♥♠♣♦ Non TUTTO ma di TUTTO ... anche Tenaris - Vol.12 - Dic. 2022 - Per @danyeuro

savetech

Digital Strategist
Registrato
6/7/07
Messaggi
2.471
Punti reazioni
171
♥♠♣♦ Non TUTTO ma di TUTTO ... anche Tenaris - Vol.12 - Dic. 2022 - Per @danyeuro

... continua l'avventura dei SSigg. Buonaventura

... si viene da Novembre 2022 :

https://www.finanzaonline.com/forum...tenaris-vol-11-nov-2022-per-danyeuro-105.html

dicembre_004.jpg
decorazioni-natalizie.jpg.png
 

savetech

Digital Strategist
Registrato
6/7/07
Messaggi
2.471
Punti reazioni
171
Borse asiatiche volatili; seduta contrastate sulla scia della chiusura a velocità diverse degli indici di Wall Street.
Il discorso del presidente della Fed, Jerome Powell, nel corso della giornata, è al centro dell’attenzione, così come i dati economici statunitensi.
Gli investitori stanno anche osservando attentamente le misure zero-Covid della Cina. Le autorità sanitarie cinesi hanno affermato che i funzionari stanno “monitorando da vicino” gli sviluppi del Covid per decidere quali debbano essere i prossimi passi in merito alle politiche di contenimento.
L’indice che misura l’attività industriale cinese nel mese di novembre si è attestato a 48 punti, al di sotto dei 50 punti che separano la crescita dalla contrazione. Il dato che ha deluso le aspettative perché inferiore alle stime degli analisti intervistati da Reuters, che prevedevano una lettura di 49. L’indice Pmi di ottobre è stato di 49,2.
l’inflazione dell’Austrialia che come quella statunitense, tedesca e spagnola sembra mostrare i primi segni di un raffreddamento. L’indice dei prezzi al consumo australiani per ottobre è rallentato al 6,9% su base annua, dal 7,3% di settembre, secondo la lettura dell’Australian Bureau of Statistics. L’aumento dei prezzi delle abitazioni, dei prodotti alimentari e delle bevande analcoliche, nonché dei trasporti, ha portato al rialzo l’indicatore Cpi complessivo.
 

savetech

Digital Strategist
Registrato
6/7/07
Messaggi
2.471
Punti reazioni
171
Calendario Europa:
09:55 EUR Variazione della disoccupazione in Germania (Nov) 13K 8K
09:55 EUR Tasso di disoccupazione tedesco (Nov) 5,5% 5,5%
11:00 EUR IPC italiano (Mensile) (Nov) 0,2% 3,4%
11:00 EUR Indice principali prezzi al consumo (Annuale) 5,0% 5,0%
11:00 EUR IPC (Mensile) 1,5%
11:00 EUR IPC (Annuale) (Nov) 10,4% 10,6%
 

Mil68

Money is hard
Registrato
13/9/05
Messaggi
25.750
Punti reazioni
1.531
grazie savetech :) ti sei assunto un onere di merito che pochi avrebbero accettato :yes:

oggi si vivrà sulle aspettative del discorso di Powell alle 19,30 - buona giornata a tutti
 

savetech

Digital Strategist
Registrato
6/7/07
Messaggi
2.471
Punti reazioni
171
Piazza Affari attesa positiva nel giorno di Powell. Tim, Banco Bpm e la galassia Exor sotto la lente..

I futures sull’Eurostoxx 50 sono in rialzo dello 0,5% mercoledì 30 novembre, dopo una chiusura debole di Wall Street e i mercati asiatici altalenanti a causa della produzione industriale in Cina ben sotto le attese. La giornata si apre ricca di appuntamenti, anche se l’attenzione degli investitori è puntata sul discorso del governatore della Fed, Jerome Powell, su economia e mercato del lavoro, atteso in serata.

Banco Bpm ha concesso a Crédit Agricole Assurances un periodo di esclusiva per valutare una partnership nel settore Danni/Protezione.

Alle 16: 00 è attesa la Exor Conference Call con analisti e investitori durante la quale interverrà il ceo John Elkann.

