Misure economiche Programma CDL

luigir

再見論壇
Registrato
25/3/02
Messaggi
5.320
Punti reazioni
165
non est un post politico ma est la prima votla che leggo qualcosa che sia diverso da rendite tassate e Caruso e Lussuria:

Dal Corriere online di oggi:

Fini ha anche parlato di programmi. Riduzione progressiva per cinque anni, fino alla cancellazione, dell'Ici sulla casa in cui si vive, riduzione del cuneo fiscale e introduzione del quoziente di reddito familiare: sono tre degli esempi fatti dal leader di An rispondendo a una domanda dei giornalisti su cosa si intende con lo slogan «più destra nella politica fiscale». «L'imposta comunale sugli immobili - ha detto - non può essere così elevata come oggi, e noi vogliamo eliminarla nei casi in cui la casa non dia un gettito, quando cioè la casa è il tetto sotto cui si vive. Poi, dobbiamo continuare a ridurre il cuneo fiscale per le imprese e, soprattutto, garantire le famiglie monoreddito. Credo - ha aggiunto Fini - che la proposta più innovativa in questa campagna elettorale sia proprio la proposta della destra quando dice: introduciamo il quoziente di reddito familiare. Non guardiamo al reddito di Mario Rossi cittadino, guardiamo al reddito della sua famiglia perchè, soprattutto se è una famiglia che deve pagare l'affitto, con moglie e figli a carico, se c'è un solo stipendio rischia di non arrivare alla fine del mese».

Non commento, ma direi che un bel dibattito ci starebbe, a proposito di coperte corte e coperture... che ne dite?
 
promesse elettorali irrealizzabili......................
fumo negli occhi......................
 
l'italia è un paese dle terzo mondo................

che per molti anni è stato importante...............

e mantenuto..................

per motivi politici, strategici / tattici.........................

ora quei tempi sono finiti, grazie a Dio.................

ora si consumano le enormi risorse accumulate.......................

quelle materiali perché quelle umane l'italia l'hanno abbandonata da tempo....................

tutto il resto è fumo negli occhi ed è inutile scaldarsi troppo.....................

la poltica italiana, come quindici anni fa, è popolata dagli zombi.................

morti viventi............................
 
Il Paese dell ossimoro direi :D
 
sono all'estero.....................

gli italiani pubblicizzano tanto il voto all'estero..............

che per i citatdini svizzeri all'estero è la prassi da qualche decennio...........

e ciò dice tutto quanto a civilità...............

e pur essendo regolarmente annunicato al consolato..............

ancora non mi hanno trasmesso la scheda....................

come me nella stessa condizione...............

tutti gli italioti che conosco.................

eppure c'è un consolato con non so quanti dipendenti ed uffici..............

ma cosa faranno mai??............

cioè, dovrei insistere e perdere tempo per votare.................

per esercitare il mio diritto.....................

ma sapete cosa vi dico....................

che non me ne frega niente....................

e anche prima che non mi spedisssero la scheda, cui avrei diritto...............

non me ne frega nulla perché è così da anni......................

e il sentimento italiano all'estero, che una volta c'era.................

oggi non c'è più......................

e mi ricordo quando gli italiani all'estero.......................

investivano i loro sudatissimi risparmi in italia........................

nei titoli di stato e nelle case, che mai hanno abitato..................

ricordo quando gli operai italiani venivano venduti (sì, proprio così) alla germania in cambio del carbone...........

mi ricordo di tutto questo ed oggi sono contento....................

perché quei tempi son finiti....................
 
Poi ci pensa il balilla a coprire le entrate x i comuni ?

:rolleyes: :rolleyes: :rolleyes: :rolleyes:

Aspetto ancora, e temo di aspettare per sempre, il politico che dirà

il giorno dopo la mia elezione userò la motosega sulle voci di spesa

basta cercare e si trova da tagliare ovunque senza paura di lasciare nessuno in miseria.

