Oggi 26 gennaio

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
  • SONDAGGIO: Potrebbe interessarti una sezione "Trading Sportivo"?

    Ciao, ci piacerebbe sapere se potrebbe interessarti l'apetura di una nuova sezione dedicata unicamente al trading sportivo o betting exchange. Il tuo voto è importante perchè ci consente di capire se vale la pena pianificarla o no. Per favore esprimi il tuo voto, o No, nel seguente sondaggio: LINK.
    Puoi chiudere questo avviso premendo la X in alto a destra.

    Staff | FinanzaOnline

pfm

Utente Registrato
Registrato
14/3/00
Messaggi
39.202
Punti reazioni
1.183
fonte cnbc

oggi nokia

e emissione ns 3 anni

e ungheria
 
ho strane scritte rosse su qs sito

che cappero è?

qualche forma di mallatia? virus? :rolleyes:
 
TEN tenta di spaccare 15.................al KO!
 
BNP PARIBAS +1% Mediobanca taglia stime e target delle banche francesi

Websim - 26/01/2012 09:18:00



Bnp Paribas (BNP.PAR) sale dell'1% a 36,28 euro alla Borsa di Parigi. Il titolo dell'istituto francese prosegue la sua corsa al rialzo e non risente del report pubblicato questa mattina da Mediobanca.

Gli analisti di Piazzetta Cuccia hanno tagliato del 30% le stime 2012 delle banche francesi sottolineando gli elevati costi che gli istituti devono sostenere per rafforzare il patrimonio e abbassando le stime di dividendi.

Di Bnp in particolare, il broker ha tagliato del 31% le stime di eps (utile per azione) 2012 e mantenuto il giudizio "underperform" con prezzo obiettivo abbassato a 34,1 euro (da 37,9 euro).

Taglio di stime anche per SocGen (GLE.PAR) (-35%) e Crédit Agricole (ACA.PAR) (-29%) con target ridotti a 21,6 euro (da 24,1) e 5,2 euro (da 6,2) rispettivamente. Anche per SocGen e Crédit Agricole il giudizio è "underperform".

Dai minimi del 9 gennaio il titolo Bnp è salito del 28,3% facendo meglio del settore bancario europeo, in recupero del 17%.

Websim



Titoli correlati a questa news: BNP PARIBAS BNP.PAR (News, Quotazione), CREDIT AGRICOLE ACA.PAR (News, Quotazione), STE GENERALE-A- GLE.PAR (News, Quotazione)


Torna alla lista News successiva
 
UNICREDIT - Emetterà 25 miliardi di euro di covered bond

Websim - 26/01/2012 09:36:00



FATTO
Unicredit (UCG.MI) ha annunciato un piano di emissione di nuovi covered bond per 25 miliardi di euro, di cui 7 miliardi di euro già emessi.

Si tratta di un dato significativo tenendo conto che a novembre la banca aveva indicato in 31 miliardi di euro la capacità di emissione potenziale entro il 2015.

Questi bond potranno essere usati come collaterale alla prossima asta di febbraio della BCE per la liquidità a 3 anni. Di fatto, Unicredit anticipa secondo noi richieste di liquidità non inferiori a quelle dell'asta di dicembre (12 miliardi di euro).

EFFETTO
L'emissione di covered bond rafforza la posizione di liquidità della banca e avviene in contemporanea a un'altra operazione che mira invece a rafforzare il patrimonio: si tratta del buy back (riacquisto) di obbligazioni per un esborso massimo di 3 miliardi di euro che avrà l'effetto di rafforzare il Core Tier1 di circa 11 punti base, rispetto ad un Core Tier1 a fine settembre, post aumento di capitale, al 10,4%.

Il beneficio è generato da una plusvalenza massima nell'ordine dei 750 milioni di euro, che al netto delle tasse diventa un utile di 500 milioni di euro.

L'operazione avrà un altro aspetto positivo, e cioè un risparmio netto a livello di interessi che stimiamo pari all'1% a livello di Net Interest Income.

La raccomandazione è NEUTRALE con target price in via di revisione.

