ORF - Okkrim Retirement Fund

okkrim

semprepinze
Registrato
10/6/01
Messaggi
2.381
Punti reazioni
153
Posto qui la sintesi del mio fondo pensione.

Ke ho battezzato Okkrim Retirement Fund ORF :) … suona bene …

ORF ha i seguenti requisiti:

tutti i titoli hanno un importo uguale e, a pieno regime, dovranno essere minimo 8 sopra i 5$ e max 4 sotto i 5 $.

Le posizioni dei titoli sotto i 5$ non dovranno superare (come valore dedicato) il 50% di ogni posizione sopra i 5$ e non si piramida.

La maggioranza dei titoli deve avere un riskio basso (inteso come alto rating)

L’ 80% del fondo dovra’ essere composto da titoli con quotazione maggiore di 5 $ USA

Tutti I titoli saranno su mercato NASDAQ, NYSE ed AMEX e, fintanto ke perdurra’ la debolezza del $ contro Euro, evitero’ gli ADR.

Postero’ sul FOL esclusivamente le analisi tecnike e non faro’ alcun accenno a quelle fondamentali, gli ingressi e le uscite si baseranno solo ed esclusivamente sull’AT.

Non trascuro ovviamente l’AF, ove, per mia ignoranza, mi appoggio a vari siti a pagamento ove estrapolo i titoli ke siano ok dal punto di vista fondamentale cosi’ come spero di incontrare la collaborazione dei folisti.

Non ci sara’ un bilanciamento settoriale… cerkero’ di prendere cio’ ke considero migliore anke se il fondo risultasse completamente sbilanciato in un singolo settore.

Tutti i titoli devono avere un’impostazione grafica tale per cui il 100% di gain sia possibile.

Durante il percorso, nei ritracciamenti, si effettueranno degli incrementi.

In caso di discesa, si mediera’ ai supporti o nelle aree ritenute importanti per l’AT.

Il primo ingresso va fatto con il 50% del capitale previsto per il titolo.

Si piramida solo dopo aver posto lo stop almeno all’ingresso di ogni precedente posizione.

Il fondo e’ solo long e tutte le transazioni sono contabilizzate al costo di 10$ ciascuna.

Il tempo medio di permanenza di un titolo nel fondo e’ di 12 mesi.

Saltuariamente faro’ un’analisi dell’ Euro/$ per controbilanciare il riskio cambio tramite il forex.

Nei singoli 3d dedicati postero’ le analisi dei vari titoli, qui postero’ esclusivamente il riassunto della situazione del fondo e l’AT dell’Euro/$.

Per dare un assetto al fondo, diciamo (ad esempio) ke sia costituito da un investimento totale di 20.000$, quindi con 8 titoli da 2000$ di valore totale ciascuno e con max altri 4 di 1000$ di valore totale ciascuno. (per valore totale intendo l’investimento totale previsto, tipo 50% primo ingresso, eventuali 25% come secondo ingresso e finale 25% come terzo ingresso).

Il goal principale di ORF e’ battere lo S&P 500 di almeno il 12% all’anno.

Allego i 3d di riferimento per le AT e gli ingressi:

DELL
http://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?t=643935

EMC
http://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?t=646722&page=1&pp=10

JNJ
http://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?t=613034


EP
http://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?t=679835

http://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?t=675787&page=2&pp=10


AMGN
http://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?t=379379


Ci troviamo quindi con il fondo attualmente cosi’ composto:
 

Allegati

  • ORF 003.JPG
    ORF 003.JPG
    40,6 KB · Visite: 192
Orf

non ho contabilizzato il loss dell'uscita con meta' posizione su DELL, ho lasciato la posizione intera del primo ingresso quindi il prezzo di carico risulta piu' alto ma ho evitato le due commissioni di 10$ ciascuna per cui, a conti fatti, siamo li'...
 

