Modello RED

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
certo !! :yes:

noi l'abbiamo fatto proprio oggi sul sito INPS (i codici li avevamo già da tempo) e devo dire che l'unica difficoltà l'hanno creata le istruzioni foolproof (piuttosto ripetitive e p@@llose)

Grazie mille.
Per il RED di mio padre il CAF mi ha detto che saranno loro ad avvisarlo quando dovrà andare a farlo.
 
Purtroppo mia madre non ha fatto il RED nel 2012 2013 e nel 2014 è stata fatta ma se è obbligatorio dichiarare gli interessi è sbagliata, e da parte di INPS gli sono state richieste queste dichiarazioni.
Ma la cosa è soggettiva mi interessa sapere come posso oscurare i dati facoltativi.
E come ho spiegato per bene nel precedente post, cosa succede se non dichiaro i redditi facoltativi.
Grazie.

Premetto una cosa: non sono un esperto in materia, conosco appena la questione perchè ogni anno devo aiutare un familiare nel presentare la pratica.

Ora non so essere più preciso perchè non mi ricordo perfettamente tutti i passaggi che feci a maggio nel predisporlo online ma mi pare di ricordare che una volta entrato mi si presentava la possibilità di scegliere se presentare tutti i redditi del pensionato (quindi anche quelli facoltativi) oppure solo quelli obbligatori (rilevanti per il cumulo?)
Io spuntai la casella SOLO OBBLIGATORI e al passaggio successivo mi accorsi che era possibile inserire i redditi solo in alcune caselle (quelle appunto dei redditi obbligatori, riferiti al soggetto) e non a tutte (visivamente i riquadri erano meno marcati).

Da questo ne deduco che ci pensa direttamente il programma a togliere ogni dubbio su quali è obbligatorio dichiarare e quali no... ma come già ti ho detto non sono un esperto e vorrei pure io delle conferme.
 
Ti ringrazio ROBI, ho provato ed effettivamente è così, accedi al sito dell' INPS vai in dichiarazione reddituale, scegli il RED d' interesse ( 2012, 2013 ), inserisci nella prima pagina che vuoi compilare la dichiarazione normale, seconda pagina redditi facoltativi ed obbligatori.
Ad ogni modo abbiamo chiarito che gli interessi relativi ad obbligazioni ed aviazioni plusvalenze vanno dichiarati obbligatoriamente.
Tuttavia vorrei chiederVi per bene un paio di cose, anche se sono ripetitivo vi chiedo scusa in anticipo.
-L' interesse percepito da cedole obbligazionarie, cedole azionarie, plusvalenze realizzate per la vendita di azioni ed obbligazioni, vanno dichiarate al lordo ?
-Nella giornata di oggi mi è stato detto che vanno dichiarati, solo l' interesse percepito dai titoli di stato ( mi sembra una stupidata ) ?
- Nel caso sia stata inserita una dichiarazione sbagliata per l' anno 2014, è possibile inserire un sollecito, viene preso in considerazione il sollecito inserito ?
Per cortesia mi potete rispondere a queste tre domande senza ampliare troppo il discorso, è una settimana che sto recuperando informazioni ma ognuno mi dice tantissime cose, ed io con tutta la buona volontà non capisco più nulla.
Aspettando Vostro cortese riscontro Vi saluto e Vi ringrazio.
 
anch'io, come detto, devo aiutare una persona, quindi scusate la domanda seguente

visto che per altri e vari motivi la persona ha in esame la separazione consensuale dal coniuge (dicono si possa fare anche in comune con la modica spesa di una marca da bollo di nemmeno 50€), una volta eventualmente separata dovrà continuare a dichiarare nel RED (pensione integrata al minimo) anche il reddito del coniuge-separato, oppure questo non facendo più parte del nucleo familiare ....... :confused::confused:

... oppure l'obbligo suddetto cesserebbe solo in caso di divorzio :confused:
 
