Milano (citta') - Osservatorio mercato immobiliare

  • Creatore Discussione Ottolino88
  • Data di inizio
  • Ecco la 72° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    È stata un’ottava ricca di spunti per i mercati, dapprima con l’esito delle elezioni europee, poi con i dati americani incoraggianti sull’inflazione e la riunione della Fed. L’esito delle urne ha mostrato uno spostamento verso destra del Parlamento europeo, con l’avanzata dei partiti nazionalisti più euroscettici a scapito di liberali e verdi. In Francia, il presidente Macron ha indetto il voto anticipato dopo la vittoria di Le Pen e in Germania i socialdemocratici del cancelliere tedesco Olaf Scholz hanno subito una disfatta record. L’azionario europeo ha scontato molto queste incertezze legate al rischio politico in Francia. Oltreoceano, i principali indici di Wall Street hanno raggiunto nuovi record dopo che mercoledì sera, la Fed ha mantenuto invariati i tassi nel range 5,25-5,50%. I dot plot, le proiezioni dei funzionari sul costo del denaro, stimano ora una sola riduzione quest’anno rispetto a tre previste a marzo. Lo stesso giorno è stato diffuso il report sull’inflazione di maggio, che ha mostrato un rallentamento al 3,3% e un dato core al 3,4%, meglio delle attese.
    Per continuare a leggere visita il link

Si chiaramente sul progetto ovvero sulla disposizione dei vani è meglio studiarsela al meglio nel qual caso dovesse diventare la casa definitiva o nel caso, comunque, ci si dovesse rimanere a lungo.

Conoscendomi cambierei tutto, finestre, tapparelle, impianto elettrico e idraulico, pavimento, sanitari, insomma dentro deve diventare nuova di pacca. Mettiamo pure che spenderei 80K euro il prezzo totale lieviterebbe a 435 euro. Sarebbe comunque un buon prezzo per la zona??

La zona e' una semiperiferia buona.....ha bei palazzi, un viale molto lungo, non vedo degrado, certo sono palazzi del 1970, niente palazzi antichi in zona ma cmq a due passi ci viveva la madre di Berlusconi.....
Diciamo che i 355 potrebbero diventare 330....+ 80 di ristrutturazione= 410 per un 115 mq al 7°piano...metropolitana di fronte...si'....e' un buon prezzo.....3.500 al mq....
 
La conosco la zona (quel poco che conosco di Milano), tra l'altro pochi anni fa ci ho pure parcheggiato l'auto a pochi metri da detta casa quindi è stato pure una sorpresa vedere un annuncio proprio di quel dato punto della città.

L'unica cosa che non si capisce è se è all'ultimo piano (sarebbe importante non avere nessuno sopra), dice 7 di 8 se non erro ma li i piani sono sette in totale compreso il piano terra, forse hanno sbagliato a scrivere.
 
Sì, ma ticinese è letteralmente in centro, ed è infatti la zona "area c" più economica. Città studi va dal semicentro vero e proprio a Lambrate, e ha una ampia zona di case di altissimo livello (si vede, non sono i palazzoni della "semiperiferia di lusso", sono proprio abitazioni signorili e palazzine che trovi solo in zone prestigiose). La circonvallazione est è molto più stretta di quella ovest, per quello questa delimitazione - a meno di contestualizzarla - non ha troppo senso. A ovest di Milano (lasciando perdere sud-nord) oltre la circonvalla siamo ai livelli di hic sunt leones (c'è proprio una quantità massiccia di edilizia popolare e siamo comunque distanti dal centro), a est ci trovi palazzi nobili e una ampia zona universitaria (e il centro è piuttosto vicino), pur con viale Romagna che offre una qualità a volte visibilmente diversa sui due versanti (quindi io la considero una "vera" circonvallazione).

