MoneyFarm portafogli in ETF Vol. 10

enjoyash

Buzzkill.
Registrato
28/3/14
Messaggi
48.619
Punti reazioni
1.460
..... comunque di recupero non se ne parla ancora proprio .... mi chiedo quando quanto meno si torna al max di inizio anno .... è sempre la mia domanda . Secondome ci vorranno anni. Tutto il resto non conta
però rispetto a 2-3 mesi fa si ritornati a un più decente -6/-8% (nel mio caso avevo toccato -10/-12%).
per il resto ci vorranno anni, per tornare in pari (FORSE) o quantomeno a una perdita accettabile (-2/4%)
 

Thepianistmony

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
19/1/22
Messaggi
143
Punti reazioni
6
Si. Dobbiamo sperare che finisce questa guerra. Secondo me il tal caso, essendo la Borsa molto sentiment, potremmo vedere significativi rialzi. Speriamo
 

un_passante

Uovo utente
Registrato
6/1/12
Messaggi
4.798
Punti reazioni
294
Diciamo che di pubblicità ne hanno speso parecchio.
Direi che in Italia li supera solo medionalum e fineco nel settore finanziario

oltre le pubblicità in tv, radio, oggi ho beccato un video (pubblicato la scorsa settimana da un canale con più di 800.000 iscritti), realizzato completamente insieme a MF che parla di pensioni e intanto pubblicizzano il prodotto.
 

Eliogatto

Let it Be
Registrato
25/7/21
Messaggi
386
Punti reazioni
183
Sembrerebbe che nella legge di bilancio diano la possibilità di pagare annullante il 14% di capital gain annuale al posto del 26% a fine investimento riguardo ai fondi.
Se passasse questa norma, noi che investiamo in MF e che già paghiamo annualmente il 26% di CG sui fondi etf azionari poiché siamo in gestione patrimoniale, potremmo vederci ridurre la tassazione di un bel 12%?
 

Berserk85

Sono un essere perfetto, fiero di ogni mio difetto
Registrato
12/12/19
Messaggi
4.250
Punti reazioni
317
Sembrerebbe che nella legge di bilancio diano la possibilità di pagare annullante il 14% di capital gain annuale al posto del 26% a fine investimento riguardo ai fondi.
Se passasse questa norma, noi che investiamo in MF e che già paghiamo annualmente il 26% di CG sui fondi etf azionari poiché siamo in gestione patrimoniale, potremmo vederci ridurre la tassazione di un bel 12%?
No e per 3 semplici motivi

1) la legge è ancora una bozza, quindi ancora aria fritta

2) leggo che molti di voi sono in loss quindi il problema non si pone

3) anche se foste in gain riguarda solo di liquidare oicr (fondi) la vostra è una gestione patrimoniale
 

Eliogatto

Let it Be
Registrato
25/7/21
Messaggi
386
Punti reazioni
183
No e per 3 semplici motivi

1) la legge è ancora una bozza, quindi ancora aria fritta

2) leggo che molti di voi sono in loss quindi il problema non si pone

3) anche se foste in gain riguarda solo di liquidare oicr (fondi) la vostra è una gestione patrimoniale

per il punto 1 certo.
per il punto 2, la cosa riguarderebbe solo quest’anno o riguarderebbe ogni anno a venire divenendo regola generale?
per il punto 3 non siamo in una gestione patrimoniale che però investe in etf e gli etf non sono fondi?
Scusa l’ignoranza….
 

Berserk85

Sono un essere perfetto, fiero di ogni mio difetto
Registrato
12/12/19
Messaggi
4.250
Punti reazioni
317
per il punto 1 certo.
per il punto 2, la cosa riguarderebbe solo quest’anno o riguarderebbe ogni anno a venire divenendo regola generale?
per il punto 3 non siamo in una gestione patrimoniale che però investe in etf e gli etf non sono fondi?
Scusa l’ignoranza….
Punto 2
Dando per scontato che è ancora una bozza dovrebbe essere una una tantum, in parole povere è avere soldi freschi pochi maledetti e subito, magari per ogni anno :D
Punto 3
Dando sempre per scontato che è una bozza, va considerato il contenitore e il vostro è "gestione patrimoniale".