Stellantis
sta preparando la rete di concessionari Usa al processo di elettrificazione, alla luce del suo business plan che prevede che il 50% delle vendite negli Stati Uniti sia costituito da veicoli elettrici a batteria entro la fine di questo decennio.

Ferrari ha temporaneamente sospeso gli ordini per il nuovo Suv Purosangue, a fronte dell'elevata domanda che ha portato le liste d'attesa per alcuni clienti a circa due anni.

Quanto alla Juventus, dopo le dimissioni dell'intero Cda, l'azionista di riferimento Exor ha indicato Gianluca Ferrero al posto di Andrea Agnelliin vista dell'assemblea degli azionisti convocata per il 18 gennaio 2023 per il rinnovo del consiglio.

Mercoledì è atteso il cda di Telecom Italia, sul tavolo il futuro del gruppo delle tlc dopo che la premier Giorgia Meloni ha accantonato sia il progetto di opa di Stato, sia un’operazione con Open Fiber.

In riferimento ad Avio, Arianespace ha firmato un contratto con la Commissione europea per il lancio di cinque missioni Copernicus con il lanciatore Vega C per il posizionamento in orbita bassa dei satelliti della costellazione per l'osservazione della Terra tra il 2024 e il 2026.
 

savetech

Digital Strategist
Registrato
6/7/07
Messaggi
2.471
Punti reazioni
171
grazie savetech :) ti sei assunto un onere di merito che pochi avrebbero accettato :yes:

oggi si vivrà sulle aspettative del discorso di Powell alle 19,30 - buona giornata a tutti

Faccio il possibile MIl..

La stalla di novembre piena di fieno:

Risposte 1767
Visite 68.512
 

antor

Big bamboo
Registrato
2/2/08
Messaggi
5.271
Punti reazioni
215
MILAN MARKET PRE-OPEN: Future rialzisti; attesa inflazione europea

I future indicano delle aperture rialziste mercoledì fra le piazze europee, nonostante ulteriori cattive notizie dalla seconda economia più grande del mondo e in attesa del dato preliminare sull'inflazione dell'Eurozona.

Fra i dati economici, l'attività delle fabbriche cinesi è diminuita per il secondo mese consecutivo a novembre, come hanno mostrato i dati ufficiali, poiché ampie aree del paese sono state colpite dai blocchi per arginare i casi di Covid-19 e dalle interruzioni dei trasporti.

L'indice dei responsabili degli acquisti si è attestato a 48,0 punti, in calo rispetto ai 49,2 di ottobre e ben al di sotto della soglia di 50 punti che separa la crescita dalla contrazione, secondo i dati del National Bureau of Statistics.

La Cina ha insistito sulla sua politica "zero-Covid" di reprimere i focolai con rigorose quarantene e test di massa, anche se le infezioni hanno raggiunto livelli record questo mese, trascinando al ribasso la domanda e la fiducia delle imprese.

Così, il FTSE Mib avanza quindi di 90,00 punti, dopo avere chiuso martedì in verde dello 0,1% a 24.465,95.

In Europa, il CAC 40 di Parigi sale di 30,00 punti, il FTSE 100 di Londra sale di 28,30 punti, mentre il DAX 40 di Francoforte sale invece di 65,00 punti.

Fra i listini minori di Milano, martedì, il Mid-Cap ha chiuso in lieve calo a 39.767,81, lo Small-Cap in verde dello 0,6% a 28.020,48 mentre l'Italia Growth è calato dello 0,2% a 9.335,53.

Sul listino principale, martedì sera, ha scambiato bene ERG, che è avanzato dell'1,9%, dopo tre sedute di chiusure fra i ribassisti. La società di Garrone sostituisce

Atlantia nel Mib, che uscirà da Piazza Affari il prossimo 9 dicembre, dopo l'OPA di Edizione e Blackstone tramite il veicolo Schema Alfa.

Tenaris si è apprezzato del 2,9%, Saipem in verde del 4,2% mentre la controllante Eni ha raccolto l'1,3%.

Leonardo - in verde dell'1,0% - martedì ha comunicato il perfezionamento dell'operazione di fusione tra la controllata statunitense Leonardo DRS, Inc. e la società israeliana RADA Electronic Industries Ltd. con automatica quotazione di Leonardo DRS.