Guarda che a me piace molto piu' la zona est di Milano di Porta Ticinese quella vecchia, preferisco viale Campania, Romagna, via Sidoli.. Susa, via Vela.....meravigliosa via Filippo Juvara, piazza Emilia.. e' considerata zona bella quanto vuoi ma non fa parte del semicentro.... a est e' piazzale Abruzzi e via dei Mille che chiudono la zona semicentrale, tutto quello che c'e' dentro e' semicentro, quello che e' fuori dal cerchio immaginario e' semiperiferia.....
Ed i prezzi lo confermano.
Del resto se prendiamo via Galvani, via Vitruvio che sono semicentro sono abbastanza brutte, zona Farini, frequentate malissimo.....tutta la stazione Centrale....:rolleyes::rolleyes:
se prendiamo piazza Emilia e' un sogno di zona e non e' nemmeno semicentro.
 
Ultima modifica:
La conosco la zona (quel poco che conosco di Milano), tra l'altro pochi anni fa ci ho pure parcheggiato l'auto a pochi metri da detta casa quindi è stato pure una sorpresa vedere un annuncio proprio di quel dato punto della città.

L'unica cosa che non si capisce è se è all'ultimo piano (sarebbe importante non avere nessuno sopra), dice 7 di 8 se non erro ma li i piani sono sette in totale compreso il piano terra, forse hanno sbagliato a scrivere.

7° di 8 piani, con ascensore significa che e' al penultimo piano....il pianterreno non si conta.
 
Sì, ma qual è il budget? Perché un quadrilocale ha una metratura MINIMA di 115-120 mq (ed è piccolo, con stanze e bagni piccoli). Nelle zone che hai indicato non stai mai sotto i 6-700k.

non vorrei superare gli 800k, eventuale ristrutturazione compresa.
 
Dovrei ritornare a fare 2 conti, ma sopra i 5,5k al mq ci compravi casa in zone più centrali di Piola, per quanto carina. Però ci abiterei domani, mi piaceva moltissimo quando la frequentavo.

Oltre a questo c'è un discorso generale: gli annunci a Milano fotografavano una realtà che non esisteva.
Tutti gli immobili buoni sparivano subito e rimanevano i soliti tuguri di chi ci provava. Adesso è verosimile vedere qualche annuncio decente rimanere visibile per un po' di tempo ecco.

C'era un'adverse selection sui principali siti immobiliari: osservazione molto intelligente
 
Ma annunci così sono ancora sostenibili? Quasi €6,5 k/mq quando in questa zona trovavi facilmente a €5 k/mq nel 2014/2015... Un -20% questo lo deve fare.

Vendita Appartamento Milano. Bilocale in via casati. Da ristrutturare, ultimo piano, riscaldamento autonomo, rif. 80158363

Dati alla mano, è la zona più quotata di Milano fuori dal centro (che poi è a 200 metri da Palestro...) e ha anche una delle posizioni migliori per B&B e affini (oltre a essere tendenzialmente molto bella). E' stata sottovalutata per decenni perché aveva delle sacche di immigrazione e qualche edificio occupato, ma è stata ripulita da almeno un decennio. Non scenderà mai al prezzo che dici tu (non da sola, almeno).
 
non vorrei superare gli 800k, eventuale ristrutturazione compresa.

Mi sembra perfettamente ragionevole, ti devi solo armare di pazienza (i quadrilocali "medi" e non enormi sono pochi, ma allo stesso tempo non si vendono in una settimana come gli altri, c'è meno concorrenza)
 
Dati alla mano, è la zona più quotata di Milano fuori dal centro (che poi è a 200 metri da Palestro...) e ha anche una delle posizioni migliori per B&B e affini (oltre a essere tendenzialmente molto bella). E' stata sottovalutata per decenni perché aveva delle sacche di immigrazione e qualche edificio occupato, ma è stata ripulita da almeno un decennio. Non scenderà mai al prezzo che dici tu (non da sola, almeno).

E' ancora piena di immigrati! E la situazione non è migliorata rispetto al 2014/2015. Quindi come giustifichi l'aumento?
PS: La zona la conosco MOLTO bene.
 
E' ancora piena di immigrati! E la situazione non è migliorata rispetto al 2014/2015. Quindi come giustifichi l'aumento?

