Monte ci siamo!!

  • Ecco la 72° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    È stata un’ottava ricca di spunti per i mercati, dapprima con l’esito delle elezioni europee, poi con i dati americani incoraggianti sull’inflazione e la riunione della Fed. L’esito delle urne ha mostrato uno spostamento verso destra del Parlamento europeo, con l’avanzata dei partiti nazionalisti più euroscettici a scapito di liberali e verdi. In Francia, il presidente Macron ha indetto il voto anticipato dopo la vittoria di Le Pen e in Germania i socialdemocratici del cancelliere tedesco Olaf Scholz hanno subito una disfatta record. L’azionario europeo ha scontato molto queste incertezze legate al rischio politico in Francia. Oltreoceano, i principali indici di Wall Street hanno raggiunto nuovi record dopo che mercoledì sera, la Fed ha mantenuto invariati i tassi nel range 5,25-5,50%. I dot plot, le proiezioni dei funzionari sul costo del denaro, stimano ora una sola riduzione quest’anno rispetto a tre previste a marzo. Lo stesso giorno è stato diffuso il report sull’inflazione di maggio, che ha mostrato un rallentamento al 3,3% e un dato core al 3,4%, meglio delle attese.
    Per continuare a leggere visita il link

CRISI EURO MONTE DEI PASCHI DI SIENA UN MORTO CHE CAMMINA NELLA FOSSA DEI LEONI
SIENA 29 NOVEMBRE 2011 CORSERA.IT

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA UN PATRIMONIO ITALIANO,IL PATIRMONIO DELLA CITTA' DI SIENA,RIDOTTA AD UN MORIBONDO NELLA FOSSA DEI LEONI E' IN ATTESA DELLA SUA SENTENZA DI MORTE DA PARTE DELL'EBA,UNA SENTENZA CHE SARA' INAPPELLABILE E CHE PROBABILMENTE COSTRINGERA' LA PIU' ANTICA BANCA DEL MONDO A DISTACCARSI PER SEMPRE DALLA SUA CITTA' E DAL SUO AZIONISTA DI CONTROLLO LA FONDAZIONE MONTE DEI PASCHI DI SIENA.LA CAPARBIA VOLONTA' DEL MANAGEMENT DI NON MOLLARE L APRESA SULLA BANCA,HA DI FATTO SQUARCIATO LE CASSE DELLA FONDAZIONE,RIDOTTA SUL LASTRICOI CON UN MILIRDO E DUECENTOMILA MILIONI DI DEBITO A FRONTE DI UN VALORE DI PARTECIPAZIONE DI UN MILIARDO A 300MILIONI DI EURO.UNA FOLLIA CHE L'INTERA CITTA' STA PAGANDO A CARO PREZZO.

LA BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA E' DEVITALIZZATA DA UNA DISSENNATA GESTIONE CHE DURA DA CINQUE ANNI.FINITA NELLA FOSSA DEI LEONI A RISCHIO ESCUSSIONE DEI PEGNI IN GARANZIA SULLE SUE AZIONI E' RIUSCITA A MANOVRARE IL TRIGGER SUI CONTRATTI COVENANT E RIDURLLO FINO A 0.23 CETENSIMI PER AZIONI,SOGLIA ULTERIORE CHE UNA VOLTA SUPERATA FAREBBE SCATTARE QUESTA VOLTA IN AUTOMATICO GLI ARTIGLI DELLA JP MORGAN,LA TEMIBILE BANCA D'AFFARI AMERICANA CHE HA GARANTITO IN POOL IL FINANZIAMENTO DELL'ULTIMO AUMENTO DI CAPITALE.
DA INDISCREZIONI DELLA STAMPA DI QUESTA MATTINA,SAREBBE IN PROCINTO UN NUOVO PATTO DI SINDACATO TRA MONTE DEI PASCHI DI SIENA ,AXA ASSICURAZIONE E FRANCESCO GAETRANO CALTAGIRONE,NOTO IMPRENDITORE,CHE ORMAI PERO' E' ALL'ESTREMO DELLE SUE RISORSE FINANZIARIE,AVENDO UNA MATURATO UNA MINUSVALENZA DI CIRCA 500 MILIONI NELL'ISTITUTO DI ROCCA SALIMBENI.
ALTRI HEDGE FUNDS SONO ALLA RICERCA DEL BREAK EVEN,DELLA ROTTURA DELLA LINEA DEI 0.23 CENTESIMI AD AZIONE,PER FAR SCATTARE LA TAGLIOLA DEI COVENANT.LA BANCA SENESE ANDREBBE SUL MERCATO E OGGETTO DI UN TAKE OVER DA PARTE DI QUALCHE CONCORRENTE,CON BUONA PACE DEGLI AZIONISTI CHE POTREBBERO SOLTANTO ALLORA RIVEDERE IL PREZZO DELLE AZIONI RISALIRE....