Allegati

  • ORF 001.JPG
    ORF 001.JPG
    36,2 KB · Visite: 192
Orf

una visione piu' dettagliata
 

Allegati

  • ORF 002.JPG
    ORF 002.JPG
    46,1 KB · Visite: 187
Orf

Infine il rating attuale del fondo...

un po' conservativo per ora...

mancano ancora le new entry ke sto valutando e ke dovrebbero arrikkire con un po' di adrenalina per cui il rating sicuramente sara' un po' meno "tranquillo" dell'attuale
 

Allegati

  • ORF 005.JPG
    ORF 005.JPG
    59,7 KB · Visite: 181
Ti vedo in gran forma, ciao okkrim ;)
 
Grecale ha scritto:
Ti vedo in gran forma, ciao okkrim ;)

ciao carissimo :)

qua sempre piove e fa un freddo micidiale... per cui ho un po' + di tempo per tirare qualke riga ;)
 
Euro/$

Mensile di lungo
 

Allegati

  • EURO-DOLLARO 002.JPG
    EURO-DOLLARO 002.JPG
    76,2 KB · Visite: 166
Euro/$

zoom sul settimanale
 

Allegati

  • EURO-DOLLARO 003.JPG
    EURO-DOLLARO 003.JPG
    74,3 KB · Visite: 162
a mio avviso il trend e' ben saldo, graficamente l'euro e' destinato ad andare in area 1,3150 / 1,3300 come prossimo tp e, se passasse la TL grigia... si andrebbe ad un nuovo max.

Ovvio ci saranno dei ritracciamenti qua e la' ma i segnali buy, sul weekly, sono continui e costanti...

a mio avviso il canalino ocra e' attualmente in vigore...

Pinze
 

Allegati

  • EURO-DOLLARO 004.JPG
    EURO-DOLLARO 004.JPG
    69,6 KB · Visite: 157
okkrim ha scritto:
ciao carissimo :)

qua sempre piove e fa un freddo micidiale... per cui ho un po' + di tempo per tirare qualke riga ;)

Non di COCA, spero... :eek:

Ciao Grande Okkrim! :D

A parte battutacce, mi fa piacere ri-incrociarti da queste parti, e con un bel progettone in partenza come questo....

Magari mi faccio un pezzo di pensione col tuo ORF..... :eek: :confused: :D
 
Diamine Okkrim che idea che ti è venuta.

Comunque al di là della scelta dei titoli, a cui ora come ora non concorderei, trovo poco redditizio un progetto così strutturato.
Ti specifico meglio.
Se il titolo ritraccia tu sei disposto ad incrementare la posizione in base a supp/res individuati tramite l’at.
E se hai un incremento superiore alle tue aspettative, cosa fai?
Ti limiti a contabilizzarlo sulla carta?
Nel arco di dodici mesi le convenienze settoriali con relativa rotazione dei portafogli potrebbero diventare preponderanti sul mercato. Le ignori e stai arroccato con il tuo fagottino?
Sai bene che a ws specialmente sui quattro titoli indicati (escluso el paso….in quanto appartenente a gruppi diversi rispetto ai titoli del portafoglio) che vigono determinate regole sul raggiungimento di percentuali di performances……che per giunta scattano in automatico. Ed è il sistema del up/down che garantisce le migliori performances sul singolo titolo.
Perchè non fai una approfondita ricerca sui settori del Dow.
Ogni mese ci sono dei settori da acquistare ed altri da vendere e se la scelta dei titoli è di così alta visibilità, come quelli scelti, battere l’sp…diventa arduo….anche perché sono componenti dell’oex….che è un indice ben più pesante dell’sp.
Scusami delle diverse divergenze…..ma ti reputo un conoscente di lunga data….per cui mi sono permessa di farti notare dei principi che secondo me cozzano con la logica, credo, del mercato.

Ciao ed eventualmente fammi sapere.