Poi toglietemi la curiosità
Quale portafoglio mf è in gain dal 1 Gennaio 2022 ad oggi?
 

Eliogatto

Let it Be
Registrato
25/7/21
Messaggi
386
Punti reazioni
183
Pensavo fosse una norma che definisse da qui al futuro, e non solo per 1 anno, una scelta per gli investitori se pagare il 14% ogni anno oppure il 26% a fine investimento.

per quanto riguarda il gain dei portafogli MF, ovviamente nessuno è nemmeno lontanamente in gain nel 2022, anzi…. :shit:
Speravo potesse essere una norma utile per il futuro…
 

Berserk85

Sono un essere perfetto, fiero di ogni mio difetto
Registrato
12/12/19
Messaggi
4.250
Punti reazioni
317
Pensavo fosse una norma che definisse da qui al futuro, e non solo per 1 anno, una scelta per gli investitori se pagare il 14% ogni anno oppure il 26% a fine investimento.

per quanto riguarda il gain dei portafogli MF, ovviamente nessuno è nemmeno lontanamente in gain nel 2022, anzi…. :shit:
Speravo potesse essere una norma utile per il futuro…
No non è assolutamente così,.è una norma che dice se disivesti questa a no ti faccio pagare solo il 14%, poi tutto come prima.

Se non siet
 

Berserk85

Sono un essere perfetto, fiero di ogni mio difetto
Registrato
12/12/19
Messaggi
4.250
Punti reazioni
317
Pensavo fosse una norma che definisse da qui al futuro, e non solo per 1 anno, una scelta per gli investitori se pagare il 14% ogni anno oppure il 26% a fine investimento.

per quanto riguarda il gain dei portafogli MF, ovviamente nessuno è nemmeno lontanamente in gain nel 2022, anzi…. :shit:
Speravo potesse essere una norma utile per il futuro…
No non è assolutamente così,.è una norma che dice se disivesti quest anno ti faccio pagare solo il 14%, poi tutto come prima.
 
Ultima modifica:

enjoyash

Buzzkill.
Registrato
28/3/14
Messaggi
48.619
Punti reazioni
1.460
Come funziona la modifica del livello del portafoglio? Lo ribilanciano vendendo e acquistando quello che serve o vendono tutto e riacquistano tutto?

Premesso che ho alzato il livello di rischio, e ad oggi ho un P2 (-8,5%), un 3 (-8) e un 4 (-7,4), avrebbe senso passare a 5 o 6 il 2 e 3 in questo momento?
 

lognomo

Nuovo Utente
Registrato
21/3/19
Messaggi
113
Punti reazioni
6
Come valutate il ribilanciamento di fine settembre? A me sembra (p2-3-4) che sia stato sin qui più dannoso che vantaggioso. Hanno venduto sui minimi (tranne in un caso) perdendo il rialzo di questi due mesi, per comprare i due ETF americani che son rimasti sostanzialmente in pari...mah.
Io ero entrato a dicembre, e sono uscito ad aprile.
Non sono uscito certo perchè spaventato dalla discesa, anzi, personalmente sono un contrarian, quindi più si scende più trovo occasioni di investimento, anche perchè il mio orizzonte è lungo.
Ma semplicemente perchè allibito dai continui ribilanciamenti, sbagliati a livello tempistico e assurdi a livello fiscale.
A marzo per dire avevano acquistato ulteriori materie prime. A MARZO. Sul picco. Ed era chiaro già allora fossero a livelli difficilmente replicabili (sia per la teoria dei cicli sia per il cigno nero della guerra, sia perchè si prevedeva una recessione mondiale).
Vendendo tra l'altro etf sempre di materie prime che erano in gain sui quali pagare le tasse sul capital gain a fine anno. In un anno dove tutti sono in negativo. Roba da rabbrividire.
Avevano venduto prodotti s&p non hedgiati per acquistare ulteriormente hedgiati euro. A marzo, quando il dollaro aveva appena iniziato la sua corsa al rialzo ed era CHIARO a chiunque seguisse un minimo il forex che la corsa sarebbe stata molto lunga (FED che iniziava ad aumentare i tassi e BCE immobile).
Vedendo i loro risultati degli anni passati mi da come l'impressione che, come tanti fondi attivi (vedi ARK della Woods, giusto per fare un esempio, anche se ovviamente so che parliamo di un fondo USA con regole fiscali e finanziarie totalmente diverse), siano bravi quando il mercato sale costantemente (troppa grazia sant'Antonio), mentre abbastanza incapaci di reagire in un bear market.
Da aprile vedo che il ptf 7 è in perdita di circa il 7 per cento (tra l'altro senza eventuali tassazioni ancora pagate).
Quello che mi gestisco io da allora su DEGIRO è in gain del 2.
Con commissioni più che dimezzate.
Non critico certo chi ci mette soldi.
Alla fine costa meno dei fondi a gestione attiva e delle banche (anche se comunque non poco, specie per chi non ha grossi capitali) e permette una gestione totalmente passiva.
Ma onestamente consiglio di studiare un (bel) po', fare un paio di sedute con un consulente indipendente per avere alcune basi, come ho fatto io, e di essere in grado di gestire autonomamente i propri risparmi. Anche perchè in tal modo non potrete prendervela con nessuno tranne voi stessi se le cose andranno male.
 
