non mettetevi short sul dax

hopersotutto26

Nuovo Utente
Registrato
19/3/06
Messaggi
280
Punti reazioni
17
ma anche x l'italia e' la stessa cosa
io l'ho fatto e ho perso tutto :wall: :wall:
da 4200 ho mediato fino a 5850 e mi
ha spennato :'( :'(
mi e' rimasto poco ha questo punto penso che vanno a 8000
e l'italia a 50000
sono diventato un'asino del trading non riesco a fare
piu' un'operazione come si deve guadagno 100 e perdo 1000 :'(

tutti stanno diventanto rialzisti anche busnelli
mentre quelli che conosco sono ribassisti da 2 anni :wall: :wall: :wall:
tranne un paio che davano il target a 50000 ma io non c'ho creduto
per colpa dei cicli :wall: :wall: :wall: :wall:
come quello dei 4 anni o del ciclo presidenziale americano

mavvaffakulo :wall: :wall: :wall: :wall:

ciao a tutti
 
scusa, ma i tuoi amici potevano anche dirti che il ciclo rialzista quadriennale si concludeva a marzo... mentre il ribbassista tra ottobre 06 e marzo 07
 
Totem1959 ha scritto:
scusa, ma i tuoi amici potevano anche dirti che il ciclo rialzista quadriennale si concludeva a marzo... mentre il ribbassista tra ottobre 06 e marzo 07


si hai ragione , ma io mi sono fidato di loro
e dei cicli :wall: :wall: :wall:

questo e ' busnelli mann :angry:

http://it.biz.yahoo.com/24032006/57...stra-sui-mercati-per-milano-futuro-quota.html


Busnelli: "Musica d'orchestra sui mercati, per Milano un futuro a quota 51mila"



ha regalato a Piazza Affari un primo trimestre 2006 d'oro. L'S&P/Mib, partito ad inizio anno a quota 36.000 punti, ha sfiorato qualche giorno fa quota 39.000, con un guadagno su base trimestrale dell'8% circa. “La borsa italiana ha camminato a passo veloce nella prima parte dell'anno, e tutto ciò lascia presupporre che gli obiettivi che mi ero dato per il 2006 (quota 40.000 punti S&P/Mib a fine anno) potranno essere modificati al rialzo” ha commentato il partner di Twice Advice Franco Busnelli, soddisfatto per come sono andate le cose finora. “Per i 40mila punti non penso bisognerà attendere molto, e se non ci saranno eventi particolarmente brutti e inattesi, potremmo agganciarli già quest'estate, magari dopo un periodo di riflessione ad aprile o a maggio. Se alzo l'orizzonte oltre i prossimi 12 mesi vedo invece una vetta importante da raggiungere, posta a quota 51 mila punti, un obiettivo che mi sembra raggiungibile con questo mercato. Anche per il Dax (Xetra: notizie) , il listino guida europeo, il barometro è ancora posizionato sul bello stabile, e quota 8.000 punti non è una chimera con l'attuale impostazione”. Traguardi molto importanti, che però non saranno raggiunti se non attraverso un percorso tortuoso. “Il mese di aprile potrebbe essere incerto a Piazza Affari, condizionata dalle elezioni governative che spero si concludano con un risultato netto per una delle due coalizioni, in modo da non lasciare una coda di perplessità agli operatori. Inoltre, se a prevalere sarà la coalizione guidata da Romano Prodi, bisognerà anche ragionare su come il mercato potrebbe reagire ad un rialzo dell'imposizione su cedole e plusvalenze azionarie, che dovrebbe essere portata al 20% dal 12,5%. Credo che un contraccolpo per il mercato ci dovrebbe essere, ma si ragiona ancora su ipotesi eventuali. Se aprile fosse negativo maggio, il mese tradizionale di stacco dei dividendi, potrebbe anche riservare sorprese positive”. Quali sono i titoli che mantieni in portafoglio? “In Italia la preferenza va al settore energetico, bancario, e media: Capitalia (Milano: CAP.MI - notizie) , Enel (Milano: ENEL.MI - notizie) , Eni (Milano: ENI.MI - notizie) , Snam rete gas (Milano: SRG.MI - notizie) , Unicredito (Milano: UC.MI - notizie) , Sanpaolo, Mediobanca (Milano: MB.MI - notizie) , Generali, Mondadori (Milano: MN.MI - notizie) , Mediaset (Milano: MS.MI - notizie) , affiancate da società industriali come Luxottica (Milano: LUX.MI - notizie) e Finmeccanica (Milano: FNC.MI - notizie) , che rientrano in un portafoglio estero dove sono presenti più titoli industriali”. Quali potrebbero essere le sorprese del futuro prossimo? “In Germania mi piace molto Allianz, impostata tecnicamente per raggiungere anche i 260 euro, mentre negli Stati Uniti guardo con favore Jds Uniphase (NASDAQ: JDSU - notizie) , che ha un obiettivo 'tecnico' a 30 dollari. Al di là del singolo titolo resto ancora convinto che per il Nasdaq (NASDAQ: notizie) il 2006 sarà molto positivo”. Per Busnelli le azioni restano ancora un buon investimento anche guardando ai prossimi anni. “Pensavo che la nuova bolla azionaria potesse arrivare per il 2012. Ho cambiato idea, forse la vedremo già nel 2009”. Franco Busnelli terrà un seminario a Milano presso la sede
 