Comunque i migliori auguri te li meriti. ;)
 
Okkrim, ti faccio un esempio.
Sai bene quello che ha fatto Microsoft venerdì.
Bene ha incassato da 5 diverse maisons dei downgrades.
Intanto un numero superiore di maisons, lo stesso giorno, mutava i targets collocandoli fra i 30 e 35$.
Da quello che personalmente so da tempo si lavorano le opzioni per il raggiungimento e superamento dei 30$. Si arriverà verso la fine dell’anno se non prima.
Intanto lo scherzetto del meno 11% ha fruttato alla nutrita batteria delle opzioni guadagni superiori al 220%. E qui non c’entra né l’at, né l’af, né i supp. né le resistenze ma solo la rapidità con cui si è conseguito il profitto.
 
skepsi ha scritto:
Diamine Okkrim che idea che ti è venuta.

Comunque al di là della scelta dei titoli, a cui ora come ora non concorderei, trovo poco redditizio un progetto così strutturato.
Ti specifico meglio.
Se il titolo ritraccia tu sei disposto ad incrementare la posizione in base a supp/res individuati tramite l’at.
E se hai un incremento superiore alle tue aspettative, cosa fai?
Ti limiti a contabilizzarlo sulla carta?
Nel arco di dodici mesi le convenienze settoriali con relativa rotazione dei portafogli potrebbero diventare preponderanti sul mercato. Le ignori e stai arroccato con il tuo fagottino?
Sai bene che a ws specialmente sui quattro titoli indicati (escluso el paso….in quanto appartenente a gruppi diversi rispetto ai titoli del portafoglio) che vigono determinate regole sul raggiungimento di percentuali di performances……che per giunta scattano in automatico. Ed è il sistema del up/down che garantisce le migliori performances sul singolo titolo.
Perchè non fai una approfondita ricerca sui settori del Dow.
Ogni mese ci sono dei settori da acquistare ed altri da vendere e se la scelta dei titoli è di così alta visibilità, come quelli scelti, battere l’sp…diventa arduo….anche perché sono componenti dell’oex….che è un indice ben più pesante dell’sp.
Scusami delle diverse divergenze…..ma ti reputo un conoscente di lunga data….per cui mi sono permessa di farti notare dei principi che secondo me cozzano con la logica, credo, del mercato.

Ciao ed eventualmente fammi sapere.

Comunque i migliori auguri te li meriti. ;)

Innanzitutto ringrazio tutti gli amici per gli interventi e gli auguri :)

///

Ciao Skepsi,

grazie molte anke a te per il tuo intervento e gli auguri. :)

Non hai mica torto nelle critike, sono perfettamente conscio ke, vista dal lato di AF ecc questi primi titoli sono un po' bradipi... pero' questo e' il loro scopo, zavorrare il fondo in maniera di ridurne la volatilita' al massimo e quindi di poter inserire qualke sprinter.

Se invece guardiamo i grafici di AMGN, EMC, DELL e JNJ, vediamo ke stanno invertendo (almeno io la vedo cosi') sulla TL storica di lungo... quella di JNJ e' addirittura decennale...

Vedendo questi grafici mi e' venuta l'idea del fondo poike' mi sono detto: qui ce' una elevata probabilita' ke, seppur lentamente, il mercato riparta, difatti, come dici anke te, questi hanno un peso rilevante nel mercato e se poco poco ripartono, se lo trascinano dietro, volenti o nolenti.

Quindi questi sono la zavorra.

Poi c'e' EP, un'azienda da leccarsi le dita, ke paga dividendi ecc. e ke pure e' nella stessa situazione grafica... EP ha un potenziale grafico del 600%...non in 12 mesi, certo, pero' c'e'... si tratta solo di accettare i pull back come occasioni di incremento.

