Mi hanno chiesto di gestire.....

sgrcesco

Nuovo Utente
Registrato
14/2/01
Messaggi
238
Punti reazioni
10
Mi è stato proposto di gestire un conto titoli intestato a più persona tra cui il sottoscritto....è legale? per tutelarmi nell'eventualità di perdite ingenti e di eventuali denuncie da parte di un intestatario del conto come fare (sempre se è legale???)

Se invece di creare un contocointesato creiamo una società tipo S.a.s o S.r.l. con oggetto socile l'investimento in beni mobiliari, siamo tutti soci e il conto titoli è intesato alla società, è legale? e come posso fare per tutelarmi nell'eventualità di perdite ingenti e di eventuli denucie da parte di un socio??

Grazie per la collaborazione
 
Scritto da sgrcesco
Mi è stato proposto di gestire un conto titoli intestato a più persona tra cui il sottoscritto....è legale? per tutelarmi nell'eventualità di perdite ingenti e di eventuali denuncie da parte di un intestatario del conto come fare (sempre se è legale???)


Si può sempre configurare l'esercizio abusivo dell'attività di gestione, punito con la reclusione da 6 mesi a 4 anni e la multa da 4 a 20 milioni di lire (ho il T.U.F. ancora in lire:D)

Perdite ingenti, ecc: sei responsabile, ed i cointestatari possono rivalersi sul patrimonio personale, anche se la procedura non è affatto semplice e soprattutto non è affatto rapida.



Scritto da sgrcesco
una società tipo S.a.s o S.r.l. con oggetto socile l'investimento in beni mobiliari


Non è possibile, l'attività di gestione è riservata ai soggetti individuati dall'art. 1 del T.U.F. (banche, sim, imprese di investimento, soggetti iscritti nell'elenco di cui all'articolo 107 T.U.B.)
 
in merito alla s.a.s o s.r.l. ...investirebbe capitali propri non di terzi....infondo non sarebbe la prima in italia..ne conosco altre tra cui una collocata nel mercato italiano (terzo mercato)
 
Premesso che l'ex terzo mercato non era un mercato regolamentato, so che Italintesa era trattata lì', ma devo dirti che un oggetto sociale in cui è indicata la sola attività di trading (inteso in varie forme) è molto simile al servizio di negoziazione per conto proprio, che è un servizio di investimento prerogativa degli interemdiari autorizzati di cui sopra.
 
vuol dire che italintesa è passibile di denuncia per attività impropria?
 
Me ne occupai per la prima volta nel settembre del 2000, purtroppo quei post non sono più raggiungibili.

Sono andato nei sito per verificare l'esatto oggetto sociale, ma il sito è in rifacimento.

Ricordo che gestivano anche immobili, comunque.
 
c'è l'ho io l'oggetto sociale loro:
attivita di negoziazione di beni mobili. immobili e consulenza finanziaria.
ho fatto un colloquio di selezione da loro, mi proponevano di negoziare option e future sel mercato italiano con capitali della società , avrei avuto un contratto di collaborazione.
Ma si può creare o no una società del genere?
 
Inoltre: se sono cointesatario di un conto e ho la delibera da parte di tutti i cointestatari di poter gestire in derivati (non azioni) il patrimonio depositato nel conto e mi impongono un limite di perdita massima...facendo così posso essere tutelato?
Grazie per la collaborazione
 
Scritto da sgrcesco
cointesatario di un conto e ho la delibera da parte di tutti i cointestatari di poter gestire in derivati (non azioni)


Abusivismo, comunque la si metta.
 
Scritto da sgrcesco
attivita di negoziazione di beni mobili. immobili e consulenza finanziaria


Oggetto plurimo, quindi.
 
Scritto da sgrcesco
legale o no???


Credo che l'oggetto plurimo li salvi dall'attività esclusiva di negoziazione per contro proprio (che è un servizio di investimento).
 
Scritto da sgrcesco
Mi è stato proposto di gestire un conto titoli intestato a più persona tra cui il sottoscritto....è legale? per tutelarmi nell'eventualità di perdite ingenti e di eventuali denuncie da parte di un intestatario del conto come fare (sempre se è legale???)

Se invece di creare un contocointesato creiamo una società tipo S.a.s o S.r.l. con oggetto socile l'investimento in beni mobiliari, siamo tutti soci e il conto titoli è intesato alla società, è legale? e come posso fare per tutelarmi nell'eventualità di perdite ingenti e di eventuli denucie da parte di un socio??

Grazie per la collaborazione

Creare una società è inutile oltreché non consentito per alcuni aspetti (giuste le osservazioni di Voltaire).
Sarebbe sufficiente firmare un accordo tra tutti gli intestatari in cui si stabiliscono delle regole precise.

P.S. : io non farei mai una cosa del genere.
 
Indietro