Ti ringrazio ROBI, ho provato ed effettivamente è così, accedi al sito dell' INPS vai in dichiarazione reddituale, scegli il RED d' interesse ( 2012, 2013 ), inserisci nella prima pagina che vuoi compilare la dichiarazione normale, seconda pagina redditi facoltativi ed obbligatori.
Ad ogni modo abbiamo chiarito che gli interessi relativi ad obbligazioni ed aviazioni plusvalenze vanno dichiarati obbligatoriamente.
Tuttavia vorrei chiederVi per bene un paio di cose, anche se sono ripetitivo vi chiedo scusa in anticipo.
-L' interesse percepito da cedole obbligazionarie, cedole azionarie, plusvalenze realizzate per la vendita di azioni ed obbligazioni, vanno dichiarate al lordo ?
-Nella giornata di oggi mi è stato detto che vanno dichiarati, solo l' interesse percepito dai titoli di stato ( mi sembra una stupidata ) ?
- Nel caso sia stata inserita una dichiarazione sbagliata per l' anno 2014, è possibile inserire un sollecito, viene preso in considerazione il sollecito inserito ?
Per cortesia mi potete rispondere a queste tre domande senza ampliare troppo il discorso, è una settimana che sto recuperando informazioni ma ognuno mi dice tantissime cose, ed io con tutta la buona volontà non capisco più nulla.
Aspettando Vostro cortese riscontro Vi saluto e Vi ringrazio.

gli interessi vanno indicati al lordo delle trattenute
 
Ti ringrazio JoJo 82, per la tua risposta.
Sicuramente calcolare gli interessi al lordo senza sottrarre il CAPITAL GAIN è molto comodo, dovremo vedere se superiamo la soglia indicata sul modello OBIS, cosa succede ?
Ripropongo questa domanda, nel caso sia stata inserita una dichiarazione sbagliata per l' anno 2014, è possibile inserire un sollecito, viene preso in considerazione il sollecito inserito ?
Vi ringrazio e Vi saluto.
 
ora non ho le carte sotto mano...comunque se non sbaglio gli interessi bancari vanno indicati solo se superano un certo importo.
in base al tipo di prestazione richiesta al inps ci sono dei limiti di reddito che se superati comportano la riduzione della prestazione stessa fino a non averne diritto.
per la dichiarazione errata probabilmente è possibile rettificarla ma sicuramente con dei limiti di tempo.un caf o patronato ti saprà rispondere con più precisione.
 
Ti ringrazio per la tua risposta.
Tra Caf e Patronato è uno scarica barile generale.
Allora questa settimana sono andato al Patronato.
sono al corrente che in genere c' è fila mi sono alzato presto ecc, quando toccava a me mi hanno detto divi andare al Caf.
Fino a 6 mesi prima, il RED veniva fatto da loro, almeno mi avessero dato qualche informazione niente.
Dopo due giorni sono andato al Caf per fare la Tasi, dopo aver fatto i calcoli ho chiesto, mi hanno detto deve chiedere in segreteria.
Ho chiesto in segreteria mi hanno detto che devo prendere appuntamento con il consulente.
Mi astengo da qualsiasi commento.
-Ad ogni modo qualcuno sa dirmi il limite che posso omettere d' inserire gli interessi ?
-Secondo le informazioni che ho trovato su internet, la dichiarazione errata si può modificare inviando un sollecito, tuttavia volevo una conferma ufficiale da parte di questo forum.
Grazie a tutti.
P.S. Se sono solo da indicare il reddito della casa ( non obbligatorio ), e gli interessi bancari, posso arrangiarmi anche da solo.
 
anch'io, come detto, devo aiutare una persona, quindi scusate la domanda seguente

visto che per altri e vari motivi la persona ha in esame la separazione consensuale dal coniuge (dicono si possa fare anche in comune con la modica spesa di una marca da bollo di nemmeno 50€), una volta eventualmente separata dovrà continuare a dichiarare nel RED (pensione integrata al minimo) anche il reddito del coniuge-separato, oppure questo non facendo più parte del nucleo familiare ....... :confused::confused:

... oppure l'obbligo suddetto cesserebbe solo in caso di divorzio :confused:
Reostatoooo :o


sei già andato a sciare :confused:

maaaa ... non c'è neve :eek::D
 
Reostatoooo :o


sei già andato a sciare :confused:

maaaa ... non c'è neve :eek::D

Abbi pazienza, periodo di scadenze...

Nel RED vanno indicati i redditi del coniuge fino alla data di separazione, che va indicata nel modello.

Quindi, se per esempio la separazione avvenisse oggi, nel RED di quest'anno, riferito ai redditi del 2014, dovrai indicare il nuovo stato civile, la data di separazione e i redditi del coniuge 2014, nel red del prossimo anno, riferito ai redditi del 2015, indicherai i redditi dell'ex coniuge fino alla data di separazione. Comodo eh.
 