Cominciamo dai rimborsi elettorali, dal 8x1000 alla chiesa e poi qualcuno vada a riprendere il libro degli sprechi dell'on. costa...

A proposito, la 4° corsia (è nuova) della A32 dopo 4 mesi di vita è da rifare quasi totalmente.

:D :D :D

Ma dove vogliamo andare in questo modo ? :censored:
 
... e ce ne costa lacrime st america pe nuje napulitane... :D

Aggio capito nessuno se ne frega di Fini e del programma economico della CDL ;a, signori, lo potevatedire, mica mi offendo io ... :D
 
u me ne futte nente....................... :D
 
luigir ha scritto:
non est un post politico ma est la prima votla che leggo qualcosa che sia diverso da rendite tassate e Caruso e Lussuria:

Dal Corriere online di oggi:

Fini ha anche parlato di programmi. Riduzione progressiva per cinque anni, fino alla cancellazione, dell'Ici sulla casa in cui si vive, riduzione del cuneo fiscale e introduzione del quoziente di reddito familiare: sono tre degli esempi fatti dal leader di An rispondendo a una domanda dei giornalisti su cosa si intende con lo slogan «più destra nella politica fiscale». «L'imposta comunale sugli immobili - ha detto - non può essere così elevata come oggi, e noi vogliamo eliminarla nei casi in cui la casa non dia un gettito, quando cioè la casa è il tetto sotto cui si vive. Poi, dobbiamo continuare a ridurre il cuneo fiscale per le imprese e, soprattutto, garantire le famiglie monoreddito. Credo - ha aggiunto Fini - che la proposta più innovativa in questa campagna elettorale sia proprio la proposta della destra quando dice: introduciamo il quoziente di reddito familiare. Non guardiamo al reddito di Mario Rossi cittadino, guardiamo al reddito della sua famiglia perchè, soprattutto se è una famiglia che deve pagare l'affitto, con moglie e figli a carico, se c'è un solo stipendio rischia di non arrivare alla fine del mese».

Non commento, ma direi che un bel dibattito ci starebbe, a proposito di coperte corte e coperture... che ne dite?
Eccomi, presente!!!!
Tu che sai tutto (o quasi..) quanto costerebbe? hai cifre
quantunque non perfette?
Se il pil crescesse dell'1,5% come da consensus, quanto
incasserebbe in + lo stato?
Quanto si può ricavare da qualche dismissione (enel, eni o?)
Quanto risparmierà lo stato per abbandono non sostituito
di lavoratori pubblici?
aggiungete voi..
 
mentre ci fanno credere che il problema è scegliere fra il centrodestra e il centrosinistra , in realtà chi ha le leve del vero potere economico in Italia è lo stato italiano , che ne detiene il 52% , fra Stato ,regioni, comuni , enti ,qualche industria .
Per sostentarsi ha bisogno di tassarci e chi in un modo chi in un altro quello è l'unico scopo del famelico mostro che ci divora.Nè destra nè sinistra , il partito dello stato ,degli statali e delle tasse.Quando Berlusconi ha provato a fingere di abbassarle si sono scatenati tutti , da fuori e da dentro la coalizione per impedirlo, Bertinotti ,Follini ,Fassino ,Fini ,tutti si sono opposti.
Perchè per risanare non si deve aumentare le tasse , ma diminuire lo stato e il suo fabbisogno.Qualcuno ne parla , a destra o a sinistra? neanche l'ombra , perchè quasto immane partito ombra dello stato parassitario non ha intenzione di mollare neanche una briciola , è trasversale ,fa illudere la gente fra proposte ridicole di finto antagonismo fra i due poli e mette in scena questa penosa commedia della divisione fra i poli per distrarre la gente dall'individuare chi è che ci affossa tutti quanti :lui , il partito trasversale del 52% dell'economia nazionale .Se non ci stratassasse di che vivrebbe? , allora si finge di difendere la classe media o la bassa , ma nessuno mormora che la vera palla al piede dell'italia èlo stato italiano, la sua burocrazia e il suo potere ubiqitario.
Si parla dei soldi di berlusconi, di quelli di confindustria , di quelli delle cooperative rosse ,ma nessuno di loro ha neanche lontanamente il 52% dello Stato italiano .
E' lui il vero nemico ben mimetizzato dietro questa farsa
 
