Pagine di discussioni oltre la 100 ...

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

ortis

Tempus Fugit
Registrato
27/2/06
Messaggi
6.667
Punti reazioni
929
Naturalmente ogni Volume, se si desidera, può essere chiuso anticipatamente, per esempio i partecipanti al thread, di comune accordo, potrebbero decidere di creare Volumi di durata annuale: Volume 2023, 2024, 2025, etc, un po' come le annate dei vini pregiati....;)

Questo approccio consentirebbe un minor effort da parte di chi manutiene i Volumi ed anche una maggior durata temporale degli stessi (fino a qualche mese per i thread più caldi del FOL).
Quest'idea del thread "annuale" (o semestrale o comunque suddiviso per tranches temporali) è veramene ottima (y)
 

ortis

Tempus Fugit
Registrato
27/2/06
Messaggi
6.667
Punti reazioni
929
basta usare il cerca nella discussione e risolvi la questione
Non si risolve comunque il problema (senza contare l' "estetica" pessima -a mio modo di vedere- di trovarsi davanti un thread di 3000 pagine).

Usando "cerca nella discussione" ad esempio (tanto per citarne uno tra i tanti inconvenienti) non si può fare una ricerca in un range temporale specifico. Cosa che adesso, volendo, si può fare andandosi a cercare il Volume.

Trovo invece ottima l'idea di @rrupoli di thread "annuali/semetrali" da gestire sempre con i nostri classici Volumi.
 
Ultima modifica:

Nemor

Nuovo Utente
Registrato
7/4/07
Messaggi
30.659
Punti reazioni
1.107
Propongo un limite di 200 pagine cioe' 400 messaggi. Mi sembra che nel "vecchio" forum fossero sempre 200 pagine, ma 10 post a pagina quindi 200 messaggi. E' anche vero che nel vecchio forum lo spazio a disposizione per il testo fosse molto maggiore di adesso. Parlo principalmente per l'esperienza acquisita nel thread Vivere di rendita, posso (Vol. LIV)?
Non so se lo stesso discorso si puo' ampliare ad altri thread che vanno avanti da anni. Molto dipende anche dalla frequenza dei post.
 

rrupoli

I quaderni di rrupoli - Amazon Libri
Registrato
7/7/17
Messaggi
2.409
Punti reazioni
683
Quest'idea del thread "annuale" (o semestrale o comunque suddiviso per tranches temporali) è veramene ottima (y)

Diversi thread permanenti si prestano ad una gestione del Volume per trimestre, semestre o annualità, penso per esempio al thread dei BTP Italia, dove i post che si susseguono sono fortemente contestualizzati e si riferiscono ai BTP Italia in emissione o ad eventi macroeconomici di attualità in quel preciso periodo temporale.

Il vantaggio in termini di usabilità dell'avere un "Volume 2023" oppure "Volume H1-2023" consiste soprattutto nella maggior facilità di ritrovare un contenuto che si ricorda discusso in quell'anno oppure che aveva attinenza con eventi accaduti in quell'anno o semestre.

Per poter optare per questo tipo di gestione a timeframes occorre naturalmente un plafond di pagine adeguato, 400 o 500 pagine potrebbero essere ottimali.

Riguardo l'iniziale obiezione di Foster sulla difficile praticabilità di thread da 300-400 pagine, non trovo una reale differenza di usabilità tra un thread da 100 ed uno da 400 pagine: i thread permanenti per loro natura hanno un inizio ma non hanno una fine, sono un concatenarsi di successive micro e mini-discussioni su temi simili che possono durare da poche pagine ad alcune decine di pagine, in un continuum senza un vero termine, non esiste per questi thread storici il concetto di "fine della discussione".

Per questo motivo, a chi si affaccia per la prima volta in un thread tematico permanente si raccomanda sempre di:
  • studiarsi la prima pagina introduttiva del thread
  • leggersi almeno le ultime 10-20 pagine del thread
Poco importa che il thread abbia accumulato 100, 200 o 300 pagine, dal punto di vista del visitatore occasionale non cambia comunque nulla, consulterà se va bene solo le ultime pagine e poi sottoporrà il suo quesito per risparmiare tempo.