Il vero problema, oggi come oggi, a mio avviso e' l'agonia di INTC la triste amara agonia di un'azienda di prim'ordine costretta a lottare ai minimi da 2 anni... questo sfiducia il settore tech... pero' risorgera'... nel frattempo staremo nel laterale di ne' carne ne' pesce... ma i veri players (sempre a livello grafico parlo) stanno gia' dando timidi segnali long...

Affare MSFT... ho postato la mia visione qui:

http://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?t=679104&page=2&pp=10

condivido ke qualcuno sapeva ed avra' lucrato con le opzioni su MSFT, tutto il mondo e' paese ;) pero' credo anke ke molti astuti e grossi investitori, si siano abbuffati a comprare MSFT il giorno del crollo e continueranno a farlo nel caso scenda ancora... in effetti, graficamente, potrebbe calare ancora di un 10% ed essere sempre long :)

Nel caso in cui tutte le posizioni del fondo scendessero, come postato, mediero' nei punti suggeriti dall'AT ma, non credo proprio ke scendano solo questi 4, se Atene piange, Sparta non ride e, se davvero il mercato scendesse in toto, (con qualcosa ke sale qua' e la') andare long sarebbe andare in contro trend... semmai, se una cosa del genere avvenisse, diventerebbe d'obbligo coprirsi con delle opzioni sui titoli...

E qui la tua esperienza sarebbe di enorme aiuto ;)

Se poi vedo ke va tutto a rotoli, allora si corre ai ripari, anke modificando le regole del fondo se necessario... solo gli stupidi non cambiano mai idea :)

Volevo evitare un discorso macroeconomico pero' credo si renda necessario.

Stiamo assistendo ad un periodo nuovo, il $ in discesa agevolera' le esportazioni e frenera' le importazioni USA. Questa agevolazione sulle esportazioni, a mio avviso, si riflettera' nei prox bilanci delle aziende e questo dara' il boost al mercato... siamo in una fase di transizione, i migliori stanno gia' tracciando la rotta verso nuovi e piu' alti lidi... gli altri seguiranno.

Il petrolio e' ancora troppo a buon mercato. Una fonte di energia cosi' importante (e non rinnovabile) non potra' piu' scendere di prezzo... solo salire.

Ci e' imperativo affrontare nuovi temi in campo energetico alternativo e, nel contempo, dovremo imparare ad utilizzare meglio il petrolio ke ci rimane.

Quindi non sara' certo il caro petrolio a frenare l'economia USA...

L'oro pure, nonostante sia calmierato, e' destinato a salire...

Ma la tecnologia non vedra' mai la sua fine, ogni giorno migliaia di cervelli, nel mondo, studiano ed esperimentano nuove tecnologie ed ogni anno assistiamo ad innovazioni, nascono nuovi prodotti, nuovi bisogni ecc.

Quindi il progresso continua, inarrestabile e la borsa, come sempre, sara' il suo contraltare.

Sto attendendo le condizioni grafike per procedere con l'inserimento di altri titoli, qualcuno e' gia' seguito nel FOL, altri saranno delle new entry...

Avremo anke noi l'adrenalina alta tra un po'... :) e spero di non dover rimpiangere la tranquillita' di questi bradipi :D

Una abbraccio

ciao
 
alla faccia dei bradipi :D

DELL sta rovinando la performance del fondo...

hai ragione Skepsi... si rende necessaria una variazione

diciamo ke un titolo, al 15% di loss, va segato...

attualmente DELL ha il 13,80% di perdita...

vedremo se si riprende o se invece lo licenziamo :)
 
Aggiornamento

la settimana appena conclusa ha visto l'estromissione di EMC dal fondo con una perdita del 0,68% piu' commissioni.

Qui riporto la situazione attuale ke vedrebbe un gain totale del fondo (commissioni escluse) del 3,06% ma, come evidenziato dalla seconda tabella, se includiamo le commissioni rimane un utile totale dello 0,31%.

Sto valutando il reintegro del bradipo EMC con un titolo del settore finanziario tipo AMTD o BBX.