Ultima modifica:

gianni.mello

Utente stagionato
Registrato
31/10/16
Messaggi
2.756
Punti reazioni
276
I
Vendendo tra l'altro etf sempre di materie prime che erano in gain sui quali pagare le tasse sul capital gain a fine anno. In un anno dove tutti sono in negativo. Roba da rabbrividire.

giusto una precisazione: una gestione patrimoniale non paga il capital gain sul singolo prodotto che ha venduto in guadagno durante l’anno ma sull’utile complessivo al 31/12. Sempre che ci sia: quest’anno è chiaro che matureranno una bella minus.
 

lognomo

Nuovo Utente
Registrato
21/3/19
Messaggi
113
Punti reazioni
6
giusto una precisazione: una gestione patrimoniale non paga il capital gain sul singolo prodotto che ha venduto in guadagno durante l’anno ma sull’utile complessivo al 31/12. Sempre che ci sia: quest’anno è chiaro che matureranno una bella minus.
Sicuro di questo?
Perchè furono i loro consulenti a dirmi che il capital gain sul prodotto venduto avrebbe comunque essere pagato il 31/12 anche se il complessivo ptf fosse stato in perdita (diverso il discorso della possibilità di essere "stornato" da eventuali minus di anni precedenti, quello si).
Fosse così (non dubito delle tue parole, ma chiesi a due consulenti diversi, perchè anche a me suonava strano) aggiungiamo al tutto anche l'incompetenza dei consulenti.
 

Eliogatto

Let it Be
Registrato
25/7/21
Messaggi
386
Punti reazioni
183
A marzo per dire avevano acquistato ulteriori materie prime. A MARZO. Sul picco. Ed era chiaro già allora fossero a livelli difficilmente replicabili (sia per la teoria dei cicli sia per il cigno nero della guerra, sia perchè si prevedeva una recessione mondiale).
L’invasione russa è iniziata il 25 febbraio, quindi che a marzo abbiano acquistato o incrementato materie prime ci sta tutto.
Vendendo tra l'altro etf sempre di materie prime che erano in gain sui quali pagare le tasse sul capital gain a fine anno. In un anno dove tutti sono in negativo. Roba da rabbrividire.
In una gestione patrimoniale si pagano le tasse a fine anno sull’andamento complessivo della gestione, non sull’eventuale capital gain sul singolo etf.
Avevano venduto prodotti s&p non hedgiati per acquistare ulteriormente hedgiati euro. A marzo, quando il dollaro aveva appena iniziato la sua corsa al rialzo ed era CHIARO a chiunque seguisse un minimo il forex che la corsa sarebbe stata molto lunga (FED che iniziava ad aumentare i tassi e BCE immobile).
Notoriamente, infatti, negli ultimi mesi si sono ritirati a vita privata centinaia di migliaia di persone che seguono il forex! Tutti milionari in pochi mesi perché era lampante che il dollaro sarebbe salito a quei livelli! Quindi, non so spiegarmi perché tu sia solo a +2% col tuo portafoglio su degiro (a proposito, buon divertimento, poi, per la dichiarazione dei redditi grazie a degiro!)
Vedendo i loro risultati degli anni passati mi da come l'impressione che, come tanti fondi attivi (vedi ARK della Woods, giusto per fare un esempio, anche se ovviamente so che parliamo di un fondo USA con regole fiscali e finanziarie totalmente diverse), siano bravi quando il mercato sale costantemente (troppa grazia sant'Antonio), mentre abbastanza incapaci di reagire in un bear market.
Paragonare ARK con Moneyfarm rende evidente che non hai capito nemmeno lontanamente cosa sia MF.
Da aprile vedo che il ptf 7 è in perdita di circa il 7 per cento (tra l'altro senza eventuali tassazioni ancora pagate).
Come ti è già stato spiegato, non si pagano tasse se il portafoglio è in perdita. Non hai capito niente di come funzionano le gestioni patrimoniali!
Perchè furono i loro consulenti a dirmi che il capital gain sul prodotto venduto avrebbe comunque essere pagato il 31/12 anche se il complessivo ptf fosse stato in perdita (diverso il discorso della possibilità di essere "stornato" da eventuali minus di anni precedenti, quello si).
Fosse così (non dubito delle tue parole, ma chiesi a due consulenti diversi, perchè anche a me suonava strano) aggiungiamo al tutto anche l'incompetenza dei consulenti.
E se fossi tu a non avere capito nulla di quello che ti hanno detto ben 2 consulenti? Non so tu, ma io prima di tacciare di incompetenza altri, metterei in dubbio le mie capacità di comprensione.