I vantaggi che ravviso sono degni di nota:
  • facoltà di poter gestire il thread tematico per timeframes oppure fino ad esaurimento pagine
  • maggior facilità di ricerca dei contenuti senza dover cercare in 10-20 Volumi diversi per trovare un vecchio post di un utente
  • effort di manutenzione richiesto con minor frequenza (clonazione prima pagina e generazione link al Volume precedente)
 

Foster

Staff
Registrato
6/11/15
Messaggi
7.246
Punti reazioni
718
era solo una mia opinione, che a seguito di altre risposte qui su ho poi cambiato.

inizialmente immaginavo un utente davanti a un thread con 10.000 messaggi...
Poi un utente davanti a un thread con 900 messaggi...
Quindi pensavo che una sorta di differenza/stimolo a leggere e partecipare doveva pur esserci.

Se devi fare una domanda, come fai a sapere se è già stata fatta o no? devi cercare e leggere. Cosa che su 900 messaggi faccio più volentieri che su 10.000. ma ci sono troppe condizioni e situazioni da tener conto, quindi anche questo mio pensiero non è per me convincente.
 

Megadirettore

Nuovo Utente
Registrato
29/8/20
Messaggi
128
Punti reazioni
11
Sono quasi 20 anni che frequento forum di tutti i tipi e il mio voto, per quel che vale, va al thread chilometrico. Niente split di nessun tipo.

1) Secondo me la maggior parte degli utenti legge le ultime n pagine e/o fa una ricerca con la funzione. Poi c'è una piccola percentuale costituita da quelli che non hanno sbatti di leggere e postano subito. In entrambi i casi se dietro ci sono 50 o 600 pagine non cambia niente.
2) quando io voglio cercare una cosa per quanto riguarda ad es. i BTP Italia o Unicredit, devo prima capire quali sono gli ultimi volumi perché un post del 2021 potrebbe essere sia recentissimo che no. Di 30 volumi totali potrebbero essere tutti precedenti al 2021 come 10 precedenti e 20 degli ultimi 2 anni. (sono esempi) Avere tutto in fila da questo punto di vista è più intuitivo.
3) Per lo stesso motivo quotare un post del 2021 diventa impossibile se è in un volume chiuso, e quel post potrebbe essere recente come informazione. Se devo riscrivere da 0 spiegando a cosa mi riferisco allora tanto vale postare subito senza cercare/leggere.
4) Potrei sbagliarmi però mi sembra che chi è a favore degli split frequenti è perché è poco pratico coi forum o internet in generale. La soluzione dovrebbe essere spiegare come cercare le cose e fare in modo che sia semplice anche per chi è meno abituato.

edit: 5) il thread chilometrico aumenta l'utilità di riassunti o FAQ nel primo post. Se io (cercando/leggendo) finisco in un volume vecchio e mi leggo le FAQ, queste potrebbero essere obsolete e ancora una volta, devo prima capire quali sono gli ultimi volumi e fare mente locale prima di iniziare a leggere.
 
Ultima modifica:

ortis

Tempus Fugit
Registrato
27/2/06
Messaggi
6.667
Punti reazioni
929
Sono quasi 20 anni che frequento forum di tutti i tipi e il mio voto, per quel che vale, va al thread chilometrico. Niente split di nessun tipo.

1) Secondo me la maggior parte degli utenti legge le ultime n pagine e/o fa una ricerca con la funzione. Poi c'è una piccola percentuale costituita da quelli che non hanno sbatti di leggere e postano subito. In entrambi i casi se dietro ci sono 50 o 600 pagine non cambia niente.
2) quando io voglio cercare una cosa per quanto riguarda ad es. i BTP Italia o Unicredit, devo prima capire quali sono gli ultimi volumi perché un post del 2021 potrebbe essere sia recentissimo che no. Di 30 volumi totali potrebbero essere tutti precedenti al 2021 come 10 precedenti e 20 degli ultimi 2 anni. (sono esempi) Avere tutto in fila da questo punto di vista è più intuitivo.
3) Per lo stesso motivo quotare un post del 2021 diventa impossibile se è in un volume chiuso, e quel post potrebbe essere recente come informazione. Se devo riscrivere da 0 spiegando a cosa mi riferisco allora tanto vale postare subito senza cercare/leggere.
4) Potrei sbagliarmi però mi sembra che chi è a favore degli split frequenti è perché è poco pratico coi forum o internet in generale. La soluzione dovrebbe essere spiegare come cercare le cose e fare in modo che sia semplice anche per chi è meno abituato.

edit: 5) il thread chilometrico aumenta l'utilità di riassunti o FAQ nel primo post. Se io (cercando/leggendo) finisco in un volume vecchio e mi leggo le FAQ, queste potrebbero essere obsolete e ancora una volta, devo prima capire quali sono gli ultimi volumi e fare mente locale prima di iniziare a leggere.
Frequento forum dagli anni '90 e sono uno sviluppatore software ed ho la presunzione di saper fare una ricerca su un thread o sull'intero forum.

