MARIUPOL

A Mariupol c'è una nuova scuola.



Ce lo documenta il solito Rangeloni, con entusiasmo.

Insomma, la ricostruzione procede con interventi "modello". Però credo che la gran parte della città sia ancora messa malissimo
 
Chissà cosa insegnano lì dopo aver ricondizionato il cervello :D
 
A Mariupol c'è una nuova scuola.



Ce lo documenta il solito Rangeloni, con entusiasmo.

Insomma, la ricostruzione procede con interventi "modello". Però credo che la gran parte della città sia ancora messa malissimo
una città completamente distrutta non la ricostruisci in poco tempo, nemmeno i cinesi potrebbero......ti mostrano la scuola nuova senza perà farti vedere che dietro è ancora tutto in rovina.
 
una città completamente distrutta non la ricostruisci in poco tempo, nemmeno i cinesi potrebbero......ti mostrano la scuola nuova senza perà farti vedere che dietro è ancora tutto in rovina.
magari prima che venisse distrutta dai russi, la scuola c'era...
Stesso per tutto il resto della città.
Il video corretto sarebbe :"Com'era prima dei bombardamenti russi, com'è dopo i bombardamenti russi"
Ma va be...

C
 
magari prima che venisse distrutta dai russi, la scuola c'era...
Stesso per tutto il resto della città.
Il video corretto sarebbe :"Com'era prima dei bombardamenti russi, com'è dopo i bombardamenti russi"
Ma va be...

C

Ma infatti, chissenefrega qualsiasi cosa ricostruiscano.
Hanno illegalmente occupato e distrutto, il resto dopo è irrilevante.

I video della ricostruzione sono unicamente "cibo per propaganda".
 
siete trasparenti , sareste felici di vedere che non fanno nulla ,la popolazione a stracci in mezzo ai topi ecc invece no :D
 
magari prima che venisse distrutta dai russi, la scuola c'era...
Stesso per tutto il resto della città.
Il video corretto sarebbe :"Com'era prima dei bombardamenti russi, com'è dopo i bombardamenti russi"
Ma va be...

C
Mariupol era una città del terzo mondo, fatta in gran parte di costruzioni fatiscenti ex urss, non c'era niente da mostrare, se non il molto verde che immagino sarà anche quello andato distrutto, certo è che però è meglio un tetto fatiscente che nessun tetto.......
 
una città completamente distrutta non la ricostruisci in poco tempo, nemmeno i cinesi potrebbero......ti mostrano la scuola nuova senza perà farti vedere che dietro è ancora tutto in rovina.

Ovvio.
Ma tra 15-20 anni Mariupol sarà totalmente ricostruita, basta vedere com'è oggi Grozny.
Risultato finale tra 20 anni sarà una città abitata da russi al 100% e nel 2017 i russi erano al 33%.
Città da quasi mezzo milione di abitanti
 
siete trasparenti , sareste felici di vedere che non fanno nulla ,la popolazione a stracci in mezzo ai topi ecc invece no :D

Tutte le città distrutte/danneggiate delle nuove regioni russe saranno integralmente ricostruite non importa quanto ci metteranno.
Alla fine la Russia avrà regioni nuove e città nuove.
Ovviamente per una parte degli atlantisti la Russia ha perso la guerra, per l'altra parte sempre degli atlantisti è un pareggio :D
 
Indietro