Ma in giornate come questa in cui si apre a +1...

NordSudOvestEst

Gian Piero Motti fan
Registrato
15/9/03
Messaggi
34.548
Punti reazioni
3.852
...per poi restare inchiodati lì, in questo forum come ci si regola?

Perchè ho visto dei +1 restare tali o addirittura aumentare, ed altri sgonfiarsi lentamente come palloncini.

Ma poi soprattutto la sensazione di innaturalità del movimento, giacchè è vero che un paio di trim. americane buone e la fine dei rialzi tassi (pare) sembrerebbe giustificare il rialzo, ma è anche vero che per le Borse il movimento "naturale" (per l'appunto) è sempre anticipatorio, come dimostrano il 2000 e il 2003, e in questo senso quando i rialzi dei tassi finiscono significa che la Banca centrale già ha fiutato rallentamento in atto. Sebbene indori la pillola e -girado la frittata al positivo- dica che l'inflazione "ora" è sotto controllo. Azz... proprio ora che il petrolio ha ripreso a salire...

Ma siccome tutto ciò ovviamente non basta a giustificare lo short, vorrei sapere cosa rimane...nell'immediato.

Un saluto
 
La tua analisi è giusta...però secondo me il ciclo si chiude quando arriva il periodo dell'estrema euforia delle borse cioè quello dove entrano tutti...e te ne accorgi ...ne parlano tutti anche il fruttivendolo... :D
un saluto
 
one2001 ha scritto:
La tua analisi è giusta...però secondo me il ciclo si chiude quando arriva il periodo dell'estrema euforia delle borse cioè quello dove entrano tutti...e te ne accorgi ...ne parlano tutti anche il fruttivendolo... :D
un saluto


questo è un luogo comune...

o meglio, è vero ma non sempre; è vero ma con un certo "distanziamento" temporale.
Hanno tutti ancora negli occhi e nelle orecchie quanto accadde nel 2000 per essere convinti che debba ripetersi.
L'errore catastrofico dell'euforia (almeno in quella misura) è una fatto generazionale: una persona normale può caderci una volta nella vita, non di più. Quindi, siccome a così breve distanza di tempo la "generazione" degli investitori può essersi rinnovata solo in minima parte e i portafogli ancora bruciano soprattutto perchè a non aver recuperato sono proprio quei titoli di cui quasi tuti si erano imbottiti (i tmt), non credo che adesso la cosa possa ripetersi. Se oggi uno va in un borsino e incontra quelle stesse persone a cui 4-5 anni fa diede superficialmente retta credo abbia solo voglia di sputargli in un occhio...

Ciao
 
NordSudOvestEst ha scritto:
...per poi restare inchiodati lì, in questo forum come ci si regola?

Perchè ho visto dei +1 restare tali o addirittura aumentare, ed altri sgonfiarsi lentamente come palloncini.

Ma poi soprattutto la sensazione di innaturalità del movimento, giacchè è vero che un paio di trim. americane buone e la fine dei rialzi tassi (pare) sembrerebbe giustificare il rialzo, ma è anche vero che per le Borse il movimento "naturale" (per l'appunto) è sempre anticipatorio, come dimostrano il 2000 e il 2003, e in questo senso quando i rialzi dei tassi finiscono significa che la Banca centrale già ha fiutato rallentamento in atto. Sebbene indori la pillola e -girado la frittata al positivo- dica che l'inflazione "ora" è sotto controllo. Azz... proprio ora che il petrolio ha ripreso a salire...

Ma siccome tutto ciò ovviamente non basta a giustificare lo short, vorrei sapere cosa rimane...nell'immediato.

Un saluto



con questi chiari di luna
se il Nasdaq tocca 2500
e' meglio cominciare ad aver paura :yes: :yes: :yes:
 
Indietro