vediamo un po chi sa rispondere

perche il 50% degli indici mondiali hanno rotto i massimi del 2000 ?


chi parla del ribasso non capisce nulla


un correzione e' normale ma chi parla

di crolli dovrebbe cambiare mestiere

e lo dico seriamente non ci azzeccano mai

i crolli avvengono ogni 50 anni

dai minimi siamo saliti piu del 100% quindi

il mercato orso e' sparito come sono

spariti i miei soldi :'( :'( :'( :'(

per inseguire il ribasso che non c'e'


operazioni short non le faro' piu

perche sono veloci e difficile da capire

puo andare a 100 ma non puo andare sotto 0

meditate :cool:
 
hopersotutto26 ha scritto:
vediamo un po chi sa rispondere

perche il 50% degli indici mondiali hanno rotto i massimi del 2000 ?


chi parla del ribasso non capisce nulla


un correzione e' normale ma chi parla

di crolli dovrebbe cambiare mestiere

e lo dico seriamente non ci azzeccano mai

i crolli avvengono ogni 50 anni

dai minimi siamo saliti piu del 100% quindi

il mercato orso e' sparito come sono

spariti i miei soldi :'( :'( :'( :'(

per inseguire il ribasso che non c'e'


operazioni short non le faro' piu

perche sono veloci e difficile da capire

puo andare a 100 ma non puo andare sotto 0

meditate :cool:


tutto quello che sale prima o poi riscenderà :)
 
hopersotutto26 ha scritto:
chi parla del ribasso non capisce nulla


un correzione e' normale ma chi parla

di crolli dovrebbe cambiare mestiere

e lo dico seriamente non ci azzeccano mai

Più che altro, non riescono mai a beccare il momento giusto, e se ci riescono di sicuro non te lo dicono!!!

i crolli avvengono ogni 50 anni

Dipende che cosa intendi per crolli e su che mercati operi, negli ultimi 20 anni ce ne sono stati più d'uno

dai minimi siamo saliti piu del 100% quindi

il mercato orso e' sparito come sono

spariti i miei soldi :'( :'( :'( :'(

per inseguire il ribasso che non c'e'

L'orso tornerà, prima o poi, e fregherà un sacco di gente (incluso il sottoscritto)

operazioni short non le faro' piu

perche sono veloci e difficile da capire

puo andare a 100 ma non puo andare sotto 0

meditate :cool:

Mah, mi sa che le short vanno bene solo se sono davvero "short", cioè se si agisce in fretta.
 
Indietro