Ma gli ucraini come faranno a superare l'inverno?

havokiano

👑utente gold👑
Registrato
8/11/09
Messaggi
36.675
Punti reazioni
917
E il fronte come lo tiene, a distanza?

guarda la cartina. E' piuttosto facile tenerli al di la del fiume dnipro e continuare a bombardare le infrastrutture strategiche. Dovrebbe farlo anche l'ucraina con la russia ma non lo fa, l'ucraina si limita a difendere e di fatto sta diventando una guerra di logoramento finchè l'ucraina non avrà tutto distrutto mese dopo mese.
 

genngattu

Nuovo Utente
Registrato
21/1/08
Messaggi
3.289
Punti reazioni
179
Sveglia i russi li hanno ritirati apposta. Li tengono tutti su città dove funziona tutto mentre gli ucraini si ritrovano a difendere paesi senza elettricità gas e acqua. Putin se ne frega della guerra sul campo li vuole stremare e far morire di freddo sta attaccando solo le infrastrutture chiave, sarà una guerra molto lunga e l america la vedo sempre meno propensa a continuare ad aiutare zelensky

È una prospettiva di come vedi le cose.

Per me colpire le infrastrutture non porterà un bel NULLA a putin in termini CONCRETI per te si. Non penso a genocidi stile "holodomor" per svariate ragioni ma per te forse si.
Di sicuro la popolazione soffrirà ma per certi versi questa cosa può essere controproducente alla fine per putin.
Un esempio su tuffi è che il freddo lo sentiranno pure i soldati russi al fronte scarsamente equipaggiati anche in questo rispetto ai soldati ucraini.
È vero che al sud fa meno freddo ma ne parliamo fra meno di un mese...

Per me gli americani così come l'occidente continueranno a supportare l'Ucraina come e più di prima, per te il supporto sarà sempre più limitato.

Per alcuni i 500.000 / 50.000. 000. 000 miliardi di miliardi russi che verranno messi nel prossimo anno permetteranno agli stessi di conquistare i territori persi. Per me è tutta propaganda e carne da cannone che alla meglio gli farebbe guadagnare un po di tempo.

Per alcuni l'occidente prima o poi cederà, per me chi dovrà cedere tutto o quasi sarà putin.
 
Ultima modifica:

franz.old

Nuovo Utente
Registrato
30/10/05
Messaggi
75.053
Punti reazioni
1.642
guarda la cartina. E' piuttosto facile tenerli al di la del fiume dnipro e continuare a bombardare le infrastrutture strategiche. Dovrebbe farlo anche l'ucraina con la russia ma non lo fa, l'ucraina si limita a difendere e di fatto sta diventando una guerra di logoramento finchè l'ucraina non avrà tutto distrutto mese dopo mese.

Che l America fornisca missili a lunga gittata e ne riparliamo
 

gmc

Nuovo Utente
Registrato
3/4/08
Messaggi
24.594
Punti reazioni
789
Che l America fornisca missili a lunga gittata e ne riparliamo

pare che Starlink non funzioni piu' bene bene , e sui punti fermi si spara ancora con ottime probabilita' di centrare il bersaglio ,la roba che si sposta invece e' diventato un problema .
 

franz.old

Nuovo Utente
Registrato
30/10/05
Messaggi
75.053
Punti reazioni
1.642
pare che Starlink non funzioni piu' bene bene , e sui punti fermi si spara ancora con ottime probabilita' di centrare il bersaglio ,la roba che si sposta invece e' diventato un problema .

Dici che mosca piterburg oci sono bersagli mobili?

In fondo per referendum fasulli anche il don bass è Russia e quindi è meglio far allargare il tiro ai missili.
I missili russi passano anche sopra la Moldavia che è neutrale per andare a colpire tutta l'ucraina.

Chissà che se qualche missile arriva dove ho scritto che la popolazione non si decida a voltare le spalle al despota?

La vogliamo finire questa guerra?
Che si è trasformata in pratica ad un tiro al.bersaglio?
 

genngattu

Nuovo Utente
Registrato
21/1/08
Messaggi
3.289
Punti reazioni
179
Ripristinate a Kiev quasi a 100% elettricità e riscaldamento
L'amministrazione militare della città di Kiev ha riferito che l'elettricità, l'acqua, il riscaldamento e le comunicazioni sono state quasi completamente ripristinate nella capitale e che i lavori di riparazione della rete elettrica sono nella fase finale. Scrive la stessa amministrazione su Telegram. Secondo le autorità, da questa mattina la maggior parte dei residenti della città non solo ha l'elettricità, ma non ci sono neanche interruzioni di emergenza e di stabilizzazione: "Tutto grazie alla fornitura elettrica ripristinata e stabile e al basso consumo di elettricità da parte degli abbonati. Stessa situazione per l'approvvigionamento idrico, il riscaldamento e le comunicazioni: tutto funziona normalmente. Sono probabili solo emergenze locali
 

havokiano

👑utente gold👑
Registrato
8/11/09
Messaggi
36.675
Punti reazioni
917
Ripristinate a Kiev quasi a 100% elettricità e riscaldamento
L'amministrazione militare della città di Kiev ha riferito che l'elettricità, l'acqua, il riscaldamento e le comunicazioni sono state quasi completamente ripristinate nella capitale e che i lavori di riparazione della rete elettrica sono nella fase finale. Scrive la stessa amministrazione su Telegram. Secondo le autorità, da questa mattina la maggior parte dei residenti della città non solo ha l'elettricità, ma non ci sono neanche interruzioni di emergenza e di stabilizzazione: "Tutto grazie alla fornitura elettrica ripristinata e stabile e al basso consumo di elettricità da parte degli abbonati. Stessa situazione per l'approvvigionamento idrico, il riscaldamento e le comunicazioni: tutto funziona normalmente. Sono probabili solo emergenze locali

vediamo stasera. O già tra qualche ora.
 

