NASDAQ - LI - XPEV - NIO (Auto Elettriche Cinesi)

sono tentato di mollare anche XPEV
 
A chi lo dici..qui l unica cosa che mi frena dal vendere è l auto volante :D e per secondo che ci hanno messo dei soldini i tedeschi di Volkswagen
vero ma se non ricordo male c'e Alibaba che vende azioni XPENG ogni due per tre... e non sarebbe la prima volta che i tedeschi si fanno infinokkiare
 
China releases action plan to encourage trade-in of consumer goods including cars

La Cina pubblica un piano d’azione per incoraggiare la permuta di beni di consumo, comprese le automobili​



Phate Zhang
12 aprile 2024 18:06 GMT+8

La Cina punta a raddoppiare la quantità di auto rottamate riciclate entro il 2027 rispetto al 2023.
2024041210032541.jpg

(Credito immagine: CnEVPost)
La Cina ha diffuso i dettagli della sua politica sulla permuta delle vecchie auto come parte degli sforzi per incrementare i consumi.
Quattordici dipartimenti governativi, incluso il Ministero del Commercio cinese, hanno pubblicato oggi congiuntamente il piano d'azione per promuovere la sostituzione dei beni di consumo per accelerare le permute di automobili ed elettrodomestici a livello nazionale.

Il piano fissa obiettivi specifici:


Entro il 2025, le autovetture con standard di emissione Cina 3 e inferiori verranno gradualmente eliminate a un ritmo accelerato e la quota di mercato degli elettrodomestici ad alta efficienza energetica aumenterà ulteriormente.
Entro il 2025, il riciclaggio delle automobili rottamate aumenterà del 50% rispetto al 2023, e il riciclaggio degli elettrodomestici usati aumenterà del 15% rispetto al 2023.
Entro il 2027, il volume di riciclaggio delle automobili rottamate raddoppierà rispetto al 2023, il volume delle transazioni di auto usate aumenterà del 45% rispetto al 2023 e il volume di riciclaggio degli elettrodomestici usati aumenterà del 30% rispetto al 2023.
Nella sostituzione dei veicoli, la Cina aumenterà il sostegno politico, incoraggiando le istituzioni finanziarie ad abbassare gli acconti sui prestiti, incoraggiando le organizzazioni assicurative a offrire una gamma più ampia di prodotti e fissando tariffe assicurative ragionevoli per i veicoli a nuova energia (NEV).

Le aziende sono incoraggiate ad aggiornare i servizi di riciclaggio delle auto usate per facilitare la consegna delle auto usate.
I produttori di automobili sono incoraggiati a svolgere attività di permuta di veicoli usati e i concessionari di auto usate sono incoraggiati a fornire servizi di garanzia.
Secondo il documento, la Cina migliorerà anche la qualità delle esportazioni di auto usate e sosterrà gli esportatori di auto usate nell’espansione dei mercati esteri.
I governi locali sono incoraggiati a migliorare le infrastrutture, tra cui la ricarica, la sostituzione delle batterie, i parcheggi e il trasporto intelligente.
In particolare, una nuova politica pubblicata il 3 aprile allenta le politiche sui prestiti auto per uso personale come parte degli sforzi per stimolare i consumi.

Secondo un annuncio emesso congiuntamente il 3 aprile dalla Banca popolare cinese e dalla National Financial Regulatory Administration, le istituzioni finanziarie possono determinare in modo indipendente i rapporti massimi dei prestiti per i veicoli ad alimentazione tradizionale e per i NEV per uso personale.
In precedenza i consumatori dovevano versare un acconto di almeno il 20% per i veicoli ad alimentazione convenzionale e almeno il 15% per i NEV.
A gennaio, il Ministero del Commercio cinese ha dichiarato in un briefing che quest'anno il Paese promuoverà la permuta di automobili ed elettrodomestici, che rappresenta un obiettivo chiave per aumentare i consumi.
Successivamente, le aziende automobilistiche tra cui Geely, Voyah e Nio (NYSE: NIO) hanno annunciato i sussidi di permuta che stavano offrendo.
Il 1° aprile, Nio ha annunciato sussidi fino a 1 miliardo di RMB (140 milioni di dollari) per la permuta di auto a benzina, affermando che la mossa era in risposta all’iniziativa cinese di permuta di beni di consumo.
A partire dal 1° aprile, i proprietari di auto a benzina che acquisteranno un nuovo veicolo Nio tramite permuta riceveranno ulteriori 10.000 RMB in sussidi a fondi di opzione, ha affermato in una nota il produttore di veicoli elettrici (EV).
 
tanta fuffa, incoraggiano senza tirare fuori un becco di un quattrino....mah vediamo se domani ci sarà una seppur minima reazione :rolleyes:
 
Qualcuno mi spiega questo -7% di LI per cortesia?
 
vorrei rientrare su NIO.. che dite ? Na capzata ?
 
Leggendo il post del baffo sembra una capzata, io piuttosto medierei Li Auto che delle tre cinesine EV è sempre stata la più "solida"..che dici?
 
Indietro