Mia polizza Cattolica 01966 - ESSERESOCI NOIFUTURO NEW

moorecat

Nuovo Utente
Registrato
28/2/01
Messaggi
6.348
Punti reazioni
616
bye bye

Come da oggetto
 
Ultima modifica:

CiProvoAnchio

Nuovo Utente
Registrato
10/8/05
Messaggi
1.654
Punti reazioni
24
Ho trovato nel sito l'aggiornamento al 7/8/2017

Accesa il 7/8/2015
rendimento retrocessomi primo anno 3,40
rendimento retrocessomi secondo anno 3,19
montante alla fine del secondo anno. 106,698

se vi sembra poco.....

Nient'affatto, è meglio di Genertel di sicuro!
Alcune domande:
E' a consolidamento annuale ?
Bisogna acquistare azioni x aderire ?
Si fa in Agenzia ?
 

piccolowarren

Nuovo Utente
Registrato
3/6/16
Messaggi
5.211
Punti reazioni
158
Nient'affatto, è meglio di Genertel di sicuro!
Alcune domande:
E' a consolidamento annuale ?
Bisogna acquistare azioni x aderire ?
Si fa in Agenzia ?

Se si fa riferimento alla polizza ESSERE SOCI NOI FUTURO NEW è necessario essere soci della COMPAGNIA e lo si diventa mantenendo in portafoglio sempre almeno 300 azioni di CATTOLICA ASSICURAZIONI.
Io ho in portafoglio un'altra polizza la "CATTOLICA&INVESTIMENTO CAPITALIZZAZIONE NEW" con stesso Fondo di riferimento, ovvero Fondo RISPEVI, l'avevo sottoscritta prima di diventare socio. Comunque valida perchè ho speso lo 0,75 di costi di caricamento e poi prevede 1,20 di costi di gestione sul rendimento anzichè lo 0,70 come la ESSERE SOCI NOI FUTURO NEW. Comunque buona anche la mia perchè ottimi sono i costi di caricamento, che la ESSERE SOCI...non ha, e perchè ogni anno consolida il risultato ottenuto anno per anno e quindi l'anno successivo il rendimento si applica sul capitale consolidato l'anno precedente.
Comunque leggevo nel prospetto informativo della "ESSERE SOCI NOI..." che per sottoscriverla è necessario non solo essere soci della Compagnia ma anche essere in possesso di una polizza TEMPORANEA CASO MORTE di qualsiasi Compagnia, ma informati bene presso le Agenzie Cattolica, il personale solitamente ha un buon modo di fare cioè è rispettoso delle esigenze del cliente.
Comunque ottimi prodotti sia la mia che, ovviamente, la ESSERE SOCI....
 

slivers

Nuovo Utente
Registrato
11/7/07
Messaggi
28
Punti reazioni
1
Io ho la Sicuramente protetto on line del 2016 che ha la protezione aggiuntiva in caso di decesso per infortunio o incidente. Questa potrebbe valere come TCM per la sottoscrizione della Esseresoci Noifuturo New ?
 

bancale

Uso le banche.
Registrato
30/1/03
Messaggi
2.745
Punti reazioni
222
No, non vale.
Ma non fasciatevi la testa, la dicitura è volutamente ambigua, basta dichiarare di averla o farne una di piccolissimo importo e il resto è molto semplice. Altra precisazione. Non è vero che le azioni Cattolica vanno mantenute....dopo la stipula si possono vendere. Chiaro che chi vorrà utilizzare le condizioni soci anche in seguito, deve mantenerle.
 

piccolowarren

Nuovo Utente
Registrato
3/6/16
Messaggi
5.211
Punti reazioni
158
No, non vale.
Ma non fasciatevi la testa, la dicitura è volutamente ambigua, basta dichiarare di averla o farne una di piccolissimo importo e il resto è molto semplice. Altra precisazione. Non è vero che le azioni Cattolica vanno mantenute....dopo la stipula si possono vendere. Chiaro che chi vorrà utilizzare le condizioni soci anche in seguito, deve mantenerle.