Detto questo, è evidente che se si è in grado di fare da soli è meglio non pagare le commissioni a MF. Il problema, come dici a noi dall’alto della tua sapienza, è studiare.
Tuttavia, il dubbio che ho, dopo aver letto ciò che hai scritto è: noi certamente dobbiamo studiare per affrancarci da Moneyfarm, ma siamo i soli a dover studiare un po’, prima di salire in cattedra?
 
Ultima modifica:

lognomo

Nuovo Utente
Registrato
21/3/19
Messaggi
113
Punti reazioni
6
L’invasione russa è iniziata il 25 febbraio, quindi che a marzo abbiano acquistato o incrementato materie prime ci sta tutto.

In una gestione patrimoniale si pagano le tasse a fine anno sull’andamento complessivo della gestione, non sull’eventuale capital gain sul singolo etf.

Notoriamente, infatti, negli ultimi mesi si sono ritirati a vita privata centinaia di migliaia di persone che seguono il forex! Tutti milionari in pochi mesi perché era lampante che il dollaro sarebbe salito a quei livelli! Quindi, non so spiegarmi perché tu sia solo a +2% col tuo portafoglio su degiro (a proposito, buon divertimento, poi, per la dichiarazione dei redditi grazie a degiro!)

Paragonare ARK con Moneyfarm rende evidente che non hai capito nemmeno lontanamente cosa sia MF.

Come ti è già stato spiegato, non si pagano tasse se il portafoglio è in perdita. Non hai capito niente di come funzionano le gestioni patrimoniali!

E se fossi tu a non avere capito nulla di quello che ti hanno detto ben 2 consulenti? Non so tu, ma io prima di tacciare di incompetenza altri, metterei in dubbio le mie capacità di comprensione.

Detto questo, è evidente che se si è in grado di fare da soli è meglio non pagare le commissioni a MF. Il problema, come dici a noi dall’alto della tua sapienza, è studiare.
Tuttavia, il dubbio che ho, dopo aver letto ciò che hai scritto è: noi certamente dobbiamo studiare per affrancarci da Moneyfarm, ma siamo i soli a dover studiare un po’, prima di salire in cattedra?