Abbi pazienza, periodo di scadenze...

Nel RED vanno indicati i redditi del coniuge fino alla data di separazione, che va indicata nel modello.

Quindi, se per esempio la separazione avvenisse oggi, nel RED di quest'anno, riferito ai redditi del 2014, dovrai indicare il nuovo stato civile, la data di separazione e i redditi del coniuge 2014, nel red del prossimo anno, riferito ai redditi del 2015, indicherai i redditi dell'ex coniuge fino alla data di separazione. Comodo eh.
scusa se ho bussato un po' forte :D

risposta chiara ed esauriente, grazie !! OK!OK!

ti nomino ns Patron(at)o ufficiale
 

Allegati

  • Reostato.jpg
    Reostato.jpg
    8,3 KB · Visite: 760
grandi novità per il RED 2016 :eek::D

ma noi continuiamo a pagare stipendi a gente (INPS) che è capace solo di far confusione (o ci si diverte :rolleyes:) e di complicarci la vita

RED 2016 ... ma parla ancora dei redditi 2014, che erano da dichiarare entro il 15 settembre 2015, però adesso saranno da dichiarare entro il 31 marzo 2016 ... però non è una proroga, almeno non sta scritto da nessuna parte ....... sicuramente è solo il ... NUOVO CHE AVANZA !!

:clap::clap:
 

Allegati

  • RED 2016_ cosa cambia.pdf
    37 KB · Visite: 153
il documento allegato si riferisce al RED 2015
 
Salve a tutti, ho scritto anche in un altro post e mi baso su ciò che indicato al link:

ATTENZIONE: ADDIO ALLE PENSIONI, NIENTE PIU' ASSEGNO SE NON PRESENTI QUESTO MODULO ENTRO IL 31 MARZO. ECCO COSA DEVI ASSOLUTAMENTE FARE - Sostenitori delle Forze dell'Ordine

La situazione è la seguente:

mio padre (ultra ottantenne) riceve dall'inps come ex inpdap (preside in pensione) una pensione relativa al suo lavoro insieme alla reversibilitá di mamma ( dal momento che mia madre ex prefessoressa é venuta meno da più di 10 anni (2003)).

è da dire:

1)che non è stato mai richiesta dall'inps la presentazione del RED, anche se so che dal 2015 non viene fatta più richiesta dall'ente ...

2)che mio papà presenta il modello 730/unico in cui dichiara il reddito da pensione più altri redditi da fabbricati ...

3)che in base al solo reddito da pensione (ex preside in pensione) riceve una pensione di reversibilità di mamma (che gli spetta indipendentemente dal reddito che possiede): pensione di reversibilità che è già al minimo che lui può ricevere nel classico 50% del 60% della pensione originaria di mamma.

4)logicamente non riceve e non ha richiesto MAI altro, oltre alla sua pensione e reversibilitá di mamma.

5)da circa un annetto oltre al conto corrente in cui viene accreditata la pensione e rendite da fabbricati non possiede altro, ma è da dire che possedeva:

-alcune azioni bancarie e un btp ed altri investimenti: questi fino al 2012/2013, quindi non riguardano il RED 2015

- mentre fino a inizio 2015 possedeva oltre il succitato "classico" conto corrente era a suo nome un polizza assicurativa che NON distribuiva cedola, ma era ad accumulo:
come detto tra fine 2014 ed inizio 2015 essa è stata riscattata ed investita a mio nome in altri ambiti ...

Quindi ricapitolando fino ad inizio 2015 era titolare conto corrente e polizza ... da circa metà 2015 solo di conto corrente.

La mia domanda considerando la situazione generale enunciata rischia qualcosa non avendo MAI presentato il modello RED o essendo la sua pensione di reversibilità già al minimo possibile (non gli può essere tolta in quanto marito, nè può scendere al di sotto di quel valore) è al sicuro?

Aggiungo e chiudo che da poco meno di un anno l'accredito della pensione che prima veniva effettuata in due accrediti contemporanei e separati (uno pensione di mio padre ed uno della reversibilità), avviene con un accredito somma delle due circa ...