CORSERA MAGAZINE
 
Ultima modifica:
Per tutti prima che qualcuno le venda a questi prezzi :

CRISI EURO MONTE DEI PASCHI DI SIENA UN MORTO CHE CAMMINA NELLA FOSSA DEI LEONI
SIENA 29 NOVEMBRE 2011 CORSERA.IT

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA UN PATRIMONIO ITALIANO,IL PATIRMONIO DELLA CITTA' DI SIENA,RIDOTTA AD UN MORIBONDO NELLA FOSSA DEI LEONI E' IN ATTESA DELLA SUA SENTENZA DI MORTE DA PARTE DELL'EBA,UNA SENTENZA CHE SARA' INAPPELLABILE E CHE PROBABILMENTE COSTRINGERA' LA PIU' ANTICA BANCA DEL MONDO A DISTACCARSI PER SEMPRE DALLA SUA CITTA' E DAL SUO AZIONISTA DI CONTROLLO LA FONDAZIONE MONTE DEI PASCHI DI SIENA.LA CAPARBIA VOLONTA' DEL MANAGEMENT DI NON MOLLARE L APRESA SULLA BANCA,HA DI FATTO SQUARCIATO LE CASSE DELLA FONDAZIONE,RIDOTTA SUL LASTRICOI CON UN MILIRDO E DUECENTOMILA MILIONI DI DEBITO A FRONTE DI UN VALORE DI PARTECIPAZIONE DI UN MILIARDO A 300MILIONI DI EURO.UNA FOLLIA CHE L'INTERA CITTA' STA PAGANDO A CARO PREZZO.

LA BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA E' DEVITALIZZATA DA UNA DISSENNATA GESTIONE CHE DURA DA CINQUE ANNI.FINITA NELLA FOSSA DEI LEONI A RISCHIO ESCUSSIONE DEI PEGNI IN GARANZIA SULLE SUE AZIONI E' RIUSCITA A MANOVRARE IL TRIGGER SUI CONTRATTI COVENANT E RIDURLLO FINO A 0.23 CETENSIMI PER AZIONI,SOGLIA ULTERIORE CHE UNA VOLTA SUPERATA FAREBBE SCATTARE QUESTA VOLTA IN AUTOMATICO GLI ARTIGLI DELLA JP MORGAN,LA TEMIBILE BANCA D'AFFARI AMERICANA CHE HA GARANTITO IN POOL IL FINANZIAMENTO DELL'ULTIMO AUMENTO DI CAPITALE.
DA INDISCREZIONI DELLA STAMPA DI QUESTA MATTINA,SAREBBE IN PROCINTO UN NUOVO PATTO DI SINDACATO TRA MONTE DEI PASCHI DI SIENA ,AXA ASSICURAZIONE E FRANCESCO GAETRANO CALTAGIRONE,NOTO IMPRENDITORE,CHE ORMAI PERO' E' ALL'ESTREMO DELLE SUE RISORSE FINANZIARIE,AVENDO UNA MATURATO UNA MINUSVALENZA DI CIRCA 500 MILIONI NELL'ISTITUTO DI ROCCA SALIMBENI.
ALTRI HEDGE FUNDS SONO ALLA RICERCA DEL BREAK EVEN,DELLA ROTTURA DELLA LINEA DEI 0.23 CENTESIMI AD AZIONE,PER FAR SCATTARE LA TAGLIOLA DEI COVENANT.LA BANCA SENESE ANDREBBE SUL MERCATO E OGGETTO DI UN TAKE OVER DA PARTE DI QUALCHE CONCORRENTE,CON BUONA PACE DEGLI AZIONISTI CHE POTREBBERO SOLTANTO ALLORA RIVEDERE IL PREZZO DELLE AZIONI RISALIRE....



CORSERA MAGAZINE
Se andiamo avanti così arriviamo tranquillamente a 0,15.
 
09012012.jpg

.. e dire che era ben impostata per andare a 0.30..!
Chiudera' cosi stasera?
Speriamo poi riparta, ma la vedo dura per il fatto di UCG....

Non si sa quanto siamo coinvolti nell'affare...... ADC :wall::wall:
 
Che la fondazione non abbia un soldo è risaputo.

Ma se ben ricordi, l'EBA ha ordinato una ricapitalizzazione di 16B€ alle banche italiane.
Perche' credi che il UCG stia raccogliendo 7,5B€ con un consorzio di garanzia di 26 banche? Anche il banco popolare deve ricapitaizzare per 2B€.

Il reperimento dei fondi da parte del MPS non è affar mio. Hanno comunque possibilità di racimonale qualche soldo vendendo Antonveneta (o una parte di esso) o qualche centinaio di sportelli che non servono piu' a nulla.

Mi pare di aver letto che la Fondazione Montepaschi, che detiene oltre il 50% del capitale, sia disposta anche ad andare sotto a questa percentuale.

