Mi hanno pagato al rogito con un bonifico standard (non irrevocabile!)

pasquale83

Utente Registrato
Registrato
11/7/08
Messaggi
1.760
Punti reazioni
37
Buongiorno,

non ci riesco ancora a credere. Ho da poco rogitato e mi hanno pagato con un bonifico standard, con valuta a 2 gg e non con bonifico urgente/irrevocabile!

Purtroppo per queste norme covid mi hanno tenuto fuori dalla banca e dopo avere firmato l'atto di compravendita non sono potuto piu' rientrare. Poco dopo che la parte acquirente mi ha dato la ricevuta del bonifico ed e' andata via, ho controllato la ricevuta del bonifico e mi sono accorto del problema e chiesto al direttore che con fare minaccioso mi ha detto che non e' un problema suo ma di chiedere alla parte acquirente.

Ora pensavo di aspettare lunedi e se non arrivano i soldi comincio a muovermi.

Altri consigli? Rimango basito, per me e' assurdo.
 
assurdo si.
Chiedi delucidazioni al notaio.
 
15 giorni fa ho chiuso una vendita.procedura simile.
solo che è stato fatto tutto dal notaio senza la presenza della banca.il notaio aveva il mandato per bonifico irrevocabile fimato dall'acquirente.
l'acquisto lo ha fatto con un mutuo.
anche nel mio caso era bonifico standard ma almeno era irrevocabile.
ma sull'atto è stato scritto che il pagamento è avvenuto tramite bonifico?nel mio caso oltre a farlo scrivere ho fatto mettere anche l'iban su cui bonificare.
 
È mia opinione che un notaio sia tenuto a verificare che il pagamento relativo al rogito sia valido.
 
È mia opinione che un notaio sia tenuto a verificare che il pagamento relativo al rogito sia valido.

Anche la mia. Fatto sta che il notaio se ne e' scappata appena chiusi gli atti ed ha lasciato sbrigare i pagamenti agli acquirenti, loro consulente e banca.
 
15 giorni fa ho chiuso una vendita.procedura simile.
solo che è stato fatto tutto dal notaio senza la presenza della banca.il notaio aveva il mandato per bonifico irrevocabile fimato dall'acquirente.
l'acquisto lo ha fatto con un mutuo.
anche nel mio caso era bonifico standard ma almeno era irrevocabile.
ma sull'atto è stato scritto che il pagamento è avvenuto tramite bonifico?nel mio caso oltre a farlo scrivere ho fatto mettere anche l'iban su cui bonificare.

Da dove lo evincevi che il tuo bonifico fosse irrevocabile? Nella quietanza che ho ricevuto non c'e' scritto da nessuna parte irrevocabile.
 
Lascia passare 2/3 giorni lavorativi, se lo revoca davvero lo rintracci facilmente (dovresti avere il suo indirizzo, no?) e gli spacchi la faccia
 
Nell'atto di compravendita di che mezzo di pagamento si parla esplicitamente?
 
Nell'atto di compravendita di che mezzo di pagamento si parla esplicitamente?

Non c'e' scritto, almeno nella bozza che ho al momento io. Durante il rogito la parte dei conteggi l'ha scritta a mano il Notaio stesso e magari e' li' che l'ha specificato. Attendo copia autentica in serata per e-mail.

Nel preliminare, invece, e' esplicitamente scritto 'bonifico bancario irrevocabile'

Comunque il notaio mi ha appena risposto. No comment.

Domanda:

Buongiorno,

Abbiamo notato che il bonifico effettuato per il pagamento delle nostre rispettive quote non e' irrevocabile/urgente ma un bonifico standard e revocabile con data di valuta a 2gg lavorativi. Allego scansione della ricevuta.

Potrei avere delucidazioni a riguardo da parte del Notaio?

Grazie.

Risposta:

Buonasera,

stia tranquillo perché questa è la modalità di pagamento adottata normalmente dalle Banche per il pagamento del prezzo; qualora avesse esposto questa sua richiesta al promotore finanziario dovrà confrontarsi con lui in merito.