Non sono d'accordo su diverse cose.

Avere un post chilometrico, se si cerca qualcosa in particolare, ha lo svantaggio di dover filtrare post vecchi ed obsoleti, mentre con i volumi (specialmente se verranno istituiti quelli "annuali" o "semestrali") diventa un'operazione molto semplice.
Molto più chiaro con i volumi separati.
E' come voler dire che un libro di testo scritto tutto di seguito è migliore di un libro suddiviso in capitoli e paragrafi.
IMHO (e sottolineo IMHO) quella della suddivisione a volumi è una scelta no-brainer.
Anche per il fatto che non si è più legati al limite delle 200 pagine ma ci hanno messo a disposizione una flessibilità praticamente infinita.
 

ortis

Tempus Fugit
Registrato
27/2/06
Messaggi
6.667
Punti reazioni
929
Un'altra cosa che vorrei aggiungere a favore dei post divisi a volumi:
con un post chilometrico che dura anche anni alla fine ci si riduce con la parte iniziale (in pratica il 95/98%) di tutto il thread con un valore semplicemente "storico" (che in pratica non consulta più nessuno, o almeno una piccola percentuale di utenti).
Facendo in questo modo sorge il problema di dover identificare quali e dove sono sono/iniziano i post più recenti e presumibilmente più rilevanti.

Ho un thread di 5000 pagine, e mi interessano i post degli ultimi 6 mesi: mi devo andare spulciare per tentativi con una ricerca dicotomica qual è e dove si trova la/le pagina/e interessata/e.

Il problema non si porrebbe con i capitoli/volumi semestrali/annuali (o anche a blocchi di 200/300/500/X di pagine).

Edit:

E poi, la consultazione di un thread non avviene solo in queste due maniere:

-lettura delle ultime due pagine
-ricerca di parola chiave

Personalmente mi è tornato utile sfogliare interi thread alla ricerca di informazioni, non necessariamente cercando con parole chiave.
Soprattutto quando quello che si cerca non è riferito a semplici ricerche testuali ma bensì a concetti o altro che si possono trovare solo leggendosi blocchi di pagine di un determinato periodo temporale.
 

Nemor

Nuovo Utente
Registrato
7/4/07
Messaggi
30.659
Punti reazioni
1.107
io voto per il thread chilometrico. Con la ricerca avanzata le info di trovano più velocemente rispetto a cercarle in 10 capitoli differenti.
Allora potremmo Allargare il discorso nel modo seguente

Deve essere possibile anche fare una ricerca non solo testuale, ma anche temporale all'interno del thread. Se cerco un ISIN all'interno di un thread sui BTP lungo 10 anni mi esce di tutto. Restringendo la ricerca ( ovviamente come parametro facoltativo ) su un intervallo temporale, potrei avere una ulteriore scrematura piu' mirata.
 

ortis

Tempus Fugit
Registrato
27/2/06
Messaggi
6.667
Punti reazioni
929
Allora potremmo Allargare il discorso nel modo seguente

Deve essere possibile anche fare una ricerca non solo testuale, ma anche temporale all'interno del thread. Se cerco un ISIN all'interno di un thread sui BTP lungo 10 anni mi esce di tutto. Restringendo la ricerca ( ovviamente come parametro facoltativo ) su un intervallo temporale, potrei avere una ulteriore scrematura piu' mirata.
Non mi piace comunque come soluzione (il thread chilometrico) ma l'idea di un parametro in più nella ricerca è senz'altro una buona idea.

E' da vedere che "peso" (computazionale) ha una query mysql con questo "where" in più :D

Magari con il mega sistema galattico che hanno (centinaia di giga di ram e dischi ssd) è ininfluente :)

Edit:
credo che ci sia già come possibilità di ricerca

1670255079580.png
 

Parnas

A regular Frankie fan
Registrato
28/7/07
Messaggi
22.299
Punti reazioni
1.409
All'interno di un Volume diviene quindi essenziale preservare con il minimo effort la prima pagina introduttiva a cui rimandare i neofiti ogni volta che pongono domande tecniche basiche.

L'unica annoyance nell'avere un thread permanente con pagine illimitate consiste nel dover avere a che fare prima o poi con riferimenti ai post del tipo #23481, #19821, #59267, poco maneggiabili e meno facilmente memorizzabili di riferimenti compresi in un range più ristretto, per esempio fino a #9999.
Non capisco l'obiezione: nessuno si memorizza il numero di un post, al massimo ci si segna il link da qualche parte.

