mettere in affitto casa, quali assicurazioni?

vlad

Nuovo Utente
Registrato
3/4/04
Messaggi
2.647
Punti reazioni
85
ho un bilocale che volevo affittare, preciso che su di esso non ci sono mutui ed e' la mia prima casa. non ho mai assicurato l'immobile.
ora pensando di metterla in affitto penso... e se si rompe il tubo e annacqua quelli sotto, se lasciano il gas aperto? se si inciampano? sono se*ghe mentali o prima di affittare dovrei assicurare? e se si, cosa? grazie
 

Sundek88

Nuovo Utente
Registrato
25/7/16
Messaggi
467
Punti reazioni
31
Scrivere nel contratto che loro sono i conduttori dell'appartamento con tutti gli oneri e le responsabilità penso sia già un buon inizio.
 

Aleksander

Nuovo Utente
Registrato
5/2/13
Messaggi
1.038
Punti reazioni
35
giusto.
obbliga loro fare polizza rischio locativo. Es se buttano vaso dal balcone o insediano casa giocando con petardi (esempi banali lo so)
tu fai incendio e responsabilità proprietà! se brucia per un corto del impianto loro non ne possono nulla.. se si rompe il tubo idem.. ecco il motivo di tale assicurazione
 

gdufinance

Nuovo Utente
Registrato
10/8/07
Messaggi
3.749
Punti reazioni
128
ho un bilocale che volevo affittare, preciso che su di esso non ci sono mutui ed e' la mia prima casa. non ho mai assicurato l'immobile.
ora pensando di metterla in affitto penso... e se si rompe il tubo e annacqua quelli sotto, se lasciano il gas aperto? se si inciampano? sono se*ghe mentali o prima di affittare dovrei assicurare? e se si, cosa? grazie
secondo me un immobile va assicurato sempre, se sei il proprietario. Se si rompe un tubo dell'acqua, anche se non la affitti, e ti allaga l'alloggio inferiore, devi pagare migliaia di euro. E se si rompe il tubo del gas ed esplode la casa? Assicurazione SEMPRE.
 

Wolfestein

Ma è vita questa..?!
Registrato
9/4/07
Messaggi
5.379
Punti reazioni
159
secondo me un immobile va assicurato sempre, se sei il proprietario. Se si rompe un tubo dell'acqua, anche se non la affitti, e ti allaga l'alloggio inferiore, devi pagare migliaia di euro. E se si rompe il tubo del gas ed esplode la casa? Assicurazione SEMPRE.

Qui siamo alla paranoia però...
Poi una volta esplosa, fammi vedere che la causa è stata i miei 2 metri di tubo del gas :D
Detto ciò, meglio una polizza in più che una in meno :D
 

vlad

Nuovo Utente
Registrato
3/4/04
Messaggi
2.647
Punti reazioni
85
Grazie ragazzi voi magari avete già una assicurazione, me la potete consigliare anche in privato, non ci vorrei spendere troppo . Alla fine quando fai un mutuo ti chiedono solo scoppio e incendio .. Mettiamoci anche il tubo ma.... Se avete idee anche in privato ne sono molto grato
 

Chi Unque

Nuovo Utente
Registrato
21/3/16
Messaggi
1.943
Punti reazioni
63
Esistono anche se ti interessano assicurazioni contro la morosità degli inquilini
 

Ipse dixit

Io l'avevo detto
Registrato
18/3/13
Messaggi
2.085
Punti reazioni
108
tra imposte, spese condominiali, spese di manutenzione, perdita di valore, assicurazioni e tutto il resto costa di più mantenere un immobile che una persona a carico
certo a riuscire ad affittarlo si limitano i danni o in casi fortunati anche a guadagnare qualcosa, sempre che venga pagato l'affitto e non ci si imbarchi in beghe legali stressanti e costose
 

W.te.

Nuovo Utente
Registrato
21/8/02
Messaggi
1.166
Punti reazioni
77
Nei condomini una buona assicurazione sempre meglio averla che non averla, ma non andare in paranoia, esiste comunque l’imponderabile, altrimenti non si fa mai nulla.
Lega contrattualmente l’inquilino alle sue responsabilità oggettive (il classico comportamento del buon padre di famiglia) e non pensare troppo alle manutenzioni straordinarie che spetterebbero ad ogni modo a te in quanto proprietario (tranne provare la responsabilità diretta del conduttore). Piuttosto concentrati sul trovare un buon inquilino, solvibile serio e non uno scappato di casa, è l’unico modo per evitare di avere problemi futuri.
 