Fra i ribassisti, ha ceduto il passo DiaSorin, che è arretrato del 2,0% facendo seguito alle due precedenti sedute concluse in negativo.

Tra i ribassisti c'è UniCredit, che ha fatto un passo indietro dell'1,1%.

Sul segmento cadetto, Juventus FC ha chiuso rosso dello 0,9%, dopo che l'intero consiglio di amministrazione, compreso il presidente del club Andrea Agnelli e l'amministratore delegato Maurizio Arrivabene, si è dimesso nella serata di lunedì.

A questo proposito, Exor - azionista della società con oltre il 63% - martedì ha comunicato che indicherà Gianluca Ferrero per la carica di presidente della società bianconera. "Consigliere d'impresa, sindaco, membro di consigli e comitati di numerose società, Ferrero ha maturato una significativa esperienza e le necessarie competenze tecniche, nonché una genuina passione per la società bianconera, che lo rendono la persona più qualificata per ricoprire questo ruolo", si legge nella nota della holding.

Bene Brunello Cucinelli, che si è apprezzato dell'1,4% puntando alla terza seduta da concludere in attivo.

illimity è salito invece del dell'1,9%. La banca ha comunicato venerdì di avere rinnovato il proprio programma di emissione "Euro Medium Term Note" che permette il collocamento di strumenti obbligazionari per un ammontare massimo pari a EUR3,0 miliardi, quotati presso la Borsa di Lussemburgo e rivolti esclusivamente ad investitori istituzionali.

Saras è calato dell'1,8%. La società ha comunicato martedì che società e dirigenti non verranno perseguiti in relazione al procedimento giudiziario relativo all'acquisto di grezzo di provenienza dalla Regione Autonoma del Kurdistan nel periodo 2015-2016.

"Il GUP di Cagliari, accogliendo integralmente le richieste delle difese, in esito all'udienza di oggi ha pronunciato sentenza di non luogo a procedere nei confronti della società e di tutti i dirigenti indagati perché il fatto non sussiste", ha spiegato Saras, che "esprime soddisfazione per l'esito del procedimento".

Hera, tramite la controllata Acantho, e Ascopiave - in verde dello 0,8% - hanno comunicato martedì di essersi aggiudicate la procedura a evidenza pubblica indetta da Asco Holding per la cessione del 92% delle azioni di Asco TLC, detenute dalla stessa Asco Holding e dalla CCIAA di TrevisoBelluno.

Asco TLC, società attiva dal 2001 nella prestazione di servizi ICT principalmente a clienti corporate e pubbliche amministrazioni, dispone di una rilevante rete territoriale di proprietà, dislocata in Veneto e Friuli-Venezia Giulia per oltre 2.200 km di dorsali di fibra ottica, 56 ponti di diffusione radio e 24 centrali xDSL in unbundling ed eroga i propri servizi a oltre 2.700 clienti.

"Tale partnership costituisce un passaggio strategico nell'evoluzione del portafoglio di attività di Ascopiave e del gruppo Hera nel settore IT, in linea con i piani industriali dei due gruppi", spiegano le società.

Sullo Small-Cap, Piquadroha chiuso avanti con il 4,6%, con la società che sta portando avanti il proprio programma di buyback. A tal riguardo, da ultimo ha comunicato lunedì di aver acquistato ulteriori 14.650 azioni ordinarie proprie durante la scorsa settimana.

Restart è avanzato del 2,1%. La company - che non stacca il dividendo dal 2007 - ha chiuso con un rosso del 3,5% alla vigilia.

CSP International ha ceduto il 4,0%, invertendo la rotta dopo due sedute concluse al rialzo.

Sul fondo si è posizionato Bioera, che ha chiuso giù del 6,9%. La società venerdì ha preso atto delle dimissioni, per ragioni di opportunità, del consigliere Canio Giovanni Mazzaro dalle cariche di presidente del consiglio e di amministratore delegato della società.

Mazzaro rimarrà all'interno del consiglio con il ruolo di amministratore non esecutivo e di Investor Relator della società.