ramirez ha scritto:
Quanto risparmierà lo stato per abbandono non sostituito
di lavoratori pubblici?
non capisco perche' usi il tempo futuro
meglio sarebbe il condizionale, visto e considerato che dalla fine 2001 alla fine 2005 il numero dei dipendenti pubblici e' cresciuto, che se non ricordo male negli ultimi mesi c'e' stata una piccola grandinata di leggi e leggine dirette all'assunzione in pianta piu' o meno stabile di decine di migliaia di pubblici dipendenti piu o meno utili, che negli ultimi 5 anni il numero dei direttori generali (massimo livello della pubblica dirigenza) e' aumentato da 400 a 550, etc etc etc
(aggiungete voi a piacere)
;)
 
per manx.........................

chiedi troppo.................

il suicidio per milioni di persone.........................

le riforme non si faranno MAI MAI MAI!.....................

salvo a frustate, da FMI e simili, appunto.................

in fondo è semplice, tutti lo sappiamo.................
 
in germania ci sono molti milioni di disoccupati.....................

non perché è peggio che l'italia.......................

ma perché è più avanti.....................

i molti milioni di disoccupati presto ci saranno anche in italia..............

intanto però la macchina tirerà a campare.....................

bruciando tutto quello che c'è da bruciare.....................

fino a che ci sarà da bruciare..............

nessuno all'estero si lamenterà......................

anzi..................

è libertà di ciascuno impoverirsi.....................
 
Ultima modifica:
ramirez ha scritto:
Eccomi, presente!!!!
Tu che sai tutto (o quasi..) quanto costerebbe? hai cifre
quantunque non perfette?
Se il pil crescesse dell'1,5% come da consensus, quanto
incasserebbe in + lo stato?
Quanto si può ricavare da qualche dismissione (enel, eni o?)
Quanto risparmierà lo stato per abbandono non sostituito
di lavoratori pubblici?
aggiungete voi..

non ho idea delle cifre. anzi non avevo neanche idea della proposta di abolizione dell ICI se per questo, mi ero fermato ai prcoalmi dell abolizione dell IRAP del 2001.

Nel frattempo mi sono informato sull ICI:

fonte CGIA di Mestre, 2004 11,681,000,000 dalla prima casa verrebbe oltre il 25pct, quindi si potrebbe fare... tenendo conto pero che ci sono comuni dove tutti gli abitanti hanno la loro prima casa la, ci saraa differenza tra Ceppaloni e Portofino...

dare i conti con il PIL serve veramente a poco, visto che poi il general consensus viene disatteso in peggio.

Bisogna fare i conti con la traslazione dei fondi della spesa pubblica e mi chiedo se l abolizione dell ICI, giusta solo se rimpiazzata da altra tassa per i comuni, sia una buona idea visto che negli ultimi anni si est sempre tagliato l appannaggio ai Comuni.

dismissioni... Le uniche che ho viste le hanno parzialmente fatte i comunisti, non so perche non siano state fatte da questo governo ma nenache me lo chiedo. A parte qualche palazzina andata poi nella mani di chi sappiamo non sembra che si sia fatto tanto verso il disimpegno dello Stato da attivita che normalmente devono essere nelle mani dei privati.

Per quanto riguarda il quoziente familiare sono favorevole ma senbra di vedere solo ed esclusivamente riduzioni delle entrate dello Stato mentre dall altra parte non ho visto nulla.