Al contrario, avendo ora la nuova funzionalità dei segnalibri, se qualche post è di particolare interesse lo si mette nei segnalibri, ed è però a quel punto fondamentale che il thread rimanga sempre quello... se viene chiuso e se ne apre uno nuovo, tutti i segnalibri periodicamente andrebbero rifatti.
 

ortis

Tempus Fugit
Registrato
27/2/06
Messaggi
6.667
Punti reazioni
929
Non capisco l'obiezione: nessuno si memorizza il numero di un post, al massimo ci si segna il link da qualche parte.

Al contrario, avendo ora la nuova funzionalità dei segnalibri, se qualche post è di particolare interesse lo si mette nei segnalibri, ed è però a quel punto fondamentale che il thread rimanga sempre quello... se viene chiuso e se ne apre uno nuovo, tutti i segnalibri periodicamente andrebbero rifatti.
E perché dovrebbero essere rifatti ?
I thread chiusi sono (ed erano anche nel vecchio forum) perfettamente consultabili.
Ho infatti anch'io iniziato a mettermi i post più importanti che mi ero segnato nel mio "segnalibro".
 

Megadirettore

Nuovo Utente
Registrato
29/8/20
Messaggi
128
Punti reazioni
11
A me piace salvarmi i thread che mi interessano "seguendoli". Prima erano sottoscrizioni.
Ecco trovo veramente frustrante oltre che stupido dover controllare ogni volta se qualche thread è finito nel dimenticatoio perché chiuso. Cercare il nuovo volume, mettere il follow e toglierlo a quello vecchio (per non accumularne 10000).

Se un thread non lo vedo tra quelli seguiti do per scontato che non ci sia niente di nuovo da leggere. O almeno vorrei che fosse così, quando invece, come dicevo, è possibile che sia stato chiuso e va a finire rapidamente in fondo alla lista.
 

rrupoli

I quaderni di rrupoli - Amazon Libri
Registrato
7/7/17
Messaggi
2.409
Punti reazioni
683
Non capisco l'obiezione: nessuno si memorizza il numero di un post, al massimo ci si segna il link da qualche parte.
....

Si tratta solo di piccole annoyance, nulla di critico.

Nell'ipotesi di thread perpetuo, molto presto si comincia ad avere a che fare con entità numeriche poco eleganti e maneggiabili, qui sotto un paio di esempi di link a pagine e post futuribili:

1670257922050.png
1670258539657.png


Mi è capitato di non perdere nemmeno un secondo per suggerire un post senza doverne recuperare il link: se mi chiedi qual è il post della lunga dissertazione sul BO65 ti scrivo al volo #958 del thread omonimo, piccole scorciatoie mnemoniche... ;)

In generale avere a che fare con numeri maneggiabili ne facilita la memorizzazione temporanea, anche solo per saltare tra una pagina e l'altra di un thread per fare al volo verifiche sui contenuti di alcuni post sparsi.

Ovviamente non avrei potuto memorizzare con la stessa facilità quel post se fosse stato tipo #394926, ma non sarebbe affatto un problema, è più un tema estetico generale.

Ha più rilevanza un altro tipo di obiezione: un unico thread storico pluriennale può creare qualche disagio manutentivo, per esempio chi ha creato la prima pagina introduttiva potrebbe dopo qualche anno non essere più un membro attivo del FOL, con la conseguenza di non poter più mantenere aggiornata la pagina iniziale, costringendo ad aprire comunque un nuovo volume.

Mi pare più sano stabilire un plafond, se non altro per ragioni cosmetiche.
Un limite massimo di 500 pagine può costituire un buon compromesso estetico-funzionale, lasciando ai forumisti il piacere di rinnovare creativamente il titolo dei volumi di tanto in tanto, rito piacevolmente atteso in alcune sezioni del FOL....;)
 

Allegati

  • 1670258449551.png
    1670258449551.png
    2,6 KB · Visite: 6

ortis

Tempus Fugit
Registrato
27/2/06
Messaggi
6.667
Punti reazioni
929
Straquoto in pieno OK!
 

altor12

Anziano utente
Registrato
4/9/10
Messaggi
2.184
Punti reazioni
335
Per quel che conta sono sulla posizione di @ortis. Il tread chilometrico mi "respinge". Tutto soggettivo ovviamente
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.