Pagamenti elettronici, il governo raddoppia l'incentivo all'evasione: sale a 60 euro

  • Ecco la 68° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    La settimana è stata all’insegna degli acquisti per i principali listini internazionali. Gli indici americani S&P 500, Nasdaq e Dow Jones hanno aggiornato i massimi storici dopo i dati americani sui prezzi al consumo di mercoledì, che hanno evidenziato una discesa in linea con le aspettative, con l’inflazione headline al 3,4% e l’indice al 3,6% annuo, allentando i timori per un’inflazione persistente. Anche le vendite al dettaglio Usa sono rimaste invariate su base mensile, suggerendo un raffreddamento dei consumi che hanno fin qui sostenuto i prezzi. Questi dati, dunque, rafforzano complessivamente le possibilità di un taglio dei tassi a settembre da parte della Fed (le scommesse del mercato sono ora per due tagli nel 2024). Per continuare a leggere visita il link

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
Niente quindi un commerciante, un ristoratore, un albergatore, magari fra quelli che vanno a pagare le utenze in contanti, che ci spiega quello che secondo enjoy non capiamo proprio nn si trova. Pazienza. Ci avevo quasi creduto.
 
Niente quindi un commerciante, un ristoratore, un albergatore, magari fra quelli che vanno a pagare le utenze in contanti, che ci spiega quello che secondo enjoy non capiamo proprio nn si trova. Pazienza. Ci avevo quasi creduto.

Leggi il treddo, c'è ne sono di risposte
 
troppo vino prima di cena? ti contraddici dopo 2 post :D

lo paghiamo o no questo 2/3%?

i rimborsi delle truffe su carte di credito e conti correnti on line li pagano chi paga canoni per carte di credito e conti correnti on line, ma non tutti i conti correnti e carte di credito prevedono canone o commissioni.
Mi pare lapalissiano, ma bisogna spiegarti tutto tutto ogni volta, che noia.

Per quanto mi riguarda son 20 anni che ho conti correnti personali e 14-15 anche carta di credito
e non ho mai pagato 1€ di canone né per la carta né per il conto.

nell'ordine ho avuto
IW BANK (senza CDC)
ING DIRECT (con CDC)
HELLO BANK (con CDC)
WIDIBA (con CDC)

Voglio essere preciso e dico anche che da settembre Widiba ha introdotto un canone di 2,50 euro al mese, camuffato da spese di liquidazione, ma anche qui
1) facendo ricorso all'ABF Widiba perde regolarmente e le deve azzerare ai vecchi clienti come me (c'è discussione apposita in sez. banking), cosa che non ho fatto ma non è escluso che farò
2) in 7 anni di Widiba sfruttando alcune promo per apertura conto (a me e a parenti vari) ho racimolato qualcosa come 1200€ di buoni amazon, per cui anche se non faccio ricorso ad ABF e tengo questo conto (per praticità, visto che ho ATM evoluto per prelievo e versamento contanti/assegni a 100 metri dall'ufficio), ora che vado in perdita servono 40 anni a 2,50 al mese
3) i 40 anni sono allungabili perché regolarmente Widiba fa delle nuove promo amazon, tipo mettendo delle domiciliazioni, accredito stipendio/pensione o altro, per esempio ora ce n'è una interessante che ti dà 200+100+100 euro di buoni amazon spostando o attivando ex novo 50.000 euro di investimenti (ETF, BTP ecc. ) in Widiba e tenendoli per almeno 1 anno;
4) sempre volendo potrei chiudere Widiba e iniziare a usare come conto corrente Illimity dove ho pure il conto plus gratuito (che prevede CDC gratuita) essendo vecchio cliente, per un altro anno, e comunque anche dopo, se non prorogano la gratuità del plus, sarà molto semplice avere il conto plus gratuito (bastano 2 domiciliazioni + accredito stipendio O bonifico ricorrente di 750 al mese O spese con bancomat/cdc per 300 al mese)
5) E se proprio non volessi passare a Illimity (che purtroppo non ha sportelli ATM per versare assegni o contanti) potrei aprire Webank che al momento offre canone zero e CDC gratis, e ha gli sportelli BPM per versare contanti e assegni.


quindi se te non ci riesci ad avere una CDC / conto corrente gratis è solo colpa tua, mica mia
 
:D e non paghi canone mensile alla tua banca? che banca è, corro ad aprire un conto corrente

p.s.: anche le mie carte sono gratis, ma ovviamente pago un canone mensile
1) se paghi un canone mensile le tue carte non sono gratis.
2) apriti illimity bank e passa al conto plus, con canone zero se domicili 2 RID e spendi almeno 300€ al mese con CDC o Bancomat, oppure se versi 750 € al mese da altro conto (750 al mese che puoi rimandare indietro il giorno dopo l'accredito)
3) oppure apriti Webank, canone zero e cdc gratuita senza canone.
 
idem mai pagato canoni e mai pagato cdc (anche + di una)

mi è successo solo una volta con sella (cmq ottima banca) che dopo qualche anno hanno provato ad appiopparmi la visa a 30€/anno... ovviamente x principio ho disdetto (manco a dirlo mi hanno subito richiamato ma ormai avevo preso decisione così s'imparano!)

ps: attualmente sono in ING
 
La zappa di charlie ha un problema.... :ROFLMAO:
 
Se non mi fai pagare con il pos, prendo la spesa e non pago :D
Bene, clienti come te è meglio che vadano altrove
Togliere ai commercianti l’obbligo di accettare il Pos per spese sotto i 60 euro vuol dire di fatto obbligare i cittadini a pagare col contante. Roba da terzo mondo. Un altro regalo agli evasori fiscali.