Calmail

Nuovo Utente
Registrato
13/9/05
Messaggi
5.886
Punti reazioni
215
Nei condomini una buona assicurazione sempre meglio averla che non averla, ma non andare in paranoia, esiste comunque l’imponderabile, altrimenti non si fa mai nulla.
Lega contrattualmente l’inquilino alle sue responsabilità oggettive (il classico comportamento del buon padre di famiglia) e non pensare troppo alle manutenzioni straordinarie che spetterebbero ad ogni modo a te in quanto proprietario (tranne provare la responsabilità diretta del conduttore). Piuttosto concentrati sul trovare un buon inquilino, solvibile serio e non uno scappato di casa, è l’unico modo per evitare di avere problemi futuri.

Concordo. Aggiungo che esiste comunque un'assicurazione condominiale obbligatoria pagata dal proprietario nelle spese di condominio alla quale spesso sono aggiunte clausole accessorie. Quindi un buon punto di partenza consiste nel farsi dare una copia del contratto dall'amministratore e poi verificare quali sono i punti "scoperti" ed effettuare dei preventivi specifici, in modo da non spendere soldi per doppie coperture.
 

chantal_bbb

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
12/9/12
Messaggi
26.142
Punti reazioni
512
ho un bilocale che volevo affittare, preciso che su di esso non ci sono mutui ed e' la mia prima casa. non ho mai assicurato l'immobile.
ora pensando di metterla in affitto penso... e se si rompe il tubo e annacqua quelli sotto, se lasciano il gas aperto? se si inciampano? sono se*ghe mentali o prima di affittare dovrei assicurare? e se si, cosa? grazie

Io ti consiglio la polizza RC per danni a terzi e la polizza per interventi vari (fabbro, elettricista, idraulico). Se poi non hai un amico avvocato, anche la polizza tutela legale. Con una modica cifra annua, sei coperto.
 

Galerkin

Nuovo Utente
Registrato
23/1/13
Messaggi
27.758
Punti reazioni
1.472
Occhio alla polizza per interventi vari perché spesso ci sono delle clausole vessatorie.
Io ce l'avevo, mi si è rotta la lavastoviglie, li ho chiamati e mi hanno risposto "PUPPA" perché non avevo conservato lo scontrino che dimostrava che la lavastoviglie (di 10 anni) era fuori garanzia.
Ultimamente sto prendendo delle inchiulate con le assicurazioni che mi sembra di regalargli i soldi...
 

stecco222

Nuovo Utente
Registrato
7/1/11
Messaggi
3.735
Punti reazioni
54
Che prezzi annui hanno queste assicurazioni?
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.207
Punti reazioni
482
Occhio alla polizza per interventi vari perché spesso ci sono delle clausole vessatorie.
Io ce l'avevo, mi si è rotta la lavastoviglie, li ho chiamati e mi hanno risposto "PUPPA" perché non avevo conservato lo scontrino che dimostrava che la lavastoviglie (di 10 anni) era fuori garanzia.
Ultimamente sto prendendo delle inchiulate con le assicurazioni che mi sembra di regalargli i soldi...

Ma che ci azzecca la lavastoviglie,con la polizza,
 

vlad

Nuovo Utente
Registrato
3/4/04
Messaggi
2.647
Punti reazioni
85
Ciao provo a sentire amministratore per capire la polizza condominiale cosa copre intanto se affittate ditemi come siete messi a coperture o anche cosa si deve fare anche se non si fa un affitto ma si ha un appartamento condominiale
 

chantal_bbb

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
12/9/12
Messaggi
26.142
Punti reazioni
512
Ma infatti mi trovo benissimo con questo tipo di polizze, mi hanno risolto diversi problemi quando ne ho avuto bisogno, con modica spesa annua e questo dà molta tranquillità al locatore. Per questo, non c'è prezzo! Poi c'è anche la polizza rischio insolvenza, anche questa utile ma piuttosto costosa direi. Io comunque non ho mai stipulato questo tipo di polizza (intendo l'ultima) perchè preferisco prevenire che curare!
 

