nuovo regolamento bancoposta

caffe'

Nuovo Utente
Registrato
4/11/01
Messaggi
10
Punti reazioni
0
secondo voi questo decreto entrato in vigore l'8 maggio permette ai cointestatari di libretti postali, con pari facolta' di rimborso, estinguere il rapporto ed un eventuale deposito titoli ad esso legato con una richiesta firmata da uno solo dei titolari ??
E' vero che questo regolamento ha sostituito tutte le normative precedenti?
e' vero che con queste nuove norme Poste Italiane puoò fare tutto quello che fa una Banca eccetto credito?
 
Il nuovo regolamento sostituisce i precedenti per tutto ciò che disciplina (mi pare sia parecchio pieno).

Poste Italiane, adesso, riescono a gestire i rapporti di conto corrente senza le difficoltà incontrate in precedenza per via delle note diatribe su assegni ed altro.

Mi pare che Poste Italiane concedano prestiti in base ad una convenzione stipulata, ma non ricordo con chi).

Quanto alla possibilità di estinguere un rapporto cointestato mediante la firma di un solo intestatario (in regime di firme disgiunte), secondo me sarebbe poco logico, ed ho chiesto lumi ai Moderatori. Magari il decreto lo ammette, ma non è detto sia coerente con le norme.

http://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?s=&postid=1522060&t=7984#post1522060
 
Indietro