Parere su polizze Postevita sottoscritte da 80enne

ok100%

Nuovo Utente
Registrato
14/8/12
Messaggi
1.015
Punti reazioni
60
Mi servirebbe un vostro giudizio in merito a 3 polizze Postevita, stipulate su consiglio del solito impiegato di turno, da mio suocero, che attualmente ha 85 anni, tra il 2015 e il 2017. Le polizze sono le seguenti:

-Postafuturo Fedeltà II (vita intera) tot investito 37k valore di riscatto attuale 42.222Euro stipulata a maggio 2015

-Postafuturo Partecipa 2016 (10 anni) tot investito 11k valore di riscatto attuale 11.545Euro stipulata agosto 2016

-Postafuturo Certo New (20 anni) tot investito 14k valore di riscatto attuale 14789Euro stipulata luglio 2017

Inoltre, sempre su consiglio "disinteressato" dell'impiegato, circa 2 anni fa aveva sottoscritto dei buoni postali x un tot di 35k, al fantastico tasso dello 0,35%, che abbiamo già provveduto a fargli estinguere. E' sempre stato abbastanza "riservato" riguardo ai suoi investimenti, ma quest'anno è rimasto vedovo, quindi ha deciso di chiedere consiglio anche a noi.
 

tantoquanto

Nuovo Utente
Registrato
18/6/03
Messaggi
8.540
Punti reazioni
491
Direi che non gli è andata tanto male...investimenti conservativi in linea probabilmente con il profilo di rischio e l'età.
La postafuturo fedeltà con rendimento discreto, gli altri investimenti hanno effettivamente reso poco.
Magari tu pensi in negativo, ma tieni presente che altre banche più "disinvolte" gli avrebbero creato molti più danni.
 

ok100%

Nuovo Utente
Registrato
14/8/12
Messaggi
1.015
Punti reazioni
60
Direi che non gli è andata tanto male...investimenti conservativi in linea probabilmente con il profilo di rischio e l'età.
La postafuturo fedeltà con rendimento discreto, gli altri investimenti hanno effettivamente reso poco.
Magari tu pensi in negativo, ma tieni presente che altre banche più "disinvolte" gli avrebbero creato molti più danni.

Noi saremmo dell'idea di liquidarle tutte, forse salvando solo la Postafuturo fedeltà, vedo però che tu, invece la pensi diversamente, mi fa piacere che sei intervenuto, mi interessano tutte le opinioni, specialmente se vengono da chi è più preparato di me in materia.
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.246
Punti reazioni
487
Noi saremmo dell'idea di liquidarle tutte, forse salvando solo la Postafuturo fedeltà, vedo però che tu, invece la pensi diversamente, mi fa piacere che sei intervenuto, mi interessano tutte le opinioni, specialmente se vengono da chi è più preparato di me in materia.

1. Posta Fedeltà , è a vita intera e va tenuta, per la bassa ritenzione
2. Posta partecipa è decennale e va tenuta perchèannualmente partecipa ad una estrazione che restituisce il 3,5 pagato per averla
3. Posta futuro certo new va tenuta per ammortizzare l'elevato costo.
4. I BFP vanno sostituiti con BTP ITALIA o con BTP sotto la pari
 

Nemor

Nuovo Utente
Registrato
7/4/07
Messaggi
30.740
Punti reazioni
1.144
Inoltre, sempre su consiglio "disinteressato" dell'impiegato, circa 2 anni fa aveva sottoscritto dei buoni postali x un tot di 35k, al fantastico tasso dello 0,35%, che abbiamo già provveduto a fargli estinguere. E' sempre stato abbastanza "riservato" riguardo ai suoi investimenti, ma quest'anno è rimasto vedovo, quindi ha deciso di chiedere consiglio anche a noi.

Qualcuno lo aveva anche mia zia 76enne, fortunatamente una somma molto piu' bassa sui 5k, lo ho fatto switchare sul nuovo buono ordinario, mi aveva chiesto solo prodotti delle poste svincolabili senza "rimetterci".
 

JaiGuru72

"I soldi, è importante averli"
Registrato
1/8/22
Messaggi
1.821
Punti reazioni
348
Io terrei solo la prima polizza. La mia (che però è una Postapresente Cedola Alta Gamma, altra categoria) mi sta dando ottimi risultati.

Le altre hanno avuto dei rendimenti ridicoli, occhio e croce quindi le disinvestirei puntando sui BFP attuali (e presumibilmente futuri: coi tassi ancora in rialzo si sarà da guadagnarci), magari ordinari.