Mestieri, la divisione del gruppo Somec - su del 5,2% - dedicata alla progettazione e creazione di interior personalizzati, ha acquisito alcune rilevanti commesse, tramite le società Mestieri e Total Solution Interiors, per un valore complessivo pari a EUR13,4 milioni.

Il portafoglio ordini totale del gruppo al 30 giugno 2022 risulta pari a EUR923 milioni. Da gennaio 2022 ad oggi le commesse acquisite risultano pari a circa EUR230 milioni.

Bene Monte dei Paschi di Siena, in verde del 4,4%.

Fra le PMI, Prismi si è preso la testa del listino, avanzando con il 13%.

TraWell Co - su dello 0,4% - martedì ha reso noto noto che la propria controllata Flysafeb Unipessoal LDA ha siglato con ANA, l'ente gestore dei principali aeroporti in Portogallo, un accordo che prevede l'estensione di 5 anni della scadenza del contratto attuale presso gli aeroporti di Lisbona, Porto, Faro, Funchal e Ponta Delgada.

Sulle piazze americane, il Dow Jones ha chiuso poco sopra la parità, il Nasdaq in rosso dello 0,9%, mentre l'S&P 500 ha ceduto lo 0,2%.

Fra le piazze asiatiche, il Nikkei ha ceduto lo 0,2%, l'Hang Seng sta raccogliendo l'1,6% e lo Shanghai Composite ha chiuso su dello 0,1%.

Tra le valute, l'euro passa di mano a USD1,0344 contro USD1,0337 di martedì in chiusura azionaria europea. La sterlina scambia a USD1,1961 da USD1,1971 di ieri sera.

Tra le commodity, il Brent vale USD83,48 al barile da USD85,12 al barile di martedì sera. L'oro, invece, scambia a USD1.754,86 l'oncia da USD1.750,41 l'oncia di ieri in chiusura.

Nel calendario economico di mercoledì, alle 0900, si terrà il vertice sulla politica non monetaria della Banca Centrale Europea.

Alle 0955 CET, tocca alla Germania, coi dati sulla disoccupazione e, alle 1000 CET, occhi sul PIL italiano seguito, alle 1100 CET, dall'inflazione del Bel Paese.

L'inflazione arriverà poi anche per l'Eurozona, alle 1100 CET.

Dagli USA, alle 1300 CET ,usciranno i nuovi dati sui mutui e, alle 1430 CET, il PIL e diversi altri macro, tra cui i nuovi lavori JOLTs.

Alle 1930 CET, è atteso il discorso del presidente della Fed, Jerome Powell.

Per quanto riguarda Piazza Affari, sono attesi i risultati di Homizy e Landi Renzo.
 

biondao

TRADER
Registrato
21/5/08
Messaggi
12.469
Punti reazioni
774
Riguardo al discorso di Powell alle 19.30 riporto un post/report di un collega di cui condivido l'idea di fondo ( ne parlavo proprio due giorni fa con un advisor di come negli USA le salite delle borse siano sinonimo di "benessere" , come prendere una tredicesima : mio cugino che ha gestito un ristorante a New York mi diceva che quando le borse salivano dovevano mandare via la gente perchè sempre pieni . :yes:)


