Manlio Di Stefano: il deputato 5 Stelle e la “figuraccia” su Gerusalemme

Stealt

Tertium non datur
Registrato
16/5/08
Messaggi
6.475
Punti reazioni
459
26/07/2013 - Il parlamentare confonde Palestina e Israele? O vuole fare un'affermazione "politica" più che geografica?

“IMPARATE LA GEOGRAFIA”

“Avete iniziato male ad imparare, Gerusalemme non è Palestina, ma Israele”, ha cominciato Gianni.
“Inizia male il viaggio, ma si sa l’ignoranza gode da voi, Gerusalemme è la capitale indivisibile di Israele”, ha poi aggiunto Giuseppe.
E’ molto più dura Lorella, che chiede: “Scusi, ma quando andava a scuola quanto aveva in geografia? La sua maestra non credo abbia fatto un buon lavoro”.

Rosj esclama: “Comincia a imparare la geografia, va’!”.
Poi Lula: “Non dirmi che non ti hanno informato chiamarsi Israele! Vuoi imparare cosa? Se non sai nemmeno dove sei che impari”.

Infine, l’indignato Marino: “Statisti da Bagaglino!”.



IN VIAGGIO CON I COLLEGHI –

Nel presentare la sua foto di Gerusalemme su Facebook Di Stefano ha scritto: “Buongiorno Palestina. Ci chiedevate di vedere coi nostri occhi prima di parlare di queste terre e così siamo venuti ad imparare, a studiare e conoscere. Proveremo ad aggiornarvi. A riveder le stelle, sotto il cielo di Gerusalemme . Di Stefano è accompagnato dai colleghi Di Battista, Sibilia, Spadoni, Carinelli, Vignaroli.
:D

In verità c’è da dire che le Nazioni Unite non hanno mai riconosciuto Gerusalemme come capitale di Israele e mi risulterebbe che la stessa cosa (non riconoscimento) abbia fatto l’Unione Europea. Su Treccani.it – inoltre – alla voce Gerusalemme c’è scritto: “Città della Palestina centrale, proclamata da Israele sua capitale”. La mia idea è che il deputato abbia voluto fare una affermazione “politica”, più che “geografica”.

Ma chi paga questa visita lampo, e inutile, di poche ore?

Di Battista: «L’ae- reo ce lo siamo pagati con i nostri soldi. Lo metteremo in nota spese con la dia- ria». Soldi pubblici ben spesi? :D:D

Qualcu- no, tra i colleghi, mugugna. Ma il Medio Oriente è importante, dice Sibilia: «Sulla questione non ho un giudizio netto, sarebbe da stupidi. Bisogna ap- profondire».

Paolo Bernini un suo parere ce l’ha:

«Io sono antisionista. Per me il sionismo è una piaga».

Scrive Stefano Vignaroli:

«Eccomi a Gerusa- lemme, città della pace dove l’uomo occupa, separa, violenta».

ahoooooo questo è il nuovo che avanza........





dai vecchi :D

Vedi l'allegato 1775271
 
Ultima modifica:
nooooooooooooooooooooooooooooooooooooo........fatto di una gravita inaudita ......al rogo subito con apertura di almeno altri 10 treddi!!!!!!!!!!!!!!!
 
pizzarotti dimettiti :o
 
sticazzi2-500x315.png
 
Dal punto di vista del diritto internazionale l'Italia e quasi tutti i paesi considerano Gerusalemme Est come appartenente ai territori palestinesi occupati. Ovviamente Israele non è d'accordo.
 
Con tutto il rispetto, nelle interviste fatte in passato dalle iene fuori dal parlamento ho sentito di ben peggio, anche da parlamentari insospettabili, quelli di esperienza e che avevano fatto la gavetta, la classica scuola che una volta i partiti storici (dc-pci) facevano seguire ai giovani pivelli alle prime armi

Ricordo la Bindi e un parlamentare ex leader sindacale (ma non mi ricordo chi) che non conoscevano neanche il primo articolo della costituzione, quello che alle elementari dovevo conoscere come le mie tasche. E lasciamo perdere quelli che non sapevano cosa fosse la bce e lo spread nel pieno della crisi

Altro che il deputato 5 stelle .....
 
Con tutto il rispetto, nelle interviste fatte in passato dalle iene fuori dal parlamento ho sentito di ben peggio, anche da parlamentari insospettabili, quelli di esperienza e che avevano fatto la gavetta, la classica scuola che una volta i partiti storici (dc-pci) facevano seguire ai giovani pivelli alle prime armi

Ricordo la Bindi e un parlamentare ex leader sindacale (ma non mi ricordo chi) che non conoscevano neanche il primo articolo della costituzione, quello che alle elementari dovevo conoscere come le mie tasche. E lasciamo perdere quelli che non sapevano cosa fosse la bce e lo spread nel pieno della crisi

Altro che il deputato 5 stelle .....

va beh ma se chiedi ai famosi cittadini che spesso qualcuno mette in contrapposizione con la casta nn credo che riceveremmo risposte diverse.
Anche i grillini, come gli altri, fanno parte della mediocrità generale in cui sprofonda il paese.
 