No, non ci sono più gli immigrati. E' rimasto qualche locale etnico (cfr. via Lecco), ma la percezione è del tutto cambiata. Il problema grosso è che una certa parte degli edifici dietro Oberdan era occupata (nei decenni precedenti, dagli anni 90), c'erano inquilini irregolari, le case che vedevi a prezzi bassi probabilmente erano appena state liberate o erano difficili da vendere perché in contesti problematici. Adesso c'è stata una riqualificazione imponente, lo noti dai lavori sulle facciate delle case e anche dalla persona tipo che vi abita. Essendo a un tiro di schioppo dal Duomo, affacciando su un lungo corso commerciale e su un parco molto bello, è una delle zone più gettonate per i B&B, e questo *probabilmente* è stato il fattore trainante.
Va anche detto che sul versante opposto (Majno, Piave), pur restando nello stesso quartiere (che poi sono 4 strade in croce), non ci sono mai stati problemi di ordine sociale, e infatti i prezzi sono grossomodo allineati con quelli di corso Venezia.
Se mi sembra improbabile una discesa in queste zone, voglio anche dire però che probabilmente si tratta dell'ultimo posto centrale dove si possono ancora fare degli affari (magari trovando qualcosa da ristrutturare). E' sempre più raro, ma capita anche di trovare qualcosa all'asta. Magari di questi tempi se hai molto cash puoi strappare dei prezzi clamorosi.

PS: anche io conosco bene la zona, mio padre ci ha acquistato un appartamento (trilocale abbastanza ampio) quarant'anni fa pagandolo l'equivalente di un sacchetto di biglie (andava ristrutturato, ma tant'è), credo proprio a una qualche asta fallimentare, 3 anni fa hanno rifatto la facciata e adesso è una bomboniera, conosco bene i problemi dell'area
 
No, non ci sono più gli immigrati. E' rimasto qualche locale etnico (cfr. via Lecco), ma la percezione è del tutto cambiata. Il problema grosso è che una certa parte degli edifici dietro Oberdan era occupata (nei decenni precedenti, dagli anni 90), c'erano inquilini irregolari, le case che vedevi a prezzi bassi probabilmente erano appena state liberate o erano difficili da vendere perché in contesti problematici. Adesso c'è stata una riqualificazione imponente, lo noti dai lavori sulle facciate delle case e anche dalla persona tipo che vi abita. Essendo a un tiro di schioppo dal Duomo, affacciando su un lungo corso commerciale e su un parco molto bello, è una delle zone più gettonate per i B&B, e questo *probabilmente* è stato il fattore trainante.
Va anche detto che sul versante opposto (Majno, Piave), pur restando nello stesso quartiere (che poi sono 4 strade in croce), non ci sono mai stati problemi di ordine sociale, e infatti i prezzi sono grossomodo allineati con quelli di corso Venezia.
Se mi sembra improbabile una discesa in queste zone, voglio anche dire però che probabilmente si tratta dell'ultimo posto centrale dove si possono ancora fare degli affari (magari trovando qualcosa da ristrutturare). E' sempre più raro, ma capita anche di trovare qualcosa all'asta. Magari di questi tempi se hai molto cash puoi strappare dei prezzi clamorosi.

PS: anche io conosco bene la zona, mio padre ci ha acquistato un appartamento (trilocale abbastanza ampio) quarant'anni fa pagandolo l'equivalente di un sacchetto di biglie (andava ristrutturato, ma tant'è), credo proprio a una qualche asta fallimentare, 3 anni fa hanno rifatto la facciata e adesso è una bomboniera, conosco bene i problemi dell'area

Tu mi stai dicendo che in piazza Cincinnato non ci sono immigrati? La gente che frequente quei giardinetti fa paura, lasciando perdere le andate di corpo a qualsiasi ora del giorno imperterriti.

Quando sono a Milano e non sono a Roma, faccio spesso il tragitto a piedi da Corso Venezia per andare in Stazione Centrale, tagliando in diagonale quel quartiere. I giardini vicini sono invece un problema per me perché si crea una transumanza di immigrati tra la Stazione e Parco Montanelli, con immigrati stanziali ai bastioni di Porta Venezia.