Intanto ho deciso di inaugurare la sezione "adrenalina pura" con l'inserimento dei primi 2 titoli:

NDOL - Nord Oil di cui l'analisi qui http://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?t=681738

ed uno del settore aurifero AURC di cui la sommaria descrizione qui:
http://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?t=682554

Preciso ke i titoli sotto i 5$, come gia' postato all'inizio, non prevedono incrementi, ne' stops. (una specie di "o la va o la spacca" :D )
pero' con la precisa condizione di recuperare il capitale al raggiungimento del 100% (si rimane in corsa con il gain... se ci sara' ;) ) per poter aprire una nuova posizione al alto riskio ecc. ecc.

Sempre pinze :)
 

Allegati

  • ORF 006.JPG
    ORF 006.JPG
    85,1 KB · Visite: 63
Un breve sguardo al competitor :D S&P 500

Mensile
 

Allegati

  • SP500 001.JPG
    SP500 001.JPG
    111 KB · Visite: 64
Zoom mensile

La situazione appare long, con possibilita' di un po' di "maretta" in area 1380 circa, ove ci sarebbe un fascio di resistenze piuttosto toste...
 

Allegati

  • SP500 002.JPG
    SP500 002.JPG
    107,8 KB · Visite: 62
infine la situazione sul fronte dei cambi ove l'Euro non da' segni di debolezza...

pinze :)
 

Allegati

  • EURO-DOLLARO 005.JPG
    EURO-DOLLARO 005.JPG
    79,9 KB · Visite: 61
la settimana appena trascorsa ha evidenzito le falle del fondo ke sono principalmente 2.

La prima gli stop loss e la seconda i take profit.

Ho deciso quindi di apportare delle modifike ke sono:

ogni titolo sopra i 5$ avra' il suo stop loss dettato dall'analisi tecnica e se colpito, esco.

Ritentero' un nuovo ingresso qualora l'analisi tecnica lo giudikera' possibile.

Il titolo DELL ha subito la temporanea estromissione dal fondo, infatti era ad un livello di loss di oltre il 18% e loss cosi' ampi saranno evitati nella manierta piu' assoluta d'ora in avanti.

DELL rientrera' comunque nel fondo, e' un prescelto per ragioni di Analisi Fondamentale.

Non altrettanto per EMC, ke non rientrera' nel fondo almeno fino al prossimo mese di Novembre quando decideranno se il CEO rimarra' o se ne andra'.

Si sta affacciando la possibilita' dell'ingresso di BBX ke durante la settimana ha mantenuto la posizione ed e' prossimo al segnale buy.

AMTD invece ha deluso le aspettative ed e' prossimo al rating strong sell.

Le tre penny sono come abbiamo detto "o la va o la spacca" quindi npon c'e' nulla da aggiungere.

EP invece ha raggiunto la quota 16$ come prevedibile dall'analisi tecnica.

Ritengo ke la', con un gain del 25%, (come giustamente mi ha fatto notare anke Grecale :) ) si poteva fare qualcosa di meglio ke non attendere il ritraccio passivamente.

Da ora in poi, ai segnali di questo tipo, usciro' con mezza posizione ed incrementero' 1 posizione e mezza alla fine del pull-back.

Sto attendendo per altri titoli sopra i 5$, uno di questi e' OSIP ke mi piace molto a grafico ed e' a posto con le doti fondamentali e su cui posso approffittare del fantastico apporto di Pierdicca & C. ke lo seguuono passo-passo.

Posto ora la situazione del fondo ke, nonostante l'uscita di EMC con un loss del 0,68% e la performance negativa di DELL di oltre il 18%, attualmente perde lo 0,61% ed ha circa un mese di vita.

P.S.: le analisi dei singoli titoli si trovano nei loro 3d.
 

Allegati

  • ORF 007.JPG
    ORF 007.JPG
    50,1 KB · Visite: 48
Indietro