Calmail

Nuovo Utente
Registrato
13/9/05
Messaggi
5.886
Punti reazioni
215
Ma infatti mi trovo benissimo con questo tipo di polizze, mi hanno risolto diversi problemi quando ne ho avuto bisogno, con modica spesa annua e questo dà molta tranquillità al locatore. Per questo, non c'è prezzo! Poi c'è anche la polizza rischio insolvenza, anche questa utile ma piuttosto costosa direi. Io comunque non ho mai stipulato questo tipo di polizza (intendo l'ultima) perchè preferisco prevenire che curare!

Confermo tutto. Per la polizza rischio insolvenza: è vero che costa, ma io l'ho chiesta in sostituzione delle tre mensilità e l'ha pagata l'inquilino (il costo è di circa due mensilità). Può essere interessante perché si accompagna ad uno screening dell'assicurazione, quindi è una sicurezza in più sulla solvibilità. Poi a latere ho fatto anche la tutela legale. Personalmente ho usato solo affitti (che si appoggia a UCA Assicurazione S.p.A.), ma so che ci sono diverse alternative... cmq trovate i contratti qui: http://www.affittosicuro.it/

Tu che compagnia hai usato? Come ti stai trovando?
 

chantal_bbb

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
12/9/12
Messaggi
26.142
Punti reazioni
512
Confermo tutto. Per la polizza rischio insolvenza: è vero che costa, ma io l'ho chiesta in sostituzione delle tre mensilità e l'ha pagata l'inquilino (il costo è di circa due mensilità). Può essere interessante perché si accompagna ad uno screening dell'assicurazione, quindi è una sicurezza in più sulla solvibilità. Poi a latere ho fatto anche la tutela legale. Personalmente ho usato solo affitti (che si appoggia a UCA Assicurazione S.p.A.), ma so che ci sono diverse alternative... cmq trovate i contratti qui: http://www.affittosicuro.it/

Tu che compagnia hai usato? Come ti stai trovando?

In passato ho usato Generali e Lloyd Adriatico, mi trovavo bene. Poi Generali ha cambiato politiche aziendali mentre Lloyd è diventato Allianz ed ho mollato perchè non mi soddifacevano più (nel secondo caso in particolare). Ora mi appoggio ad una compagnia inglese, non ricordo il nome ma se interessa lo trovo tra i miei contratti.
Scusa, non ho capito bene : al posto delle 3 mensilità di canone hai fatto pagare all'inquilino 2 mensilità di polizza + 1 di canone? Quindi hai rinunciato a 2 mensilità in favore dell'assicurazione?
 

Calmail

Nuovo Utente
Registrato
13/9/05
Messaggi
5.886
Punti reazioni
215
In passato ho usato Generali e Lloyd Adriatico, mi trovavo bene. Poi Generali ha cambiato politiche aziendali mentre Lloyd è diventato Allianz ed ho mollato perchè non mi soddifacevano più (nel secondo caso in particolare). Ora mi appoggio ad una compagnia inglese, non ricordo il nome ma se interessa lo trovo tra i miei contratti.
Scusa, non ho capito bene : al posto delle 3 mensilità di canone hai fatto pagare all'inquilino 2 mensilità di polizza + 1 di canone? Quindi hai rinunciato a 2 mensilità in favore dell'assicurazione?

Mi spiego meglio: al posto delle tre mensilità ho chiesto all'inquilino di sottoscrivere a garanzia un'assicurazione che dura 4 anni e garantisce un anno di redditività, purché in caso di insoluto io avvii le pratiche legali entro 60 giorni dal mancato pagamento. Il costo di questa assicurazione corrispondeva a circa 2 mensilità. Quindi ho rinunciato alla caparra di 1500 € in cambio di un'assicurazione a fondo perso di circa 1000 € pagata dall'inquilino. L'inquilino ha dovuto anticipare 500 € in meno, però i soldi dell'assicurazione sono a fondo perso (a meno che non dia disdetta prima dei quattro anni, in tal caso penso abbia diritto al rimborso per la quota non utilizzata).

P.s.
Nelle 1000 euro c'erano dentro tutte le coperture, quindi anche la tutela legale e quella delle riparazioni. In pratica i tre moduli che ho linkato.