ma un trader professionista pensa alla pensione?

romagnolo ha scritto:
cosa credi che siano i fondi pensione? sono contenitori che ti accantonano i soldi per poi ridarteli indietro cosa pensi che un fondo pensione se tu campi 200 anni continui a darti soldi?

Beh, in realtà è proprio così!!!! :) I fondi pensione chiusi e aperti e i PIP sono contratti assicurativi; il "rischio" che la compagnia si assume è proprio la longevità della persona!!! Se tu campi 200 anni la compagnia ci perde, poichè il calcolo della rendita si basa sui coefficienti ISTAT di longevità. Se tu "te ne vai" prima della media, la compagnia ci guadagna ... va da se' che le compagnie fanno in modo di guadagnarci giocando sui coefficienti ...
Poi volevo farti notare che certo la rendita dipende da quanto hai versato... ma che ora, con il passaggio dal metodo retributivo al metodo contributivo, anche con l'INPS in pratica è così!!! E' proprio da questo che nasce il problema del "gap previdenziale"!!!

Anche leggendo questo thread, trovo veramente sorprendente il livello di noncuranza e "leggerezza" su un problema che secondo me, avendo letto un po' di libri in materia, diventerà da qui a pochi anni una vera e propria "calamità sociale"....
 
cacao ha scritto:
tra poco arriva la banda tassotti con in testa bertinotti, e ti rimane giusto il garage........
Ma quale garage!! :confused:
secondo te dove la mettono la macchina i poveri sfrattari che la banda tassotti piazzerà negli appartamenti requisiti?? :rolleyes: :rolleyes:
 
iccio ha scritto:
poi in brasile la vita costa meno :) ;)



dipende..... lo scorso anno ho acquistato un appartamento a Natal per 110.000 real al cambio di 3,6, due settimane fa ho rivenduto lo stesso appartamento per 155.000 real al cambio di 2,45..... in pratica, in 12 mesi i prezzi degli immobili sono PIU' CHE RADDOPPIATI......

Non esiste solo in Brasile, c'è un MONDO INTERO dove si vive meglio che da noi..... intanto, ad agosto scatta l'operazione-Ukraina..... :D:D:D
 
iccio ha scritto:
per il futuro inizierei a dimezzare le cifre per chi lavora(40 anni non piu' 35) e a smettere di sperare in pensioni per chi ne lavora 20 o meno...le cose sono drasticamente cambiate e peggioreranno(da questo punto di vista) ancora e ancora ;) :bye:

Guarda che sulla pensione si sono fatte parecchie riforme, adesso se arriva Prodi ci fara' tutti felici.....non pensateci alla pensione , ma ad accumulare quanto basti x vivere decorosamente comunque , senza assilli ....Quado ci si arriva all'eta' del pensionato , arriveranno tanti e tali altri pensieri che della pensione interessera' ben poco....Saluti.
 
sembra fantascienza lo so ma in liguria c' è una proposta di questo tipo di RC.
 
aceto ha scritto:
Guarda che sulla pensione si sono fatte parecchie riforme, adesso se arriva Prodi ci fara' tutti felici.....non pensateci alla pensione , ma ad accumulare quanto basti x vivere decorosamente comunque , senza assilli ....Quado ci si arriva all'eta' del pensionato , arriveranno tanti e tali altri pensieri che della pensione interessera' ben poco....Saluti.
i problemi si superano meglio con gli sghei......soprattutto se ti devi curare ;)
 
Scusa se mi permetto iccio, ma vorrei fare una aggiunta o meglio parafrasare il titolo

ma i traders professionisti non pensano che possono morire?

vedo che ci si appassiona al tema della previdenza per la vecchiaia, ma bisognerebbe anche avere un paracadute per l'immediato...magari il 90% di voi è già in una botte di ferro e mi fa piacere, ma per quel restante 10% consiglierei di pensare a una polizza caso morte pura per l'ammontare del proprio indebitamento e per le necessità della propria famiglia. (io ce l'ho a copertura del mutuo).