Dichiarala di averla e non averla non mi interessa, voglio essere regolare, piuttosto mi interessa quella di piccolissimo importo, dimmi in cosa consiste e quanto costa. GRAZIE!
 

bancale

Uso le banche.
Registrato
30/1/03
Messaggi
2.745
Punti reazioni
222
Dichiarala di averla e non averla non mi interessa, voglio essere regolare, piuttosto mi interessa quella di piccolissimo importo, dimmi in cosa consiste e quanto costa. GRAZIE!

Dipende dalla compagnia, in genere hanno un importo minimo sotto il quale non emettono polizze. Prova a farti fare un preventivo con iLife di genertellife....durata minima 2 anni ma se il sottoscrittore lo fa solamente per avere il requisito richiesto da Cattolica può effettuare anche un solo pagamento.
 

Ros_2017

Nuovo Utente
Registrato
4/4/17
Messaggi
147
Punti reazioni
7
Avrei una domanda da farvi... ma le 300 azioni della Cattolica possono acquistarsi - per chi fa trading on-line - dal proprio conto corrente? E se il c/c è cointestato... bisogna acquistarne 600? Qualcuno di voi ha attenzionato il timing di acquisto, poiché oggi ogni azione è quotata 7,26 ma nelle ultime 52 sett. è scesa a 4,98 (verosimilmente dopo la distribuzione dei dividendi ovvero dopo il 22/05)...
 

bancale

Uso le banche.
Registrato
30/1/03
Messaggi
2.745
Punti reazioni
222
Avrei una domanda da farvi... ma le 300 azioni della Cattolica possono acquistarsi - per chi fa trading on-line - dal proprio conto corrente? E se il c/c è cointestato... bisogna acquistarne 600? Qualcuno di voi ha attenzionato il timing di acquisto, poiché oggi ogni azione è quotata 7,26 ma nelle ultime 52 sett. è scesa a 4,98 (verosimilmente dopo la distribuzione dei dividendi ovvero dopo il 22/05)...

Si possono acquistare da qualsiasi banca.
Se acquistate su dossier cointestato è necessario acquistarne 600, altrimenti la banca non certifica il possesso di 300. In genere, però, le banche accettano di aprire un sotto dossier, in genere gratuito con il solo nominativo del richiedente, in questo caso basta acquistarne 300.
Nel corso degli ultimi due anni le azioni cattolica hanno oscillato tra il minimo da te citato, a fine settembre 2016, quattro mesi dopo il pagamento del dividendo 2016, ed un massimo di intorno ad 8,20 a fine aprile 2017. Quindi il comportamento è abbastanza normale per un'azione....
 

piccolowarren

Nuovo Utente
Registrato
3/6/16
Messaggi
5.211
Punti reazioni
158
Si possono acquistare da qualsiasi banca.
Se acquistate su dossier cointestato è necessario acquistarne 600, altrimenti la banca non certifica il possesso di 300. In genere, però, le banche accettano di aprire un sotto dossier, in genere gratuito con il solo nominativo del richiedente, in questo caso basta acquistarne 300.
Nel corso degli ultimi due anni le azioni cattolica hanno oscillato tra il minimo da te citato, a fine settembre 2016, quattro mesi dopo il pagamento del dividendo 2016, ed un massimo di intorno ad 8,20 a fine aprile 2017. Quindi il comportamento è abbastanza normale per un'azione....

Il problema è la TCM perchè le azioni Cattolica le ho e sono anche socio. Ad esempio io ho la unipolsai risparmio bonus può essere considerata anche TCM?
 

