Miracolo in Argentina

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
  • SONDAGGIO: Potrebbe interessarti una sezione "Trading Sportivo"?

    Ciao, ci piacerebbe sapere se potrebbe interessarti l'apetura di una nuova sezione dedicata unicamente al trading sportivo o betting exchange. Il tuo voto è importante perchè ci consente di capire se vale la pena pianificarla o no. Per favore esprimi il tuo voto, o No, nel seguente sondaggio: LINK.
    Puoi chiudere questo avviso premendo la X in alto a destra.

    Staff | FinanzaOnline

Questione di stile, uno che dollarizza un paese , con la motosega, riducendo l'intervento dello stato a giustizia istruzione e anarchia ......
 
Sento proclami ecalatanti, fine del ministero del lavoro, della salute, della cultura e dell'istruzione.
Fine dei privilegi e delle caste, sarà guerra totale con cercherà di salvare i vantaggi ottenuti, tutto sarà restituito al popolo.
Si preparano per l'Europa altre fiumane di emigranti provenienti dall'atlantico o l'Argentina rinascerà a nuova vita?
 
Questione di stile, uno che dollarizza un paese , con la motosega, riducendo l'intervento dello stato a giustizia istruzione e anarchia ......
Fine anche degli assicuratori e delle loro pensioni dorate.
 
Il cuore del programma dell’ultraliberista prevede la dollarizzazione dell’economia e la chiusura – anzi l’incendio, per utilizzare le parole di Milei – della Banca centrale per mettere fine all’inflazione galoppante, a quota 142%. Nonché lo smantellamento del welfare e la privatizzazione dei servizi fondamentali, dalla scuola alla sanità.

Resta da capire come ora riusciranno a convivere la “motosega” – simbolo della demolizione del vecchio sistema, esibita dal presidente eletto nei comizi della campagna – e il conservatorismo liberale.
 
Gli metteranno i pali tra le ruote, altro che i bastoni. Non sia mai riuscisse a dimostrare che con uno stato minimo si vive meglio che non con uno stato tassatore e dilapidatore …. Sarebbe un bel problema per tanta gente nel mondo.
 
Avrà in parlamento una maggioranza di coalizione e il il partito del suo alleato ha molti più seggi del suo. Non si vedranno troppi colpi di testa IMO.
 
La cosa incredibile e' che gli argentini hanno votato uno che ha promesso di smontare tutto e buttare a mare tutto quello che e' stata l'Argentina nell'ultimo secolo.
Internet e' meraviglioso.
 
Milei presidente

Dovrà rapidamente affrontare il problema del debito estero in valuta estera. L'ideale sarebbe una ristrutturazione soft rapida, ordinata, concordata con i principali creditori e con l'imf, con un programma economico condiviso che favorisca investimenti esteri in Argentina e limiti il deficit pubblico e la monetizzazione. Dopodiché, con relativa calma, dovrà pensare a come risistemare una miriade di cose. Se Milei si gioca bene le sue carte potrà avere un discreto supporto internazionale
 
si apre il dialogo tra Milei ed esponenti dell'imf


Direi che dal punto di vista economico non ha senso che l'imf continui ad elargire prestiti all'Argentina senza una ristrutturazione del debito. La questione è però molto politica: gli Usa potrebbero scegliere di esser generosi per rafforzare (perlomeno a breve termine) la posizione di Milei evitando che debba affrontare una ristrutturazione del debito. A me parrebbe una scelta rischiosa, meglio una rapida e concordata ristrutturazione soft, dato l'ammontare del debito argentino. Mi pare ancora questo lo scenario più probabile
 
un video interessante sull'Argentina:



Naturalmente se posto ogni tanto qualche video di quel canale non è per acritica condivisione delle idee che propongono. Anzi, sul covid molte delle critiche da loro presentate erano condivisibili, ma han mostrato un pessimo uso di strumenti matematici, perdendosi pure questioni molto significative.
Ma forse è il destino di chi si getta nella mischia e si dedica assiduamente alla critica a chi governa/dirige, attività di critica e confronto che sottrae energie e tempo all'analisi. Lo stesso vale per varie idee che presentano in video sulla storia recente del nostro paese...
 
Riporto un titolo tratto da Il corriere, esattamente come scritto on line, faccio proprio copia-incolla:

L’Argentina allo sfascio.

Con le leggi di Milei «el loco»

via il Peso ed entra il Dollaro.

La sfida sul litio Usa-Cina


***********

Notate la propaganda spazzatura, fatta di balle ed idiozie, preparata dai giornali italiani. L'Argentina è stata governata sino all'altro ieri (anzi lo è ancora) da un governo, governi semiautoritari, violenti, ladri, che hanno gettato larga parte del paese nella completa povertà.

Però, dato che questi governi si dichiaravano vagamente di sinistra, dobbiamo leggere sui nostri giornali spazzatura la propaganda di chi vuol difenderli. Ma anni fa si leggeva anche la difesa di Maduro. Nulla di nuovo

A questo punto, forza Milei
 
assolutamente forza Milei

e no alle caste…….plurale….
 
e giusto un video curioso, che molti di voi conosceranno già; per rendersi conto del livello ridicolo del dibattito italiano su questioni economiche-monetarie:

 
La ricetta è semplice, sussidi minimi per non fare morire di fame la gente, tasse basse sulle aziende favorendo subito quelle che esportano merci di valore richieste all'estero.
Questo per cominciare a mettere i conti pubblici a posto, o meglio per riuscire a servire il debito pubblico...

Poi riforme liberali in tutti gli aspetti della vita del paese e del cittadino e pugno duro contro il crimine.
L'Argentina è un paese ricco di risorse e di un territorio adatto allo sviluppo economico diversificato, potrebbe tranquillamente essere in surplus commerciale e avere un rating investiment grade, come il cile
 
La ricetta è semplice, sussidi minimi per non fare morire di fame la gente, tasse basse sulle aziende favorendo subito quelle che esportano merci di valore richieste all'estero.
Questo per cominciare a mettere i conti pubblici a posto, o meglio per riuscire a servire il debito pubblico...

Poi riforme liberali in tutti gli aspetti della vita del paese e del cittadino e pugno duro contro il crimine.
L'Argentina è un paese ricco di risorse e di un territorio adatto allo sviluppo economico diversificato, potrebbe tranquillamente essere in surplus commerciale e avere un rating investiment grade, come il cile
Si potrebbe fare in Italia?

Dove lo troviamo uno con la motosega?

In caso me ne potrei tornare in Italia…
 
il solo sguardo di quest'uomo mi inquieta, penso ci saranno tempi duri in Argentina, peggio di quelli che già stanno vivendo.
 
Indietro