Kimmo

Nuovo Utente
Registrato
8/1/09
Messaggi
17.020
Punti reazioni
718
Ritengo che la guerra di Putin sia entrata in una diversa modalità. Non è più interessato al momento e nel prossimo futuro a conquistare posizioni oltre quella linea di confine rappresentata dal fiume Dniper bensì a distruggere l'Ucraina intera sino a Leopoli, colpendo soprattutto proprio l'ovest Ucraina, seppure operazione quest'ultima più difficile fare a livello di potenzialità belliche. Zelensky lo vedo male. Iniziano le prime crepe in un paese tra i più corrotti e divisi al mondo. L'unità ritrovata in chiave antirussa penso si sgretolerà.
 

kannon

Nuovo Utente
Registrato
24/9/08
Messaggi
7.203
Punti reazioni
355
guarda la cartina. E' piuttosto facile tenerli al di la del fiume dnipro e continuare a bombardare le infrastrutture strategiche. Dovrebbe farlo anche l'ucraina con la russia ma non lo fa, l'ucraina si limita a difendere e di fatto sta diventando una guerra di logoramento finchè l'ucraina non avrà tutto distrutto mese dopo mese.

L'Ucraina dopo otto mesi di guerra non è distrutta. Solo qualche città minore del sud è stata oggetto di bombardamenti a tappeto, tipo Mariupol e qualche paese del Luhans'k.

Stanno distruggendo qualche centrale elettrica, e allora? Alla fine della guerra ricostruiremo tutto.


L'Ucraina è il paese più vasto del continente europeo, non la distruggi con qualche missile.
 

franz.old

Nuovo Utente
Registrato
30/10/05
Messaggi
75.053
Punti reazioni
1.642
Ritengo che la guerra di Putin sia entrata in una diversa modalità. Non è più interessato al momento e nel prossimo futuro a conquistare posizioni oltre quella linea di confine rappresentata dal fiume Dniper bensì a distruggere l'Ucraina intera sino a Leopoli, colpendo soprattutto proprio l'ovest Ucraina, seppure operazione quest'ultima più difficile fare a livello di potenzialità belliche. Zelensky lo vedo male. Iniziano le prime crepe in un paese tra i più corrotti e divisi al mondo. L'unità ritrovata in chiave antirussa penso si sgretolerà.

Bisogna infatti fornire missili che vadano in cerca di centrali elettriche russe,depositi di carburante russi.
In fin dei conti si tirato la zappa sui piedi affermando che le tre province ucraine sono ora russe e se le colpisci ecc ecc
Quindi meglio lanciare missili sulla Russia,in fondo si tratta di ricambiare i missili sulla ucraina

Chissà se è così il momento x la tregua

Ripeto,un bel mussilotto sulla centrale elettrica di mosca da lasciare al buio e al freddo 15 milioni di persone
Altrimenti sembra di stare al tiro al bersaglio al luna oark
 

genngattu

Nuovo Utente
Registrato
21/1/08
Messaggi
3.289
Punti reazioni
179
Kiev: "Stabilizzato funzionamento sistema energetico"
Il funzionamento del sistema energetico ucraino è stato stabilizzato, rimane un deficit della capacità a livello nazionale del 20%. Lo ha annunciato il primo ministro Denys Shmyhal, come riporta Ukrinform.
 

KlausC

Hic sunt Leones
Registrato
2/10/09
Messaggi
6.747
Punti reazioni
325
Bisogna infatti fornire missili che vadano in cerca di centrali elettriche russe,depositi di carburante russi.
In fin dei conti si tirato la zappa sui piedi affermando che le tre province ucraine sono ora russe e se le colpisci ecc ecc
Quindi meglio lanciare missili sulla Russia,in fondo si tratta di ricambiare i missili sulla ucraina

Chissà se è così il momento x la tregua

Ripeto,un bel mussilotto sulla centrale elettrica di mosca da lasciare al buio e al freddo 15 milioni di persone
Altrimenti sembra di stare al tiro al bersaglio al luna oark

Basterebbe fare un test su piccola scala, sulla vicina Rostov sul Don. Molto più portata di mano di Mosca, forse già raggiungibile con i missili già in mano agli Ukry.:o
 

gmc

Nuovo Utente
Registrato
3/4/08
Messaggi
24.594
Punti reazioni
789
Bisogna infatti fornire missili che vadano in cerca di centrali elettriche russe,depositi di carburante russi.
In fin dei conti si tirato la zappa sui piedi affermando che le tre province ucraine sono ora russe e se le colpisci ecc ecc
Quindi meglio lanciare missili sulla Russia,in fondo si tratta di ricambiare i missili sulla ucraina

Chissà se è così il momento x la tregua

Ripeto,un bel mussilotto sulla centrale elettrica di mosca da lasciare al buio e al freddo 15 milioni di persone
Altrimenti sembra di stare al tiro al bersaglio al luna oark



mangiato e bevuto meglio ,oggi eh Franz :D
 

FogOnLine

sigà sigà
Registrato
26/2/14
Messaggi
14.570
Punti reazioni
1.797
Basterebbe fare un test su piccola scala, sulla vicina Rostov sul Don. Molto più portata di mano di Mosca, forse già raggiungibile con i missili già in mano agli Ukry.:o

Al momento, con le munizioni in dotazione, fino a Rostov-on-Don non potrebbero arrivare.

Però sembra che i Repubblicani Michael McCaul e Mike Turner siano favorevoli all'invio di armamenti a lungo raggio.

https://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?t=2009408&p=58150784&viewfull=1#post58150784