Nella mia ignoranza nel settore considerato che mio papà già riceve il minimo spettante che sarebbe il 50% del 60% o se vogliamo possiamo dire il 30% della pensione originaria di mamma, a secondo di come si vuole fare il calcolo, ma il risultato non cambia, per il caso di papà il RED diventa facoltativo/inutile e questo spiegherebbe come esso non sia mai stato richiesto o sollecitao da inps/inpdap fino al 2014 e nè tantomeno è necessario farlo ora che l'ente non l'invia più ...

Credete che abbia interpretato bene la cosa?

Non vorrei trovarmi ad inizio 2017 con pensione decurtata a papà e dover correre per rispristinare, seppur non capirei il perchè, visto che meno non possono dargli e neppure altre richieste di assegni previdenziali o altro è stata fatto ...

Spero che possiate risolvermi il mio dubbio e scusate per l'essere stato alquanto prolisso
Saluti.
 
Ultima modifica:
Sw red inps

Non so se può essere d'aiuto ma a me ha tolto tutti i dubbi che avevo perché è chiarissimo:
- scaricate il SW di controllo della stringa/matricola relativa alla Campagna RED dal sito dell'INPS: Procedura di Acquisizione e Controllo - Ver.2.5 del 16/03/2016;
- lo avviate, vi mettete come "commercialista" od altro che vi pare, nella maschera iniziale (vuole per forza che il SW sia "intestato" all'utilizzatore);
- procedete ad inserire la stringa/matricola e seguite le istruzioni;
- arrivate alla schermata che vi chiede con esattezza cosa vuole l'INPS ed alla fine vi trovate il pdf con le voci che servono e quelle "NON RILEVANTI" ovvero che non anno inserite.
 
Non so se può essere d'aiuto ma a me ha tolto tutti i dubbi che avevo perché è chiarissimo:
- scaricate il SW di controllo della stringa/matricola relativa alla Campagna RED dal sito dell'INPS: Procedura di Acquisizione e Controllo - Ver.2.5 del 16/03/2016;
- lo avviate, vi mettete come "commercialista" od altro che vi pare, nella maschera iniziale (vuole per forza che il SW sia "intestato" all'utilizzatore);
- procedete ad inserire la stringa/matricola e seguite le istruzioni;
- arrivate alla schermata che vi chiede con esattezza cosa vuole l'INPS ed alla fine vi trovate il pdf con le voci che servono e quelle "NON RILEVANTI" ovvero che non anno inserite.

Come scritto in altra parte, no non possiedo nessuna password e username, non mi è mai servita e non credo mi serva in futuro, comunque specifico ... a me gestisce la cosa (irpef mia e di papà ed altro) un commercialista a cui ho fatto stamane richieste di delucidazioni.
Mi ha detto che antecedente al red 2015 non ho ricevuto nulla.

Riguardo il posseduto da papà: polizze assicurative/vita: non vengono richieste nel red e del conto corrente bancario non ha fatto particolari rilievi evidentemente non è importante:
la reversibilità già ridotta al minimo da sempre (50% del 60%).

Daltronde lei che mi ha scaricato la certificazione unica (ex cud) per unico 2016 di papà, non ha trovato nessuna STRINGA di richiesta RED per papà, ... quindi, a questo punto, posso stare tranquillo ... sarà sufficiente Unico per loro ...



P.S.: i cedolini mensili sono anni, se non erro dal 2012, che non vengono più inviati e la stessa certificazione unica/cud sono da 2/3 anni che non la ricevo più a casa, ma per il tramite del commercialista :)
 
scusate ma fatemi capire, un pensionato inpdap con soli redditi di fabbricati deve presentare il modello RED?? Questa mi è proprio nuova..
 
scusate ma fatemi capire, un pensionato inpdap con soli redditi di fabbricati deve presentare il modello RED?? Questa mi è proprio nuova..

no il dubbio era che poichè lui aveva conto corrente e una polizza assicurativa vita ad accumulo fosse necessario:

ma in base a quanto detto dal commercialista le polizze vita non si inseriscono, del conto corrente non ha fatto nessuna considerazione ed in più mi ha detto che a lei non è giunta nessuna stringa di richiesta di RED per mio papà, che come ho più volte detto già è penalizzato al MAX nella reversibilità, meno non può ricevere (50% del 60%) ... quindi per lui è sufficiente il "classico" Unico e stop ...
 
Indietro