Modello 730 e Dividendi estero

nebel

Nuovo Utente
Registrato
11/3/00
Messaggi
63
Punti reazioni
0
Sono un lavoratore dipendente, ho da poco ricevuto il CUD e mi sto accingendo a redigere il 730.
Sono possessore di azioni STM e DT che nell'anno 2002 hanno staccato dividendo dei quali la banca mi ha rilasciato certificazione.
Credo che questo redditi vadano indicati nel 730 nel quadro D:
- D3 rigo1: 22E
- D3 rigo 4: ritenute 3E
ed anche nel quadro F sez VII:
- F8 rigo1: anno 2002
- F8 rigo 2: reddito estero 22 E
- F8 rigo 3: imposta pagata estero 5

Le mie domande:
- è corretto?
- come vanno compilati i righi F8 rigo 4 e rigo 5 ????

Molte grazie a chi mi potrà aiutare.
 
vanno dichiarati...per il resto chiedi a redon!;)
 
730 e dividendi esteri

Faccio una bella cosa ti metto un allegato. Io spero che tu sappia che il 730 si presenta al Caf o al sostituto di imposta...
Il quesito su sezione VII rigo F8 colonna 4 e 5 è molto indicativo delle istruzioni che si trovano sul 730. Ti rinvia i dati del 730-3 (prospett0 di liquidazione caf-sostituto), salvo dirti in colonna 2 che "SE QUESTO E' PERCEPITO NEL 2002 VA RIPORTATO NEI QUADRI C (ndr per i dipendenti all' estero in sostanza) E D DELLA PRESENTE DICHIARAZIONE PER LA QUALE COMPETE DETTO CREDITO. IN QUESTO CASO NON DEVONO ESSERE COMPILATE LE COLONNE 4 E 5" Appunto. Complimenti per la dedizione in nomine Tremonti:D
 

Allegati

  • quadrodmodello730.pdf
    51 KB · Visite: 302
alla noia...

Sai mica consigliarmi un buon testo dove vi siano esplicitate le funzioni finanziarie di excel (2000 magari) Thanks comunque
 
Indietro