Ma smettila di dare dell'evasore a chi vuole sentirsi libero di pagare come meglio crede
 
(Adnkronos) - "Alcune misure in materia di entrate generano alcune perplessità". E' quanto osserva la Corte dei conti in un documento sulla legge di bilancio, presentato in un'audizione alle Commissioni Bilancio riunite di Camera e Senato. "I buoni risultati dell’ultimo biennio hanno consentito di mantenere in equilibrio i conti pubblici, garantendo la sostenibilità di un processo redistributivo che ha assunto dimensioni di rilievo. E’ importante conseguire - sottolineano i giudici contabili - significativi miglioramenti in termini di coerenza fiscale, ponendo al centro degli obiettivi pubblici un’efficace azione di contenimento dell’evasione che, nonostante i risultati conseguiti, rimane di dimensioni considerevoli".

Manovra 2023, Corte Conti: perplessità su misure pagamenti non tracciabili
Manovra 2023, Corte Conti: perplessità su misure pagamenti non tracciabili© Fornito da Adnkronos
Come più volte sottolineato dalla Corte, per far ciò "è necessario che si utilizzino compiutamente le diverse misure di prevenzione e contrasto, che possono concorrere all’innalzamento dei livelli di fedeltà fiscale, favorendo, attraverso l’uso delle tecnologie, l’emersione spontanea delle basi imponibili e supportando la necessaria azione di controllo dell’Amministrazione fiscale; ciò anche mediante l’impiego sistematico dei dati finanziari e, non ultima, un’efficace attività di riscossione".
"Non sembrano andare in questa direzione alcune delle misure della manovra - aggiunge la Corte dei Conti - che interrompono un percorso intrapreso per la tracciabilità dei pagamenti, che ampliano l’area dei ricavi soggetti a regime forfettario o che propongono regimi di favore che, se consentono di ottenere un incremento del gettito immediato, ipotecano entrate future".
 
un canone annuo se non supero i 5000 di spesa annua altrimenti aggratis:unsure:🌴
 

Il colpo di spugna del governo sui pagamenti digitali: l’80% è sotto i 60 euro​

di Flavio Bini, Raffaele Ricciardi (ansa)
Alla fine dell’anno le transazioni con il Pos supereranno i 400 miliardi, pari al 40 per cento del totale
02 DICEMBRE 2022 ALLE 23:00


Salvini: "Chi paga il caffè con la carta di credito è un rompipalle" . L'opposizione: no, è normale

Vabbè, ora che posso circolare con 5K EUR paghero' direttamente con una banconota da 5K 🧐
Si può?
 
Non sarebbe più facile imporre zero commissioni fino a X? 25 EUR? 50?
Perché non ne siamo capaci?
Buongiorno, infatti questa dovrebbe essere la soluzione e la risposta da parte
di un Paese "serio" ai "marcioni" che non lo vogliono usare, sia da parte di
chi si fa pagare per fare del nero, e sia d parte del consumatore che vuole spendere
in quel modo il black per non essere sottoposto ad accertamenti fiscali.

Basterebbe una legge che toglie il pizzo da pagare alle banche da parte dell'esercente
fino a quelle cifre, e costoro non avrebbero piu' scuse , anche perchè è l'unica citata...


Non ne siamo capaci perchè nel Governo ed in Parlamento ci sono altri "marcioni" lobbisti
a libro paga delle banche e delle spcietà di automazione dei pagamenti, tipo NEXI.
Semplice.
 
:D e non paghi canone mensile alla tua banca? che banca è, corro ad aprire un conto corrente

p.s.: anche le mie carte sono gratis, ma ovviamente pago un canone mensile
Con Fineco non pago canone mensile e carta; in effetti segnano un addebito mensile di 3.95 e un accredito come sconto di 3.95; stessa cosa per la carta.
 
Non complichiamoci la vita, ognuno paghi come vuole ; se ci tiene a pagare con bancomat e trova un esercente che rifiuta vada da un'altra parte.
Normalmente pago con bancomat ma per piccoli importi uso la moneta; in panetteria o bar , dove ci sono tanti piccoli pagamenti, l'uso del pos rallenta il servizio
 
Non complichiamoci la vita, ognuno paghi come vuole ; se ci tiene a pagare con bancomat e trova un esercente che rifiuta vada da un'altra parte.
Normalmente pago con bancomat ma per piccoli importi uso la moneta; in panetteria o bar , dove ci sono tanti piccoli pagamenti, l'uso del pos rallenta il servizio
al contrario sono i contanti che rallenta il servizio e in alcuni casi lo blocca anche.
più di una volta è capitato alla cassa di un supermercato che si è bloccata perché l'addetto non aveva più resto e ha dovuto chiedere ad altre casse di fornirgli monete e altri contanti.
il bancomat rimane il mezzo più sicuro e rapido per pagare. bisogna solo imporre regole giuste per poterlo sfruttare bene sia per i consumatori che per i commercianti.
 
Indietro