(e giù tutti a grattarsi e fare scongiuri:D )
 
Iron Fizzetti ha scritto:
dipende..... lo scorso anno ho acquistato un appartamento a Natal per 110.000 real al cambio di 3,6, due settimane fa ho rivenduto lo stesso appartamento per 155.000 real al cambio di 2,45..... in pratica, in 12 mesi i prezzi degli immobili sono PIU' CHE RADDOPPIATI......

Non esiste solo in Brasile, c'è un MONDO INTERO dove si vive meglio che da noi..... intanto, ad agosto scatta l'operazione-Ukraina..... :D:D:D

devi però dire una cosa importante :
in brasile NON puoi aprire un c/c se non hai la residenza !!!
e per avere le residenza...beh, è più facile ottenerla a Montecarlo
 
atramo ha scritto:
Le risposte che hai ricevuto in questo thread secondo me sono molto significative ... No, pochi pensano alla pensione... eppure la vita media si allunga... eppure si arriva ai 65 anni sempre in migliori condizioni fisiche (toccandomi le @@...), così che le esigenze aumentano... viaggi, tempo libero... e anche le spese per la salute aumentano, poichè i controlli devono essere maggiori... eppure il "gap previdenziale" (differenza tra ultimo reddito e pensione) già ora per i 35enni supera il 50% per i dipendenti e il 70% per gli autonomi... in pratica, per molti, dopo aver lavorato 40 anni, c'è la prospettiva della pensione minima... ma, nonostante tutto questo, solo il 15% ha aderito ad una qualche forma complementare di previdenza...
L'unica alternativa ad un fondo pensione secondo me è quella immobiliare, qui sopra citata... ma:
1) non tutti se la possono permettere
2) le spese di manutenzione non sono certo trascurabili
3) gli affitti non sono certi; bisogna sempre trovare da affittare e sperare in pagamenti regolari...

PS: io non sono un trader professionista... ho aderito però ad un fondo pensione aperto...


Il problema si pone per pochi da un colloquio con diregenti di uno dei primi intermediari online italiano i conti che sono in attivo sull'azionario italia sono il 10% i conti derivati sono il 3%.
Quindi.....
 
atramo ha scritto:
Le risposte che hai ricevuto in questo thread secondo me sono molto significative ... No, pochi pensano alla pensione... eppure la vita media si allunga... eppure si arriva ai 65 anni sempre in migliori condizioni fisiche (toccandomi le @@...), così che le esigenze aumentano... viaggi, tempo libero... e anche le spese per la salute aumentano, poichè i controlli devono essere maggiori... eppure il "gap previdenziale" (differenza tra ultimo reddito e pensione) già ora per i 35enni supera il 50% per i dipendenti e il 70% per gli autonomi... in pratica, per molti, dopo aver lavorato 40 anni, c'è la prospettiva della pensione minima... ma, nonostante tutto questo, solo il 15% ha aderito ad una qualche forma complementare di previdenza...
L'unica alternativa ad un fondo pensione secondo me è quella immobiliare, qui sopra citata... ma:
1) non tutti se la possono permettere
2) le spese di manutenzione non sono certo trascurabili
3) gli affitti non sono certi; bisogna sempre trovare da affittare e sperare in pagamenti regolari...

PS: io non sono un trader professionista... ho aderito però ad un fondo pensione aperto...

io sono contrario(almeno da lavoratore autonomo)ai fondi pensione,visto che si perde il capitale :no:
.
pero' dal 98 faccio regolarmente(prima pac )fondi(circa 10000 euro l'anno) ,che uso ad esclusiva copertura della mia pensione(se me la daranno, da commerciante)
verissimo il fatto che molti prendono sottogamba la questione....questione che invece andrebbe presa a cuore il prima possibile ;)
 
3d ingiustamente dimenticato :o
 
Indietro