ma voi pato lo vedete come prima punta?

io mica tanto :rolleyes:

Ciao,
in valore assoluto non penso sia proprio una prima punta.
Però credo che giocando in una squadra con kakà e ronaldinho ed essendo quindi ben supportato alle spalle possa ricoprire ben bene il ruolo.
A livello fisico è piuttosto massiccio.

Saluti:)
 
Il ragazzo ha 18 anni. Può imparare a ricoprire, con merito, qualsiasi ruolo d'attacco... le qualità tecniche non mancano, basta un pò d'umiltà.

Volere e potere.
 
decisamente no, nn è in grado.....è e rimane una seconda punta:o
 
dipende da cosa s'intende per prima punta... potenzialmente ha tutto per diventare il nuovo sheva che ha sempre giocato come prima punta...
certamente non ha le caratteristiche dell'ariete tipo toni o adebayor ma per il gioco che predilige il milan, possesso di palla piuttosto che lanci lunghi, credo sia l'idealeOK!
 
Ciao,
in valore assoluto non penso sia proprio una prima punta.
Però credo che giocando in una squadra con kakà e ronaldinho ed essendo quindi ben supportato alle spalle possa ricoprire ben bene il ruolo.
A livello fisico è piuttosto massiccio.

Saluti:)

ma il meglio lo dà con gli inserimenti da dietro, mi sa che ci mancherà una vera prima punta, come è successo negliultimi anni.
 
è un fenomeno può giocaare aanche in porta|;);)
 
decisamente no, nn è in grado.....è e rimane una seconda punta:o


Non mi sembra che Totti, nella Roma, sia un prima punta o un'ariete... eppure qualche gol l'ha fatto...no? Oppure CR7... o tanti altri giocatori.

Secondo me, dipenderà dalla volontà dei giocatori e dagli schemi di gioco. Anche se rimango convinto, fino a prova contraria, che un ragazzo 18enne con un pò d'umiltà all'apprendimento può diventare una prima punta eccellente.
 
dipende da cosa s'intende per prima punta... potenzialmente ha tutto per diventare il nuovo sheva che ha sempre giocato come prima punta...
certamente non ha le caratteristiche dell'ariete tipo toni o adebayor ma per il gioco che predilige il milan, possesso di palla piuttosto che lanci lunghi, credo sia l'idealeOK!

sheva era un killer,in area non sbagliava nulla e amava giocare come sola punta, ti ricordi il calo di rendimento quando gli mettevano a fianco inzaghi?
 
sheva era un killer,in area non sbagliava nulla e amava giocare come sola punta, ti ricordi il calo di rendimento quando gli mettevano a fianco inzaghi?

era imbarazzante quanto era forte... e da solo dava il meglio...
zero riferimenti... immarcabile...
 
E' un campione, ma prima punta non sembra il ruolo migliore per lui.
 
Non mi sembra che Totti, nella Roma, sia un prima punta o un'ariete... eppure qualche gol l'ha fatto...no? Oppure CR7... o tanti altri giocatori.

Secondo me, dipenderà dalla volontà dei giocatori e dagli schemi di gioco. Anche se rimango convinto, fino a prova contraria, che un ragazzo 18enne con un pò d'umiltà all'apprendimento può diventare una prima punta eccellente.


e sto cavolo di patatina lo paragoniamo già a totti......bene bene.....ottimo........fatelo giocare come prima punta allora.....OK!
 
sheva era un killer,in area non sbagliava nulla e amava giocare come sola punta, ti ricordi il calo di rendimento quando gli mettevano a fianco inzaghi?

:yes:
ma pato lo vedo simile... certo qualche sbaglio di troppo sotto porta c'è stato ma vista l'età ci può stare... il tempo per migliorare non gli manca:D
anche sheva cmq era devastante quando partiva un po' dietro e già si giocava con due trequartisti dietro quindi i presupposti per fare bene ci sono:yes:
 
aggiungo che la mia impressione sulle poche partite che ha giocato è che si sia perso un attimino quando ancelotti lo ha arretrato..
 
per i milanisti...

ma borriello?
secondo me ha l'arroganza, in senso buono,
che mancava al gila...

o non è proprio da milan?
 
Indietro