Napoli, assunti come spazzini: laureati in festa. Posto fisso per 200 giovani

reganam

Nuovo Utente
Registrato
19/11/09
Messaggi
21.845
Punti reazioni
393
Cerimonia e foto ricordo col sindaco nella sala d’onore del Comune. Una scena da film di Zalone

Tra i 200 assunti dal Comune di Napoli (altri 300 vincitori entreranno in servizio entro aprile 2023), 12 sono laureati, 169 con il diploma superiore e 19 con la licenza di scuola media. Il neoassunto più giovane ha appena 18 anni, mentre il primo classificato è Francesco Pio Letterese, diplomato in Sistemi informatici aziendali

Napoli, assunti come spazzini: laureati in festa. Posto fisso per 200 giovani - Cronaca
 

maxbank

"All'apparir del vero tu misera cadesti..."
Registrato
16/5/14
Messaggi
47.769
Punti reazioni
1.138
Genitori emozionati che fanno foto :ROFLMAO: :ROFLMAO: :ROFLMAO:
Come l hanno ridotto sto paese...
 

_Warlock_

Nuovo Utente
Registrato
16/1/05
Messaggi
10.534
Punti reazioni
591
Genitori emozionati che fanno foto :ROFLMAO: :ROFLMAO: :ROFLMAO:
Come l hanno ridotto sto paese...
Il paese e' grande, ci sono posti in cui fare lo spazzino (che comunque e' un mestiere assolutamente importante) viene visto come un ripiego in mancanza di alternative.
In altre zone d'Italia si festeggia perche' da quelle parti il "posto fisso pubblico" e' come vincere alla lotteria, dato che si lavora poco (se si lavora) e alla fine i soldi arrivano puntuali. Il "titolo" serve solo a fare punteggio nei concorsi, non a fare un mestiere che si sceglie per il resto della vita.
Fa ridere che da quelle parti uno degli insulti piu' frequenti e' "ignorante" (cosa che io non ritengo nemmeno un insulto) e poi festeggiano se si laureano e poi vanno a raccogliere l'immondizia.
 

vinkor

Nuovo Utente
Registrato
6/3/09
Messaggi
18.474
Punti reazioni
971
Cerimonia e foto ricordo col sindaco nella sala d’onore del Comune. Una scena da film di Zalone

Tra i 200 assunti dal Comune di Napoli (altri 300 vincitori entreranno in servizio entro aprile 2023), 12 sono laureati, 169 con il diploma superiore e 19 con la licenza di scuola media. Il neoassunto più giovane ha appena 18 anni, mentre il primo classificato è Francesco Pio Letterese, diplomato in Sistemi informatici aziendali

Napoli, assunti come spazzini: laureati in festa. Posto fisso per 200 giovani - Cronaca
Prima di tutto mi voglio complimentare coi laureati e diplomati che si son degnati di accettare il lavoro di spazzino.

Un tempo recente non era possibile, avrebbero preferito morire di fame mentre al nord e,' sempre stato possibile perche' i settentrionali sono piu' pratici e se ne fregano delle apparenze e si adattano a qualsiasi lavoro e lo ritengono tutti di pari dignita' come e' giusto che sia
Certo che al loro posto cercherei sempre di cercare un posto di lavoro piu' adeguato al titolo di studio pur mantenendo momentaneamente il posto di spazzino
 

Triplet

I love Greyhound
Registrato
23/5/10
Messaggi
38.106
Punti reazioni
1.106
c'aggia fà?? :asd:
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.737
Punti reazioni
3.310
Oh ragà, ma se uno ha bisogno di campare, che problema c'è a raccogliere il pattume?
Ogni lavoro onesto è degno del massimo rispetto.
E poi laureati in che cosa? Non è che la laurea garantisce sempre e comunque un posto di rilievo e ben pagato.
 

fdg86

eugenio forever
Registrato
8/5/10
Messaggi
23.527
Punti reazioni
581
In molte zone d'italia il posto pubblico è l'unico modo per avere un minimo di sicurezza economica.
 

vinkor

Nuovo Utente
Registrato
6/3/09
Messaggi
18.474
Punti reazioni
971
Oh ragà, ma se uno ha bisogno di campare, che problema c'è a raccogliere il pattume?
Ogni lavoro onesto è degno del massimo rispetto.
E poi laureati in che cosa? Non è che la laurea garantisce sempre e comunque un posto di rilievo e ben pagato.
Hai ragione, ma cio' era impensabile al sud fino a poco tempo fachi studiava pretendeva solo un lavoro in giacca e cravatta
 

zazen

Nuovo Utente
Registrato
17/7/07
Messaggi
28.426
Punti reazioni
1.020
qualche anno di assenze per malattie, colpi di frusta, depressioni, scioperi, legge 104 per assistere anziani o invalidi (chi non ne ha in Campania?)...

ed una scrivania con sedia imbottita
prima o poi arriva
 

Luzern2

Nuovo Utente
Registrato
4/10/16
Messaggi
6.688
Punti reazioni
638
L'importante è che paghino discretamente. L'Italia sta diventando un paese di working poors. Una volta che verranno meno le pensioni boomer ce ne accorgeremo.
 