"Evento clou della giornata sarà il discorso di Powell alle nostre 19.30. Non vi è dubbio che il presidente della FED sarà*hawkish. La banca centrale non vuole che rialzi dei mercati pregiudichino lo sforzo in termini di*restrizione delle condizioni finanziarie*effettuato fino a qui.
In genere si considerano quattro fattori che influenzano le condizioni finanziarie:
- Il livello dei tassi
- I corporate bond spreads
- La forza del dollaro
- L’andamento del mercato azionario
Le condizioni finanziarie sono un canale importante per*la trasmissione della politica monetaria. Una restrizione delle condizioni finanziarie volta a contenere l’inflazione opera attraverso una combinazione di aumenti dei tassi che rendono più i finanziamenti per imprese e privati, allargamenti degli spread di credito che rendono relativamente più costoso per le imprese finanziarsi sul mercato dei bond, rafforzamento del dollaro che riduce la domanda di beni per l’esportazione e riduce i prezzi dei beni importati, una discesa del mercato azionario che riduce la capacità di consumo delle famiglie.
Al contrario, un rialzo al mercato azionario come quello che si è registrato nelle ultime settimane si trasmette all’economia attraverso un aumento dei consumi causato dal cosiddetto*“effetto ricchezza”*che l’aumento del valore dei portafogli finanziari delle famiglie comporta. In questo momento, con consumi che si mantengono ancora relativamente forti, la FED vuole evitare questo effetto per contenere le pressioni sui prezzi. Oltre a questo, rialzi azionari tendono ad accompagnarsi a riduzioni degli spread e ad un dollaro in ritracciamento.
Per tutte queste ragioni Powell sarà molto falco. Detto questo, il mercato è anche fatto di aspettative e posizionamento, almeno nel breve. Quindi, il fatto che questo atteggiamento sia*largamente atteso*potrebbe ridurne l’effetto negativo sui mercati.
Per il momento il mercato stima l’inizio della discesa dei tassi nella primavera 2023. Powell proverà probabilmente a spostare più in là l’aspettativa di ribassi."

Se aggiungiamo i bassi volumi che caratterizzano questo periodo dell'anno ( ed anche le fasi di consolidamento dopo un importante trend = il mercato si "riposa" e cerca un nuovo "baricentro/equilibrio" da cui ripartire per scontare i nuovi eventi macroeconomici ) , considerato che dopo venerdi coi payrolls c'è solo il 14 dicembre di date importanti ma è troppo vicino alla scadenza tecnica per poter essere determinante a "ribaltare" le cose vendere ( quando si affaccia un po' di volatilità implicita , non a prescindere ) valore temporale su un trading range "predefinito" o su valori congrui per poter essere assegnati senza andare contro le proprie idee di fondo.
 

gaiospino

della RAGAZZA unicredit
Registrato
4/6/12
Messaggi
105.418
Punti reazioni
1.646
Bravo Savetech che hai aperto,oggi giornata di chiusure MENSILI dalla cui candela potremo intuire che DICEMBRE ci aspetti.
 

biondao

TRADER
Registrato
21/5/08
Messaggi
12.469
Punti reazioni
774
Stessa analisi su SP500 ma integrata con un ulteriore tassello dato dagli OI che sono le posizioni REALI = soldi veri a mercato dei principali attori di mercato.
Grafico 1 ) si vede come anche SP500 stia "riposando " nella nuova area di congestione dei prezzi azzurra i cui limiti sono 3900 punti come supporto e i 4051 come resistenza : se esce al rialzo ( grafico 2) si va per la chiusura gap a 4084 poi con le "resistenze" date dagli scambi di volumi ancora "vergini" fatte a quei livelli ( PS: se i volumi non sono piu' "vergini", cioè sono stati già oltrepassati non hanno piu' valenza o ne hanno molto meno ) intorno ai 4125 punti.
Gli OI rispecchiano una posizione sostanzialmente in strangle prezzando un laterale : livelli importanti sulle put a 3800 3750 e 3700 e sulle call a 4100 e massima estensione a 4200 punti .; i piu' aggressivi che vogliono premi alti stanno lavorando sullo strike 4000 .
I volumi degli OI si stanno alzando sulle call ( è chiaro che dopo un rimbalzo di circa il 15% qualcuno fa trading intraday al ribasso con le call e qualcuno metta un po' di delta negativo in portafoglio ) ma fondamentalmente il put call ratio sugli OI rimane stabile su questa scadenza dicembre.
La diminuzione di volumi sui future ha di fatto diminuito gli OI sul future e conseguentemente l'operatività di hedging ( ingressi col future a copertura) facendo abbassare "il range di escursione giornaliero" .
Ora aspettano gli importanti dati schierati in questo modo.
 