Websim



Titoli correlati a questa news: UNICREDIT UCG.MI (News, Quotazione), UNICREDIT CRIH.FRA (News, Quotazione)


News precedente Torna alla lista News successiva
 
TENARIS -3% Mediobanca taglia il giudizio

Websim - 26/01/2012 10:28:00



Tenaris (TEN.MI) perde il 3% a 14,65 euro, terzo giorno consecutivo di ribasso. Stamattina sul leader mondiale dei tubi senza saldatura è intervenuta Mediobanca tagliando il titolo da outperform da neutral, il target price è rimasto a 14,7 euro. Il broker italiano spiega che il quadro di mercato è diventato più incerto e meno alta la prevedibilità degli utili.

Tenaris è reduce da tre mesi di forti rialzi, dai primi di ottobre, in prossimità dei minimi storici, ha guadagnato oltre il 60%.

Websim



Titoli correlati a questa news: TENARIS TEN.MI (News, Quotazione)


News precedente Torna alla lista News successiva
 
durante st oretta mentre ero via i futures si sono girati.........

cieli blu

o meglio
 

Allegati

  • orso.jpg
    orso.jpg
    12,7 KB · Visite: 155
osservazioni:

l altro giorno su LUX qualcuno sapeva.............vedi il balzo in AH

TEN per ora ritraccia ma in sto mercato :specchio:
 
uno dei mozziconi.........:specchio: al KO!



Rpt..MARKET TALK: Enel G.P., Ing avvia copertura con hold

MF-Dow Jones - 26/01/2012 11:03:04



(si prega di leggere bene nel MARKET TALK delle 10h53 alla seconda riga '1,5 euro' e non '1,05 euro') MILANO (MF-DJ)--Ing ha avviato la copertura di Enel G.P. con rating hold e target price di 1,5 euro per azione. Gli esperti, nonostante apprezzino la significativa esposizione del gruppo a business che generano molta cassa, come quelli idroelettrico e geotermico, ritengono che le azioni siano correttamente valutato dal mercato. Enel G.P. +0,2% a 1,531 euro. fus



Titoli correlati a questa news: ENEL ENEL.MI (News, Quotazione), ENEL ENE.MC (News, Quotazione), ENEL ENL.FRA (News, Quotazione), ENEL GREEN POWER EGPW.MC (News, Quotazione), ENEL GREEN POWER EGPW.MI (News, Quotazione), ING GROEP INGA.AS (News, Quotazione), ING GROEP INGA.MI (News, Quotazione), ING GROEP ING.MC (News, Quotazione), ING GROEP INN.FRA (News, Quotazione)


News precedente Torna alla lista News successiva
 
fair value + 1,7 pts del SP

un pelino meno ben de quel che sembra
 
qs me piace ;)


Equity Markets on Life Support, Stay Hedged: Hermitage CEO
Published: Thursday, 26 Jan 2012 | 4:34 AM ET Text Size By: Ansuya Harjani



Loose monetary policy in both the U.S. and Europe has kept global equity markets on “life support,” says Bill Browder, CEO of London-based hedge fund Hermitage Capital. He believes current policies are unsustainable and investors should avoid long equity positions and remain fully hedged.
Getty Images
Traders work on the floor of the New York Stock Exchange
--------------------------------------------------------------------------------


“I don’t trust where this world is going. I don’t want to be long equities in this world…(this time last year) We put on a fully hedged portfolio, which meant that every long position we had was matched by a short position…it saved me 20-30 percent,” Browder told CNBC on the sidelines of the World Economic Forum in Davos.
The European Central Bank’s recent move to pump half a trillion euros into the banking sector and the Federal Reserve’s decision to keep interest rates near zero through 2014, indicate that central bankers believe there is an “emergency” on, he said.

“Everybody has kept interest rates at zero percent when they should probably be at five or six percent. The world’s on life support right now,” he said.

Browder says the improvement in recent economic data out of the United States is a result of the Federal Reserve’s policies and not a reflection of improving economic fundamentals.



“When they unplug that life support, do you want to own something that has an artificial value? I say to myself I’m very happy to be entirely hedged,” Browder said.

While recent measures from central banks are helping prop up developed economies, Browder says there could come a time where the “the life support machine” will cause more problems than fixing it.

“It is no mystery that when you print money it causes inflation and it’s also no mystery that the inflation statistics we see right now are different to the ones we actually experience as consumers.”
 