Nemor

Nuovo Utente
Registrato
7/4/07
Messaggi
30.734
Punti reazioni
1.141
Strano, tutti a festeggiare dopo un concorso con molti pretendenti. Poi a Napoli, ma no era meglio starsene sul divano con il RDC o essere occupabili ? ;)
 

Nemor

Nuovo Utente
Registrato
7/4/07
Messaggi
30.734
Punti reazioni
1.141
qualche anno di assenze per malattie, colpi di frusta, depressioni, scioperi, legge 104 per assistere anziani o invalidi (chi non ne ha in Campania?)...

ed una scrivania con sedia imbottita
prima o poi arriva
Ci costavano di meno se prendevano il RDC :asd:
 
Registrato
22/7/00
Messaggi
41.535
Punti reazioni
2.246
E poi laureati in che cosa? Non è che la laurea garantisce sempre e comunque un posto di rilievo e ben pagato.
Io mi giocherei 1 $ che tra questi neo netturbini troveremo laureati in Giurisprudenza, Psicologia, Lettere, Lettere antiche, Scienze Sociali , Lingue, Scienze della Comunicazione, Scienze Politiche, Filosofia e Sociologia :o
 

maxbank

"All'apparir del vero tu misera cadesti..."
Registrato
16/5/14
Messaggi
47.769
Punti reazioni
1.138
L'importante è che paghino discretamente. L'Italia sta diventando un paese di working poors. Una volta che verranno meno le pensioni boomer ce ne accorgeremo.
Sono 1100 lordi cosa ci fai ? A meno che non hai 19 anni e vivi con i tuoi...
 

franz.old

Nuovo Utente
Registrato
30/10/05
Messaggi
75.255
Punti reazioni
1.661
Hai ragione, ma cio' era impensabile al sud fino a poco tempo fachi studiava pretendeva solo un lavoro in giacca e cravatta
C è stato un tempo in cui si tirava.ad avere il rdc
Ma adesso non sembra sia più molto igienico
 

yumatu

Nuovo Utente
Registrato
8/6/14
Messaggi
1.259
Punti reazioni
56
Cerimonia e foto ricordo col sindaco nella sala d’onore del Comune. Una scena da film di Zalone

Tra i 200 assunti dal Comune di Napoli (altri 300 vincitori entreranno in servizio entro aprile 2023), 12 sono laureati, 169 con il diploma superiore e 19 con la licenza di scuola media. Il neoassunto più giovane ha appena 18 anni, mentre il primo classificato è Francesco Pio Letterese, diplomato in Sistemi informatici aziendali

Napoli, assunti come spazzini: laureati in festa. Posto fisso per 200 giovani - Cronaca
Dispiace solo che ci siano così tanti non laureati.dovrebbe essere vietato a queste categorie fare domanda per spazzino in quanto il laureato dovrebbe sempre avere la priorità...
 

stachus

Duo punctum statera
Registrato
25/6/18
Messaggi
6.692
Punti reazioni
336
Ecco una delle ragioni per i commenti di cui sopra per la quale mi schifo di appartenere agli invasori del regno delle due sicilie, comunque vada hanno sempre da criticare sia velatamente e a volte apertamente di offendere, ma occuparsi delle proprie corna ...no ! vero ?, onore al merito e pace in terra agli uomini di buona volontà.
 

francesco63

waiting for crumble
Registrato
4/6/00
Messaggi
7.944
Punti reazioni
349
Il paese e' grande, ci sono posti in cui fare lo spazzino (che comunque e' un mestiere assolutamente importante) viene visto come un ripiego in mancanza di alternative.
In altre zone d'Italia si festeggia perche' da quelle parti il "posto fisso pubblico" e' come vincere alla lotteria, dato che si lavora poco (se si lavora) e alla fine i soldi arrivano puntuali. Il "titolo" serve solo a fare punteggio nei concorsi, non a fare un mestiere che si sceglie per il resto della vita.
Fa ridere che da quelle parti uno degli insulti piu' frequenti e' "ignorante" (cosa che io non ritengo nemmeno un insulto) e poi festeggiano se si laureano e poi vanno a raccogliere l'immondizia.
A certe latitudini, in questo paese, gli ignoranti mettono giacca e cravatta urlano Roma ladrona e poi rubano quelli ignoranti come loro che gli vanno dietro festosi.
Ad altre latitudini, in questo stesso paese se non hai la patente di genio uno stipendio da 1100 euro non lo porti a casa facendo un lavoro semplicemente onesto.
Devi farlo onesto ed umile.
E devi anche festeggiare.
Poi, sempre a queste latitudini ci tocca sentire anche gli italioti come te che hanno da ridire.
 

francesco63

waiting for crumble
Registrato
4/6/00
Messaggi
7.944
Punti reazioni
349
E quanti ce ne sono di italioti come te mamma santa, basta scorrere thread tipo questo.
Questa sezione è davvero impraticabile è l'essenza stessa dell'italianità.