Pantani

Laserpoint

No Ius scholae
Registrato
8/2/08
Messaggi
13.685
Punti reazioni
342
Pantani fu bersagliato da magistrati giustizialisti. E' la "giustizia" che vogliono i 5 stelle e Travaglio. Sballottato da una procura all'altra come fosse chissà quale delinquente
 

scract

Nuovo Utente
Registrato
6/2/11
Messaggi
3.428
Punti reazioni
112
Pantani fu bersagliato da magistrati giustizialisti. E' la "giustizia" che vogliono i 5 stelle e Travaglio. Sballottato da una procura all'altra come fosse chissà quale delinquente

pantani=armstrong solo i tifosi accecati non ci credono
 

Franc cast

Nuovo Utente
Registrato
7/7/11
Messaggi
1.542
Punti reazioni
116
pantani=armstrong solo i tifosi accecati non ci credono


In quei anni erano TUTTI dopati, Pantani compreso...
L'EPO non veniva rilevato ai controlli e tutti ne abusavano a più non posso....
Armstrong però era il più dopato di tutti, sia per qualità che per quantità, anche perché era super "protetto" dal sistema...
Ma Pantani, a parità di tutto e al netto di tutti gli infortuni che ha subito, era comunque superiore a tutti, in salita e nei grandi giri....
Se non l'avessero fermato, Armstrong avrebbe raccolto soltando le briciole, altro che 7 tour vinti.....
 

bonjovi

Nuovo Utente
Registrato
25/3/14
Messaggi
202
Punti reazioni
6
ma cosa c'è di falso nel servizio iene?
 

Laserpoint

No Ius scholae
Registrato
8/2/08
Messaggi
13.685
Punti reazioni
342
Pantani è stato massacrato dai magistrati italiani. Come lo fanno in politica lo fanno anche per avere notorietà massacrando uno sportivo famoso. 7 procure lo bersagliavano, solo per il fatto di essere uno sportivo professionista che come tutti usava il doping. Chi non usa doping non può vincere
 

ERG

CHE BOLLE !
Registrato
27/3/04
Messaggi
46.907
Punti reazioni
559
DOMANI SERA ALLE 21.15 SU LA7: Atlantide di Andrea Purgatori...
 

ERG

CHE BOLLE !
Registrato
27/3/04
Messaggi
46.907
Punti reazioni
559
Che non desista....

INFATTI !!!!,
ho visto tutto il servizio di ieri sera in TV su LA7 di Andrea Purgatori con le varie testimonianze e documentazioni.
Secondo me ci sono ancora tante cose che dovrebbero venire alla luce. :confused:
 

ERG

CHE BOLLE !
Registrato
27/3/04
Messaggi
46.907
Punti reazioni
559
INFATTI !!!!,
ho visto tutto il servizio di ieri sera in TV su LA7 di Andrea Purgatori con le varie testimonianze e documentazioni.
Secondo me ci sono ancora tante cose che dovrebbero venire alla luce. :confused:

lo stanno ritrasmettendo ora su LA7
 

ERG

CHE BOLLE !
Registrato
27/3/04
Messaggi
46.907
Punti reazioni
559
un pensiero all' AMATO GRANDE CAMPIONE. :'(:flower::friend:
 

Ebenezer Scrooge

Famo domani
Registrato
22/9/00
Messaggi
30.067
Punti reazioni
1.192
Sul Corriere online di oggi: un fenomeno assoluto

Marco Pantani, la morte 17 anni fa: fra la tesi omicidio e le (troppe) fake news, ecco che cosa sappiamo davvero - Corriere.it

Difficile valutare a posteriori chi era davvero fuoriclasse e chi invece ronzino truccato da cavallo da corsa in un’epoca (1990-2005) in cui il ciclismo è stato stravolto dall’uso di prodotti e metodi dopanti che hanno alterato completamente i valori in campo: tutti i vincitori del Tour de France dal 1996 al 2005 compreso, tranne Pantani, hanno avuto formalmente a che fare col doping. Che Marco Pantani fosse un fuoriclasse lo dimostrano però i test accuratissimi eseguiti su di lui nel settembre 1989 (Marco aveva 19 anni e non era certo «trattato») da Giuseppe Roncucci, uno dei più stimati tecnici a livello dilettantistico. Roncucci lo testò prima di avviarlo verso la Giacobazzi, squadra importante del settore dilettantistico. «Lo feci pedalare su una cyclette speciale per misurarne la “cilindrata”. Dicevano che era un talento, considerati età (19 anni) e peso piuma (56 chili), immaginavo arrivasse poco oltre 300 watt. Mollò a 410: un dato pazzesco. Ripetemmo il test altre sei volte in due anni: stessi risultati. Un fenomeno assoluto». Di valutazioni su atleti di alto livello Roncucci ne fece centinaia: nessuno si avvicinò mai a quei valori.

:eek: :(
 

nickanonimo72

Nuovo Utente
Registrato
30/5/01
Messaggi
10.283
Punti reazioni
520
Marco Pantani, la morte 17 anni fa: fra la tesi omicidio e le (troppe) fake news, ecco che cosa sappiamo davvero - Corriere.it

Difficile valutare a posteriori chi era davvero fuoriclasse e chi invece ronzino truccato da cavallo da corsa in un’epoca (1990-2005) in cui il ciclismo è stato stravolto dall’uso di prodotti e metodi dopanti che hanno alterato completamente i valori in campo: tutti i vincitori del Tour de France dal 1996 al 2005 compreso, tranne Pantani, hanno avuto formalmente a che fare col doping. Che Marco Pantani fosse un fuoriclasse lo dimostrano però i test accuratissimi eseguiti su di lui nel settembre 1989 (Marco aveva 19 anni e non era certo «trattato») da Giuseppe Roncucci, uno dei più stimati tecnici a livello dilettantistico. Roncucci lo testò prima di avviarlo verso la Giacobazzi, squadra importante del settore dilettantistico. «Lo feci pedalare su una cyclette speciale per misurarne la “cilindrata”. Dicevano che era un talento, considerati età (19 anni) e peso piuma (56 chili), immaginavo arrivasse poco oltre 300 watt. Mollò a 410: un dato pazzesco. Ripetemmo il test altre sei volte in due anni: stessi risultati. Un fenomeno assoluto». Di valutazioni su atleti di alto livello Roncucci ne fece centinaia: nessuno si avvicinò mai a quei valori.

:eek: :(

Mah....
Dare per scontato che a 19 anni nel ciclismo non si prendeva nulla mi pare alquanto irrealistico quando ho sentito parecchi ex praticanti che si praticavano "cure" ben prima della maggiore età già in fase giovanile dilettantistica....
Poi che fosse un campione non c'è dubbio.....