jpg
    corvo.jpg
    58,3 KB · Visite: 364
feliceanima ha scritto:
Scusa cosa significa? :mmmm:

penso intendesse:
chi è dentro (long) sull'azionario dice che salirà...

chi è flat o short dice che scenderà....

;)
:D

pensa che c'è gente che è long ma pensa che crolleraà.... :mmmm: :yes: :mmmm:
 
ricpast ha scritto:
penso intendesse:
chi è dentro (long) sull'azionario dice che salirà...

chi è flat o short dice che scenderà....

;)
:D

pensa che c'è gente che è long ma pensa che crolleraà.... :mmmm: :yes: :mmmm:


hei ric ma tu non ti esprimi?
 
SmartSolution ha scritto:
Resto dentro nell'immobiliare finchè non darà segni di cedimento.

mi sono perso qualcosa? non hanno addirittura congelato dei fondi immobiliari per arginare il fuggi fuggi? più che "segni" vedo già rovine...
 
Butto li anche la mia e la sfera magica dice che :

Azionario:

Flat Europa, Usa (con volatilita' in aumento)
Su Giappone e soprattutto Cina
Giu' emergenti

Obbligazionario:

Appiattimento generalizzato della curva e poi giu' di brutto i lunghi (10/30), che nel 2007 torneranno buoni .....

Valute:

Fuori da quelle emergenti, giu' il dollaro, su yen, ksw, chf.

Tutto questo trovera' conferma con la vittoria del Barcellona in Champions, con la vittoria del centrosinistra alle prossime elezioni, con la caduta del nuovo governo nel giro di 3 max 6 mesi e con il cambio di allenatore dell'Inter.

Un saluto, Pete Rose
 
mi sembra stia arrivando uno stornino? no?
 
peterose ha scritto:
Butto li anche la mia e la sfera magica dice che :

Azionario:

Flat Europa, Usa (con volatilita' in aumento)
Su Giappone e soprattutto Cina
Giu' emergenti

Obbligazionario:

Appiattimento generalizzato della curva e poi giu' di brutto i lunghi (10/30), che nel 2007 torneranno buoni .....

Valute:

Fuori da quelle emergenti, giu' il dollaro, su yen, ksw, chf.

Tutto questo trovera' conferma con la vittoria del Barcellona in Champions, con la vittoria del centrosinistra alle prossime elezioni, con la caduta del nuovo governo nel giro di 3 max 6 mesi e con il cambio di allenatore dell'Inter.

Un saluto, Pete Rose


perchè dici "poi lunghi giu di brutto"?

e perchè affermi "fuori dagli emergenti" ?
 
Indietro