Ros_2017

Nuovo Utente
Registrato
4/4/17
Messaggi
147
Punti reazioni
7
A quanto ho capito (superato lo scoglio dell'acquisto delle azioni e dell'ammissione a socio) il problema sostanziale diventa il costo della tcm poiché se uno investe nella polizza piccoli importi - ad es. 10k - per avere un guadagno annuo di circa 300€, l'importo della tcm lo erode in buona parte... ora, qualcuno può riferire che tcm ha fatto (per quanti anni e per quale importo) e con chi l'ha fatta? E soprattutto qual è l'importo del premio che paga (anche se credo possa variare sensibilmente in rapporto all'età)...
Inoltre le caratteristiche della tcm devono rispecchiare quanto investito nella polizza e la sua durata?
 

bancale

Uso le banche.
Registrato
30/1/03
Messaggi
2.745
Punti reazioni
222
A quanto ho capito (superato lo scoglio dell'acquisto delle azioni e dell'ammissione a socio) il problema sostanziale diventa il costo della tcm poiché se uno investe nella polizza piccoli importi - ad es. 10k - per avere un guadagno annuo di circa 300€, l'importo della tcm lo erode in buona parte... ora, qualcuno può riferire che tcm ha fatto (per quanti anni e per quale importo) e con chi l'ha fatta? E soprattutto qual è l'importo del premio che paga (anche se credo possa variare sensibilmente in rapporto all'età)...
Inoltre le caratteristiche della tcm devono rispecchiare quanto investito nella polizza e la sua durata?

Dividiamo il quesito in due parti. Visto che è un requisito richiesto il socio può valutare di coprire il rischio morte, in questo caso è giusto fare valutazioni rispetto a quanto assicurare, (per esempio nel caso di debiti o nel caso di unico reddito in famiglia il capitale da assicurare sarebbe maggiore). Stabilito il quanto assicurare si può chiedere un preventivo alla stessa Cattolica e ad altre compagnie e stipulare quella più competitiva. (In questo caso, per non partire male con l'agente Cattolica che non ha margini sulla Essere soci è preferibile farla con Lui). Se invece si vuole avere una polizza solo per aggirare l'ostacolo basta assicurarsi con l'assicurazione che ha il premio minore, assicurare un capitale modesto, portare con se copia del contratto, in questo caso avendola già, il requisito è soddisfatto. In seguito, se non si vuol pagare l'anno successivo, chiaramente perdendo la copertura, si può risolvere il tutto con poche decine di €.
 

piccolowarren

Nuovo Utente
Registrato
3/6/16
Messaggi
5.211
Punti reazioni
158
Dividiamo il quesito in due parti. Visto che è un requisito richiesto il socio può valutare di coprire il rischio morte, in questo caso è giusto fare valutazioni rispetto a quanto assicurare, (per esempio nel caso di debiti o nel caso di unico reddito in famiglia il capitale da assicurare sarebbe maggiore). Stabilito il quanto assicurare si può chiedere un preventivo alla stessa Cattolica e ad altre compagnie e stipulare quella più competitiva. (In questo caso, per non partire male con l'agente Cattolica che non ha margini sulla Essere soci è preferibile farla con Lui). Se invece si vuole avere una polizza solo per aggirare l'ostacolo basta assicurarsi con l'assicurazione che ha il premio minore, assicurare un capitale modesto, portare con se copia del contratto, in questo caso avendola già, il requisito è soddisfatto. In seguito, se non si vuol pagare l'anno successivo, chiaramente perdendo la copertura, si può risolvere il tutto con poche decine di €.

Ti chiedo: concretamente quanto può costare la più economica delle TCM finalizzata solo per accedere alla ESSERE SOCI. Inoltre ti chiedo: io circa 2 anni fa ho investito nella Cattolica&investimento Capitalizzazione New, fra 3 anni eventualmente se ne ho voglia, scaduto il tempo delle penali (i primi 5 anni), posso chiedere di riversare il capitale di questa polizza sulla Essere soci?
Per carità io sono soddisfatto della mia CAPITALIZZAZIONE NEW e non sono uno a cui piace fare molti movimenti, ma stesso FONDO RISPEVI, NIENTE SPESE DI SOTTOSCRIZIONE, LO 0.50 IN MENO DI COSTI SUL RENDIMENTO... direi che anche questa è una possibilità. Mi spiego potrei aprire oggi una Essere Soci e poi fra tre anni riversarci anche il capitale della CAPITALIZZAZIONE NEW... VEDREMO.
GRAZIE
 

bancale

Uso le banche.
Registrato
30/1/03
Messaggi
2.745
Punti reazioni
222
Ilife di Genertellife prevede costi mensili. Basta fare un preventivo sul sito. Se inserisci un capitale modesto e frazionamento mensile potresti spendere anche meno di 10 € al mese, appena avrai sottoscritto la "Noi Futuro New" puoi smettere di pagare....
 

