per controversie condominiali a chi rivolgersi

polifemo I

Nuovo Utente
Registrato
14/4/03
Messaggi
11
Punti reazioni
0
cè un associazione che se ne può occupare oppure è sufficente un avvocato qualsiasi
 
in materia condominiale

- Controversie sull'uso della proprieta' condominiale e sui rapporti di vicinati, senza limiti d'importo.

- Misure e modalita' d'uso dei servizi condominiali: proprieta' comuni, occupazione terrazza condominiale, impugnazione di una delibera condominiale, disciplina del funzionamento dell'impianto di riscaldamento centralizzato e delle canne fumarie, chiusura del portone d'ingresso, apposizione targhe e insegne, disciplina di circolazione sulle strade interne (per un grande condominio).

- Impugnative delle delibere condominiali fino a 5 milioni.

- Emanazioni sgradevoli, oltre la normale tollerabilita' (fumo, calore, odori,ecc...).

Fino ad un milione (516 euro) non serve avvocato...
 
Indietro