minusvalenze frazionate?

discofisso

Nuovo Utente
Registrato
17/7/03
Messaggi
869
Punti reazioni
50
Ancora sulle minus................
Se si apre un nuovo conto (mettiamo con un TOL) cosa si può fare delle minus generate (mettiamo sul Conto titoli della Banca "normale")?
Chiaramente le si può passare sul nuovo conto (quello del TOL), altrettanto chiaramente le si può lasciare sul vecchio conto.
E' però possibile "frazionarle" sui due conti? e se sì con che criterio? Un criterio proporzionale, "libero" o cos'altro?
A naso direi che non è possibile frazionarle però a domandare non si sbaglia mai, vero?!?
Grazie.;)
 
Scritto da discofisso
Ancora sulle minus................
Se si apre un nuovo conto (mettiamo con un TOL) cosa si può fare delle minus generate (mettiamo sul Conto titoli della Banca "normale")?
Chiaramente le si può passare sul nuovo conto (quello del TOL), altrettanto chiaramente le si può lasciare sul vecchio conto.
E' però possibile "frazionarle" sui due conti? e se sì con che criterio? Un criterio proporzionale, "libero" o cos'altro?
A naso direi che non è possibile frazionarle però a domandare non si sbaglia mai, vero?!?
Grazie.;)


di solito per estrarre le minus le banche chiedono la chiusura del conto.

quindi la risposta è no

a meno che tu non sia molto amico del direttore
 
la cosa migliore che mi viene in mente è farsi una vendita fittizia tra il primo conto e il nuovo in modo da partire con una minus sul nuovo ,ideale allo scopo un cw a scelta in after hours con spread ben larghi in modo che non ci si metta di mezzo nessuno.
 
Scritto da think
la cosa migliore che mi viene in mente è farsi una vendita fittizia tra il primo conto e il nuovo in modo da partire con una minus sul nuovo ,ideale allo scopo un cw a scelta in after hours con spread ben larghi in modo che non ci si metta di mezzo nessuno.

se hai un paio di mesi di tempo puoi chiedere al vecchio conto la variazione del regime fiscale

solo che il certificato lo vedi a gennaio
 
Indietro