Ma le riforme proposte, serviranno?

  • Ecco la 56° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    Settimana da incorniciare per i principali indici internazionali grazie alla trimestrale più attesa dell’anno che non ha deluso le aspettative. Nvidia negli ultimi tre mesi del 2023 ha generato ricavi superiori all’intero 2021, confermando la crescita da record della società grazie agli investimenti globali nell’intelligenza artificiale. I mercati azionari hanno festeggiato aggiornando i record assoluti a Wall Street e in Europa, mentre il Nikkei giapponese raggiunge un nuovo massimo storico dopo 34 anni. Le prossime mosse delle banche centrali rimangono sempre al centro dell’attenzione. Per continuare a leggere visita il link

skipper1971

Italiani, tiè!
Registrato
24/9/04
Messaggi
2.911
Punti reazioni
146
Da cdx o da csx che vengano....
la sostanza è che dal 1971 siamo in deficit (GUARDA CASO fine del gold standard), che il debito pubblico ha un trend ben definito, che l'occupazione oscilla sempre intorno a quelle cifre, il trend del PIL fa ridere (tra l'altro crescita drogata per evitare la recessione che invece ci farebbe anche bene, come una bella purga)
ecc.

tutte le proposte sono l'ennesimo rimescolamento della stessa antica minestra

la realtà è che NON è possibile avere un debito come il ns. deficit costante E pretendere di non essere stangati solo per mantenere il livello attuale di benessere (medio, s'intende)
su questa linea avremo sempre O meno servizi O più tasse

almeno se dobbiamo essere stangati (che siano più tasse o meno servizi poco conta) questo deve servire a SANARE
il fatto è che chiunque proponga meno STATO, meno servizi pubblici, e/o PIU' TASSE non verrebbe mai eletto in Italia (degli altri paesi non so ma un'idea ce l'ho)
da noi Churchill non avrebbe mai detto "vi prometto lacrime e sangue"
ma "lotta all'evasione e sostegno alle famiglie, tutela dei piccoli patrimoni difesa delle imprese e faremo andare d'accordo anche i pisani coi livornesi (cosa che sta già succedendo con la storia del rigassificatore di Livorno!!)"
Hitler alla porta? basta che non sia la mia ......

siamo cinici e disillusi? a me sembra siamo dei creduloni egoisti

da qui saltano fuori i programmi che leggiamo, che dicono tutto e il contrario di tutto per in realtà non dire niente, per solleticare tutti e conquistare voti
cosa che sa tanto di fine (poltrona) e non di mezzo.

scusate un po lo sfogo ma in fondo abbiamo la classe politica che ci meritiamo
 
condivido quasi tutto, soprattutto l ultima frase.

Von Mises in uno dei suoi libri scriveva:

Great Britain was not brought to socialism by the Labour government which was established in 1945. Great Britain became socialist during the war, through the government of which Sir Winston Churchill was the prime minister. The Labour government simply retained the system of socialism which the government of Sir Winston Churchill had already introduced. And this in spite of great resistance by the people.

una profonda differenza da come siamo noi italiani... gli italiani non si opporrebbero mai ad un ritorno ad un sistema socialista perche anche quelli che votano credendo di votare per una destra alla stregua thatcheriana, se vivessero il thatcherismo, non sarebbero poi cosi contenti. Questo lo si vede dalla vita di tutti i giorni, lo si vede dalla richiesta continua di politiche sociali maggiori, dal voler introdurre protezionismo che non vengono solo da sinistra.

buffo l accostamento comunque con Churchill perche proprio mentre si parla di svendita de Paese ad un tasso di cabio non competitivo lira euro, ricordo che proprio Churchill fece tornare nel 25 la GB al Gold standard ad un cambio che fu giudicato non competitivo.

Poi Alan Clark, sempre Tory, scrisse che Churchill aveva i suoi dubbi ma che la mancanza di alternativa economica lo spinse verso quella decisione. anche Keynes, che del Gold Standard disse peste e corna, ammise allora che era inevitabile.