Certo, ci sta che a fine marzo abbiano VENDUTO materie prime già in ptf per raddoppiare la posizione con un altro etf di materie prime, come no.
Geniali.
Certo, sono io che non ho capito questa risposta molto lapidaria data da due consulenti su due.
"Buongiorno, posso sapere se il gain degli etf venduti sulle materie prime dovrà essere pagato in quest'anno fiscale o se rientrerà in una sommatoria di gain e disavanzi a fine anno quindi visto l'anno all'interno di un calcolo di una eventuale minus?"
"A fine anno dovrà pagare il capital gain"
Eh si, sono io che "non ho capito nulla di quello che mi hanno detto due consulenti", meno male che ci sei tu a dirmelo.
Eh si ci voleva proprio genialità a febbraio con tassi terminali fed a 4 e bce a 0,75 a capire che IN QUEL MOMENTO non aveva senso comprare euro, visto che già si è esposti con tutta la liquidità all'euro.
Pure i consulenti specializzati per fare una mossa del genere ci mettono.
Però certo, secondo te era imprevedibile per esperti del settore.
Che per l'appunto hanno fatto il contrario.
Che abbia paragonato due gestioni attive di due stati diversi ti da così tanto fastidio?
Mi spiace, perchè anche se profondamente differenti, come già avevo detto io (non c'era bisogno lo ripetessi, visto che per l'appunto l'avevo già sottolineato) la realtà è che restano due gestori di PTF a gestione attiva. E su questo punto (fatte salve le normative fiscali differenti) ARK e moneyfarm sono identici.
Ok, sto lontano da questa discussione, tanto la mia scelta l'ho fatta e ho evitato di perdere decine di migliaia di euro, tranquillo.
Vedo che anche parte dei loro clienti sono dei fenomeni di simpatia, comprensione e obiettività.
Li posso capire, con ptf in perdita simile in un anno in cui una gestione oculata avrebbe potuto portare a risultati ben migliori sfruttando ad esempio la discesa dell'euro.. difficile darsi pace.
Un consiglio.
Il LS80 ha perso esattamente quanto moneyfarm ptf7, ma è ad accumulazione vera (sfrutti l'effetto compound, cosa che su MF NON FAI, suo più grande contro che manco ho messo nel minestrone precedente dei deliri), lo compri quando vuoi in maniera immediata, si ribilancia da solo e costa un ottavo.
Facci un pensiero.
Addio.
 
Ultima modifica:

gianni.mello

Utente stagionato
Registrato
31/10/16
Messaggi
2.756
Punti reazioni
276
Certo, sono io che non ho capito questa risposta molto lapidaria data da due consulenti su due.
"Buongiorno, posso sapere se il gain degli etf venduti sulle materie prime dovrà essere pagato in quest'anno fiscale o se rientrerà in una sommatoria di gain e disavanzi a fine anno quindi visto l'anno all'interno di un calcolo di una eventuale minus?"
"A fine anno dovrà pagare il capital gain"
La risposta che ti hanno dato è formalmente esatta. Certo un poco sbrigativa ma quei poveri consulenti avranno presunto che uno che ha aderito al loro servizio di gestione patrimoniale almeno una scorsa non dico alla contattualistica ma al materiale divulgativo presente sul sito la avesse data e davano per scontato che fosse a conoscenza di come il capital gain viene pagato a fine anno ovviamente se c’è un gain…

non te la prendere ma la tua risposta mi ha fatto venire in mente i commentatori medievali della Bibbia. Allora i libri avevano degli ampi margini dove gli studiosi scrivevano in piccolo le glosse, le loro spiegazioni alle frasi della Bibbia, poi arrivava un altro erudito che scriveva una glossa della glossa e cosi’ via fino a costruire tutta una teologia su una singola frase…

Anche tu ti sei costruito tutta una sovrastruttura partendo da una singola frase :-)
 

Eliogatto

Let it Be
Registrato
25/7/21
Messaggi
386
Punti reazioni
183
Posso capire che LS sia un ottimo prodotto, ed infatti ce l’ho.
Per il resto ti lascio al tuo portafoglio che e a +2% mentre noi idio.i siamo a -8/-10% così come è a -8% -10% chi ha LS o altro prodotto simile e come tutti coloro che hanno un 60/40 in qualunque modo composto (ad esempio). Ti lascio ad ARK che è paragonabile a MF specialmente quanto a tendenza speculativa OK!, alle bellezze del forex e alle tue certezze sulla tua sapienza e superiorità. Grazie per i consigli che ci hai dispensato con tanta modestia!
 

gilbefin2

bancarompiere
Registrato
12/7/14
Messaggi
3.948
Punti reazioni
466
"le bellezze del forex"
letto tutto assieme mette il mal di stomaco

:D