Poi al limite, vedremo un po' di senesi all'uscio dei pisani a vendere chincaglieria:eek:

ciao claudiana

guarda che la fondazione è ossesionata di perdere il 50% hanno chiesto proroga ai creditori pur di mantenerlo,a marzo scadra e se non cè ristrutturazione scenderanno fino al 33%,poi cè anto che l hanno pafata 9:clap: pochi mesi prima sant l aveva pagata 6.6 compresa la controllata interbanca che se lè tenuta sant:yes:
x ottenere nuovi prestiti hanno svalutato ulteriormente i derivati x sottoscrivere l aumento-

sai in chi sperano nelle fondazioni bancarie toscane in axa che gia è sotto,o il sig caltagirone.

ma visto tutto quello che ha in pancia derivati tremonti bond asset svalutati prestiti da altre banche se la prendono la vorranno pagare poco.01
 
a questo punto se resta sotto gli 0,23 può andare a qualunque prezzo sia in un senso che nell'altro
Vuoi che la fondazione e Caltagirone non provino a tornare sopra 0,23?
Non hanno pìù i mezzi?
Mah.............
 
ucgrzn.jpg

Tanto per avere un confronto....... e magari ipotizzare il break even di UCG....!
1.205???

MPS ora quota 0.2128......
UCG 2.292.....
Se togliamo lo zero, le quote son simili......

Se ipoteticamente UCG dovesse finire sul target espresso (1.2050) MPS potrebbe seguire a ruota e andare a 0.1200 circa anche se il grafo al max mi porta a 0.1750!

Comunque sempre ribassi catastrofici!
Sotto il minimo 0.238 si doveva uscire e aspettare......
Pero' non rispettiamo mai l'AT (io per primo)...
Ora faccio due conti..... e se del caso esco e rientro piu' avanti....
See you!
 
non credo.....può andare in un solo senso......

cerchiamo di capirsi se qualcuno vuole escutere il pegno può portarla dove vuole e da lì lanciare un take over (ostile come pochi......)
a chi dice della difesa di MPS beh dico solo una cosa: chi si mette contro HF che hanno 3 trilioni di $ da sparare? cerchiamo di guardare in faccia la realtà io le ho a prezzi stracciati ma se vogliono mi manderanno in perdita comunque ...il vero prezzo di questa banca è circa 2 € ma è assolutamente inutile discuterne e come prezzo non ha alcun senso...proprio perchè possono manovrarla a piacimento..fino a che non sarà possibile bloccare il naked short queste porcherie saranno possibili

ad maiora
 
ce ne sono 10milioni a 02128 che saranno?

l orario sta girando vediamo che fa dopo le 16
 
Ho avuto una visione o c'erano 8,5 milioni di pezzi a 0,214 e qualcoa???
 
in fondazione lo sanno vero che non debbono prestare i titoli ?? :D :D :D
 
se qui ci fosse veramente qualcuno con i co....i farebbero quello che fu fatto contro gli HF inglesi e la VW ..ne fecero saltare 7 da un giorno all'altro...

chi vuol capire capisca...
 
Scenario: Mps comprata da ISP; Antonveneta, scorporata e da ISP e venduta ad altro gruppo Italiano un po più in salute???

Commenti :confused:
 
se qui ci fosse veramente qualcuno con i co....i farebbero quello che fu fatto contro gli HF inglesi e la VW ..ne fecero saltare 7 da un giorno all'altro...

chi vuol capire capisca...

Drake, fino a quando ci sono è un supporto o mi sbaglio? Ciao
 
Scenario: Mps comprata da ISP; Antonveneta, scorporata e da ISP e venduta ad altro gruppo Italiano un po più in salute???

Commenti :confused:


e poi gli diamo direttamente la presidenza del consiglio, così il sogno di Moro si realizzerà!
 
Drake, fino a quando ci sono è un supporto o mi sbaglio? Ciao

non è niente in quanso serve solo a far comprare più in alto...

a parer mio fondazione deve trovare un accordo con un'altra big italica e farsi opare amichevolmente ...se è vero che vogliono farli fuori almeno si facciano pagare bene..se come è possibile (anzi direi probabile) ci sono HF contro la banca è probabile li mandino con le pezze al **** fuori dai co....i
 
non è niente in quanso serve solo a far comprare più in alto... a parer mio fondazione deve trovare un accordo con un'altra big italica e farsi opare amichevolmente ...se è vero che vogliono farli fuori almeno si facciano pagare bene..se come è possibile (anzi direi probabile) ci sono HF contro la banca è probabile li mandino con le pezze al **** fuori dai co....i

Può essere unicredit ha opare. O ci sono dei limiti imposti dall'antitrust?
I movimenti sono paralleli, mi insospettiscono.
 
dite la vostra per me ci siamo a breve ci sarà un'inversione rialzista a patto che non deve ricapitalizzare!!

E' la banca che mi fa più paura di tutte, più da Unicredit... a mio avviso deve ricapitalizzare sicuro al 100%. Il rpoblema è di quanto e soprattutto se trova chi è disposto... Da come so, la fondazione è praticamente KO :eek:
 
Indietro