Allegati

  • sp500.jpg
    sp500.jpg
    74,1 KB · Visite: 11
  • volumi e OI mensile.jpg
    volumi e OI mensile.jpg
    201,2 KB · Visite: 9
  • mercato settembre.jpg
    mercato settembre.jpg
    108,3 KB · Visite: 8
  • posizionamenti OI dicembre.jpg
    posizionamenti OI dicembre.jpg
    193,4 KB · Visite: 7
  • diminuzione di volumi sui future e sugli OI.jpg
    diminuzione di volumi sui future e sugli OI.jpg
    417,8 KB · Visite: 7

Red&Black

Nuovo Utente
Registrato
1/12/99
Messaggi
1.017
Punti reazioni
50
grazie savetech :) ti sei assunto un onere di merito che pochi avrebbero accettato :yes:

oggi si vivrà sulle aspettative del discorso di Powell alle 19,30 - buona giornata a tutti

ciao Mil, vedo che operi sul gas, posso chiederti che sito usi per vedere le quotazioni?

grazie
 

biondao

TRADER
Registrato
21/5/08
Messaggi
12.469
Punti reazioni
774
Spendo due parole, ma proprio due in modo elementare , senza approfondire concetti complicati, sul VIX, che potete seguire qui http://vixcentral.com/.
Il VIX , per definizione , misura la volatilità implicita sulle opzioni ATM con scadenza a circa 30 giorni sull'SP500. Ogni mese il contratto scade e il nuovo contratto è fisiologicamente=quasi sempre in contango, cioè ha un valore piu' alto del precedente ( quando è in backwardation ci sono altri problemi :)).. Questo perchè NON essendo la volatilità implicita una cosa tangibile ( quindi un sottostante con supporti e resistenze ) ma una "aspettativa /cose inaspettate/pericolo "viene prezzata in modo piu' alto dai Market Maker nei valori delle corrispondenti opzioni sull'indice SP500.
Quindi facendo un esempio , ora la volatilità ATM su dicembre è 23.15 mentre su gennaio è 25.50. Questo perchè piu' tempo si rimane a mercato piu' ci sono le probabilità che possano presentarsi eventi esogeni, non valutati quindi dal mercato. Se , continuando l'esempio al paradosso, non succedesse nulla sui mercati, tutta la paura di chissà quale evento svanisce ed il VIX scende al valore che avea inizialmente: in questo caso, se dovessimo arrivare a gennaio senza che succeda nulla ai prezzi, quel valore VIX prezzato 25.50 tornerebbe a 23.15 prezzando " un nulla di fatto, uno zero a zero". Questa è la famosa peculiarità del VIX e della sua MEAN REVERTING ( su cui si fanno strategie che si sono discusse anche qui sul Fol anni fa ) . Per questo motivo ho scritto quel post sulla micidialità dei prodotti che replicano il VIX long e a leva non solo causata dal compounding.
L'ho spiegato terra terra ed è solo uno dei primi concetti per capire/approcciare il VIX.
PS: Conosco molto bene avendola studiata e praticata sul campo da 30 anni ( all'inizio c'era solo quella) l' Analisi Tecnica e ho capito , col tempo, che ci sono cose che funzionano meglio per capire l'insieme dei movimenti del mercato ed altre che non funzionano affatto. Considerazione personale : le trend line dinamiche , i canali, ecc sono indicativi, devo dare l'idea di un trend o un movimento in atto ma non possono essere presi come livello preciso : sapete quante volte sono stati perforati in intraday o in chiusura poi il trend ha ripreso come prima i giorni seguenti rientrando? Tante, in un trend succede oltre il 50% delle volte quindi possiamo capire a livello operativo se ci fossero degli stop con un back test la loro affidabilità.
Chiusa la parentesi personale il consiglio è ( senza riferimento ad alcuno ma lo vedo spesso fare ovunque, pure su linkedin tra gli pseudo professionisti) : se volete parlare/approcciare il VIX e/o correlarlo a qualcosa dovete studiarlo, dovete studiare a fondo le opzioni che sono la sua ragione d'essere e non fategli per favore le trend line dinamiche che non hanno senso. Il MM muove/stima la IV a causa di new, eventi, movimenti improvvisi quando lo desidera non a certi valori. Prima del crollo del 2020 il VIX arrivo' a 9 , abbassando la media storica dei suoi 20/25 , perchè non vi era pericolo. Il suo valore sopra i 30 è stato sempre sinonimo di panico sui mercati , quest'anno abbiamo visto 3 volte 33 34 e 35 di vix ma il panico e le vendite da -5%/-10% non ci sono state. E' una aspettativa, è aleatorio, è un po' come la nebbia, si puo' fare il grafico della nebbia??:censored: Sempre per il vostro bene e per togliervi dalla testa concetti errati letti e riportati magari da altri in precedenza.
 