MikeF

Nuovo Utente
Registrato
21/9/17
Messaggi
51
Punti reazioni
2
Se si diventa soci Cattolicai si rischia anche il capitale?

Buongiorno da un nuovo utente, e complimenti per questo forum.
Mi interessa la polizza Cattolica e mi chiedevo se essere soci potrebbe comportare il rischio di perdere dal capitale della polizza.

Scusate la domanda da ignorante e saluti.
MikeF
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.199
Punti reazioni
474
Buongiorno da un nuovo utente, e complimenti per questo forum.
Mi interessa la polizza Cattolica e mi chiedevo se essere soci potrebbe comportare il rischio di perdere dal capitale della polizza.

Scusate la domanda da ignorante e saluti.
MikeF

La domanda sembra,banale,riflettendoci non lo è per niente.Come socio azionista hai delle azioni il cui valore potrebbe azzerarsi,se il passivo della coop supera l'attivo,come socio assicurato il creditore a certe condizioni previste dal cod civ.potrebbe insinuarsi sia in qualità di assicurato,sia pro quota come socio della coop .IMHO
 
Ultima modifica:

oceanic815

Nuovo Utente
Registrato
9/2/17
Messaggi
4.899
Punti reazioni
410
La domanda sembra,banale,ma a riflettere non lo è per niente.Come socio azionista hai delle azioni il cui valore potrebbe azzerarsi,se il passivo della coop supera l'attivo,come socio assicurato il creditore a certe condizioni previste dal cod civ.potrebbe insinuarsi sia in qualità di assicurato,sia come socio della coop.IMHO


Cioè pensi che potrebbe esserci un "inghippo" in questo caso particolare di socio/azionista per cui la gs non risulterebbe poi così separata?
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.199
Punti reazioni
474
Cioè pensi che potrebbe esserci un "inghippo" in questo caso particolare di socio/azionista per cui la gs non risulterebbe poi così separata?

Da tempo la giurisprudenza limita l'efficacia dell'art 1923 sulla impignorabilità delle polizze.La sentenza della cassazione 8676 / 2000 crea uno spartiacque fra le polizze che presentano un rischio demografico,per es miste e tcm,dalle altre per es capitalizzazione e unit linked.

In pratica fa fede il concretizzarsi dell'evento assicurato,se mi assicuro il caso morte per dare una rendita o un capitale,a chi resta - io assicurato è un conto - ,se mi faccio la polizza di capitale o la unit pensando ai rendimenti è un altro paio di maniche.
 
Ultima modifica:

MikeF

Nuovo Utente
Registrato
21/9/17
Messaggi
51
Punti reazioni
2
Grazie x la risposta.
Quindi potrebbe quasi convenire di pagare un po di spese in più e fare la polizza come un cliente esterno normale?
Si pagherebbe l'1,2 di spese annue contro lo 0,7 ma si potrebbe stare più tranquilli?

Se puoi dare più info è un piacere.
Grazie di nuovo e saluti
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.199
Punti reazioni
474
Grazie x la risposta.
Quindi potrebbe quasi convenire di pagare un po di spese in più e fare la polizza come un cliente esterno normale?
Si pagherebbe l'1,2 di spese annue contro lo 0,7 ma si potrebbe stare più tranquilli?

Se puoi dare più info è un piacere.
Grazie di nuovo e saluti

Non mi sono spiegato,se tu hai una polizza di capitale come la "essere soci di cattolica o la easy di aviva", un creditore puo' con un decreto ingiuntivo,pignorarti presso terzi: conti,titoli, fondi ,polizze di capitale o linked,e tutto ciò che riesce a scoprire

Questa possibilità prescinde,pertanto,dalla compagnia,non c'entra chi ha emesso,c'entra il tipo di polizza.