Milano (città) - Osservatorio mercato immobiliare - Parte XI

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Non è normale. Anche se (improbabile e scomodissimo) potesse soddisfare tutto il fabbisogno di sonno in treno, poi si ritrova sveglia a casa di notte quando dormono tutti gli altri. Per me pochi mesi e non ce la fa più.
comunque pare sia andata 2 volte e poi si sia messa in malattia.
 
normale no, ma non è neanche cosi eccezionale.alla fine passa del tempo comoda con l aria condizionata e altri servizi.
per es mio padre ha fatto di peggio per diversi anni, anche un mio zio ha fatto di peggio per diverso tempo e come loro penso tanti altri
Si, dai, c'è di peggio, è una cosa che fanno diverse persone, un po' di sacrificio ci vuole.

Anche mio zio e mio fratello si facevano tutti i giorni la tratta Bolzano-Napoli e ritorno, ne sono usciti "temprati"!
 
Ultima modifica:
Normale per Milano direi. Non vi dico (ma forse si :D) cosa paga mia figlia a Londra per una sistemazione analoga

Ho fatto bonifico ieri per secondo semestre :'(
Per i figli questo ed altro, poi, evidentemente, te lo puoi permettere, quindi ..... ;)
 
Azz. L'inflazione e le bollette hanno messo fine al "turismo barbone" da Airbnb e B&B.

Adesso tenta di inchiappettarsi qualcuno venendo l'appartamento come "attività" :clap::clap:
L’attività ha quasi 700 recensioni su Booking. Si può discutere sul prezzo ma non mi pare uno scam.
 
L’attività ha quasi 700 recensioni su Booking. Si può discutere sul prezzo ma non mi pare uno scam.
C'è da dire che l'attivita di Airbnb è soggetta al rischio di "regolamentazione" magari domani mattina il Governo/Regione si sveglia e limita (come avviene in Europa)/vieta gli Airbnb oppure li obbliga ad aprire una p.iva con tutti gli adempimenti e costi connessi. Considerato ciò il prezzo secondo me è un po' alto.
 
Sono studentati. La camera gliela paga papi.
Ti faccio fare due parole con mia figlia. Schiava a Londra a 18 anni con tutto pagato. :D
Avessi potuto io!
Parlavo in generale, mi riferivo ai lavoratori da 1.200€/1.700€ costretti dalle esigenze della vita a vivere come topi senza grandi alternative. Non di studenti che hanno vinto la "lotteria della pancia giusta". ;) :o

E non farmi aggiungere altro... Se tornasse il PCI in Italia sarebbe primo partito.:cool:
 
Si, dai, c'è di peggio, è una cosa che fanno diverse persone, un po' di sacrificio ci vuole.

Anche mio zio e mio fratello si facevano tutti i giorni la tratta Bolzano-Napoli e ritorno, ne sono usciti "temprati"!
Secondo me questa tizia è la versione più smaliziata di Ottolino. Millanta presunti spostamenti in treno alta velocità, ma qui c'é un obbiettivo concreto: attirare l'attenzione e sperare di essere spostata vicino a casa.
 
Si, potrebbe pure essere, oltre al fatto che probabilmente tirerà avanti facendo ogni tot settimane un periodo di malattia.

Comunque anche Reganam potrebbe seguire l'esempio della ragazza e, soprattutto, del padre e dello zio, sicuramente una situazione così potrebbe far si che trovi un buon lavoro oltre a poter usufruire degli innumerevoli servizi di Italo Treno o delle Frecce. :cool:
 
Singole a partire da 700€/mese e posto in doppia da 450€/mese

Parlavo in generale, mi riferivo ai lavoratori da 1.200€/1.700€ costretti dalle esigenze della vita a vivere come topi senza grandi alternative. Non di studenti che hanno vinto la "lotteria della pancia giusta". ;) :o

E non farmi aggiungere altro... Se tornasse il PCI in Italia sarebbe primo partito.:cool:
E allora leggi ciò di cui si parla prima di citare ad capzum. Il post di Benjamin trattava dei costi delle sistemazioni negli studentati.
Riguardo l’ultimo capoverso, permettimi di dubitarne. Esiste più di un partito che propone quelle ricette ma di solito non va oltre il 2%
 
Si, dai, c'è di peggio, è una cosa che fanno diverse persone, un po' di sacrificio ci vuole.

Anche mio zio e mio fratello si facevano tutti i giorni la tratta Bolzano-Napoli e ritorno, ne sono usciti "temprati"!
mio zio era abituato a lavorare all estero, per dire ho un cugino che è nato in nigeria, c è stato un periodo che non riusciva a trovare contratti per andare all estero,era un saldatore, allora è andato a farlo in una ditta in zona ,solo che per lui lo stipendio da saldatore italiano era troppo basso e allora faceva 2 turni al giorno :D
invece mio padre per anni cominciava in un suo cantiere a 20 km di distanza alle 8 di mattina e tornava a casa per le 17, poi prendeva il metrò per andare a lavorare in ditta a milano dalle 18 alle 24 e verso l una era a casa ( fatto per diversi anni)naturalmente in cantiere andava anche la domenica e io con lui.
perciò farsi qualche ora di treno belli comodi non mi sembra una fatica cosi grande
 
Normale per Milano direi. Non vi dico (ma forse si :D) cosa paga mia figlia a Londra per una sistemazione analoga

Ho fatto bonifico ieri per secondo semestre :'(
Londra, tuttavia, ha un livello medio degli stipendi più alto (in euro circa 1955 euro).
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Indietro