Allegati

  • VIX.jpg
    VIX.jpg
    113,3 KB · Visite: 177

gaiospino

della RAGAZZA unicredit
Registrato
4/6/12
Messaggi
105.418
Punti reazioni
1.646
BIONDAO il FTSEMIB non lo tradi o potresti postarci anche una tua analisi su indice nostrano dopo doppio MINIMO fatto in area 20200?GRAZIE in anticipo per la risposta
 

Sal70

Trend is your friend
Registrato
19/3/02
Messaggi
9.275
Punti reazioni
1.488
Indice FTSEMIB

Sul nostrano:

incrocio Macd in area di resistenza e doppia divergenza negativa sul giornaliero.

Divergenza che spesso è un ottimo indicatore...come si può notare.

Sal
 

Allegati

  • FTSEMIB-Giornaliero.png
    FTSEMIB-Giornaliero.png
    72,7 KB · Visite: 138

savetech

Digital Strategist
Registrato
6/7/07
Messaggi
2.471
Punti reazioni
171
bad news in a good news?

é ancora così? Forse no e si torna alla normalità ?

In questa fase temporale il dato è intepretabile, e lo interpretano sempre le mani forti a loro favore.

State facendo o fate trading sul dato ?

Mi piacerebbe sentire qualche voce per condividere le esperienze, cosi la stalla thread diventa più interattiva



Io spesso lo faccio, e cerco d' anticipare il responso del dato sul mercato, anche oggi.
 
Ultima modifica:

starfight

Nuovo Utente
Registrato
19/7/12
Messaggi
3.193
Punti reazioni
453
Piazza Affari attesa positiva nel giorno di Powell. Tim, Banco Bpm e la galassia Exor sotto la lente..

I futures sull’Eurostoxx 50 sono in rialzo dello 0,5% mercoledì 30 novembre, dopo una chiusura debole di Wall Street e i mercati asiatici altalenanti a causa della produzione industriale in Cina ben sotto le attese. La giornata si apre ricca di appuntamenti, anche se l’attenzione degli investitori è puntata sul discorso del governatore della Fed, Jerome Powell, su economia e mercato del lavoro, atteso in serata.

Banco Bpm ha concesso a Crédit Agricole Assurances un periodo di esclusiva per valutare una partnership nel settore Danni/Protezione.

Alle 16: 00 è attesa la Exor Conference Call con analisti e investitori durante la quale interverrà il ceo John Elkann.

Stellantis
sta preparando la rete di concessionari Usa al processo di elettrificazione, alla luce del suo business plan che prevede che il 50% delle vendite negli Stati Uniti sia costituito da veicoli elettrici a batteria entro la fine di questo decennio.

Ferrari ha temporaneamente sospeso gli ordini per il nuovo Suv Purosangue, a fronte dell'elevata domanda che ha portato le liste d'attesa per alcuni clienti a circa due anni.

Quanto alla Juventus, dopo le dimissioni dell'intero Cda, l'azionista di riferimento Exor ha indicato Gianluca Ferrero al posto di Andrea Agnelliin vista dell'assemblea degli azionisti convocata per il 18 gennaio 2023 per il rinnovo del consiglio.

Mercoledì è atteso il cda di Telecom Italia, sul tavolo il futuro del gruppo delle tlc dopo che la premier Giorgia Meloni ha accantonato sia il progetto di opa di Stato, sia un’operazione con Open Fiber.

In riferimento ad Avio, Arianespace ha firmato un contratto con la Commissione europea per il lancio di cinque missioni Copernicus con il lanciatore Vega C per il posizionamento in orbita bassa dei satelliti della costellazione per l'osservazione della Terra tra il 2024 e il 2026.

Grazie Save per aver aperto il nuovo thread della Stalla e per le interessanti news mattutine. Sono convinto che molti al mattino continuano a sorseggiare il caffè in compagnia delle news del thread. :bow: