Meta salute

Marchettos87

Nuovo Utente
Registrato
4/7/10
Messaggi
2.958
Punti reazioni
19
Ciao!

Purtroppo mi trovo iscritto a questo servizio che a mio parere definire schifoso è fargli un complimento. Per questo se faccio rinuncia posso avere il costo della polizza nello stipendio?


Nel nostro caso il piano Base è a totale carico dell'azienda. Ma la mia domanda è la seguente:

1) Se tu adotti il piano A paghi solo il delta tra piano A e il piano Base? La differenza tra i vari piani in cosa consiste?

2) Come devono essere scritte le impegnative affinchè siano accettate? Per esempio la ricostruzione di denti è rimborsata nel piano Base? La ricetta deve essere scritta in un modo particolare?

3) C'è una lista (e se non c'è sarebbe interessante farla) per capire come le impegnative devono essere fatte per farsi rimborsare le cose. Sarebbe una cosa interessante. Non so se c'è qualcosa del genere. Magari in relazione al piano di riferimento. Sarebbe un lavoraccio ma, una volta fatto, direi che è perfetto.
 

Allegati

  • Metasalute non ci fa paura _-).xlsx
    133,6 KB · Visite: 23
Ultima modifica:

laradio

Nuovo Utente
Registrato
4/2/14
Messaggi
3.516
Punti reazioni
183
Ciao!

Purtroppo mi trovo iscritto a questo servizio che a mio parere definire schifoso è fargli un complimento. Per questo se faccio rinuncia posso avere il costo della polizza nello stipendio?

Dopo una sanzione di 5 milioni a Intesa Sanpaolo RBM salute e 1 milione a Previmedical da parte dell'Antitrust, suppongo che abbiano migliorato il servizio ora o continuano a perseverare?

Sanzione da 5 milioni per Intesa Sanpaolo Rbm salute - Il Sole 24 ORE
 

Salvo Imprevisti

Vecchio Utente
Registrato
10/12/15
Messaggi
2.519
Punti reazioni
106
Buongiorno!
E' la prima volta che chiedo un rimborso e ho dei dubbi.
Ho fatto un bel pò di esami del sangue e delle urine suddivise in 5-6 prescrizioni ma ho una fattura unica, cumulativa e non dettagliata con i singoli costi.
Come devo inserire la richiesta di rimborso? devo fare una richiesta per ciascuna delle voci? Mi chiederanno la fattura dettagliata?Il fatto che, per una parte di queste, ho l'esenzione comporta il non rimborso?
Grazie a chi mi aiuterà a capire.
 

laradio

Nuovo Utente
Registrato
4/2/14
Messaggi
3.516
Punti reazioni
183
Buongiorno!
E' la prima volta che chiedo un rimborso e ho dei dubbi.
Ho fatto un bel pò di esami del sangue e delle urine suddivise in 5-6 prescrizioni ma ho una fattura unica, cumulativa e non dettagliata con i singoli costi.
Come devo inserire la richiesta di rimborso? devo fare una richiesta per ciascuna delle voci? Mi chiederanno la fattura dettagliata?Il fatto che, per una parte di queste, ho l'esenzione comporta il non rimborso?
Grazie a chi mi aiuterà a capire.

Non è richiesta una fattura per ogni prescrizione per cui quando ti viene chiesto di allegare la prescrizione medica allega tutte le prescrizioni che hanno dato luogo all’unica fattura che ti hanno rilasciato.
Le prescrizioni del medico debbono contenere il quesito diagnostico/patologia o presunta patologia per vedersi riconosciuto il rimborso. Se gli esami sono stati fatti per un “controllo” o a seguito di “sintomatologia” inutile chiedere il rimborso perché sarà respinto.
 

Salvo Imprevisti

Vecchio Utente
Registrato
10/12/15
Messaggi
2.519
Punti reazioni
106
Ciao, sono in pagamento tutte le mie pratiche, tutte al 70%

Io ogni anno faccio il 730 precompilato. Cosa succedera' il prossimo anno? Compariranno questi rimborsi? Per avere la detrazione irpef, fanno cumulo tutte le mie pratiche nella misura del 30% o non vengono affatto considerate?

Grazie
 

francesco7575

Nuovo Utente
Registrato
26/3/14
Messaggi
365
Punti reazioni
9
Sono vergognosi, volevo condividere la mia esperienza. Siccome dovevo fare una visita specialistica, decido di contattare una struttura che è convenzionata con metasalute. La segretaria, mi consiglia di fare la visita con loro vista l'urgenza, senza attendere il voucher ( che a detta sua, ha tempi lunghi ). Faccio la visita, pago e mi fanno la fattura. Carico il tutto sul portale, e la pratica mi viene respinta perchè " Garanzia non prevista. Le prestazioni effettuate presso strutture convenzionate devono essere eseguite in forma diretta, previa autorizzazione della Centrale Operativa; ".
Cioè, alla fin fine le strutture convenzionate devono essere autorizzate da loro?!
Sono dei Ladri !!!
 

pippero67

Nuovo Utente
Registrato
27/7/17
Messaggi
269
Punti reazioni
13
Sono vergognosi, volevo condividere la mia esperienza. Siccome dovevo fare una visita specialistica, decido di contattare una struttura che è convenzionata con metasalute. La segretaria, mi consiglia di fare la visita con loro vista l'urgenza, senza attendere il voucher ( che a detta sua, ha tempi lunghi ). Faccio la visita, pago e mi fanno la fattura. Carico il tutto sul portale, e la pratica mi viene respinta perchè " Garanzia non prevista. Le prestazioni effettuate presso strutture convenzionate devono essere eseguite in forma diretta, previa autorizzazione della Centrale Operativa; ".
Cioè, alla fin fine le strutture convenzionate devono essere autorizzate da loro?!
Sono dei Ladri !!!

E' una cosa risaputa, basta leggere il regolamento. Dovevi richiedere il voucher oppure sentire una struttura non convezionata con loro. La segretaria sicuramente lo sapeva che ti avrebbero respinto la fattura se non richiedevi il voucher ma si è ben guardata dal dirtelo
 

TeSCHio90

Nuovo Utente
Registrato
30/3/15
Messaggi
636
Punti reazioni
24
Sono vergognosi, volevo condividere la mia esperienza. Siccome dovevo fare una visita specialistica, decido di contattare una struttura che è convenzionata con metasalute. La segretaria, mi consiglia di fare la visita con loro vista l'urgenza, senza attendere il voucher ( che a detta sua, ha tempi lunghi ). Faccio la visita, pago e mi fanno la fattura. Carico il tutto sul portale, e la pratica mi viene respinta perchè " Garanzia non prevista. Le prestazioni effettuate presso strutture convenzionate devono essere eseguite in forma diretta, previa autorizzazione della Centrale Operativa; ".
Cioè, alla fin fine le strutture convenzionate devono essere autorizzate da loro?!
Sono dei Ladri !!!

E' risaputo.
Alle strutture convenzionate si va con la prestazione diretta tramite il voucher. ( e non è possibile avere rimborso se si va senza voucher)
Con le strutture non convenzionate puoi richiedere il rimborso.
 

dragstar

Nuovo Utente
Registrato
11/7/04
Messaggi
1.612
Punti reazioni
19
sono passato da metalmeccanico (metasalute) a metalmeccanico pmi ebmsalute.. è questo il post corretto per ebmsalute ?
 

pietrodn

Nuovo Utente
Registrato
22/2/20
Messaggi
164
Punti reazioni
14
sono passato da metalmeccanico (metasalute) a metalmeccanico pmi ebmsalute.. è questo il post corretto per ebmsalute ?

EBM Salute ha appaltato la gestione a UniSalute, non ad Intesa RBM come Metasalute. Quindi sono due polizze completamente diverse con gestori diversi.
 

Marchettos87

Nuovo Utente
Registrato
4/7/10
Messaggi
2.958
Punti reazioni
19
Buona sera. Mediamente quanto tempo passa da una apertura di un voucher alla risposta? Per la prenotazione ti contattano dicendo loro la data dell' appuntamento oppure si concorda insieme?

Per quanto riguarda i quesiti diagnostici dove è scritto patologia non specificata va bene lo stesso?
 

pietrodn

Nuovo Utente
Registrato
22/2/20
Messaggi
164
Punti reazioni
14
Buona sera. Mediamente quanto tempo passa da una apertura di un voucher alla risposta? Per la prenotazione ti contattano dicendo loro la data dell' appuntamento oppure si concorda insieme?

Per quanto riguarda i quesiti diagnostici dove è scritto patologia non specificata va bene lo stesso?

Per il tempo dipende. Dalla mia esperienza, alcuni quesiti diagnostici sono "autoapprovati". Ad esempio se si mette "MIOPIA" il voucher risulta immediatamente attivo ed utilizzabile.
Per altri quesiti diagnostici ci mettono da qualche giorno a settimane (non so quanto sia il massimo da contratto). La cosa più complessa che abbia fatto è l'apparecchio per i denti, e non ho mai aspettato più di 2 settimane. Altre cose più semplici (prevenzione, visita oculistica) sono più rapide.

Riguardo alla seconda domanda, se non è specificata una patologia sull'impegnativa non ti approvano un bel niente. Il MMG deve sempre riportare una patologia o sospetta patologia, non un sintomo.
 

Marchettos87

Nuovo Utente
Registrato
4/7/10
Messaggi
2.958
Punti reazioni
19
Per il tempo dipende. Dalla mia esperienza, alcuni quesiti diagnostici sono "autoapprovati". Ad esempio se si mette "MIOPIA" il voucher risulta immediatamente attivo ed utilizzabile.
Per altri quesiti diagnostici ci mettono da qualche giorno a settimane (non so quanto sia il massimo da contratto). La cosa più complessa che abbia fatto è l'apparecchio per i denti, e non ho mai aspettato più di 2 settimane. Altre cose più semplici (prevenzione, visita oculistica) sono più rapide.

Riguardo alla seconda domanda, se non è specificata una patologia sull'impegnativa non ti approvano un bel niente. Il MMG deve sempre riportare una patologia o sospetta patologia, non un sintomo.