Dal punto di vista di conoscenze economiche Churchill sarebbe andato bene a scrivere in un forum, infatti per sua stessa ammissione non era il suo campo ma aveva una dote molto invidiabile: l umilta. Accetto sempre consigli dai consiglieri, Keynes in testa, e si faceva erudire sulle motivazioni.

Poi sappiamo tutto come ando a finire... Keynes si lancio contro la Gabbia D Oro e Churchill fu fatto fuori nel 40.

Sempre nel 25 ci fu la famigerata nota inviata al Ministro del Tesoro dove diceva: Preferisco vedere la Finanza meno fiera e l industria piu contenta...

insomma Churchill ai nostri giorni non sono sicuro in quale partito sarebbe stato in GB.

I programmi di oggi... ripeto che ho letto solo quello del csx, quello del cdx non esiste e non sembra che nessuno abbia finora postato nulla. e non est valido dire che essendo al governo aspirano alla continuita perche 1. la continuita li porta a perdere le elezionim visto che anche gli alleati del Capo parlano di cambiamento di direzione 2. se stanno parlando di paura, lo ha fatto berlusconi ieri dicendo che ha paura perche la sinistra fa paura, vuol dire che hanno poche argomentazioni per convincere coloro che a sentire i sondaggi di qualche mese fa non voteranno piu per loro.

Non mi fido neanche io ma almeno spero e so che le mie speranze di sicuro non si materializzeranno con la continuita di questo governo.


Ps scusate :D saro puntiglioso ma c est una cosa detta da berlusconi a cui non potro mai credere.... sempre parlando di riforme... i nostri studenti usciranno dalla scuola superiore parlando l inglese come seconda lingua madre.... questa est veramente la piu bella, anche piu del milione di posti... :clap: :clap:
 
Ultima modifica:
skipper1971 ha scritto:
Da cdx o da csx che vengano....
la sostanza è che dal 1971 siamo in deficit (GUARDA CASO fine del gold standard), che il debito pubblico ha un trend ben definito, che l'occupazione oscilla sempre intorno a quelle cifre, il trend del PIL fa ridere (tra l'altro crescita drogata per evitare la recessione che invece ci farebbe anche bene, come una bella purga)
ecc.

tutte le proposte sono l'ennesimo rimescolamento della stessa antica minestra

la realtà è che NON è possibile avere un debito come il ns. deficit costante E pretendere di non essere stangati solo per mantenere il livello attuale di benessere (medio, s'intende)
su questa linea avremo sempre O meno servizi O più tasse

almeno se dobbiamo essere stangati (che siano più tasse o meno servizi poco conta) questo deve servire a SANARE
il fatto è che chiunque proponga meno STATO, meno servizi pubblici, e/o PIU' TASSE non verrebbe mai eletto in Italia (degli altri paesi non so ma un'idea ce l'ho)
da noi Churchill non avrebbe mai detto "vi prometto lacrime e sangue"
ma "lotta all'evasione e sostegno alle famiglie, tutela dei piccoli patrimoni difesa delle imprese e faremo andare d'accordo anche i pisani coi livornesi (cosa che sta già succedendo con la storia del rigassificatore di Livorno!!)"
Hitler alla porta? basta che non sia la mia ......

siamo cinici e disillusi? a me sembra siamo dei creduloni egoisti

da qui saltano fuori i programmi che leggiamo, che dicono tutto e il contrario di tutto per in realtà non dire niente, per solleticare tutti e conquistare voti
cosa che sa tanto di fine (poltrona) e non di mezzo.

scusate un po lo sfogo ma in fondo abbiamo la classe politica che ci meritiamo


E' per questo che ho sempre la tentazione di emigrare :wall: :wall: :wall:
 
scirè ha scritto:
E' per questo che ho sempre la tentazione di emigrare :wall: :wall: :wall:

:bow: gia fatto! :D e per questo non voglio tornarci...
 
ogni giorno ringrazio Dio........................
 