Con tutto il rispetto, nelle interviste fatte in passato dalle iene fuori dal parlamento ho sentito di ben peggio, anche da parlamentari insospettabili, quelli di esperienza e che avevano fatto la gavetta, la classica scuola che una volta i partiti storici (dc-pci) facevano seguire ai giovani pivelli alle prime armi

Ricordo la Bindi e un parlamentare ex leader sindacale (ma non mi ricordo chi) che non conoscevano neanche il primo articolo della costituzione, quello che alle elementari dovevo conoscere come le mie tasche. E lasciamo perdere quelli che non sapevano cosa fosse la bce e lo spread nel pieno della crisi

Altro che il deputato 5 stelle .....

nessuno lo mette in dubbio :cool:
ma se mi dici che vengo ad aprirti con un apriscatole e noto che non sei diverso da chi sta nella scatola e per giunta l'apriscatola è di cartone.......:mmmm::mmmm:
 
nessuno lo mette in dubbio :cool:
ma se mi dici che vengo ad aprirti con un apriscatole e noto che non sei diverso da chi sta nella scatola e per giunta l'apriscatola è di cartone.......:mmmm::mmmm:

e diciamola tutta: i politici sono mediocri come i loro elettori.
Poi tra la mediocrità c'è l'eccellenza sia tra i politici che nella società più o meno civile...
altro che casta
 
va beh ma se chiedi ai famosi cittadini che spesso qualcuno mette in contrapposizione con la casta nn credo che riceveremmo risposte diverse.
Anche i grillini, come gli altri, fanno parte della mediocrità generale in cui sprofonda il paese.

Quoto, ma su questo sfondi una porta aperta: non credo al politico per passione e per di più part time, la storia dei due mandati è pura demagogia.

Il politico deve farlo di professione, iper controllato, ma deve essere un mestiere, fatto nel miglior modo possibile, proprio perchè devi sapere e saper fare un po' di tutto

Un cittadino può non sapere, il politico no, qualsiasi sia il partito di appartenenza


nessuno lo mette in dubbio :cool:
ma se mi dici che vengo ad aprirti con un apriscatole e noto che non sei diverso da chi sta nella scatola e per giunta l'apriscatola è di cartone.......:mmmm::mmmm:

Più che altro sarebbe stato meglio ricordare anche gli altri, che fatti i debiti confronti hanno fatto anche peggio. Il politico o sindacalista di lungo corso che non conosce il primo articolo della costituzione a mio avviso fa una figura anche peggiore

Poi non ci piove che se ti presenti come il salvatore della patria e il meglio del meglio certe figure non devi farle.
 
a chi ti riferisci :confused:

Era solo un gioco di parole, qui si parlava di un parlamentare di Grillo/M5S, quindi di un suo diretto delegato, non di un esterno (parente, socio, ecc).

Se scegli di fare il parlamentare in un movimento che si presenta come il non plus ultra di tutto, poi certe figuracce non solo non devono farle persone a te vicine, ma soprattutto non devi farla tu, a costo di stare in piedi tutte le notte a studiare. E su questo sono sulla linea di Stealt.
 
Era solo un gioco di parole, qui si parlava di un parlamentare di Grillo/M5S, quindi di un suo diretto delegato, non di un esterno (parente, socio, ecc).

Se scegli di fare il parlamentare in un movimento che si presenta come il non plus ultra di tutto, poi certe figuracce non solo non devono farle persone a te vicine, ma soprattutto non devi farla tu, a costo di stare in piedi tutte le notte a studiare. E su questo sono sulla linea di Stealt.

e sulla mia ;)
 
Dal punto di vista del diritto internazionale l'Italia e quasi tutti i paesi considerano Gerusalemme Est come appartenente ai territori palestinesi occupati. Ovviamente Israele non è d'accordo.

esatto.....ogni tanto si legge qualcosa di formalmente corretto tra le molteplici perle di ignoranza sulla storia del medio oriente.

Gia' il fatto che hai specializzato ""Est" come parte occupata (dopo la guerra dei 6 giorni), ti mette sopra il 99% degli utenti AP :p
 
esatto.....ogni tanto si legge qualcosa di formalmente corretto tra le molteplici perle di ignoranza sulla storia del medio oriente.

Gia' il fatto che hai specializzato ""Est" come parte occupata (dopo la guerra dei 6 giorni), ti mette sopra il 99% degli utenti AP :p

il che significa che il deputato stellato ha fatto un'affermazione politica, magari opinabile, ma non ha detto una kakata :o
 
il che significa che il deputato stellato ha fatto un'affermazione politica, magari opinabile, ma non ha detto una kakata :o

anche un orologio rotto segna l'ora corretta due volte al giorno :D
 
che sciocchi sti qua e'...;)

almeno con quella kazaka hanno azzeccato benissimo dove rimandarla...;);)

la geografia la conoscono bene i nostri esperti governanti eh :yes:
 
Indietro