Per gli esperti in lingua italiana

Wild Weasel

Nuovo Utente
Registrato
30/9/99
Messaggi
21.018
Punti reazioni
993
oggi è mercoledi 18, secondo voi venerdì prossimo è il 20/06 o 27/6
 
nessun dubbio.

venerdì prox è ven 20
 
In italiano venerdì prossimo è il 20/06, ma scagli la prima pietra chi non ha mai inteso quello della settimana "prossima" appunto.
:o ;)
 
Scritto da stefano
In italiano venerdì prossimo è il 20/06, ma scagli la prima pietra chi non ha mai inteso quello della settimana "prossima" appunto.
:o ;)


stai cercando di pararti il sedere?? :eek: :eek:
 
Dalle mie parti il 20/06 si chiama Venerdi "questo" mentre il 27/06 è Venerdi "prossimo".

Ma in italiano il prossimo è 20/06
 
.


Ho chiesto in via amichevole a Tullio De Mauro e a Raffaele Simone di stendermi un parere pro veritate sull'angoscioso ed inquietante dilemma :o ; appena lo avrò per le mani, PPPRRRovvederò ad inoltrarvelo.....


..nelle mòre, oserei chiedervi........................
































..........<< Ma 'ndò abbitate ?!? >> :eek: :eek: :confused: :rolleyes: :rolleyes:
 
Helix c'è scritto per esperti
della lingua italiana
torna subito in arena:D :D :D
 
L'ItaGliano.

Scritto da fermati
Helix c'è scritto per esperti
della lingua italiana
torna subito in arena:D :D :D


So di essere immodesto, dicendolo, ma questi dubbi li ho risolti a 5 anni leggendo Tommaseo.

Da quel PPPRRRestigggioso trampolino sono poi aPPPRRRodato al ben più esauriente e godibile "Lando". :o :D
Ora m'abbevero esclusivamente al "Vernacoliere"ed ai libri (?!? :eek: ) del professor Zichichi, ed invito tutti i PPPRRResenti a fare altrettanto. :p :p :p ;)
 
Scritto da Wild Weasel
oggi è mercoledi 18, secondo voi venerdì prossimo è il 20/06 o 27/6

Allora, nel caso di una (ormai desueta) accezione letterale, il tuo venerdi prossimo sarebbe il 20/06.
Ma solo perche' il tuo oggi e' mercoledi 18.
Se il tuo oggi fosse stato, chesso', lunedi 16, allora il venerdi prossimo letterale sarebbe stato quello piu' vicino (nel tempo), ossia quello appena trascorso, il 13/06.

E' senza dubbio preferibile (e ormai molto comune e quindi univoco) l'utilizzo della forma avverbiale quasi-sincopata: prossimo="appartenente alla prossima settimana".
Il tuo venerdi prossimo e' senza dubbio venerdi 27/6.

La lingua (italiana) non e' il risultato di una codifica ferma e immobile delle leggi sinttatiche, lessicali e grammaticali.
E non c'e' bisogno di nessun quorum, o maggioranza qualificata, o numero legale dei votanti, per vedere dei cambiamenti.

E' sufficiente aspettare (un tempo sufficiente).

Enig Mistico
 
Confermo che nel comune modo di parlare si dice Venerdì questo o cmq Questo Venerdì per indicare il venerdì appartenente a questa settimana


A mio modo di vedere è l'uso che determina la regola,com'è sempre stato per il linguaggio da anni
 
Qui da me venerdì prossimo vuol dire quello del 20/ 07.
siamo un mese avanti !!
:o
 
Scritto da Scioc
venerdì p.v. 20/06 :o

Se facciamo riferimento alla data del thread, questa è l'unica interpretazione giusta e valida anche ai fini legali.
prossimo venturo.

Se prossimo è seguito da venturo (che significa futuro, prossimo, imminente, seguente, avvenire, quindi il primo che incontri) è senz'ombra di dubbio il giorno 20/06.

Venerdì prossimo, può essere in effetti il più vicino (quindi anche passato) o venerdì della prossima settimana.
 
Re: Re: Per gli esperti in lingua italiana

Scritto da Enig Mistico
Allora, nel caso di una (ormai desueta) accezione letterale, il tuo venerdi prossimo sarebbe il 20/06.
Ma solo perche' il tuo oggi e' mercoledi 18.
Se il tuo oggi fosse stato, chesso', lunedi 16, allora il venerdi prossimo letterale sarebbe stato quello piu' vicino (nel tempo), ossia quello appena trascorso, il 13/06.

E' senza dubbio preferibile (e ormai molto comune e quindi univoco) l'utilizzo della forma avverbiale quasi-sincopata: prossimo="appartenente alla prossima settimana".
Il tuo venerdi prossimo e' senza dubbio venerdi 27/6.

La lingua (italiana) non e' il risultato di una codifica ferma e immobile delle leggi sinttatiche, lessicali e grammaticali.
E non c'e' bisogno di nessun quorum, o maggioranza qualificata, o numero legale dei votanti, per vedere dei cambiamenti.

E' sufficiente aspettare (un tempo sufficiente).
Enig Mistico

Non c'è che dire, a me quel che scrive st'omo piace proprio.
 
Re: Re: Re: Per gli esperti in lingua italiana

Scritto da Anita
Non c'è che dire, a me quel che scrive st'omo piace proprio.

...a me piace l'omo...

Un caro saluto al forum

Hermione
 
Re: Re: Re: Re: Per gli esperti in lingua italiana

Scritto da Hermione
...a me piace l'omo...

Un caro saluto al forum

Hermione

S'era capito, Hermione, da un pezzo.
Sempre lì a far la corte al Mistico........
 
Re: Re: Re: Re: Re: Per gli esperti in lingua italiana

Scritto da Anita
S'era capito, Hermione, da un pezzo.
Sempre lì a far la corte al Mistico........

Piace anche a te?
 
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Per gli esperti in lingua italiana

Scritto da Hermione
Piace anche a te?

Preoccupata?
 
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Per gli esperti in lingua italiana

Scritto da Hermione
Un po'...

E fai bene.
:p

(Scusate il fuori tema).
 
perché?
 
Indietro