Sara forse il principio delle tre punte dove Fini propone questi cadeau mentre gli altri due propongono delle stangate,,, boh,,, tu che sai tutto, o quasi, del programma della cdl, perche desumo che se voti per loro sai cosa vogliono fare per il Paese, iluminami. Oppure anche tu voti contro come il resto degli italiani?
 
Ultima modifica:
Visti i risultati di alcune privatizzazioni italiane forse è meglio fermarsi a pensare, si offre la possibilità a qualche capitalista di parastato di beccarsi un bel monopolio alla faccia degli utenti spennati. Vero benetton ? che aumenti le tariffe del 6/10% sui pedaggi mentre qualcuno dà la colpa all'euro per l'inflazione...

:D :D

Poi diciamolo, la partitocrazia non può mettere le zampe in un cda tedesco, è meglio che stia a roma protetto dalla golden share, e infine

NON PASSA LO STRANIERO

questo piace e ultimamente fa molto chic.
 
balabiott ha scritto:
non capisco perche' usi il tempo futuro
meglio sarebbe il condizionale, visto e considerato che dalla fine 2001 alla fine 2005 il numero dei dipendenti pubblici e' cresciuto, che se non ricordo male negli ultimi mesi c'e' stata una piccola grandinata di leggi e leggine dirette all'assunzione in pianta piu' o meno stabile di decine di migliaia di pubblici dipendenti piu o meno utili, che negli ultimi 5 anni il numero dei direttori generali (massimo livello della pubblica dirigenza) e' aumentato da 400 a 550, etc etc etc
(aggiungete voi a piacere)
;)

Cos'è arena questa o che....... ? ;)
Che sia questo il motivo della vittoria del csx alle prox? ;)
scusate la provocazione ma non ho resistito :bow:

Saluti
Cantor
 
pago 40 franchi (ca. 29 euro) all'anno...............

e posso utilizzare tutte le autostrade svizzere che voglio.................

tutto l'anno.............................

cioè quelle svizzere, pulite e sicure.....................

addirittura con riscaldamento in alcuni tratti.......

e poi si chiedono come mai i capitali vanno in svizzera....................

e non restano in italia.............................

perché in italia non c'è certezza del diritto...........................

e quanto altrove è un illecito.......................

in italia è lecito o 'legalizzato'...............

puoi farlo..........................

alcune categorie di professionisti in italia........................

possono permettersi di non studiare.......................

di non formasi, di non essere assolutamente competitivi........................

come le università, che non fanno più ricerca, ecc............................

in italia PUOI FARLO perché è lecito..............................

ed anzi, se lo fai, finisci che fai fortuna.............................

e poi si meravigliano perché i capitali non restano nell'italia..................

dei concorsi pubblici, che non sono concorsi..................

delle banche, che non sono banche...........................

dei professionisti, che non sono professionisti..........................

delle industrie che non sono industrie perché sono lo stato e sono protette.............

degli utili delle aziende che non sono utili perché non sono fatti sul campo della competizione............................

dei bilanci delle società che non sono bilanci perché non sono veri.......................

ecc., ecc..............................

tutto questo in italia lo puoi fare.......................

ed in effetti, un po' come in qualche paese sudanmericano del terzo mondo.................

oggi l'italia è diventato un bel paese ove fare le speculazioni.....................

perché in italia SI PUÒ FARE ed altrove invece no................
 
Ma allora del programma del partito di Fini non interessa proprio parlare?

Abolizione dell ICI sulla Prima Casa
Quoziente familiare
e l'altro che neanche ricordo.

riduzione del cuneo fiscale. Di quanto per non l ho letto;
 
scusami luigi, mi astengo..................

ammetto di essere incatsato nero..................
 
luigir ha scritto:
Ma allora del programma del partito di Fini non interessa proprio parlare?

Abolizione dell ICI sulla Prima Casa
Quoziente familiare
e l'altro che neanche ricordo.

riduzione del cuneo fiscale. Di quanto per non l ho letto;

+
voto immigrati, dimenticato? o non fa comodo ricordarlo al signor Fini?
 
Indietro