Per quanto riguarda la patologia io intendo che alcuni codici diagnostici sono scritti come questo in allegato. Qui è una patologia ma non è nota. Va bene lo stesso per l'approvatore?

Altra domanda: nel caso in cui la patologia è specificata su un foglio bianco del dottore, con firma e timbro, data e nome e cognome dell' assistito (con codice fiscale) va bene lo stesso oppure occorre l'impegnativa bianca o rossa del dottore.

Grazie mille.
 

Allegati

  • Cattura.JPG
    Cattura.JPG
    63,5 KB · Visite: 204

pietrodn

Nuovo Utente
Registrato
22/2/20
Messaggi
164
Punti reazioni
14
Per quanto riguarda la patologia io intendo che alcuni codici diagnostici sono scritti come questo in allegato. Qui è una patologia ma non è nota. Va bene lo stesso per l'approvatore?

Altra domanda: nel caso in cui la patologia è specificata su un foglio bianco del dottore, con firma e timbro, data e nome e cognome dell' assistito (con codice fiscale) va bene lo stesso oppure occorre l'impegnativa bianca o rossa del dottore.

Grazie mille.

Dalla mia esperienza se non è specificata sulla ricetta una patologia (presunta o accertata) Metasalute rifiuta sempre. Provare non costa nulla comunque.
Sul tipo di ricetta non ti so dire.
 

Marchettos87

Nuovo Utente
Registrato
4/7/10
Messaggi
2.958
Punti reazioni
19
Dalla mia esperienza se non è specificata sulla ricetta una patologia (presunta o accertata) Metasalute rifiuta sempre. Provare non costa nulla comunque.
Sul tipo di ricetta non ti so dire.

Per quanto riguarda l'intervento cosa carichi?

La fattura dell' ospedale o della struttura sanitaria dove ti operi, giusto?

E poi il ticket del dottore che ti fa l'impegnativa oppure la carta dello specialista cheti scrive la patologia?
 

Svegliaaa

Nuovo Utente
Registrato
19/9/08
Messaggi
4.141
Punti reazioni
69
dentista : impianto e corona

Ciao a tutti,
metasalute ha respinto pratica dicendo che la mia polizza (base) non copre questa cosa. Scherziamo?
Conosco gente che sta facendo impianto e paga una franchigia ok, ma non è stato respinto nulla.
La polizza non copre manutenzioni o sostituzione di impianto - corone, ma se è nuovo è consentito.
Cosa può essere? Il dentista non ha specificato bene nella pratica ?
Ha scritto 'caricare impianto con corona' ed è stata annullata
Ora ha rifatto altro voucher con scritto 'RICHIESTA CORONA E PERNO PER POTER PROTESIZZARE ELEMENTO ..'

spero venga accettato, grazie
 
Ultima modifica:

laradio

Nuovo Utente
Registrato
4/2/14
Messaggi
3.516
Punti reazioni
183
Ciao a tutti,
metasalute ha respinto pratica dicendo che la mia polizza (base) non copre questa cosa. Scherziamo?
Conosco gente che sta facendo impianto e paga una franchigia ok, ma non è stato respinto nulla.
La polizza non copre manutenzioni o sostituzione di impianto - corone, ma se è nuovo è consentito.
Cosa può essere? Il dentista non ha specificato bene nella pratica ?
Ha scritto 'caricare impianto con corona' ed è stata annullata
Ora ha rifatto altro voucher con scritto 'RICHIESTA CORONA E PERNO PER POTER PROTESIZZARE ELEMENTO ..'

spero venga accettato, grazie

Dall'inizio del 2022 la convenzione è stata ritoccata -riscritta e diverse prestazioni eliminate o limitate nei rimborsi con introduzione di franchigie ecc... specie le prestazioni odontoiatriche.

Le protesi ora sono contemplate al capitolo D1 che sotto riporto ma sono escluse le protesi su impianti.
-------------------------------
D.1 CURE DENTARIE
Intesa Sanpaolo RBM Salute paga le spese per:
- cure odontoiatriche (paradontologia – ad es. levigature – e diagnostica dentale – ad es. ortopanoramica, rx endorale). Non sono comprese l’ortodonzia (ad. es. terapia ortodontica) e la gnatologia (ad es. bite notturno, placca di svincolo);
- terapie conservative (ad es. ottirazioni, ricostruzione di angoli);
- terapie canalari (ad es. endodonzia, pulpotomia);
- protesi dentarie solo su elementi trattati chirurgicamente in vigenza di copertura (ad esempio: perno moncone, corone provvisorie, corone in ceramica integrale). Non sono riconosciute in caso di edentulia e in caso di manutenzione corone o sostituzione impianti. Non sono comprese le protesi su impianti. Le spese sono riconosciute anche per protesi su denti trattati endodonticamente (devitalizzati), ad es. perno moncone.

Le protesi dentarie rientrano nella presente garanzia se posizionate entro 12 mesi (o 18 mesi in casi di rigenerativa tardiva) dal trattamento chirurgico indennizzato ai sensi della presente polizza e verificatosi durante la sua vigenza.