Napolitano: Camere libere di sfiduciare Letta, ma possibili contraccolpi

ceck78

Omnis homo mendax
Registrato
18/5/05
Messaggi
26.842
Punti reazioni
1.176
«Il Parlamento è libero, in ogni momento, di votare la sfiducia al governo Letta.

Ma il presidente (della Repubblica, ndr) ha il dovere di mettere in guardia il Paese e le forze politiche rispetto ai rischi e ai contraccolpi assai gravi, in primo luogo sotto il profilo economico e sociale, che una ulteriore destabilizzazione del quadro politico-istituzionale comporterebbe per l'Italia». In una lettera pubblicata oggi sul «Corriere della Sera», il capo dello Stato Giorgio Napolitano replica così a Fausto Bertinotti.

Sullo stesso giornale, ieri, l'ex presidente della Camera aveva sostenuto che il Colle «non può congelare d'autorità una delle possibili soluzioni al problema del governo del Paese». Per Napolitano, il Quirinale non ha affatto "blindato" il governo in carica, ma ha semplicemente ricordato alle istituzioni e ai cittadini il rischio di "fughe in avanti", perché «di azzardi la democrazia italiana ne ha vissuti fin troppi».

Napolitano: Camere libere di sfiduciare Letta, ma possibili contraccolpi - Il Sole 24 ORE
 
Ah adesso il lavoro dell'opposizone si chiama destabilizzazione?
E quando il PCI è stato all'opposizione per 50 anni e c'era lui dentro?
Ma va va Napo, stai invecchiando male purtroppo. Forse una volta eri un democratico, anche quando eri nel PCI. Adesso molto meno purtroppo....! Non va bene così :no:
 
Ah adesso il lavoro dell'opposizone si chiama destabilizzazione?
E quando il PCI è stato all'opposizione per 50 anni e c'era lui dentro?
Ma va va Napo, stai invecchiando male purtroppo. Forse una volta eri un democratico, anche quando eri nel PCI. Adesso molto meno purtroppo....! Non va bene così :no:

Napo ha le mani legate. Lo vuole l'Europa questo governo di larghe attese e se cade, le alternative non sono migliori, perché saranno gli stessi idìoti rimescolati diversamente...a meno che non ci sia qualcuno veramente convinto che M5S+PD o M5S+chiunque altro, possa di più e meglio in questo momento data la situazione.
 
Napo ha le mani legate. Lo vuole l'Europa questo governo di larghe attese e se cade, le alternative non sono migliori, perché saranno gli stessi idìoti rimescolati diversamente...a meno che non ci sia qualcuno veramente convinto che M5S+PD o M5S+chiunque altro, possa di più e meglio in questo momento data la situazione.

Guarda, io capisco tutto, che se salta questo governo magari non si trova un'altra maggioranza in parlamento e si va al voto. Quello che non capisco è perchè questa cosa sia una tragedia di proporzioni incalcolabili. Da quando in qua in un paese democratico è un problema andare alle elezioni? Ma siamo pazzi?! Esiste forse un paese che è fallito perchè si è andati a votare?!?! Ma dai, vergogna Giorgio!!!
Tanto con tutti i media servi finirà come in Grecia, la gente verrà "convinta" a votare i pro-euro pro-europa pro-inc*late, che problema c'è?
 
il cliente è libero di scegliere il colore che desidera, purché sia nero.

h. ford
 
Guarda, io capisco tutto, che se salta questo governo magari non si trova un'altra maggioranza in parlamento e si va al voto. Quello che non capisco è perchè questa cosa sia una tragedia di proporzioni incalcolabili. Da quando in qua in un paese democratico è un problema andare alle elezioni? Ma siamo pazzi?! Esiste forse un paese che è fallito perchè si è andati a votare?!?! Ma dai, vergogna Giorgio!!!
Tanto con tutti i media servi finirà come in Grecia, la gente verrà "convinta" a votare i pro-euro pro-europa pro-inc*late, che problema c'è?

Se fossimo un paese credibile, affidabile, che fa le cose che dice di fare e non le rimandasse all'infinito, con una situazione economico finanziaria sostenibile, credo che potremo andare ad elezioni anche una volta al mese.
Purtroppo non siamo così e pure messi male su più fronti, se cade anche questo governo, passa solo il messaggio che le riforme non le vuole fare nessuno.
Poi i mercati/investitori, sta certo che trarebbero le loro considerazioni

E se sfiduciano Letta che ha tutti i maggiori partiti al suo fianco, chi altro resta? Grillo? Senza nulla togliere ma penso che potrebbe fare ben poco anche lui.

Se alla fine come si pensa questo governo farà le riforme, M5S non si brucia, loro presumo di sì. Ecco perché sembrano esserci 2 PD.
Uno al governo e uno contro.Quello contro serve per dare idea che quando si tornerà alle elezioni, dopo le riforme(non rose e viole) fatte dalle larghe attese, loro siano stati estranei e puri.
 
Se fossimo un paese credibile, affidabile, che fa le cose che dice di fare e non le rimandasse all'infinito, con una situazione economico finanziaria sostenibile, credo che potremo andare ad elezioni anche una volta al mese.
Purtroppo non siamo così e pure messi male su più fronti, se cade anche questo governo, passa solo il messaggio che le riforme non le vuole fare nessuno.
Poi i mercati/investitori, sta certo che trarebbero le loro considerazioni

E se sfiduciano Letta che ha tutti i maggiori partiti al suo fianco, chi altro resta? Grillo? Senza nulla togliere ma penso che potrebbe fare ben poco anche lui.

Se alla fine come si pensa questo governo farà le riforme, M5S non si brucia, loro presumo di sì. Ecco perché sembrano esserci 2 PD.
Uno al governo e uno contro.Quello contro serve per dare idea che quando si tornerà alle elezioni, dopo le riforme(non rose e viole) fatte dalle larghe attese, loro siano stati estranei e puri.

Tutto vero, tutto giusto, ma non si possono blindare le Camere.

In uno Stato democratico non ci sono scuse valide per tacitare le opposizioni.

Tra le altre cose se siamo arrivati a questo punto, e se le riforme rimangono una chimera, non è certo colpa di Grillo.
 
il cliente è libero di scegliere il colore che desidera, purché sia nero.

H. Ford

biggrin.gif
biggrin.gif
 
Indietro