NOK tra minuti........
 
4Q 954mln di perdite :specchio:
 
e parte al rialzo............:eek:

OK!


il mercato ha sempre ragione ;)
 
TEN prox a stop qs in pari
unica posizione un po piu pesante

manco le altre non scherzano :specchio:
ma so manciate
 
MARKET TALK: sussidi Usa non suggeriscono rapido calo disoccupazione (Intesa Sanpaolo)

MF-Dow Jones - 26/01/2012 14:50:43



MILANO (MF-DJ)--I sussidi di disoccupazione negli Usa si stanno stabilizzando sotto l'importante soglia psicologica delle 400.000 unita', "ma la dinamica degli occupati non dovrebbe cambiare". Lo afferma Giovanna Mossetti, economista di Intesa Sanpaolo, sottolineando che con l'attuale crescita del Pil del 2,2%, il numero degli occupati dovrebbe salire di circa 150.000 unita' al mese. Con questo trend la disoccupazione calera', ma a ritmi molto lenti, avverte l'esperta, sottolineando che le attuali condizioni del mercato del lavoro spingeranno probabilmente la Fed verso un nuovo QE. red/npe nina.petrovic@mfdowjones.it



Titoli correlati a questa news: INTESA SANPAOLO ISP.MI (News, Quotazione), INTESA SANPAOLO ISP.MC (News, Quotazione), INTESA SANPAOLO IES.FRA (News, Quotazione)


Torna alla lista News successiva
 
Treasuries Usa estendono rialzo dopo contraccolpo su dati macro

Reuters - 26/01/2012 15:09:51



NEW YORK, 26 gennaio (Reuters) - I prezzi dei titoli di stato Usa riprendono slancio dopo aver ritracciato dai massimi sulla diffusione dei dati relativi alle richieste di sussidi alla disoccupazione settimanali e agli ordini di beni durevoli didicembre.

Il benchmark decennale <US10YT=RR> poco prima delle 15 ora italiana avanza di 11/32 e rende l'1,96% circa dopo aver chiuso ieri con un tasso del 2%. Il trentennale si muove in rialzo di 18/32 e offre un rendimento del 3,12% circa. Secondo il dipartimento del Commercio, gli ordini di beni durevoli il mese scorso sono aumentati del 3%, più del previsto, grazia alla robusta domanda dei materiale aereonautico.

Le richieste di sussidi alla disoccupazione la settimana scorsasono cresciute di 21.000 unità a 377.000 (dato destagionalizzato), secondo il dipartimento del Lavoro.


Sul sito Business & Financial News, Breaking US & International News | Reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su Twitter



Torna alla lista News successiva
 
Surveys: CEOs Are Binging on False Hope
Submitted by testosteronepit on 01/25/2012 23:04 -0500

Empire State Manufacturing Eurozone Germany Global Economy Reality


Wolf Richter Testosterone Pit - Home

We finally have statistical proof that CEOs are ... a confusing bunch. The just released survey by PWC International shows that CEOs in 60 countries are exhibiting signs of gloom about the economy but not their own companies. German CEOs, who are facing the Eurozone debt crisis on a daily basis, aren’t feeling the pain, according to Ifo’s indices. The New York Fed’s Empire State Manufacturing Survey points at spiking optimism. And all three show patterns of false hope.
PricewaterhouseCoopers International asked 1,258 CEOs in 60 countries during the fourth quarter last year about their outlook on the global economy. The results weren’t pretty: 48% expected it to decline, 34% expected it to stagnate, and only 15% expected it to grow.

But when asked about revenue at their own company, they were much more optimistic: 40% were "very confident," that they could achieve revenue growth. The graph, which compares all CEOs to CEOs in Germany and the US, illustrates just how much of their revenue-growth optimism German CEOs have surrendered in 2011. And how much of it still remains.
 
mantengo sto light KO! dopo stop pari su TEN

preoccupa solo LUX dopo il salto della stop in apertura l altro giorno

mejo non anticipare troppo sto storno che stenta a materializzarsi

ma si sa che i mercati so così ;)

e se proprio si vuol fare i bastian contrari con poco e stop strette
nella speranza che il giorno dopo non la saltino :specchio:
 
Indietro