modello 730 2018 redditi 2017

merivio

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
25/8/17
Messaggi
813
Punti reazioni
26
Buongiorno, secondo voi l'anno 2018, sarà l'anno buono per una dichiarazione pre-compilata fedele?
Intendo con già inserite tutte le visite mediche pubbliche e private
i presidi medici chirurgici
gli occhiali da vista inseriti...?

inoltre nel 2017 a me hanno rimborsato (assicurazione del datore di lavoro) quote di ticket sarà inserita?
 

GiovanniV

Nuovo Utente
Registrato
16/1/09
Messaggi
1.281
Punti reazioni
92
Io ho visto un progressivo miglioramento nella completezza della lista spese. Difficilmente a mio parere storneranno automaticamente quanto rimborsato dalle assicurazioni, penso che ancora per un po’ ci toccherà farlo a mano.
 

sasylov

Nuovo Utente
Registrato
20/11/12
Messaggi
1
Punti reazioni
0
rimborso non ancora erogato

Ciao,

chiedo aiuto agli esperti per la mia esperienza.
L'anno scorso ho modificato una precompilata poichè dovevo inserire un familiare a carico avuto nel 2014 e 2015 non dichiarato. Pertanto ho inviato il 730 precompilato, modificato, il 04/05/2018.

Nello stipendio di luglio e di agosto non trovo il rimborso ma mi arriva questa mail:

La informiamo che la Sua dichiarazione è stata sottoposta al controllo preventivo ai sensi dell'articolo 5, comma 3-bis, del decreto legislativo 21 novembre 2014, n. 175. Il rimborso che risulterà spettante al termine delle operazioni di controllo preventivo Le sarà erogato direttamente dall'Agenzia delle entrate non oltre il sesto mese successivo al termine previsto per la trasmissione della dichiarazione.
Per agevolare l'erogazione del rimborso, La invitiamo, qualora non avesse già provveduto, a comunicare il suo codice Iban mediante i servizi telematici dell'Agenzia delle entrate.
La informiamo, altresì, che l'eventuale secondo o unico acconto da Lei dovuto per il 2018 dovrà essere versato mediante modello F24 entro la data del 30 novembre 2018.

Dopo qualche mese vedo che nel cassetto fiscale compare, tra i rimborsi:

Tipo IRPEF - 730 DICHIARAZIONE INCOERENTE
Protocollo xxxxx Acquisizione 2/11/2018 DA SISTEMA
Data di presentazione 4/5/2018 Data di convalida -
Beneficiario xxxxxxxxxxx ( )
Importo del Capitale 1.xxx,00 euro
Erogazione in corso No

Dopo qualche mese appare la data di convalida, ad oggi la situazione è questa:

Tipo IRPEF - 730 DICHIARAZIONE INCOERENTE
Protocollo xxxxx Acquisizione 2/11/2018 DA SISTEMA
Data di presentazione 4/5/2018 Data di convalida 25/01/2019
Beneficiario xxxxxxxxxxx ( )
Importo del Capitale 1.XXX,00 euro
Erogazione in corso No


L'iban è inserito dal 2017 ed è corretto.

Ho chiamato più di 50 volte l'agenzia delle entrate, ho scritto al garante, sono andato 3 volte in ufficio di persona ma la risposta è sempre la stessa:

"non possiamo fare più nulla poichè la pratica è stata lavorata e convalidata il 25/01/2019, bisogna solo attendere il bonifico".

Ora mi chiedo, a distanza di 4 mesi dalla validazione e di un anno dalla presentazione del 730, è possibile che nel 2019 non si ha una data certa per un rimborso e il contribuente deve controllare di volta in volta sul conto se l'accredito sia avvenuto?

Ma soprattutto, va bene controllare, ma dalla mail mi veniva detto: "Il rimborso che risulterà spettante al termine delle operazioni di controllo preventivo Le sarà erogato direttamente dall'Agenzia delle entrate non oltre il sesto mese successivo al termine previsto per la trasmissione della dichiarazione."

La situazione mi sembra assurda. Cosa posso fare?

Grazie Immagine1.jpgImmagine2.jpg