Un cordiale saluti
 
Da dove lo evincevi che il tuo bonifico fosse irrevocabile? Nella quietanza che ho ricevuto non c'e' scritto da nessuna parte irrevocabile.

il notaio prima della firma mi ha fatto vedere il mandato di bonifico irrevocabile(con tanto di timbri della banca)firmato dall'acquirente.
comunque i soldi li ho visti sul mio conto dopo due giorni.quindi porta pazienza che sicuramente arriveranno.
 
il notaio prima della firma mi ha fatto vedere il mandato di bonifico irrevocabile(con tanto di timbri della banca)firmato dall'acquirente.
comunque i soldi li ho visti sul mio conto dopo due giorni.quindi porta pazienza che sicuramente arriveranno.

Nel mio caso questa procedura non e' stata eseguita. Una gestione pessima della compravendita da parte del Notaio.
 
Non me ne intendo ma alla banca NON costa assolutamente nulla fare un bonifico "irrevocabile o urgente" quindi non vedo a che pro fare un bonifico "standard".
Che poi un normale bonifico sepa, se parte entro l'orario di cut off in giorni feriali (il tuo caso) deve arrivarti il giorno dopo, cioè domani..
 
Ma perché non è stato fatto un assegno circolare?
 
Non me ne intendo ma alla banca NON costa assolutamente nulla fare un bonifico "irrevocabile o urgente" quindi non vedo a che pro fare un bonifico "standard".
Che poi un normale bonifico sepa, se parte entro l'orario di cut off in giorni feriali (il tuo caso) deve arrivarti il giorno dopo, cioè domani..

Infatti alla banca non costa niente, ma all'acquirente si. Hanno pagato un bonifico urgente, quello alla nostra banca per estinguere il nostro mutuo, 20 euro, mentre i due nostri (eravamo due comproprietari) 5 euro ciascuno.

E si, anche io mi aspettavo il giorno lavorativo successivo anche perche' la valuta ordinante e' oggi 25/02 ma la data di regolazione banca beneficiario e' il 01/03, quindi 2gg lavorativi.
 
Si ok ma un bonifico urgente ti potrà costare 4-5 euro, in casi simili non mi pare il caso di "sgarrare".

Ad ogni modo urgente o standard, per non rischiare nulla doveva essere per forza "irrevocabile".
 
Ho provato a verificarlo da Verifica CRO Bonifici Online ma mi dice che il CRO non e' valido.

Per controllare ho provato il CRO del bonifico urgente fatto verso la banca per estinguere il mutuo e che sono sicuro che sia arrivato (ho chiamato in banca) e neanche quello trova. Hai magari un modo diverso per verificare il CRO?
 
Ho cancellato erroneamente il messaggio a cui hai risposto.

Appunto chiedevo a te se ci fosse un modo per capire dal "Cro" di che tipologia di bonifico si trattasse. Sentiamo altri utenti.

Ad ogni modo NON ho capito perchè la banca dell'acquirente non possa dirti se si tratta di un bonifico "irrevocabile". Se gli dai gli estremi della ricevuta non mi pare ledi il diritto di qualcuno nel chiedere se si tratta di irrevocabile o meno.
 
Ho cancellato erroneamente il messaggio a cui hai risposto.

Appunto chiedevo a te se ci fosse un modo per capire dal "Cro" di che tipologia di bonifico si trattasse. Sentiamo altri utenti.

Ad ogni modo NON ho capito perchè la banca dell'acquirente non possa dirti se si tratta di un bonifico "irrevocabile". Se gli dai gli estremi della ricevuta non mi pare ledi il diritto di qualcuno nel chiedere se si tratta di irrevocabile o meno.

Sarebbe da chiederlo al direttore che mi ha risposto in maniera minacciosa e mi ha sostanzialmente mandato via.
 
Premesso che normalmente si utilizzano gli assegni circolari, o il bonifico ti arriva o la vendita non è valida.
 
Indietro