E non puoi paragonare quella zona con Viale Piave: Viale Piave ha vicino Città Studi, quella zona ha vicino la Stazione Centrale (con il suo degrado).

Non noto nessun miglioramento dal 2015 ad oggi che giustifica un simile aumento di prezzo. Solo qualche ristrutturazione da incentivi pubblici, ma che non vedo come possa beneficiare il prezzo del quartiere. Le case che ho visto a €5 k/mq erano vissute, ma abitabili e in contesti di ceto medio (no condomini occupati). Rimango convinto che con questa crisi si ritorni a quei livelli o poco più.
 
Però per me nel range 10%-15% di svalutazione che prevedo a Milano, Piola si posiziona nella parte bassa...

Concordo.
La zona ha sempre uan posizione strategica con la metropolitana, il politecnico adiacente che crea domanda e la stazione ferroviaria molto comoda. forchetta bassa
 
bhe... qua sei a bisceglie in pratica... capolina metro... un bel po in periferia, ai limiti della città

Un miliardo di lire (con la ristrutturazione) per abitare in un 4dri locale a bisceglie....questi sono segni dell'apocalisse :D
 
Sì, ma ticinese è letteralmente in centro, ed è infatti la zona "area c" più economica. Città studi va dal semicentro vero e proprio a Lambrate, e ha una ampia zona di case di altissimo livello (si vede, non sono i palazzoni della "semiperiferia di lusso", sono proprio abitazioni signorili e palazzine che trovi solo in zone prestigiose). La circonvallazione est è molto più stretta di quella ovest, per quello questa delimitazione - a meno di contestualizzarla - non ha troppo senso. A ovest di Milano (lasciando perdere sud-nord) oltre la circonvalla siamo ai livelli di hic sunt leones (c'è proprio una quantità massiccia di edilizia popolare e siamo comunque distanti dal centro), a est ci trovi palazzi nobili e una ampia zona universitaria (e il centro è piuttosto vicino), pur con viale Romagna che offre una qualità a volte visibilmente diversa sui due versanti (quindi io la considero una "vera" circonvallazione).

vaglielo a spiegare.... E' circa 3 anni che sostengo questa tesi.
La circonvallazione est è molto piu attaccata al centro rispetto ala circonvallazione ovest.
Di qua, trovi belle case, anche storiche, villette. Di la solo palazzoni anni 60-70 quando va bene.
 
Un miliardo di lire (con la ristrutturazione) per abitare in un 4dri locale a bisceglie....questi sono segni dell'apocalisse :D

ccc purtroppo è fissato con la zona ovest.
Non ha ancora ne capito che bisceglie a ovest è come essere a linate ad est (7 km da piazza duomo entrambe)
ne che l'arco della pace a ovest è come essere in piazza emilia a est (4 km da piazza duomo entrambe)
d'altronde non è difficile, basta guardare una cartina...
 
ccc purtroppo è fissato con la zona ovest.
Non ha ancora ne capito che bisceglie a ovest è come essere a linate ad est (7 km da piazza duomo entrambe)
ne che l'arco della pace a ovest è come essere in piazza emilia a est (4 km da piazza duomo entrambe)
d'altronde non è difficile, basta guardare una cartina...

ma lo capisco... anche io vivendo in tricolore non andrei mai ad abitare dall'altra parte all'arco per esempio.... ogni week end dovrei litigare con i ragazzetti che fanno aperitivo fino notte fonda ogni giorno!
Sto bene dove sto, anzi.
 
Un miliardo di lire (con la ristrutturazione) per abitare in un 4dri locale a bisceglie....questi sono segni dell'apocalisse :D

anche te, pero', non puoi ragionare con le lire....ma quanti anni hai???:rolleyes:
Guadagni in euro, ragioni in euro.....
Anch'io ho comprato a 180 milioni nel 1983 in zone Sempione quando la gente guadagnava 600 mila lire al mese, laureato 1°livello commercio..........:rolleyes:
Ma i soldi me li hanno dati i miei genitori.....
Erano tanti soldi anche allora, devi fare le proporzioni.....
 
Ultima modifica:
Indietro