Multa di 115.000 euro a Pioneer Investment Management Sgr (... di nuovo)

  • Ecco la 56° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    Settimana da incorniciare per i principali indici internazionali grazie alla trimestrale più attesa dell’anno che non ha deluso le aspettative. Nvidia negli ultimi tre mesi del 2023 ha generato ricavi superiori all’intero 2021, confermando la crescita da record della società grazie agli investimenti globali nell’intelligenza artificiale. I mercati azionari hanno festeggiato aggiornando i record assoluti a Wall Street e in Europa, mentre il Nikkei giapponese raggiunge un nuovo massimo storico dopo 34 anni. Le prossime mosse delle banche centrali rimangono sempre al centro dell’attenzione. Per continuare a leggere visita il link

ghekko1966

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
2/9/02
Messaggi
95
Punti reazioni
1
Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento del Tesoro - Direzione IV n. 4354 del 15/01/2003

"Applicazione di sanzione pecuniaria a carico degli esponenti aziendali della Pioneer Investment Management Sgr Spa, ai sensi dell'art. 195 del D.Lgs. n. 58/98 (totale 499.000,00 euro)

Motivazione:


 Non aver operato con diligenza, correttezza e trasparenza nell’interesse dei partecipanti ai fondi svolgendo, dissimulandola come consulenza, attività di gestione per conto della UNICREDIT FONDI SGR e della ROLO PIONEER SGR senza la previa stipulazione di apposite convenzioni; responsabilità attribuile ai componenti del CdA, ai componenti del CS, al direttore generale ed al responsabile degli investimenti.


Saluti.
 
...di nuovo.....

Ecco la sanzione dello scorso agosto.

Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del Tesoro – Direzione IV – n° 505604/1,2,3 del 5 agosto 2002.


Pioneer Investment Management = sanzione di 106.000,00 €
Unicredit Fondi Sgr = sanzione di 164.500,00 €
Rolo Pioneer Sgr = sanzione di 134.500,00 €

Totale gruppo Unicredito = sanzione di 405.000,00 € (pari a circa 785 mln di vecchie lire)

“… non aver operato con diligenza, correttezza e trasparenza nell’interesse dei partecipanti ai fondi, omettendo sia la formulazione di strategie di investimento per ciascun fondo gestito e sia la formalizzazione e conservazione della relativa documentazione in modo da rendere impossibile l’esecuzione della gestione sulla base di criteri di allocazione del risparmio predefiniti; omettendo, altresì, di impartire periodicamente alle società delegate alla gestione istruzioni in merito alle strategie generali d’investimento e di effettuare I relativi controlli sull’effettiva esecuzioni delle stesse; … “
 
In un paese serio queste cose sarebbero sulle prime pagine dei giornali e ne parlerebbero ai TG, ma da noi è più importante sapere che Baggio non sarà in nazionale, che un'calciatore ha optato per la nazionale italiana anzichè argentina.
Fino a che continerà così le mazzate sui risparmiatori non finiranno mai.
 
Indietro