Mutuo casa all'asta

Wally6

Nuovo Utente
Registrato
14/3/17
Messaggi
1.962
Punti reazioni
43
Buonasera,
avete esperienze riguardo il mutuo per l'acquisto di una casa all'asta?
Su mutuionline selezionndo questa tipologia di acquisto, ci sono davvero poche possibilità. Le banche sono quasi tutte fisiche e quindi hanno costi accessori non indifferenti (senza considerare notaio ecc) che pesano molto su importi bassi (circa 50.000Euro).

Tuttavia, per mutui liquidità ne escono diverse e sempre con interessi molto bassi come nei mutui prima casa. Come è possibile? Sarebbero come avere un finanziamento ma ad un interesse circa di un quinto! Qualcuno l'ha mai fatto?

Idee, consigli?
grazie
ciao
 

memar

Nuovo Utente
Registrato
18/10/17
Messaggi
762
Punti reazioni
16
Buonasera,
avete esperienze riguardo il mutuo per l'acquisto di una casa all'asta?
Su mutuionline selezionndo questa tipologia di acquisto, ci sono davvero poche possibilità. Le banche sono quasi tutte fisiche e quindi hanno costi accessori non indifferenti (senza considerare notaio ecc) che pesano molto su importi bassi (circa 50.000Euro).

Tuttavia, per mutui liquidità ne escono diverse e sempre con interessi molto bassi come nei mutui prima casa. Come è possibile? Sarebbero come avere un finanziamento ma ad un interesse circa di un quinto! Qualcuno l'ha mai fatto?

Idee, consigli?
grazie
ciao

Il mutuo liquidità, offerto solo da alcune banche, è un prodotto che consente di effettuare un mutuo sulla propria abitazione libera da ipoteche. I tassi sono leggermente superiori a quelli offerti per l'acquisto. Alcuni accorgimenti. Di solito le banche gradiscono la casa dove si ha residenza. Finanziano una percentuale che va da un minimo del 50% ad un max del 70% di LTV. Quindi se si ha già un immobile di proprietà è ottimo soprattutto perchè la pratica è più veloce rispetto a quella di acquisto casa all'asta.
 

Wally6

Nuovo Utente
Registrato
14/3/17
Messaggi
1.962
Punti reazioni
43
Il mutuo liquidità, offerto solo da alcune banche, è un prodotto che consente di effettuare un mutuo sulla propria abitazione libera da ipoteche. I tassi sono leggermente superiori a quelli offerti per l'acquisto. Alcuni accorgimenti. Di solito le banche gradiscono la casa dove si ha residenza. Finanziano una percentuale che va da un minimo del 50% ad un max del 70% di LTV. Quindi se si ha già un immobile di proprietà è ottimo soprattutto perchè la pratica è più veloce rispetto a quella di acquisto casa all'asta.

perfetto, grazie mille. mi era sfuggito il punto sull'ipoteca.
Comunque noto che ci sono poche banche che erogano mutuo per case all'asta. Tra l'altro, hanno tutte un istruttoria di circa 500euro (fino a 1000 Euro). Ergo, se poi non mi aggiudico la casa, li ho pagati per nulla. O sbaglio? esperienze in merito?

Stavo pensando: dato che si hanno 120gg (a volte meno, però mettiamo fissi 120gg) per saldare l'immobile dopo l'aggiudicazione, e io i soldi in banca per poterla comprare cash ce li ho (purtroppo non ne avrei poi abbastanza per ristrutturare e avere un cuscinetto per emergenze), ma non li voglio usare. Potrei chiedere dopo un'eventuale aggiudicazione la pratica del mutuo e starci ampiamente dentro. O i Tempi per questi mutui sono molto più lunghi?

Ergo, chiedere un mutuo di 10 se in banca ho già 10 (ovviamente con Contratto T.I. ecc ecc), velocizza il processo o fa scattare qualche domanda alla Banca ?

Cosa mi consigliate di fare?
 
Ultima modifica:

memar

Nuovo Utente
Registrato
18/10/17
Messaggi
762
Punti reazioni
16
perfetto, grazie mille. mi era sfuggito il punto sull'ipoteca.
Comunque noto che ci sono poche banche che erogano mutuo per case all'asta. Tra l'altro, hanno tutte un istruttoria di circa 500euro (fino a 1000 Euro). Ergo, se poi non mi aggiudico la casa, li ho pagati per nulla. O sbaglio? esperienze in merito?

Stavo pensando: dato che si hanno 120gg (a volte meno, però mettiamo fissi 120gg) per saldare l'immobile dopo l'aggiudicazione, e io i soldi in banca per poterla comprare cash ce li ho (purtroppo non ne avrei poi abbastanza per ristrutturare e avere un cuscinetto per emergenze), ma non li voglio usare. Potrei chiedere dopo un'eventuale aggiudicazione la pratica del mutuo e starci ampiamente dentro. O i Tempi per questi mutui sono molto più lunghi?

Ergo, chiedere un mutuo di 10 se in banca ho già 10 (ovviamente con Contratto T.I. ecc ecc), velocizza il processo o fa scattare qualche domanda alla Banca ?

Cosa mi consigliate di fare?

Sì puoi fare tranquillamente tutto anche il mutuo per acquisto differito. Ma sinceramente nel tuo caso non vedo problemi a fare un mutuo su casa all'asta lo fanno BNL e Che Banca! senza particolari patemi d'animo. BNL caricata tutta la documentazione ci mette 5 giorni per dare l'esito, Che Banca ne prende circa 15.
 

Wally6

Nuovo Utente
Registrato
14/3/17
Messaggi
1.962
Punti reazioni
43
grazie per la risposta.
Il fatto è che nelle varie procedure, consigliano caldamente di iniziare a fare l'istruttoria prima. Io ovviamente non voglio farla perchè la pagherei senza sapere ancora di potermi aggiudicare l'immobile.

Pensavo addirittura di fare un finanziamento in quanto su importi piccoli, tra notaio ecc forse mi costano uguali.
 

memar

Nuovo Utente
Registrato
18/10/17
Messaggi
762
Punti reazioni
16
grazie per la risposta.
Il fatto è che nelle varie procedure, consigliano caldamente di iniziare a fare l'istruttoria prima. Io ovviamente non voglio farla perchè la pagherei senza sapere ancora di potermi aggiudicare l'immobile.

Pensavo addirittura di fare un finanziamento in quanto su importi piccoli, tra notaio ecc forse mi costano uguali.

Le banche citate non si fanno pagare l'istruttoria prima, ma solo la perizia dell'immobile (circa euro 300).