visch ha scritto:
ogni giorno ringrazio Dio........................

tu quoque fuori dal cosiddetto "Belpaese" KO!
 
luigir ha scritto:
condivido quasi tutto,

hai ragione, pisani e livornesi era troppo!

luigir ha scritto:

ma scusa, citi VM e nell'altro thread scrivi che la politica monetaria serve a controllare l'inflazione?
mi fai trabocchetti?
;)
luigir ha scritto:
buffo l accostamento comunque con Churchill perche proprio mentre si parla di svendita de Paese ad un tasso di cabio non competitivo lira euro, ricordo che proprio Churchill fece tornare nel 25 la GB al Gold standard ad un cambio che fu giudicato non competitivo.

era casuale, non sapevo di questo fatto, e cmq appunto Churchill non è l'esempio migliore, anzi.


luigir ha scritto:
Ps scusate :D saro puntiglioso ma c est una cosa detta da berlusconi a cui non potro mai credere.... sempre parlando di riforme... i nostri studenti usciranno dalla scuola superiore parlando l inglese come seconda lingua madre.... questa est veramente la piu bella, anche piu del milione di posti... :clap: :clap:

perchè no? la prima lingua madre la sanno malissimo, quindi....
 
beh bella quella del Pisa e del Livorno.

ho citato von Mises perche su quella sua affermazione concordo. il fatto che poi non sia d accordo su altre cose non credo che conti nulla, mai dichiaratomi keynesiano od altro, e mai lo faro... Mai detto di essere di sinistra o di destra, e mai lo diro perche non sono un tifoso, non sono uno di quelli che legge tutti i libri di un solo autore... non ho idoli, non ne ho bisogno, mi basta questa vita, mi basta la famiglia e gli amici.

Es molto piu semplice pensarla con il proprio cervello perche non ti trovi a dover difendere l indifendibile, devi solo difendere te stesso che es l unica persona difendibile perche es l unica che si conosce veramente bene.

ciao skipper salutoni!
 
skipper1971 ha scritto:
.

scusate un po lo sfogo ma in fondo abbiamo la classe politica che ci meritiamo
La ns classe politica rispecchia esattamente i difetti
di noi italiani.
La mia consolazione è la seguente. Nei secoli (eh sì si tratta di secoli)
abbiamo imparato a conviverci et quindi a FREGARCENE.
Uno straniero in Italia impazzirebbe. Disordine e caos ovunque.
Noi italiani ci sguazziamo...
 
luigir ha scritto:
beh bella quella del Pisa e del Livorno.

ho citato von Mises perche su quella sua affermazione concordo. il fatto che poi non sia d accordo su altre cose non credo che conti nulla, mai dichiaratomi keynesiano od altro, e mai lo faro... Mai detto di essere di sinistra o di destra, e mai lo diro perche non sono un tifoso, non sono uno di quelli che legge tutti i libri di un solo autore... non ho idoli, non ne ho bisogno, mi basta questa vita, mi basta la famiglia e gli amici.

Es molto piu semplice pensarla con il proprio cervello perche non ti trovi a dover difendere l indifendibile, devi solo difendere te stesso che es l unica persona difendibile perche es l unica che si conosce veramente bene.

ciao skipper salutoni!

non volevo tirarti per la giacchetta con von mises, si fa per scherzare.

a proposito di indifendibile.........ma votiamo MORATTI dall'inter a presidente del consiglio
avremo sempre una squadra di governo che non vince, ma almeno i soldi per coprire il deficit li mette lui!!

CIAO
 
skipper1971 ha scritto:
non volevo tirarti per la giacchetta con von mises, si fa per scherzare.

a proposito di indifendibile.........ma votiamo MORATTI dall'inter a presidente del consiglio
avremo sempre una squadra di governo che non vince, ma almeno i soldi per coprire il deficit li mette lui!!

CIAO

lo avevo capito ma non sapendo come usare quella maledetta tastiera in ufficio e non so dove sia la punteggiatura. ciao caro ;)
 
Indietro