MA quanti sono 100 miliardi di euro?

Bastaconibimbi

Utente Registrato
Registrato
25/6/07
Messaggi
73
Punti reazioni
19
Mi viene un dubbio.... ma quanti sono 100.000.000.000 (100 MILIARDI) di euro?
Ricordo che Bankitalia ha dichiarato esserci in Italia 100 miliardi di euro.... ergo la BCE in un giorno ha immesso tanti euro quanti ne girano in tutta Italia.
E perchè ne ha immessi molti di più di quanti ne ha messi la FED??? Ma la crisi dei subprime non è americana?????
Accidenti mi viene fortissimo il sospetto che qui bolle qualcosa di mooolttttoooo grosso
 
Bastaconibimbi ha scritto:
Mi viene un dubbio.... ma quanti sono 100.000.000.000 (100 MILIARDI) di euro?
Ricordo che Bankitalia ha dichiarato esserci in Italia 100 miliardi di euro.... ergo la BCE in un giorno ha immesso tanti euro quanti ne girano in tutta Italia.
E perchè ne ha immessi molti di più di quanti ne ha messi la FED??? Ma la crisi dei subprime non è americana?????
Accidenti mi viene fortissimo il sospetto che qui bolle qualcosa di mooolttttoooo grosso
100 mld sono circa il 6% del pil italiano, in effetti è tanto, ma bisogna vedere come gestiranno i prossimi rifinanziamenti. uno 2 son difficili da valutare
 
meno del doppio del patrimonio personale del sig, Slim...

o del sig. Gates


o del sig. Buffett

:D
 
Per avere un idea più realistica della cifra di 160 miliardi di euro (somma immessa dalla BCE), immaginiamo di metterla a disposizione per acquistare appartamenti ciascuno del valore medio di 160.000 euro:

Se ne possono acquistare 1.000.000 di appartamenti, una città sufficiente per 3.000.000 di persone.

P.S. Con il nostro debito pubblico-parapubblico di 2.000 miliardi, se ne potrebbero acquistare 12.500.000 pari a un terzo del patrimonio abitativo del paese.

Non c'è di che stare allegri...
 
Lou Cypher ha scritto:
Per avere un idea più realistica della cifra di 160 miliardi di euro (somma immessa dalla BCE), immaginiamo di metterla a disposizione per acquistare appartamenti ciascuno del valore medio di 160.000 euro:

Se ne possono acquistare 1.000.000 di appartamenti, una città sufficiente per 3.000.000 di persone.

P.S. Con il nostro debito pubblico-parapubblico di 2.000 miliardi, se ne potrebbero acquistare 12.500.000 pari a un terzo del patrimonio abitativo del paese.

Non c'è di che stare allegri...

questi dati fanno paura :'(
 
Lou Cypher ha scritto:
Per avere un idea più realistica della cifra di 160 miliardi di euro (somma immessa dalla BCE), immaginiamo di metterla a disposizione per acquistare appartamenti ciascuno del valore medio di 160.000 euro:

Se ne possono acquistare 1.000.000 di appartamenti, una città sufficiente per 3.000.000 di persone.

P.S. Con il nostro debito pubblico-parapubblico di 2.000 miliardi, se ne potrebbero acquistare 12.500.000 pari a un terzo del patrimonio abitativo del paese.

Non c'è di che stare allegri...



E non riflettete sul fatto che la crisi di liquidità... dovrebbe essere ben maggiore in america che in Europa? Da noi solo BNP si è fatta scoprire con le mani nella marmellata, Draghi ha sostenuto che in Italia non si sa neanche cosa significhi 'subprime'... e poi la BCE fa un'operazione di queste dimensioni, mentre la FED molto inferiore?
 
Bastaconibimbi ha scritto:
E non riflettete sul fatto che la crisi di liquidità... dovrebbe essere ben maggiore in america che in Europa? Da noi solo BNP si è fatta scoprire con le mani nella marmellata, Draghi ha sostenuto che in Italia non si sa neanche cosa significhi 'subprime'... e poi la BCE fa un'operazione di queste dimensioni, mentre la FED molto inferiore?

Risulta ormai evidente quanto i dati relativi all'inflazione (1,6%) e i tassi a lunga scadenza, quasi coincidenti con quelli a breve, siano ampiamente manipolati.
Non si riscontrano nel passato tassi di riferimento al 4% con inflazione all'1,6%, c'è qualcosa che non torna...
 
Lou Cypher ha scritto:
Risulta ormai evidente quanto i dati relativi all'inflazione (1,6%) e i tassi a lunga scadenza, quasi coincidenti con quelli a breve, siano ampiamente manipolati.
Non si riscontrano nel passato tassi di riferimento al 4% con inflazione all'1,6%, c'è qualcosa che non torna...
hehehehehehe basta cambiare i numeri pubblicati e hop! aridatece er paniere e pure à scala mobbile ahò...
 
Lou Cypher ha scritto:
Risulta ormai evidente quanto i dati relativi all'inflazione (1,6%) e i tassi a lunga scadenza, quasi coincidenti con quelli a breve, siano ampiamente manipolati.
Non si riscontrano nel passato tassi di riferimento al 4% con inflazione all'1,6%, c'è qualcosa che non torna...


Sono le aspettative future di inflazione non quelle "odierne" che fanno muovere i tassi alle Banche Centrali (BC) :yes:
 
Una domanda, la liquidita´ e stata stampata (ovvero si tratta di carta moneta) o e la solita moneta virtuale?
 
cavalliere ha scritto:
Una domanda, la liquidita´ e stata stampata (ovvero si tratta di carta moneta) o e la solita moneta virtuale?


Si tratta di riserve "gia pronte" immesse nel mercato :yes: Un prestito alle banche al tasso FED insomma perche' i tassi interbancari erano schizzati ben sopra il tasso di riferimento
 
Indietro