I buoni allo 0.35 li avete già giustamente ritirati. L'impiegato che li ha fatti sottoscrivere ai tuoi non poteva fare di meglio: all'epoca i tassi erano inesistenti o quasi. Quelli di adesso iniziano a rendere l'1.20% lordo nei primi anni e io ci penserei. Personalmente ne ho sottoscritti parecchi quest'anno.


Ovviamente, se sentite in giro di rendimenti più alti, prima di ingolosirvi tenete presente che a questi corrispondono sempre un vincolo o un rischio maggiori.
 
Ultima modifica:

ok100%

Nuovo Utente
Registrato
14/8/12
Messaggi
1.015
Punti reazioni
60
1. Posta Fedeltà , è a vita intera e va tenuta, per la bassa ritenzione
2. Posta partecipa è decennale e va tenuta perchèannualmente partecipa ad una estrazione che restituisce il 3,5 pagato per averla
3. Posta futuro certo new va tenuta per ammortizzare l'elevato costo.
4. I BFP vanno sostituiti con BTP ITALIA o con BTP sotto la pari

Quindi anche tu sei del parere di tenerle tutte, allora forse sono io che mi sbagliavo consigliando di liquidarle. Però chiedo, in questo periodo dove si riescono a spuntare rendimenti che fino a qualche mese fa ci sognavamo, non sarebbe meglio approfittarne girando tutto in btp? Comunque:

1. posta fedeltà ok si può tenere
2. Posta partecipa avevo notato nel prospetto la possibilità di recuperare le spese iniziali tramite un sorteggio annuale, però ci vorrebbe proprio una botta di ******
3. Questa tra tutte è quella che mi lascia più perplesso, ho visto il costo elevato, però riscattandola adesso si prenderebbe comunque il valore di riscatto che ho riportato sopra, senza ulteriori penalizzazioni o no?
4. la somma totale ricavata dalla dismissione dei BFP è finita, tramite assegno (non c'era altro modo) nel nuovo cc cointestato che hanno aperto mia moglie e mio suocero e sono stati investiti in BTP
 

ok100%

Nuovo Utente
Registrato
14/8/12
Messaggi
1.015
Punti reazioni
60
@Nemor @JaiGuru72
Si abbiamo visto che anche i rendimenti postali, come le obbligazioni e cd, sono saliti, però i BFP liquidati abbiamo preferito sostituirli con i BTP, anche perchè pensavamo di estinguere anche le polizze e girarle anche queste sui titoli di stato e chiudere anche il libretto x non avere più niente a che fare con Poste Italiane, però c'è chi consiglia di tenere le polizze, quindi qualche dubbio mi è venuto.
 

JaiGuru72

"I soldi, è importante averli"
Registrato
1/8/22
Messaggi
1.821
Punti reazioni
348
@Nemor @JaiGuru72
Si abbiamo visto che anche i rendimenti postali, come le obbligazioni e cd, sono saliti, però i BFP liquidati abbiamo preferito sostituirli con i BTP, anche perchè pensavamo di estinguere anche le polizze e girarle anche queste sui titoli di stato e chiudere anche il libretto x non avere più niente a che fare con Poste Italiane, però c'è chi consiglia di tenere le polizze, quindi qualche dubbio mi è venuto.

Nessuna spiegazione è dovuta, i soldi sono vostri.
Io dico quello che farei io al vostro posto.
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.246
Punti reazioni
487
Quindi anche tu sei del parere di tenerle tutte, allora forse sono io che mi sbagliavo consigliando di liquidarle. Però chiedo, in questo periodo dove si riescono a spuntare rendimenti che fino a qualche mese fa ci sognavamo, non sarebbe meglio approfittarne girando tutto in btp? Comunque:

1. posta fedeltà ok si può tenere
2. Posta partecipa avevo notato nel prospetto la possibilità di recuperare le spese iniziali tramite un sorteggio annuale, però ci vorrebbe proprio una botta di ******
3. Questa tra tutte è quella che mi lascia più perplesso, ho visto il costo elevato, però riscattandola adesso si prenderebbe comunque il valore di riscatto che ho riportato sopra, senza ulteriori penalizzazioni o no?
4. la somma totale ricavata dalla dismissione dei BFP è finita, tramite assegno (non c'era altro modo) nel nuovo cc cointestato che hanno aperto mia moglie e mio suocero e sono stati investiti in BTP

In queste polizze, chi è l' assicurato?
 

Nemor

Nuovo Utente
Registrato
7/4/07
Messaggi
30.740
Punti reazioni
1.144
Nessuna spiegazione è dovuta, i soldi sono vostri.
Io dico quello che farei io al vostro posto.

Veramente i soldi sono del suocero
Comunque la scelta dei BTP mi fa rimanere perplesso, gli avete spiegato che se servono i soldi ( vista l'eta', anche se ovviamente si spera che non sia cosi' ) potrebbe anche rimetterci ? Quando lo ho spiegato a mia zia e' diventata bianca pallida.
 

JaiGuru72

"I soldi, è importante averli"
Registrato
1/8/22
Messaggi
1.821
Punti reazioni
348
la scelta dei BTP mi fa rimanere perplesso, gli avete spiegato che se servono i soldi ( vista l'eta', anche se ovviamente si spera che non sia cosi' ) potrebbe anche rimetterci ? Quando lo ho spiegato a mia zia e' diventata bianca pallida.

Glielo spiegherà qualcun altro: io sono il primo a non possedere BTP.. :D
 

Nemor

Nuovo Utente
Registrato
7/4/07
Messaggi
30.740
Punti reazioni
1.144
Glielo spiegherà qualcun altro: io sono il primo a non possedere BTP.. :D

L'importante e' sapere a cosa si va in contro ( si scrive cosi' ? :D ). Magari il suocero ha anche altri soldi quindi ci puo' stare, ma se i risparmi sono solo quelli ( anche se non sappiamo in effetti la quota % dei BFP sul patrimonio trasformati in BTP quale e' ) a me stona proprio piu' che altro, perche' come ho detto prima parliamo di una persona abbastanza anziana per la quale potrebbe in un qualsiasi momento rendersi necessario l'uso di molti soldi.
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.246
Punti reazioni
487
Ah ok non avevo capito, è contraente ed assicurato

...e quindi la prestazione va a finire ... quando è il momento ai beneficiari designati. Specie la terza volendo è contestabile perchè non adeguata ?
 

biziotto

Nuovo Utente
Registrato
19/12/13
Messaggi
2.062
Punti reazioni
174
Io terrei solo la prima polizza. La mia (che però è una Postapresente Cedola Alta Gamma, altra categoria) mi sta dando ottimi risultati.

Le altre hanno avuto dei rendimenti ridicoli, occhio e croce quindi le disinvestirei puntando sui BFP attuali (e presumibilmente futuri: coi tassi ancora in rialzo si sarà da guadagnarci), magari ordinari.

Prima di fare certe affermazioni, bisognerebbe leggere i fogli informativi dei prodotti:

-Posta Futuro Fedeltà II investe in PosteValore+ con ritenzione dello 0,9%
-Postafuturo Partecipa 2016 investe in PosteValore+ con ritenzione dell'1,25% e restituzione, prima o poi se la si porta a scadenza (non è necessario vincere il sorteggio), delle commissioni di ingresso
-Postafuturo Certo New investe in PosteValore+ con ritenzione dello 0,9%

-il prodotto di "altra categoria" PostaPresenteCedolaAltaGamma investe in PosteValore+ con ritenzione dello 1,2%
in cui il vantaggio iniziale dei caricamenti azzerati rispetto alle altre polizze, si estingue in qualche anno, perciò tutta sta "altra categoria" non la vedo.... (così come i rendimenti ottimi, ma quella è una valutazione personale, ci mancherebbe...)

quindi il suocero di @ok100% ha investito in 3 prodotti simili che, come dice giustamente @tantoquanto, hanno fatto il loro mestiere rendendo quello che potevano, scontando inizialmente i costi di ingresso e macinando qualche utile, tanto maggiore in base all'anzianità della polizza
avesse comprato in banca qualche fondo "tranquillo", adesso si troverebbe quasi sicuramente in rosso

i rendimenti di PostaValore+ sono stati: 2017 3,03%, 2018 2,82%, 2019 2,38%, 2020 2,16%, 2021 2,35% a cui detrarre la ritenzione annuale a seconda del contratto

Se nella Partecipa non è ancora stato estratto, sono 3 polizze che praticamente si muovono all'unisono: la valutazione sulla redditività (e sulle necessità di svincolo rapido) le potete fare solo voi, partendo dal presupposto che un BTP a 1 anno, ad oggi, rende oltre il 2%